1. Anonimo

    Buonasera,
    mio marito è affetto da sindrome di Klinefelter con mosaicismo 47XXY, io ho smesso di prendere la pillola, è da escludere con certezza quindi una gravidanza?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In teoria sì, in pratica credo che lo verificherei con un andrologo.

  2. Anonimo

    salve dottore, anche se non sto cercando una gravidanza vorrei fare degli esami per verificare la mia fertilità. è possibile farli? se sì quali? ho 20 anni. Grazie di cuore

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non esistono esami di questo tipo, solo nel caso in cui si presentassero difficoltà al momento della ricerca verrà fatto qualche approfondimento.

      Il ciclo mestruale è regolare?

    2. Anonimo

      varia dai 32 ai 40 giorni..che legame c’è tra regolarità del ciclo e fertilità?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Cicli superiori ai 35 giorni potrebbero essere anovulatori; nel suo caso, data l’età e l’assenza di attuale ricerca di gravidanza, la cosa migliore che può fare è una visita ginecologica, con ecografia per verificare per esempio di non essere affetta da ovaio policistico, e pap test.

    4. Anonimo

      oddio… come anovulatorio? è grave? nel caso fosse così come posso curarmi? la visita ginecologica con pap test ed eco l’ho fatta a Febbraio scorso ed è risultato tutto nella norma.. devo ripeterla?

    5. Anonimo

      ma il ciclo irreglare pregiudica la capacità di concepire? non vorrei avere problemi di sterilità…

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente è tutto nella norma se la visita è recente; ha detto al ginecologo che i cicli raggiungono i 40 giorni?

    7. Anonimo

      no non ho comunicato questa cosa al ginecologo.. mi consiglia di prendere appuntamento per una visita?

    8. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non è necessario, al limite lo segnalerà alla prossima visita.

  3. Anonimo

    buonasera dottore ho 20 anni e da quasi 2 anni io e il mio compagno abbiamo rapporti non protetti una volta a settimana. Non sono alla ricerca di una gravidanza, ma il fatto che ancora non sia rimasta incinta mi fa preoccupare. Inoltre il mio ciclo è irregolare. Potrei avere problemi di sterilità? cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Cosa intende esattamente per ciclo irregolare?

    2. Anonimo

      ogni 32-40 giorni

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Posso chiedere altezza e peso?
      Soffre di acne?
      Peli superflui?

  4. Anonimo

    altezza 1.56 peso 44.6 kg no non soffro do acne.. si ma una leggera peluria perchè?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I sintomi che le ho ipotizzato sono quelli relativi all’ovaio policistico, che è il disturbo più diffuso in grado di manifestarsi sotto forma di irregolarità mestruali; cicli di durata superiore ai 35 giorni potrebbero infatti essere anovulatori, cioè senza giorni fertili.

      Quando ha fatto l’ultima visita ginecologica?

  5. Anonimo

    un anno fa

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il ciclo era già di questa lunghezza?
      La ginecologa cosa ne pensa?

  6. Anonimo

    si ma la ginecologa non mi ha detto nulla.dovrei fare dei dosaggi ormonali?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe valere la pena cercare la causa; tra l’altro anche il sottopeso potrebbe influire.

  7. Anonimo

    ma lei obiettivamente pensa che io sia sterile?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non c’è alcun motivo per pensarlo, ma tra sterile e fertile ci sono delle possibilità intermedie che dalla sua descrizione è bene verificare.

  8. Anonimo

    posso fare i dosaggi ormonali anche senza il consenso della ginecologa?la ringrazio infinitamente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per fare un esame del sangue privatamente non serve alcun consenso, ma a mio avviso lei ha bisogno di fare il punto della situazione con la ginecologa e solo dopo pensare eventualmente se e quali approfondimenti fare.

      Magari la specialista le conferma che, anche se il ciclo è lungo, nel suo caso l’ovulazione avviene ugualmente e quindi il problema non si pone.

  9. Anonimo

    Spero non sia nulla di grave . Non vorrei vedermi privato il sogno di diventare una futura mamma.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non c’è motivo di temerlo.

  10. Anonimo

    grazie mille dottore. Davvero