1. Anonimo

    grazie mille dottore. Davvero

  2. Anonimo

    Spero non sia nulla di grave . Non vorrei vedermi privato il sogno di diventare una futura mamma.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non c’è motivo di temerlo.

  3. Anonimo

    posso fare i dosaggi ormonali anche senza il consenso della ginecologa?la ringrazio infinitamente

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Per fare un esame del sangue privatamente non serve alcun consenso, ma a mio avviso lei ha bisogno di fare il punto della situazione con la ginecologa e solo dopo pensare eventualmente se e quali approfondimenti fare.

      Magari la specialista le conferma che, anche se il ciclo è lungo, nel suo caso l’ovulazione avviene ugualmente e quindi il problema non si pone.

  4. Anonimo

    ma lei obiettivamente pensa che io sia sterile?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo per pensarlo, ma tra sterile e fertile ci sono delle possibilità intermedie che dalla sua descrizione è bene verificare.

  5. Anonimo

    si ma la ginecologa non mi ha detto nulla.dovrei fare dei dosaggi ormonali?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Potrebbe valere la pena cercare la causa; tra l’altro anche il sottopeso potrebbe influire.

  6. Anonimo

    un anno fa

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il ciclo era già di questa lunghezza?
      La ginecologa cosa ne pensa?

  7. Anonimo

    altezza 1.56 peso 44.6 kg no non soffro do acne.. si ma una leggera peluria perchè?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      I sintomi che le ho ipotizzato sono quelli relativi all’ovaio policistico, che è il disturbo più diffuso in grado di manifestarsi sotto forma di irregolarità mestruali; cicli di durata superiore ai 35 giorni potrebbero infatti essere anovulatori, cioè senza giorni fertili.

      Quando ha fatto l’ultima visita ginecologica?

  8. Anonimo

    buonasera dottore ho 20 anni e da quasi 2 anni io e il mio compagno abbiamo rapporti non protetti una volta a settimana. Non sono alla ricerca di una gravidanza, ma il fatto che ancora non sia rimasta incinta mi fa preoccupare. Inoltre il mio ciclo è irregolare. Potrei avere problemi di sterilità? cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Cosa intende esattamente per ciclo irregolare?

    2. Anonimo

      ogni 32-40 giorni

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Posso chiedere altezza e peso?
      Soffre di acne?
      Peli superflui?

  9. Anonimo

    salve dottore, anche se non sto cercando una gravidanza vorrei fare degli esami per verificare la mia fertilità. è possibile farli? se sì quali? ho 20 anni. Grazie di cuore

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non esistono esami di questo tipo, solo nel caso in cui si presentassero difficoltà al momento della ricerca verrà fatto qualche approfondimento.

      Il ciclo mestruale è regolare?

    2. Anonimo

      varia dai 32 ai 40 giorni..che legame c’è tra regolarità del ciclo e fertilità?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Cicli superiori ai 35 giorni potrebbero essere anovulatori; nel suo caso, data l’età e l’assenza di attuale ricerca di gravidanza, la cosa migliore che può fare è una visita ginecologica, con ecografia per verificare per esempio di non essere affetta da ovaio policistico, e pap test.

    4. Anonimo

      oddio… come anovulatorio? è grave? nel caso fosse così come posso curarmi? la visita ginecologica con pap test ed eco l’ho fatta a Febbraio scorso ed è risultato tutto nella norma.. devo ripeterla?

    5. Anonimo

      ma il ciclo irreglare pregiudica la capacità di concepire? non vorrei avere problemi di sterilità…

    6. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente è tutto nella norma se la visita è recente; ha detto al ginecologo che i cicli raggiungono i 40 giorni?

    7. Anonimo

      no non ho comunicato questa cosa al ginecologo.. mi consiglia di prendere appuntamento per una visita?

    8. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, non è necessario, al limite lo segnalerà alla prossima visita.

  10. Anonimo

    Buonasera,
    mio marito è affetto da sindrome di Klinefelter con mosaicismo 47XXY, io ho smesso di prendere la pillola, è da escludere con certezza quindi una gravidanza?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In teoria sì, in pratica credo che lo verificherei con un andrologo.

  11. Anonimo

    Ho 30 anni, all’età di 22 mi è stato asportato u testicolo causa neoplasia maligna, ho dovuto fare 3 cicli di chemio, dopo 8 anni quante possibilità ho di essere sterile? i medici mi avevano detto che per un periodo di 5 anni sarebbe stato difficile avere figli, ne sono passati 8 ma non ho mai eseguito nessun accertamento. Ha mai avuto esperienze di casi simili.
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non esperienze pratiche, ma in ogni caso ritengo che l’unico modo per saperlo sia effettuare uno spermiogramma.

    2. Anonimo

      eseguito ieri, oggi mi recherò dal mio medico di base per consultarmi, ma nel frattempo mi potrebbe dare un suo parere, grazie.

      Diagnosi:
      Giorni di astinenza : 3
      Parametri Seminali Valori riferimento (WHO 2010)*
      Liquefazione (entro 1 ora) completa
      Colore grigiastro
      Viscosità normale
      Volume (ml) 2.0
      pH 7.6
      Concentrazione spermatozoi (106/ml) 94
      N° totale spermatozoi per eiaculato(106) 188.0
      Motilità a 60’
      Motilità totale (P+NP) % 65
      a) progressiva (P) % 32
      b) non progressiva (NP) % 33
      c) Immobile (IM) % 35
      Vitalità dopo 60′ % 66
      Morfologia
      Forme Normali % 16
      Forme Anormali % 84
      Anomalie della Testa % 69
      Anomalie del tratto intermedio% 5
      Anomalie della coda % 9
      Residui citoplasmatici % 0
      Cellule rotonde (106/ml) 4.0
      Leucociti (106/ml) 2.0
      IgG MAR Test < 50%
      IgA IB Test < 50%
      Agglutinazioni assenti
      Eritrociti assenti

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sono sempre molto in difficoltà nella valutazione di questi esami, un po’ perchè non sento di avere le competenze sufficienti, un po’ perchè ci sono aspetti su cui non tutti i medici concordano.
      Quello che mi salta all’occhio è un’elevata percentuale di forme anormali: secondo alcuni andrologi potrebbe comunque sperare in una gravidanza naturale, mentre secondo altri servirebbe valutare approcci diversi.

      Mi faccia sapere cosa ne pensa il suo medico.

  12. Anonimo

    salve dottore ho 20 anni e da un anno e mezzo ho rapporti completi con il mio ragazzo ( però solo una volta a settimana). in precedenza ho preso le pillole del giorno dopo. Perché non riesco a rimanere incinta?mi sembra strano il fatto che ancora non ci sia rimasta. grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Un unico rapporto alla settima potrebbe essere un po’ poco.

  13. Anonimo

    Salve,ho 19 anni,mangio in quantità normale ma ho ossa molto piccole quindi sono molto magra,peso 42 kg e sono alta 163 cm,ho il ciclo regolare,a volte anche di qualche giorno in anticipo,quando ero piccola soffrivo di ipertiroidismo ma dopo l’intervento alle tonsille sembra che sia diminuito,sto bene, non ho problemi particolari ma tanta paura che tutti questi fattori possano influire sulla sterilità,lei che ne pensa?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il ciclo regolare ci permette di essere ragionevolmente ottimisti.

    2. Anonimo

      Quindi è la regolarità del ciclo che ha un ruolo determinante in tutto ciò?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non è l’unico fattore ovviamente, ma è sicuramente il punto di partenza.

    4. Anonimo

      L’ipertiroidismo dunque quanto potrebbe influire?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In genere se ben controllato non è un problema.

    6. Anonimo

      Grazie mille per il sollievo,a presto.

  14. Anonimo

    Buongiorno,

    ma se fino a 8 anni fa circa il mio fidanzato faceva uso di cocaina, potrebbero esserci problemi di infertilità?

    Grazie mille
    Cinzia

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non necessariamente.

    2. Anonimo

      non necessariamente significa che potrebbero esserci problemi?

      Grazie mille
      Cinzia

    3. Anonimo

      mi scusi ancora… ci sono esami specifici che potrebbero attestarlo?
      se si, quali sono?

      Grazie ancora Dott.

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      L’esame dello sperma chiarirebbe tutto, ma a meno di difficoltà a concepire per oltre un anno (6 mesi se lei avesse più di 35 anni) eviterei qualsiasi esame.

    5. Anonimo

      io ho 24anni. lui 37.
      La ringrazio intanto.
      Buona serata
      Cinzia

    6. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Cerchi serenamente per almeno 12 mesi, se poi la gravidanza non arrivasse inizierà a fare qualche verifica (per entrambi) con l’aiuto del ginecologo.

    7. Anonimo

      La ringrazio, è stato davvero gentile e disponibile.
      Cinzia

  15. Anonimo

    salve Dr. cimurro,e da quasi 6 anni ke proviamo ad avere figli,ma senza risultati,o fatto un sacco di analisi,e un piccolo interventino, e pure una cura x rimanere incinta,ma niente, visto ke il mio compagno,non si e mai fatto una visita, e a dire il vero una volta se le fatta,al testicolo,e gli e uscito un po di liguido seminale,o qual cosa del genere, e probabile ke la causa del mio non concepimento possa essere questo? grz aspetto la sua notizia con ansia..

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ possibile, se non ha ancora fatto un esame dello sperma è assolutamente indispensabile provvedere al più presto.

    2. Anonimo

      la ringrazio moltissimo,i miei saluti

  16. Anonimo

    soffro di endometriosi l ultimo intervento l ho subito un anno fa co interessamento della viscica . dopo due mesi ho iniziato la ricerca di un bambino ma ancora niente quali terapie dovrei intraprendere , anche l età non mi aiuta perchè ho 40 anni.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Cerchi in modo naturale per 6 mesi, se non arrivasse sentirà il ginecologo per qualche verifica.
      Le ricordo l’acido folico.

  17. Anonimo

    Salve dottoressa e’ due anni che proviamo ad avere un figlio con mio maritto ho fatto le analisi e le mie vanno bene ma lui nel risultato dei analisi dello sperma dice che non risultano spermatozoi mi dice cosa dobbiamo fare grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ necessario rivolgersi ad un andrologo, per cercare di capire se è una situazione reversibile.

  18. Anonimo

    salve ,ho 30 anni e da circa 6 mesi con la mia compagna cerchiamo un bambino . . .io in passato ho fatto uso di stupefacenti ,e visto che sin ora i nostri tentativi sono negativi inizio a preoccuparmi … secondo lei potrebbe essere 1 delle cause ? la ringrazio …..

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ne fa tuttora uso o comunque ha smesso meno di 2 mesi fa?

    2. Anonimo

      si ha smesso da poco ,credo circa due mesi fa

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      2 mesi sono il minimo indispensabile per smaltire gli spermatozoi generati durante l’uso di stupefacenti, quindi prima di fare accertamenti aspetterei ancora qualche mese.

      Posso chiedere di che sostanze si trattava?

    4. Anonimo

      si , ho sempre e solo fumato cannabis e maryuana

  19. Anonimo

    buonasera dottor cimurro volevamo sapere io e una mia amica quali potrebbero essere i test per sapere di non poter rimanere incinte… essere sterili praticamente…

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Gli esami sono numerosi e diversi a seconda dei casi, ma se non ci sono motivi particolari per ipotizzare problemi non si procede mai ad alcun accertamente se non dopo 12 mesi di ricerca di gravidanza infruttuosa (6 mesi nel caso di donne con più di 35 anni).

  20. Anonimo

    avrei una domanda se in un uomo gli spermatozoi sani sono lo 0% ma si muovono c e una cura?grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dipende, bisognerebbe cercare di capire con l’aiuto di un andrologo le cause (cosa già non semplice di per sè, purtroppo).

  21. Anonimo

    salve. Ho appena scoperto di avere la varicocene ci sarebbe da preoccuparsi?si rischia davvero l’infertilità avendo solo 20 anni? Sono davvero preoccupato aspetto una sua risposta…

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sono rare le situazioni così grave da determinare infertilità, ma non lo sottovaluti e senta il parere di uno specialista.

    2. Anonimo

      Grazie mille dottore..il fatto e che sono gia ad uno stadio avanzato mi hanno prescritto un test dello sperma dove mi daranno una risposta..spero sia positiva e dovro poi operarmi ma dopo l’operazione se il test dello sperma andra bene sara tutto apposto giusto?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se il test dopo l’intervento sarà a posto sì.

    4. Anonimo

      Grazie ancora dottore.

  22. Anonimo

    Buon giorno, mia moglie ha 33 anni e stiamo provando ad avere un primo figlio da circa 5 mesi. Da quasi un anno peró mia moglie accusa un ciclo mestruale a suo dire meno intenso e di minor durata. Premesso che in passato il ciclo le durava in media 3 giorni ora si ferma a 2 ma in modo meno intenso. Lei è preoccupata perché teme delle anomalie nella ovulazione. Cosa ne pensa? La ginecologa ha tagliato corto dicendo che non ci sono problemi e che per eventuali esami dobbiamo per forza attendere che si compia un anno di tentativi falliti. Può gentilmente chiarirmi cosa possiamo aspettarci.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Confermo tutto quanto ha detto la ginecologa, ma c’è un modo per imparare a conoscersi e che permette di capire se l’ovulazione avviene correttamente, ossia la temperatura basale.
      Misurarla, anche se all’inizio non è semplicisissimo, permette di capire se avviene e se si verifica correttamente.

      http://www.perrimanereincinta.com/temperatura-basale-e-ricerca-di-gravidanza/

  23. Anonimo

    Buongiorno Dott. Cimurro, ho 36 anni e sto con il mio compagno da circa 15. Non abbiamo mai usato contraccettivi ma solo metodi “alternativi” (tipo coito interrotto). Da circa tre anni proviamo ad avere un bimbo/a ma senza nessun risultato. Lui circa due anni fa ha fatto uno spermiogramma (credo si chiami cosi) e risultava che i suoi spermatozoi erano come dire “pigri”.So che dovremmo rifare tutte le analisi e le conseguenti eventuali cure, ma vorrei sapere se secondo lei abbiamo ancora delle speranze, anche considerata la mia età o se magari sarebbe solo spreco di tempo.

    La ringrazio vivamente

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ senza dubbio ora di rivolgersi al ginecologo; c’è ancora ragionevolmente il tempo di rimediare, ma occorre non perderne ulteriore.

  24. Anonimo

    quali infezioni provocano la chiusura delle tube?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Potenzialmente credo tutte quelle che si verificano nei pressi o nelle tube stesse.

  25. Anonimo

    Grazie del consiglio!
    E la stessa cosa che pensiamo noi, non vogliamo accanirci e forzare la natura in qualche modo.
    La cosa che preoccupa mia moglie e che possa avere malattia gravi per la sua salute.

    grazie….

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sarebbero probabilmente già emersi.

  26. Anonimo

    Premetto che stiamo cercando di avere una seconda figlia/o da più di due anni, mia moglie ha 37 anni ed abbiamo cominciato da tempo a fare diverse indagini : esame emocromo e ormonale;isteroscopia diagnostica, spermiogramma, per me; il medioco ci ha consigliato di effettuare una isterosalpinografia, ma mia moglie è seriamente spaventata tanto che stiamo pensando di rinunciare e se arriva arriva………..
    sarebbe opportuno continuare eventuali indagini per verificare l’esistenza di una causa che impedisca il concepimento e che potrebbe compromettere la saluta di mia moglie??? esempio gravi malattia.
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se le principali indagini sono già state fatte nessuno può sceglierei al posto vostro, scelta che deve essere fatta in tutta serenità tanto con il cuore quanto con la mente.

  27. Anonimo

    Salve dr.cimurro , ascolti e normale che la mia ragazza sia incinta di sei settimane má che non abbia nessun sintomo a parte mal di reni? E sente dei movimenti all’interno della pancia .. cosa può essere?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Normale a non avere sintomi, alcune donne sono più fortunate di altre.
      2. I movimenti che sente è probabilmente l’organismo che inizia a fare spazio per l’aumento di dimensione dell’utero.

  28. Anonimo

    in un ciclo di 30-33 giorni quali sono i giornio fertili?quali effetti hanno le pillole del giorno dopo sulla fertilità? le tube chiuse danno sintomi?cordiali saluti

    1. Anonimo

      mi scusi. Volevo anche chiederle se è possibile capire se un ciclo è ovulatorio o meno. Se si come?

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Indicativamente si ovula 14 giorni prima del flusso mestruale, quindi su 33 giorni attorno al 19esimo.
      2. Un uso occasionale della pillola del giorno dopo non dovrebbe avere alcun riflesso sulla fertilità.
      3. Le tube chiuse non danno sintomi.
      4. L’unico modo quasi certo per capire da sola se il ciclo è ovulatorio e con il metodo della temperatura basale, in alternativa esami del sangue, ecografia, …

  29. Anonimo

    Salve Dr.cimurro, ascolti la mia ragazza e andata a fare una visita ginecologica e gli hanno detto di fare le analisi del sangue.. lei ha fatto gli esami e oggi ha ritirato il risultato má non si riesce a capire, nel senso ché, nell’esito ce scritto ORMONI….

    Beta hcg 812 mui\ml (4.000 – 100. 200

    GESTAZIONE 6 SETT
    Mi può dire cosa significhi? Grazie mille cordiali saluti , Francesco.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      E’ incinta.

    2. Anonimo

      Grazie mille della sua risposta 🙂

  30. Anonimo

    La mia ragazza ha 18 anni .. quindi non cí dovrebbero essere problemi ? Nel senso e normale che non rimanga incinta subito? Grazie mille per le sue risposte Dr.cimurro

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Confermo, con la sua età prima di un anno non si fa alcun accertamento.

    2. Anonimo

      Capisco.. lei cí può dare un consiglio come fare per poter rimanere incinta? Dovremo fare dei test , o delle anilisi? Scusi se la tartasso di domande..

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Per un anno è necessario pensare solo a stare bene insieme, avere rapporti 2-3 volte alla settimana è in linea di massima sufficiente.