1. Anonimo

    okay
    finora tra i vari siti mi sembra il migliore.
    ma ora sono curiosa di sapere se anche per l’uomo ci sono caratteristiche che ci consentono a noi poverine di capire
    se i loro fantasmini sono ottimi veloci ecc.Noi ci basiamo forse sull’olfatto ma chissa!!!!!CIAO!!!!!

  2. Anonimo

    Ciao Lia, che io sappia non esistono metodi empirici per la valutazione dello sperma. La via più sicura è il ricorso a spermiogramma e spermiocoltura.

  3. Anonimo

    vorrei sapere dopo quanti giorni dall ovulazione posso sapere se sono incita o meno,calcolando il periodo fertile ?

  4. Anonimo

    Di norma si aspetta il primo giorno di ritardo per avere una buona accuratezza dei test di gravidanza, quindi indicativamente 2 settimane abbondanti circa.

  5. Anonimo

    ho il ciclo irregolare mi viene tra i 32 e i 38 giorni …vorrei avere un bambino ma non riesco a prendere l’ovulazione…devo provarci tutti i giorni per avere un bambino?

  6. Anonimo

    Il discorso è sicuramente complesso e, pur facendo del mio meglio per cercare di darle delle indicazioni utili, il ginecologo rimane la persona più indicata per questi problemi.

    Indicativamente l’ovulazione cade 14 giorni prima della comparsa delle mestruazioni, quindi ipotizzando una durata minima di 32 giorni l’ovulazione cade non prima del 32-14=18 esimo giorno, iniziando a contare dal precedente inizio del ciclo. Generalmente si considerano importanti i giorni a partire da 3-4 prima dell’ovulazione, fino a 2-3 dopo, ma considerando una possibile durata di 38 giorni potremmo individuare MOLTO approssimativamente la finestra che va dal 14 giorno al 26esimo.
    In questa finestra le teorie sulla frequenza dei rapporti sono diverse, qualcuno sostiene tutti giorni altri 1 giorno sì ed uno no.

    Per poter avere rapporti in modo più mirato potrebbe cercare di capire come il suo corpo cambia avvicinandosi al giorno dell’ovulazione (veda i metodi descritti in quest’articolo) oppure più tecnologicamente con un test di ovulazione, acquistabile in farmacia, od utilizzando strumenti come Persona, nati a scopo anticoncezionale ma che ben si adattano anche alla ricerca di gravidanza.

    In linea generale se dopo un anno di tentativi mirati non si sia ottenuta una gravidanza si procederà a qualche accertamento diagnostico in entrambi i partner.

  7. Anonimo

    vorrei sapere io il 14 agosto dovrei avere il ciclo da l’altro ieri o spoccato parecchio che mi credevo che mi erano venute il ciclo però io prima che capitasse che avevo questa perdita avevo avuto rapporti con mio marito di notte mi e capitato questA PERDITA il giorno dopo macchiavo di rosa con un pò di muco fatemi sapere potrei essere fertile grazie

  8. Anonimo

    Cara Anna, è francamente impossibile dire se fosse fertile; se il ciclo dovesse arrivare il 14, il giorno fertile sarebbe stato il 31 di luglio.

  9. Anonimo

    Salve sono una ragazza di 27 anni da alcuni mesi cerchiamo di avere un figlio con mio marito, ma avendo un ciclo direi alquanto irregolarissimo(del tipo la penult mestr l’11 luglio, ultima 31 agosto) non riesco a calcolare, se ciò fosse necessario, il periodo utile ad una gravidanza. Oalmeno capire quanti giorni dopo il ciclo poter cominciare a lavorarci su. Grazie

  10. Anonimo

    ma l’ovulazione indicativamente è da considerarsi il 14 giorno anche per un ciclo irreglolare?perchè se così non fosse è davvero difficile calcolare il mio periodo fertile.La prego mi aiuto a capire