1. Anonimo

    buon giorno dottore, ho 28 anni e un figlio di 4 anni, circa due anni fa’ ho subito un itervento di miomectomia , tutto andato bene per fortuna, a parte il fatto che da circa 8 mesi siamo alla ricerca di un secondo figlio che nn arriva.ho fatto la visita ginecologica da poco e sembra tutto nella norma,ieri ho eseguito dei tamponi cervicali, per vedere se dopo l intervento si e’ creata un infezione che ha ostruito le tube.io nn so che pensare, vista la mia eta’ un altro figlio l avrei voluto,pero’ ho gia’ la fortuna di averne uno.puo’ gentilmente darmi un consiglio!!la ringrazio anticipatamente
    .ps l ovulazione e’ presente ogni mese, ed il ciclo e’ regolare di 29/ 30 giorni

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      8 mesi sono ancora pochi per pensare necessariamente ad un problema, quindi pazienterei almeno fino all’anno cercando di avere rapporti mirati nei giorni di ovulazione.

    2. Anonimo

      e’ stato molto gentile nel rispondere, grazie.

  2. Anonimo

    Buona sera,ho sentito dire che già alla settima settimana di gravidanza si può sentire o vedere il battito del cuore con l’ecografia….quello che volevo chiederle e se per contare queste “sette”settimane bisogna calcolare dall’ultimo ciclo,oppure il giorno del concepimento…GRAZIE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si conta dall’ultimo ciclo.

  3. Anonimo

    Buongiorno,
    sono alla 9+5 settimana della mia prima gravidanza. Ho 35 anni. Fino ad adesso tutto bene. Non ho mai sofferto di nausee o dolori particolari alla pancia. Solo stanchezza ed un gran sotto. Ho fatto visita + ecografia alla 7+5 ed ho visto il battito.
    Da più di una settimana ho, però, un fastidioso dolore alla schiena nella parte bassa. Si presenta soprattutto al mattino. Poi pian piano la situazione migliora, ma dopo un po’ che sono seduta (lavoro alla scrivania) e mi alzo il dolore è sopportabile ma abbastanza forte. Ho letto che la gravidanza può dare questo sintomo (vuoi per gli ormoni, vuoi per i cambiamenti dell’utero) ma sono un po’ preoccupata che possa essere sintomo che c’è quacosa che non va. Ho il prossimo controllo il 25 di maggio. Posso aspettare secondo Lei oppure è bene che vada dal medico prima?

    Grazie e saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è tutto normale (è un dolore che tende anche a correre lungo la gamba?), anche se in questi casi una telefonata in più non è mai sbagliata.

    2. Anonimo

      Grazie per la risposta. No è un dolore localizzato alla parte bassa della schiena.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Escludiamo allora probabilmente la sciatica, ma le confermo che è un sintomo comune e di norma non preoccupante; contatti comunque telefonicamente il ginecologo per scrupolo.

  4. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    Premetto che il dolore al seno si fa sentire ogni giorno di più (le ricordo che ho cominciato ad avere seno gonfio e dolente subito dopo l’ovulazione, cosa mai successa prima) mi ritrovo ad avere dolori pre mestruali, 5 giorni prima del ciclo, pancia gonfia. Oltretutto, ho notato negli ultimi giorni una sudorazione con un odore particolare e fastidioso, che non ho mai avuto prima. Cosa ne pensa? Grazie in anticipo per la sua risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ho imparato a non dare più peso ai sintomi che si presentano quando si cerca una gravidanza, perchè troppo spesso sono causa di delusioni.

  5. Anonimo

    buon giorno dottore, sono la sign che le ha scritto qualche giorno fa, volevo chiederle se il sintomo dell idrorrea puo’ essere riconducibile ad una gravidanza, il mio periodo fertile e’ iniziato il 02 di maggio ed e’ terminato il 6 , dal 09 di sera, ho delle perdite acquosissime bianco trasparenti , una continua sensazione di bagnato, ma sono inodore e abbondanti, nn ho prurito o bruciore. nn mi era mai capitato in tutti questi anni, se nn della mia prima gravidanza.ogni tanto sento fastidio alle ovaie e qualche sintomo premestruale,ma il ciclo nn lo aspetto per il 23.cosa puo’ dirmi in merito?posso sperare? le premetto che nn puo’ essere ovulazione, perche’ ho eseguito dei test ovulatori e so per certo il giorno che ho ovulato.aspetto una sua gentile risp , grazie ancora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che giorno esattamente ha ovulato?

  6. Anonimo

    ho ovulato il 6

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ha ovulato il 6 il ciclo lo aspetterei con più probabilità per il 20, ma a parte questo potrebbe anche essere segno di gravidanza, ma francamente mi sembra un po’ presto (ciò non toglie che potrebbe comunque essere incinta e l’idrorrea essere dovuta ad altro).

    2. Anonimo

      grazie per la risp tempestiva, anche per me e’ un po presto per i sintomi, anche perche’ nn mi sono mai illusa in tutti questi mesi, questo’ e quello che ho notato , le perdite ci sono ancora, meno abbondanti e nn fastidiose, cosa che nn ho mai avuto dopo l ovulazione, per questo le ho scritto , per chiedere un parere in merito, e la mia fase luteale e di 17 giorni , constatata con la mia ginecologa.sono fiduciosa questo mese, nn ho fantasintomi, ne nausee ne capogiri ecc, perche’ altrimenti cosi’ presto sarebbe alquanto ridicolo!!! gia’ il fatto che mi abbia detto che potrebbe trattarsi di gravidanza( come potrebbe nn esserlo) mi rende ottimista.grazie ancora

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sopratutto in caso positivo mi faccia sapere. 😉

    4. Anonimo

      Salve dottore l’ultima mestruazione lo avuta il 01/04/2011 ad oggi niente ciclo ho fatto il tes ma è risulatato negativo, ho mal di schiena nella parte bassa,sensazione di bagnato, il seno gonfio e i capezzoli che mi danno mi prudono, ogni mattina giramenti di testa e avvolte sento di pizzichi nell’ovaio destro. cosa può essere la prego mi risponda.

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il test quando l’ha fatto? L’ha fatto con la prima urina del mattino? Per quando aspettava il flusso mestruale?

    6. Anonimo

      Il test l’ho fatto 3 giorni fa il primo mi è risultato nullo il secondo negativo no nn con la prima pipì… il flusso l’ho aspettavo il 30/04/2011 ma nn e ankora arrivato cosa sono tutti qui sintomi ke ho? come mai mi e risultato negativo? devo ripetere il test?

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Proverei a ripetere il test fra qualche giorno, con la prima urina del mattino; nel caso fosse ancora negativo e persistessero i sintomi, contatti il ginecologo.

    8. Anonimo

      Ok ripeterò il test tra qualche giorno,, mi scusi dottore in caso ke il test fosse negativo cosa possono essere i sintomi? premetto ke 2 mesi fa ho fatto la visita ginecologica ed è tutto regolare ringraziando dio, la prego mi dia un suo parere xkè ho qst sintomi? ps: dimenticavo di dirle ke e 4 giorni ke soffro di stipsi!

    9. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Anche solo l’ansia da ricerca può causare sintomi e ritardi.

    10. Anonimo

      Salve dottore fino ad oggi nessuna comparsa delle mstruazioni. la sensazione di bagnato è aumentato, non ho ripetto il test x paura di una delusione.i capezzoli mi bruciano,,xkè mi assale l’ansia?? uffaaa :'(

    11. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A questo punto forse vale la pena ripetere il test, in modo da ritrovare tranquillità e la calma anche se negativo.

  7. Anonimo

    Buongiorno dottore, sono alla 34+5 e soffro moltissimo di aerofagia incontrollabile soprattutto la notte. Ho provato a eliminare cibo e prendere tisane ma la cosa è solo leggermente migliorata. La cosa mi imbarazza moltissimo, c’è qualche farmaco che risolve il problema ed è innocuo per il bambino? Grazie mille.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe valutare con il ginecologo il carbone vegetale, ma le raccomando di chiedere consiglio allo specialista.

  8. Anonimo

    Buongiorno dottore, ho avuto l’ultimo ciclo il 22/04/2011, questo mese ho utilizzato gli stick per l’ovulazione clearblue, mi ha rilevato il picco il 06/05/2011. Il mio ciclo dura 30 giorni di media e quindi oggi, a 1 giorno di ritardo mi sembra un po’ precoce comprare un test di gravidanza. Ho tanta speranza ma l’unica cosa che mi fa pensare negativo è che non ho sintomi, solo un po’ il seno gonfio e da 3 giorni ho una strana pesantezza addominale e gonfiore alla pancia, ma leggo che non è riconducibile a una gravidanza…giusto?!comunque la mia domanda non era questa ma…posso utilizzate gli stick clearblue come test di gravidanza?e in che modo?dovrebbero rilevarmi come quando mi hanno rilevato il picco dell’ovulazione? La ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Anche se in alcuni casi gli stick per ovulazione possono evidenziare uno stato di gravidanza, personalmente lo sconsiglio; in quanto uso improprio (fondato sulla somiglianza chimica tra le sostanze cercate) il rischio di risultato errato è più alto.
      Se è sicura che l’ovulazione sia avvenuta il 06 a mio avviso può comunque già fare il test con una ragionevole certezza di affidabilità (le raccomando di usare la prima urina del mattino).

    2. Anonimo

      sicura sicuramente è un parolone, ma clearblue ha rilevato così!ancora non ho fatto il test anche se di mestruzioni nessuna traccia…ho così paura che sia negativo!!!le uniche sensazioni che ho da sabato e il ciclo doveva venirmi domenica, sono: il seno dolorante, la pancia gonfia, consideri che devo sbottonarmi i jeans per il fastidio e la cosa non è mai successa, tensione addominale e anche questa mai avuta prima delle mestruazioni e pesantezza alla gambe, per il resto nulla!!!ma secondo lei, potrebbero essere questi, sintomi di inizio gravidanza?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nel tempo ho imparato a non dare più peso a nessun sintomo (salvo eventualmente fortissime nausee mattutine, ma che in genere arrivano un po’ più avanti), perchè molto spesso, benchè compatibili con una gravidanza, sono causati dall’ansia della ricerca.

    4. Anonimo

      dottore sono incintaaaaaaaaaaaaaa!

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le faccio le mie più sincere congratulazioni e la ringrazio della bella notizia!

  9. Anonimo

    salve dottore, io o un problema in qusto periodo sono ansiosa e mi ritrovo domani a fare delle analisi del sangue per altre cose, ma spesso o anche dolori al petto quando faccio sforzi…detto questo o anche 7 giorni di ritardo dovevano venirmi il 19-20 da quando cerco un bebè o sempre avuti questo ciclo irregolare e non capisco perchè. INSOMMA RAPPORTI AVUTI QUESTO MESE SOLO 3 E NON SO NEMMENO SE NEI GIORNI FERTILI, MIO MARITO A DEGLI SPERMATOZOI DEBOLI MA COMUNQUE PUO AVERE FIGLI NATURALMENTE…COSI DETTO LA DOTTORESSA…COSA PUO ESSERE DOVUTO QUESTO RITARDO?? GRAZIE MILLE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La causa più probabile del ritardo è l’ansia.

    2. Anonimo

      grazie per aver risposto è gentilissimo/a volevo avere conferma se il computer persona funziona anche per chi vuole rimanere incinta conoscendo i suoi giorni di ovulazione con questo computerino…sono soldi spesi bene? sinceramente andare in una clinica specifica x infertilità non o la possibilita economica.

    3. Anonimo

      dimenticavo a chiederle!!!! ma è normale avere questi ritardi da quando cerchiamo un bebè??

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ha un ciclo più o meno regolare può valere la pena acquistare Persona, anche se forse è preferibile prima un parere ed una visita del ginecologo.
      I ritardi sono probabilmente causati dall’ansia della ricerca.

  10. Anonimo

    Buonasera Dottore,dopo mesi di vari tentativi,venerdì scorso ho scoperto di essere incinta,domani rifarò il beta hcg e credo comunque di essere alla 2-3 settimana,il problema è che abbiamo paura a dirlo al lavoro e ai familiari perchè forse è troppo presto e ho paura qualcosa vadi storto.Ho letto che i motivi di aborto possono essere causati dall’alcool,dal fumo,dall’età e non ho problemi di questo tipo.Ho 28 anni e credo di essere in uno buono stato di salute,lei quanto mi consiglia di aspettare?Quante possibilità ci sono di portare a termine una gravidanza?Mi scusi ma l’app la ginecologa me lo ha dato x lun prossimo e non riesco a stare con questi dubbi fino ad allora.La ringrazio anticipatamente e Le porgo i miei più distinti saluti Silvia

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con la sua età ed in assenza di fattori di rischio particolari le possibilità che tutto proceda bene sono altissime; il periodo più critico è in ogni caso il primo trimestre, ma non necessariamente aspetterei tutto questo tempo.
      A voler essere scrupolosi potremmo comunque pensare di aspettare di sentire il battito, attorno alla 6-7 settimana (contando dall’ultimo ciclo) se non ricordo male.