1. Anonimo

    Bungiorno Dottore
    Io sono una mamma in attesa alla 37+5.sono circa 4 giorni che ho delle perdite giallastre, è possibile che io stia perdendo il tappo ? dall’ultima visita ostetrica il 15, il collo si è accorciato ed è di 2 cm di consistenza cedevole ,secondo lei è possibile che il parto venga anticipato ?
    da ieri sera ho delle fitte e doloretti in basso ventre e sui reni con la pancia che spesso diventa dura e oggi il bambino si muove molto meno rispetto a ieri. visto che a 32 settimane risultavo positiva allo streptococco la mia paura più grande è quella di trasmettere l’infezione al mio bimbo,come mi devo comportare per evitarlo ?
    Grazie per l’attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. La pancia che diventa dura sono in genere contrazioni.
      2. Le perdite potrebbero essere un altro segno del fatto che sia stia preparando a nascere.
      3. Per lo streptococco lo segnali arrivando in ospedale.

      Data la delicatezza della situazione chieda in ogni caso conferma di tutto al ginecologo.

  2. Anonimo

    Buongiorno Dr. sono ufficialmente alla settimana 33+2, la mia gravidanza procede per il meglio e all’ultima ecografia di metà marzo il BPD del bimbo risultava oltre il confine massimo percentile, il resto tutto nella norma, ma è grande. Il bimbo è stato sicuramente concepito 3 gg dopo l’ultima mestruazione poichè in quel mese non ho avuto altri rapporti se non qualche gg prima della presunta mestruazione successiva che poi non è mai arrivata e in cui mi sentivo già molto strana e di sicuro già incinta. Ho sempre avuto le mestruazioni regolarissime per tutta la mia vita con cicli di 30gg spaccati e mai saltata una. Dato che l’ultima mestruazione ufficiale su cui è stata calcolata la DPP è stata molto scarsa e breve rispetto alle altre e proprio 3 gg dopo è stato concepito il bimbo, mi chiedo se è possibile che io fossi in ovulazione proprio in quei gg, se è possibile che lo spermatozoo sia resistito invece 2 settimane fino alla presunta ovulazione ufficiale o se dovrei pensare che la mia DPP ufficiosa sia da anticiparsi di 2 settimane rispetto a quella ufficiale basata semplicemente sulla data dell’ultima mestruazione. Cosa ne pensa? Ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Impossibile che gli spermatozoi siano sopravvissuti due settimane, in condizioni ideali al massimo cinque giorni.

      Ritiene plausibile che fosse un falso ciclo e che sia rimasta incinta il mese precedente?

    2. Anonimo

      Infatti inizialmente pensai lo stesso, ma nella prima ecografia l’epoca gestazionale risultò coerente con quella dell’ultima mestruazione ufficiale sebbene a me dissero che il feto era grande mentre alla maggior parte delle altre gestanti in sala d’attesa dicevano fosse un pò più piccolo. A questo punto penso che certamente alla fine dell’ultima blanda mestruazione ero anche in ovulazione altrimenti non si spiegherebbe il concepimento stesso. La aggiornerò sull’effettiva data del parto. Grazie

  3. Anonimo

    salve dottore, sono 2 giorni che tornando a casa dopo una passeggiata mi trovo le mutande bagnate un po.. pensavo che fosse sudore dato che sn due giorni che fa abbastanza caldo… per di piu oggi ho avuto degli induramenti della pancia , dolori al ventre che arrivavano fino alla schiena… alcune volte erano forti… poi di sera invece ho avuto la sensazione che mi stesse uscendo qualcosa dal “buco” e toccandomi trovai che era una sostanza trasparente , nn appiccicosa e inodore…… mi devo preoccupare? ps. sono a 35 settimane

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente si sta preparando, ma non è detto che sia imminente; domani in ogni caso senta il ginecologo, segnalando anche gli indurimenti della pancia (sono piccole contrazioni).

  4. Anonimo

    grazie mille dottore!!

    1. Anonimo

      Buongiorno dottore ,
      Sono alla 40+5 settimane.
      stanotte per due ore ho avuto bruciori al basso ventre e nella zona dei reni a intervallo di 20 minuti uno dall’altro poi mi sono addormentata e stamattina non sento più nulla, ah ho perso il tappo da una settimana.
      manca ancora tanto, e perché mi sono sparite le contrazioni?!

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente partorirà a breve; ha già iniziato con i tracciati?

    3. Anonimo

      Si ne ho fatti già. due e domani avrò il terzo ci sono per adesso le contrazioni irrilevanti (ultimo tracciato il 24, il liquido e’ ancora buono e anche la flussometria)
      Comunque mi correggo mi trovo oggi alla 41 settimane precise.
      Arriverò all’ induzione prevista a 41+3 o potrei riuscire da sola dati gli eventi??
      Ho paura dell’idea dell’induzione tutti mi dicono che sono più forti.

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso potrebbe riuscire in modo naturale; se il ginecologo fosse d’accordo potrebbero aiutare delle passeggiate e dei rapporti (con delicatezza) con il partner.

    5. Anonimo

      Salve dottore. Io sono a 32 + 3. La mia gine mi ha messo a riposo perchè sono iniziate delle piccole contrazioni e il collo dell’utero si è un po’ modificato, è più rilassato. E’ la seconda gravidanza, queste piccole contrazioni prendono i reni, male zona ovaie e talvolta senso di nausea. Mi sono messa riposo… ho il controllo tra 2 settimane, ma se continuano mi ha consigliato il P.S. Ora… non riesco a capire se sono contrazioni comunque normali, di preparazione (quindi cerco di non allarmarmi) o se stanno lavorando in anticipo. Da 2 giorni avverto dolore alle ossa del pube, si informicola la zona dell’inguine… io ricordo questa sensazione nella gravidanza precedente, ma ero molto più vicina alla data del parto… vuole proprio uscire in anticipo?
      Non volevo correre al ps solo per ansia… ferma a riposo, è ovvio che il pensiero vada lì. Ti dicono, ascolta il tuo corpo e vedrai che lo capisci… ok… ma… non è così semplice.

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      So che sperava da me maggior chiarezza, ma deve fidarsi del suo istinto; intanto chiariamo che se proprio volesse nascere aver superato la 32 ci permette un ragionevole ottimismo, anche se ovviamente se riuscisciamo a farlo aspettare ancora qualche settimana è meglio.

      Mi tenga al corrente.

  5. Anonimo

    Salve dottore, io sono a 37+3. È da un paio di settimane che ho perdite gialline inodori. Questa mattina prima di fare la doccia ho avuto una perdita liquida inodore trasparente. Possibile che sia la rottura delle acque? Può avvenire senza la rottura del tappo? Premetto che il bimbo vuole nascere già dalla 33 settimana.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere la rottura delle acque è inconfondibile, quindi probabilmente è un po’ di leucorrea o comunque perdite fisiologiche. Senta in ogni caso il parere del ginecologo.

    2. Anonimo

      Ok grazie mille dottore, buona giornata!

  6. Anonimo

    ciao..io sono alla 39 settimane..non ho avuto mai dolori..sarà ritardatario il mio bambino o può essere k decida di nascere e farmi soffrire tutto in un giorno?è la prima gravidanza e mi hanno detto k potrebbe nascere ank dopo 10 giorni dalla data presunta del parto..29giugno!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non esiste una regola fissa, in alcuni casi si arriva all’induzione; se il suo ginecologo è d’accordo arrivati a quest’epoca può aiutare fare qualche camminata ed avere rapporti con il futuro papà.

  7. Anonimo

    buonasera dottore sono al nono mese e ho perdite liquide e cattivo odore alla vaggina devo preoccuparmi e cosa posso fare”’?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo segnali al ginecologo, il cattivo odore potrebbe essere segno di infezione vaginale.

  8. Anonimo

    Salve Dottore, attualmente sono alla 30 settimana di gravidanza. Ma ho un dubbio che non mi fa stare per niente tranquilla e quindi non sono mai riuscita a vivere serenamente questa mia seconda gravidanza. Mi spiego: il 30/11/2012 purtroppo ho avuto un rapporto extraconiugale. Il 12/12/2012 ho avuto perdite, quindi, certa che con quel rapporto non fosse successo nulla, continuo ad avere rapporti completi cn mio marito per cercare una gravidanza. Il 14/01/2012 test positivo. Il 5/03/2012 faccio il btest e mi datano la gravidanza di 12 settimane e l’ecografista e il ginecologo confermano come data dell ultimo ciclo 11/12/2012. L’enorme ansia che non mi lascia in pace e’ che il rapporto del 30/11/2012 possa essere stato quello che ga portato alla gravidanza….ma se cosi fosse in teoria dall’ecografia si sarebbe notara la differenza? Mi avrebbero ridatata? ….vorrei un suo parere per terminare questa mia gravidanza in tutta tranquillità non potendone parlare neppure con il mio ginecologo….rimango in attesa di una sua risposta, e grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con una datazione dell’ultimo ciclo al 11 dicembre possiamo essere ragionevolmente certi che il figlio sia di suo marito.

  9. Anonimo

    Io sono alla 31 esima settimana… ma non ho niente da segnalare.. solo che ho paura del parto… che qualcosa vada male o che non ce la faccio… ho solo vent’anni… tutti mi mettono paura e io non so cosa possa succedere

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per cosa le mettono paura?

    2. Anonimo

      Non so per cosa… in generale… di non essere pronta in niente… che non sono capace a fare niente.. che il parto faccia male… che ne so.. tutto un insieme di cose

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Posso garantirle per esperienza che la Natura le ha dato tutto quello che le serve per affrontare parto e poi la crescita di suo figlio/a; stia serena e non si lasci influenzare, questi devono essere nove mesi splendidi.

  10. Anonimo

    Salve Dottore, sono a 35 + 4 ieri sera ho avuto delle perdite molto mucose sul giallino e ad oggi ho doloretti basso ventre vagina e reni (comprendono anche le natiche) è la mia terza gravidanza e sinceramente non ho mai avuto questi dolori i miei precedenti parti erano sempre molto veloci e poco dolorosi.
    È possibile un parto pre termine?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Tutto può essere, ma probabilmente sono piccoli assestamenti che non preannunciano un parto imminente; senta in ogni caso anche il parere del ginecologo.