Tutte le domande e le risposte per Per rimanere incinta, come si fa?
  1. Anonimo

    ho 42 anni due figli e 4 anni fa ho fatto l intervento allo stomaco per dimagrire sono separata e con il mio nuovo compagno che ha 36 .anni e 3 mesi che praticamente lo facciamo tutti i giorni avolte anche piu volte ma non riesco a rimanere incita il ciclo ce lo ogni 21 giorni cosa posso fare devo perdere la speranza di aver un altro figlio ? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Attuali peso ed altezza?

  2. Anonimo

    buon giorno ho fatto l esame beta hcg risultato 4.5 e partono da 5 i valori. secondo lei cosa devo fare lo devo rifare posso ancora speare o no. ho avuto rapporti anche negli ultimi giorni. quindi secondo lei e attendibile 4.5 o devo rifare.secondo lei

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      È attendibile per i rapporti avuti fino a 15 giorni fa, mentre non ci dice nulla sulle ultime due settimane.

    2. Anonimo

      ho quasi 36 anni, 1,63 per 59 kg, ho gia’ un figlio di 4 anni avuto a 31 anni,incinta la primo tetativo, adesso stiamo provando da circa 10 mesi ad avere un altro figlio, ma ancora nulla, inizialmente i primi mesi i tentavi erano blandi, 3/4 rapporti al mese senza calcoli, poi li abbiamo concentrati nei gioni fertili, e da tre mesi a giorni alterni, io ho cicli regolari di 28 giorni, e nella precedente gavidanza non sono emersi problemi,secondo lei devo ancora provare o iniziare a fare indagini? A 36 anni è ormale dover attendere di più?grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A 36 anni è assolutamente normale che la fertilità non sia la stessa di 4-5 anni prima, ma dopo 6 mesi di tentativi “convinti” raccomando un parere del ginecologo.

  3. Anonimo

    Buongiorno, volevo una rassicurazione. La scorsa settimana ho avuto il ciclo, che è terminato giovedì e venerdì sera ho avuto un rapporto con il mio ragazzo durante il quale si è rotto il preservativo. Dopo meno di un’ora ho assunto la pillola del giorno dopo. Così facendo ho eliminato la probabilità di una gravidanza?
    La ringrazio anticipatamente per l’attenzione datami.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, direi che può stare tranquilla.

  4. Anonimo

    salve ho quasi 37 anni.. (li compiro’ tra un mese) ho un bimbo di 28 mesi(arrivato al secondo tentativo) e sto provando a rimanere di nuovo incinta.. sono già due mesi che ci provo utilizzando anche gli stick ovulatori e aumentando i rapporti proprio nei giorni fertili ma ancora non ci sono riuscita…purtroppo conduco una vita sicuramente stressante.. lavoro in un nido e ho a che fare quotidianamente con 25 bambini..torno a casa e ho comunque il mio bimbo a cui badare che è molto vivace… puo’ la stanchezza influire sul concepimento?pensa che dovrei fare degli esami medici per approfondire la situazione? quando rimasi incinta di mio figlio non avevo nessun problema.. inoltre ho un ciclo molto regolare di 28-29 giorni…che mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La stanchezza e lo stress influiscono sicuramente, ma è decisamente troppo presto per preoccuparsi e, a maggior ragione, per fare esami. Lo cerchi serenamente.

    2. Anonimo

      la cosa ideale quale è? avere rapporti a giorni alterni o nei giorni fertili tutti i giorni? in questi due mesi nei giorni fertili ho avuto i rapporti un giorno dopo l’altro… senza fare pause.. forse è meglio alternare ?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A giorni alterni è più che sufficiente (ma averli tutti i giorni non è un problema), ma sarebbe importante non farlo diventare un atto eccessivamente meccanico.

    4. Anonimo

      ovvio no… ma farlo tutti i giorni non puo’ influire negativamente sugli spermatozoi? nel senso che non hanno il tempo di ricrearsi e di diventare fertili.. scusi ma sono ignorante in materia…

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Assolutamente no, anzi, è stato dimostrato che è associato alla più alta probabilità di concepimento (di poco superiore ai giorni alterni, per cui meglio alternare ed evitare uno stress eccessivo).

  5. Anonimo

    salve ho preso il suo indirizzo email dal sito vita di donna e avrei bisogno di un consiglio
    sono una donna di 31 anni e da circa 8 mesi io e mio marito cerchiamo di aver un bambino…premetto che ho un ciclo regolare di 26 giorni in seguito ad un’isteroscopia mi hanno trovato un’iperplasia semplice senza atipie all’endometrio ma il mio medico ritiene che non sia una causa invalidante per la ricerca di una gravidanza…il mio ultimo pap test è negativo e i miei dosaggi ormonali di questo mese sono:
    fsh in terza giornata del ciclo 8,37
    e in ventunesima giornata
    lh 2,74
    prolattina 31,64
    17 beta estradiolo 210,32
    progesterone 13,32
    testosterone 0,34
    secondo lei i mei valori e soprattutto l’iperplasia possono ostacolare il concepimento?
    la ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La situazione sembra compatibile con una gravidanza, che cercherei ancore serenamente per 4-5 mesi prima di procedere eventualmente ad ulteriori accertamenti.

  6. Anonimo

    grazie mille gentilissimo!!!

  7. Anonimo

    Buongiorno dottore.le avevo scritto due giorni fa per descrivere la mia situazione in quanto son incinta ma i sintomi nn gli avevo neanche il seno dolorante.oggi sono in 6 settimane +1 giorno e la nausea e cominciata.pero da ieri sera ho delle picole perdite marone chiarrissimo…non liquide anzi sembra come il muco e sono preocupata perche sto gia prendendo dufaston.nn dovrei non avere queste perdite?nn mi fa male la pancia,nn ho grandi perdite solo quando vado in bagno sulla carta igienica.pendavo che il dufaston impedisce avere queste perdite .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere piccole perdite sono del tutto normali, ma vanno in ogni caso segnalate tempestivamente al ginecologo.

  8. Anonimo

    Grazie,dottore.sempre gentilissimo

  9. Anonimo

    Buongiorno dottore, ho 50 anni e dopo 20 anni di coito interrotto senza problemi, il 16/05 mio marito (51 anni) non è sicuro di quello che può essere successo. Io ho ancora il ciclo regolare (26/27 giorni) e l’ultima mestruazione è stata il 07/05. Mi sento ridicola ma a quest’età il rischio di gravidanza esiste ancora?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, esiste ancora.

    2. Anonimo

      Secondo Lei è presto fare un test in questi giorni?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si fa al primo giorno di ritardo, o a 15-16 giorni dal rapporto.

  10. Anonimo

    Salve, volevo raccogliere qualche info in più rispetto a quelle già in mio possesso.
    Conoscete il libro di Lisa Olson per rimanere incinta naturalmente senza l’utilizzo di farmaci? cosa ne pensate? con voi ha funzionato?
    [No link building, grazie]
    Grazie!