Tutte le domande e le risposte per Nausea e vomito in gravidanza: quando, cause, rimedi
  1. Anonimo

    salve dottore sono incinta da poco ieri ho fatto la prima beta ed è risultata 126,3 ma facendo i calcoli dovrei essere a 4+5…secondo lei corrisponde? ultimo ciclo il 5 marzo 2016 solo che il 5marzo ho avuto 2 3 giorni di piccole perdite marroncini giusto 2 3 gocce al giorno e poi è arrivato il ciclo giusto durato 4 5 giorni…devo calcolarlo da giorno 5 o da quando è arrivato il ciclo vero e proprio? cioè giorno 8? sennò sarei di 4+3

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ritengo decisamente poco affidabile datare la gravidanza attraverso le beta, perchè non sappiamo esattamente quando sia avvenuto l’impianto. Come primo giorno di ciclo si calcola in ogni caso il primo di flusso vero.

  2. Anonimo

    salve volevo domandarle…giorno 7 4 16 ho fatto la prima beta risultato 126,3 giorno 11 4 16 533,4 giorno 26 4 16 mi sono sentita male e sono andata all ospedale dove hanno fatto seconda ecografia ( la prima risulto di 5 settimane con camera in utero di 7,5 mm e sacco visibile) e mi hanno detto che il periodo (6+1 ) non corrisponde ( camera di 9,6 mm ) e fanno anche beta risultato 17.907,10 oggi giorno 21 4 16 ho rifatto la beta risultato 21.043,8…è normale secondo lei? mi sono informata e la camera doveva essere più grande e la beta è normale che è salita di così poco in 1 giorno e mezzo?

    1. Anonimo

      volevo dire giorno 28 4 16 ultima beta

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le beta ormai non contano più molto, quello che è importante è l’ecografia; è stata suggerita una nuova ecografia fra qualche giorno?

  3. Anonimo

    Buongiorno gentile dottore,
    sono alla settimana 7+3 e fin’ora non ho mai avuto ne’ nausee ne’ tantomeno vomito, mentre per l’altra gravidanza ho avuto entrambi.
    Nonostante mi sento dire che puo’ succedere e di ritenerni fortunata io in realta’ Sono Preoccupata per questa Cosa.
    Nel Suo Articolo ho anche letto Che se SI ha la nausea il nascituro ha piu’ probabilita’ Di nascere sano.
    Fino a Che settimana possono compatible le nausee? Perché alcune volte non compaiono?
    Grazie mille per l’attenzione.
    Mamma bis

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, non c’è un motivo per il quale non ha nausea, forse le verrà più avanti con la gravidanza ma non mi sembra un dato preoccupante se tutti gli altri controlli sono nella norma. Saluti

    2. Anonimo

      Salve dottore sono incinta da quasi 2 mesi una settimana prima di scoprire che ero incinta o avuto 2 macchioline di sangue e un po Di dolore al ventre anche perché usavo vestiti stretti ma adesso mettendo cose più comode va apposto dopo di quel giorno o solo e nel spesso nausea lei crede che è un aborto o non so cosa o fatto il test dopo una settimana di quel fatto accaduto e mi è risultato teSt positivo aspetto una risposta grazie dottore

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al 99.99% non è successo nulla, ovviamente verifichi anche con il ginecologo.

  4. Anonimo

    Salve, è possibile somministrare l’okugest ad una donna in stato di gravidanza? E in allattamento?
    Grazie

    1. Dr.ssa Elisabetta Fabiani
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, non sono riportate indicazioni precise in merito, chiederei allo specialista ginecologo comunque.

  5. Anonimo

    Buonasera dottori,
    Sono alla sesta settimana di gravidanza, ho molta nausea durante il giorno, per fortuna non rimetto però il livello di disagio è molto forte, mi metto in bocca una caramella allo zenzero e sto meglio ma è un sintomo costante. Da quando ho scoperto di essere incinta ho anche delle fitte al petto che mi tolgono il respiro. Il fastidio è brevissimo ma oggi mi è già capitato molte volte, devo preoccuparmi? Ho letto che non c entra il cuore o a problemi
    Respiratori ma può essere dovuto alla nausea o a stress, sono anche molto stanca perchè faccio un lavoro in piedi e non sempre riesco a riposarmi. Martedì andrò dal dottore per la prima visita. Cosa mi suggerite? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Alle possibili cause aggiungiamo anche l’acidità e il reflusso, che possono peggiorare in gravidanza.
      Non mi preoccuperei troppo e cercherei di portare pazienza, ma sicuramente tutti i sintomi vanno segnalati al ginecologo per valutare con lui cosa poter usare per avere sollievo.

    2. Anonimo

      Grazie dott.re mi ha tranquillizzata, stavo pensando di andare in ospedale. Adesso mi metto tranquilla magari migliora, non vedo l’ora che arrivi martedì.

  6. Anonimo

    sono alla nona settimana di gravidanza e purtroppo soffro di nausea e spesso e volentieri accompagnate da vomito volevo chiedere soprattutto se è normale e se ci sono dei rimedi
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, purtroppo è normale (ma recenti evidenze sembrano correlare la presenza di nausea a un ridotto rischio di aborto).
      2. Qualche rimedio c’è, ma nulla di definitivo; non posso prescrivere nulla, ma può parlarne con fiducia al ginecologo.

    2. Anonimo

      Io mi sto preoccupando a leggere di tutte queste nausee, perchè sono alla decima settimana e non ne ho praticamente mai sofferto.

      Il ginecologo dice che va tutto bene, ma sarà davvero così?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non si preoccupi, diverse donne non accusano mai nausea pur con un decorso del tutto normale.

  7. Anonimo

    Salve sono alla terza gravidanza; nelle prime due ho avuto fortissime nausee per quasi tutti i 9 mesi, mentre adesso sono al sesto ma è già tre mesi che non vomito più… Sono preoccupata, secondo lei sta andando tutto bene?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non solo ogni donna è diversa da tutte le altre durante la gravidanza, ma anche per la stessa mamma ogni gravidanza può mostrare un andamento differente; generalmente nausea e vomito scompaiono proprio verso la fine del primo trimestre, quindi non abbiamo motivo per temere che qualcosa non vada (ovviamente tenga sempre al corrente il ginecologo di tutto).