Tutte le domande e le risposte per I giorni fertili per la ricerca di una gravidanza
  1. Anonimo

    Una domanda stupida dopo un rapporto è meglio lavarsi oppure no?

  2. Dr. Roberto Gindro
    Dr. Roberto Gindro

    A mio avviso può fare come si sente.

  3. Anonimo

    Buonasera, Le avevo già scritto un post il 10/11/2010 nel quale Le chiedevo se c’era la possibilità di essere rimasta incinta con rapporto l’01/11/2010 a coito interrotto e avendo avuto l’ultimo ciclo il 24/10/2010.Lei mi ha già risposto. Tuttavia nei giorni scorsi ho avuto dolori al basso ventre, fitte alle ovaie, mal di reni e attualmente avverto capogiri soprattutto al pomeriggio, non ho perdite, nè dolori al seno. Può essere suggestione o sono veramente incinta o forse una disfunzione ormonale? Grazie ancora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso solo suggestione, ma da domani/dopodomani può pensare di fare il test.

  4. Anonimo

    data 30/7 ho fatto eco e risultavo gravida con un crl di 13,8 mm corrispondente alla 7 sett+ 5 ( la gine ha scritto nel referto gravidanza alla 8 sett ma nella mia cartella ha scritto 7)..eco del 03/9 risulatavo alla 12 + 5 con crl 63.
    premetto che ho dubbi sull ultimo ciclo io ricordavo il 1/6 ma dicono che nn sicuramente nn ricordo bene in quanto sn indietro di qualche gg
    ..volevo sapere se intanto le misure dei crl risulanto corrispondenti alla settimana e quando avrei ovulato e concepito secondo questi dati? ( il ciclo è sempre stato quasi regolare) .preciso che ho avuto un rapporto il 14/6 e l altro il 20/6 nn protetti con eiaculazione interna..mentre uno il 17/6 con preservativo e senza eiaculazione interna ma esterna avvenuta dopo un rapporto orale e di masturbazione ( PREMETTO CHE MI SONO TOCCATA CON LE MANI SPORCHE DELLA MIA SALIVA E FORSE DEL LIQUIDO PRESPERMATICO MA NN MI SN ASSOLUTAMENTE TOCCATA DOPO CHE HA EIACULATO (CMQ TRATTASI DI PRIMA EIACULAZIONE) ..
    quale secondo lei di questi rapporti è quello pià probile al concepilento?
    lei pensa che il rapporto del 17 possa essere stato rischioso? premetto che quest uomo ha 48 anni e che cmq ha un problema di infiammazione di prostate e da uno spermigramma risulta essere affetto da teratozoospermia (già dal 2007) e astenospermia..
    Le chiedo questo perchè è avvenuto con due parte diversi ..
    riassumo tutto ciò che vorrei sapere :
    1) i crl corrispondi alle sett di gravidanza?
    2) posso aver avuto il ciclo come ricordavo io ma aver ovulato dopo?
    3) posso essere rimasta incinta con un rapporto avvenuto due giorni dopo l ovulazione ?
    4) le possibilità di rimanere incinta masturbandosi con mani sporche di liquido preseminlae ( nn sperma ) se ci fossero sono alte? lei ha avuto casi di donne rimaste incinta in qusto

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente l’ultimo ciclo è comparso attorno al 6 giugno, quindi possiamo immaginare il concepimento attorno al 20 giugno; naturalmente è possibile che abbia avuto il ciclo il 1° ed abbia ovulato in ritardo.
      La tabella CRL la può trovare alla pagina [COLLEGAMENTO RIMOSSO PERCHE’ NON PIU’ FUNZIONANTE], ma si ricordi di valutare la tolleranza.
      Il rapporto del 17 difficilmente lo possiamo considerare causa della gravidanza, personalmente lo escluderei.
      Non può essere rimasta incinta con un rapporto 48 ore dopo l’ovulazione, ma non possiamo essere certi di quando questa sia realmente avvenuta.

    2. Anonimo

      certo nn si può sapere con esattezza quando ho ovulato ..
      nel caso avessi ovulato esempio il giorno 17..il rapporto avvenuto il 14 giugno di sera potrebbe essere più probabile per una gravidanza visto che c’è stata eiaculazione interna (gli spermatozoi nn durano 3 giorni’)..rispetto a quello del 17 mattina che cmq nn c’è stata ma solamente contatto con liquido prespermatico attraverso le mani? considerando poi che questa persona è affetta cmq da teratozoospermia da paracchio tempo..
      le tabelle di CRL le ho guardata ma come valuto le tolleranze :
      esempio un crl di 13,8mm che settimana considero?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In condizioni ideali gli spermatozoi sono in grado di sopravvivere almeno per 72 ore (3 giorni), qualcuno sostiene addirittura 5; in ogni caso, come ipotizza, è assolutamente improbabile che il rapporto non completo avuto con il partner di 48 anni sia causa di fecondazione.
      Il valore di 13.8 è normale a cavallo della 7-8 settimana, ma non permette assolutamente una datazione precisa.

  5. Anonimo

    Ho sentito di un test chiamato Clearblue è attendibile? sono andata sul sito internet e dicono che è attendibile al 100%. Grazie per la sua pazienza.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il 100% forse è un po’ ottimistico, ma se usato correttamente in genere è molto accurato ed utile.

  6. Anonimo

    Salve,
    le avevo scritto il 2 Novembre e aveva ragione sul fatto che ero ansiosa e lo sono ancora.
    Ora le scrivo per chiederle secondo lei quando avrò la prossima ovulazione visto che ormai sono 3 mesi che non ho + un ciclo di 28 gg, ma vengono quando hanno voglia loro. Il primo giorno del ciclo è stato 18.11.2010, quello prima il 18/10/2010 e quello ancora prima 18/09/10
    Grazie Ancora rosy

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al contrario di quanto pensa il suo ciclo mi sembra decisamente regolare, attorno a 30-31 giorni; quindi consiglio di avere rapporti a giorni alterni tra il decimo giorno ed il 22-23esimo giorno, iniziando a contare il giorno in cui compare il flusso.
      Questo mese per esempio potrebbe provare a giorni alterni tra il 28 novembre ed l’11 di dicembre.

  7. Anonimo

    Buona giornata, vorrei porre una domanda: ho smesso la pillola dopo due anni perchè io e mio marito vogliamo un figlio. L’ultima pillola l’ho presa il 7 nov. e il ciclo (finto) è arrivato l’11 nov. fino al 14. Oggi siamo al 24 nov. ho dolori al basso ventre e ai capezzoli, che stia in ovulazione? Muco: fino a due giorni fa denso, ora quasi assente! Come mi devo comportare per rimanere incinta? Premetto che purtoppo lavoriamo tutto il giorno, la sera siamo molto stanchi e i nostri rapporti sono sporadici. Grazie e saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I dolori farebbero pensare all’ovulazione, ma il muco assente no; in ogni caso prima di iniziare a fare calcoli consiglio di attendere 2-3 mesi che il corpo si stabilizzi, dopodichè i modi più semplici sono il calcolo dei giorni (se il ciclo è regolare) e/o l’osservazione del muco.

  8. Anonimo

    Ciao,sono mesi che cerco di avere un figlio ma non ci sono ancora riuscita..allora l’ultima mestruazione l’ho avuta il 9 novembre,i miei cicli sono abbastanza regolari e ho notato in questi giorni la presenza del muco,ieri io e mio marito abbiamo avuto un rapporto,pensi che questo mese ce la faremo?grazie,ciao

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Speriamo! Incrocio le dita, lei mi tenga informato.

    2. Anonimo

      allora incocio le dita..calcola che ho 25 anni…speriamo bene,non vorrei un’altra delusione.

  9. Anonimo

    ciao sn gin e ho scritto il 9novembre…a regola il ciclo doveva venirmi il 22 novembre invece m è venuto il 20ed è durato 1gg e mezzo ossia la sera del 20 e tt il 21 poi basta…
    sl 1strisciolina ma veramente ina il 22 e il 23…la mia domanda è qst posso essere incinta lo stesso?ossia avendo le ovaie multifollicolari c’è la possibilità ke 1ovulo sia stato fecondato e 1sia scoppiato facendomi venire il ciclo???grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con un test di gravidanza si toglie il dubbio, che effettivamente con un ciclo corto può legittimamente sorgere,

  10. Anonimo

    ciao ho avuto i rapporti alterni come mi aveva detto. ieri ho avuto l’ovulazione ho avuto una piccola fitta all’ovaia dx e niente, mentre gli altri due mesi mi faceva male l’ovaia
    oggi 25 mi sento gonfia e allo stesso tempo mi fa male il ventre, il muco è denso.
    Secondo lei ho probabilità di rimanere incinta, o aspettare l’8 di dicembre?
    Grazie io però sia domani che il 28 provo ancora.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’ovulazione l’ha verificata con un test?