1. Anonimo

    va bene grazie

  2. Anonimo

    salve, o fatto uso di clomid, e sono in ritardo di 5 gioni, o fatto stamattina il test di gravidanza, ma il risultato e negativo, come mai, devo ancora aspettare , essendo che io no sono mai stata giusta con il ciclo,

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha idea di quando sia avvenuta l’ovulazione?

  3. Anonimo

    no di sicura no

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Provi a ripeterlo fra qualche giorno con la prima urina del mattino.

  4. Anonimo

    salve vorrei sapere se cè anche clomid per uomo, poi volevo sapere , io o preso 10 pillole di clomid , ma ancora niente, posso ancora prenderne ? e quante ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non gliel’ha prescritto il ginecologo, vero?
      Non esiste Clomid per uomo.

  5. Anonimo

    si, pero non mi a detto quante volte potevo usarne, io anche non gli o chiesto , pensavo che rimanevo incinta , come il ginecologo mi aveva assicurato ,

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Clomid è un farmaco molto delicato che richiede il continuo controllo da parte del medico: i piani di assunzione non sono sempre costanti, quindi le raccomando di telefonare al suo ginecologo e chiedere direttamente a lui, perchè la dose e la durata può cambiare da donna a donna.

  6. Anonimo

    buongiorno,
    ho iniziato la cura con clomid a dicembre a partire dal 3° gg del ciclo per 5 gg. Il gine mi ha consigliato di avere rapporti un giorno si e uno no. Ad oggi non sono ancora incinta, di solito dopo quanto funziona? grazie

  7. Anonimo

    salve io ho iniziato a prendere il clomid il 12 feb ossia al 5 giorno della mestruazione e termino questa sera 16 feb l’ultima e ne ho preso 2 alla volta… ecco ora vorrei sapere come sarà il seguito cosa mi dirà di fare il mio ginecologo? è possibile che io rimanga incinta già questo mese?? ho sentito parlare di monitoraggi cosa significa? aspetto risposta al più presto

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. E’ possibile che rimanga incinta già questo mese, ma cominci ad avere da oggi rapporti tutti i giorni od almeno a giorni alterni (tassativamente a giorni alterni se il suo compagno avesse problemi di sperma).
      2. I monitoraggi (ecografie) permettono di confermare l’ovulazione (quindi avere rapporti mirati) e verificare che non si sviluppino pericolose cisti.

  8. Anonimo

    Buona sera dott.Cimurro, le scrivo poikè tempo fà le ho kiesto informazioni.. bhè in data 11/01/2012 avevo iniziato dal 5°al 10° la prima dose di clomid,avendo rapporti a giorni alterni..ho fatto la visita e l’ eco il 04/02/2012 e la dott.ssa mi aveva prescritto l’inofert una bustina tutti i giorni togliendomi il clomid,mi sn arrivate in data 11/02/2012, sigh.. bhè finite dp 5 giorni,avendo tuttìora rapporti alterni,ieri 21/02/2012 ho fatto la seconda visita + eco e mi ha prescritto oltre l’ inofert anke un pastiglia xi primi 7 giorni (da subito) di Metformina Teva 500mg,poi dai 14g 2compresse e dal21 tre compresse al dì… mi ha consigliato cmq rapporti alterni anke se mi ha detto ke cn la cura di clomid mi si era verificata una ciste ke “poteva”dar problemi ad un eventuale gravidanza… bhè staremo a vedere… prox visita il 27 marzo,,, vediamo un pò… ahm dimenticavo al mio compagno gli ha dato il supradim,,, lei cosa mi consiglia è giusta la cura? grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ la cura di elezione per l’ovaio policistico, quindi benissimo.
      Raccomando solo un po’ di attenzione con metformina: è molto raro che succeda, ma nel caso si sentisse molto debole od avesse episodi di svenimento lo segnali alla ginecologa.

    2. Anonimo

      ok grazie mille del consiglio 😉 cmq ho letto sui forum kè è difficile rimanere incinta in qst momento… bhò cmq il mio periodo fertile và dal 22/28 febr.. speriamo in bene cmq…

    3. Anonimo

      ma non ti vergogni a scrivere come se scrivessi un sms? Ma che, ti fa fatica scrivere in italiano senza quelle indecifrabili abbbreviazioni? E’una mancanza di rispetto nei confronti di chi ti legge, sai?

  9. Anonimo

    Buonasera Dott. Cimurro, sono una ragazza di 23 anni, sposata da 2, desidererei tanto un figlio, son 2 anni che ci provo ma ancora nulla, ho il ciclo irregolare un mese si e l’altro no, la ginecologa ha detto che ho le ovaie non sviluppate ed è per questo il motivo dei ritardi… Secondo lei mi basta una cura ormonale ben seguita? La prego di aiutarmi. Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Posso chiederle se si ricorda il nome medico del problema? Non capisco se la ginecologa intendesse ovaio policistico od altro.

    2. Anonimo

      Da come disse la ginecologa, che non si tratta di cisti od altro, che solo i follicoli ovarici impiegano più tempo per riprodursi e quindi il ciclo ritarda, questo è quello che ha detto, ma se io faccio una cura posso risolvere questo problema??? Grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile che intendesse ovaio micropolicistico? Fatico sinceramente a capire a che patologie facesse riferimento, in ogni caso se è un problema di maturazione non dovrebbe avere problemi a favorirla con i giusti farmaci ormonali.

    4. Anonimo

      Lei che farmaci mi consiglia?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A parte il fatto che sono farmacista, quindi non posso prescrivere farmaci, non è così semplice; è un percorso che valutato e studiato con la sua ginecologa.

  10. Anonimo

    DAL 12 AL 17 HO AVUTO IL CICLO IL 18 MATTINA SOLO QUALCHE MCCHIOLINA, IL 18 SERA HO AVUTO UN RAPPORTO PROTETTO LUI E’ VENUTO FUORI, DOPO SONO STATA PENETRATA PER UN’ATTIMO SOLO DAL GLANDE ALLA FINE CI ACCORGIAMO DEL PRESERVATIVO ROTTO ED IO MI RITROVO LA SUPERFICIE DELLA VAGINA PIENA DI SPERMA. DOPO 9 ORE PRENDO LA PILLOLA DEL GIORNO DOPO. HO AVVERTITO PER ALCUNI GIORNI TIPO SINTOMI PREMESTRUALI DOLORI ALLA SCHIENA, ALLE OVAIE. IL 23 DOPO 5 GIORNI HO LE PERDITE EMATICHE DURATE 48 ORE MA SONO STATE ABBASTANZA ABBONDANTI. E’ UNA BUONA POSSIBILITA’ CHE NON SIA RIMASTA? HO CHIAMATO ANCHE IL MIO GINECOLOGO E MI HA DETTO CHE QUEL GIORNO NON ERO FERTILE E’ VERO? IL 12 MARZO DOVREI AVERE IL PROSSIMO CICLO HO A VOLTE DOLORI FORTI ALLE OVAIE. LA PREGO DI RISPONDERMI VOGLIO VEDERCI CHIARO SO CHE QUELLO CHE LE STO CHIEDENDO NON CENTRA NULLA CON LA DISCUSSIONE APERTA DALLE ALTRE. HO SCRITTO A TANTI MA NON HO RICEVUTO NESSUNA RISP HO VISTO CHE LE RISP SONO ABBASTANZA VELOCI. SONO NEL PALLONE LA RINGRAZIO IN ANTICIPO DOTTORE.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Confermo che i giorni difficilmente erano fertili (non c’è mai sicurezza in questo senso, solo ipotesi), ma l’aver assunto Norlevo dopo 9 ore ci fa stare piuttosto tranquilli.
      Non faccia affidamento sul flusso mestruale, perchè la pillola del giorno dopo può anticiparlo/ritardarlo; a mio parere può stare tranquilla, al limite in caso di grossi ritardi nel flusso potrà fare un test di gravidanza con la prima urina del mattino a 15-16 giorni dal rapporto a rischio.