Tutte le domande e le risposte per Aborto spontaneo e gravidanza: sintomi e cause
  1. Anonimo

    Buongiorno Dottore,volevo capire se è normale che dopo un aborto avuto 2 mesi fà il ciclo non sia ancora arrivato?Vorrei tanto avere un altra gravidanza ho 40 anni, ieri ho fatto il betahcg del sangue ed è risultato negativo,potrebbe essere che per fare l’esame era troppo presto? La ringrazio aspetto sua risposta!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Prima dell’aborto il ciclo era regolare?

    2. Anonimo

      Il mio ciclo arrivava ogni 40 giorni!

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Va segnalato al ginecologo.

    4. Anonimo

      Giaà fatto è stato propio il ginecologo ha farmi fare il betahcg,io volevo sapere se avessi concepito 4 5 giorni prima del test sarebbe risultato o non si vede?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Devono passare almeno 14-15 giorni.

    6. Anonimo

      Secondo lei fra quanto devo riprovare a rifare l’esame delle beta?

    7. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      15 giorni dall’ultimo rapporto.

    8. Anonimo

      Mi scusi ma non ho capito bene! Il ginecologo mi ha detto che dopo 15 giorni da quando ho fatto il test,dovrò andare da lui per fare un’ecografia! Lei che mi consiglia?

    9. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dall’aborto ad oggi quando ha avuto l’ultimo rapporto non protetto?

    10. Anonimo

      Il mio aborto è avvenuto il 29 dicembre, il primo rapporto non protetto l’ho avuto dopo un mese, da allora tutti i rapporti sono stati non protetti,come faccio a regolarmi? Sto forse rischiando qualcosa visto che non ho aspettato il ciclo?Grazie

    11. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In genere si preferisce aspettare, ma se l’aborto non è avvenuto ad un’epoca troppo avanzata non è un grosso problema; in ogni caso ripeterei il test per scrupolo, poi si attenga al consiglio del ginecologo di farsi vedere.

  2. Anonimo

    Buonasera Dottore , sono Giada le scrissi tempo fa raccontandogli del mio aborto interno , sono stata contattata dalla ginecologia esaminando il materiale endouterino la diagnosi è la seguente : materiale ovulare.Si osserva iperplasia del trofoblasto , a tipo di esagerato impianto del sito placentare. Mi hanno consigliato di il monitoraggio del bhcg , a 12 giorni dal raschiamento era 160.4 , ora lo devo ripetere tra una settimana , mi hanno anche controllato e il mio utero se già richiuso e hanno visto dei residui di sangue , quindi mi hanno prescritto methergin 1 settimana . Ora mi domando Cosa ne pensa lei ? Le beta sono alte ? Quando si azzereranno ? Sono un po’ preoccupata .., Aspetto la sua risposta , grazie mille Giada

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A mio avviso al prossimo controllo saranno azzerate, ma mi tenga al corrente.

    2. Anonimo

      Martedì le farò sapere, grazie !”

    3. Anonimo

      Salve Dottore oggi ho rifatto le beta dopo una settimana da 160.4 sono 30.5 sono passati 21 giorni dal raschiamento !! Sono calate abbastanza vero ? Sinceramente inizio ad avere sintomi da ciclo , secondo lei siamo sulla buona strada ?? Grazie Giada

    4. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In genere ci si aspetta anche cali più rapidi, ma più o meno dovremmo esserci. Senta in ogni caso anche la ginecologa.

  3. Anonimo

    Salve dottore, pochi giorni fa a 9 settimane di gravidanza con l’eco abbiamo riscontrato aborto interno con embrione di soli 9 mm e assenza di battito. Ora sto aspettando l’espulsione naturale in quanto ho già subito un raschiamento ad ottobre, ma purtroppo non avverto ancora nessun dolore o perdite ( forse dovute al progesterone preso fino a pochi giorni fa ). Visto che ci sono già passata preferisco aspettare x non stressare di nuovo l’utero con un altro raschiamento . Quanto mi consiglia di aspettare ? La mia ginecologa era pronta x il raschiamento , ma dice che se voglio darmi tempo l’attesa di un’espulsione naturale non comporta nessun rischio. Lei cosa ne pensa?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Confermo, si senta libera di scegliere la strada che meno la ferisce psicologicamente e nel fisico.

  4. Anonimo

    Buon giorno dottore oggi ho fatto le beta…il giorno del mio ultimo ciclo è stato il 24 gennaio e ho ovulato intorno al 7 febbraio ..oggi le beta sono 328, 6 ma fino a ieri mi sentivo il seno molto duro gonfio e dolorante e oggi ( spero nn sia la mia fervida immaginazione) il seno é piu sgonfio un po meno dolorante…mi devo preoccupare ? Grazie della sua cortese attenzione distinti saluti

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non deve preoccuparsi.

  5. Anonimo

    Salve dottore se ho avuto aborto e se non ho poco dolore e non dovrei andare al pronto soccorso?oppure fare appuntamento al ginecologo il giorno dopo?Grazie e saluti

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi spieghi meglio cosa sta succedendo; se ritiene che ci sia un aborto in corso voli al PS.

    2. Anonimo

      Ho avuto aborto e mi sono venute come il ciclo se non vado il pronto soccorso cosa mi succede?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Lei non può avere la certezza di aver già abortito, corra in ospedale.

  6. Anonimo

    buona sera
    il 4 febbraio ho subito un raschiamento per un aborto interno alla 8 settimana dopo l intervento ho avuto poco sanguinamento per 2 giorni,il 14 marzo avro la visita di controllo .
    Ho avuto rapporti non protetti con il mio compagno il 14-16 febbraio
    oggi ho avuto nausea ed il seno molto gonfio proprio come in gravidanza.credo pero siano i segni dell ovulazione .se facessi un test di gravidanza in casa sarebbe attendibile o no?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Troppo presto sia per i sintomi che per il test.

    2. Anonimo

      buongiorno ma perché ho questi sintomi?
      l ormone beta hcg fra quanto si sara azzerato?
      grazie

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Impossibile spiegare i sintomi, possono essere variazioni ormonali a seguito del raschiamento.
      2. Qualche settimana dal raschiamento.

  7. Anonimo

    Salve dottore, sono incinta 9 settimane e oggi pomeriggio ho avuto le perdite di sangue mi sembra che era un aborto spontaneo e dovrei andare al pronto soccorso?Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Assolutamente sì e di corsa.

  8. Anonimo

    Dr Cimurro buona sera,
    ieri sono stata dal gine, per fortuna il distaccamento si è rimarginato.
    abbiamo sentito il battito e l’abbiamo visto o vista (è lungo/a 2,70cm , oggi sono entrata nella 9 settimana)…
    questa mattina però mi è spuntato sul labbro un herpes…. a cosa è dovuto? mi devo preoccupare??????? consigli su come agire? devo avvertire il ginecologo oppure è superfluo???
    grazie

    1. Anonimo

      scusi il doppio post….
      sorry

    2. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Nessun problema, risposto sopra.

  9. Anonimo

    Salve dottore…io ho avuto 4 giorni perdite marroni e rosa senza sangue non come il ciclo mestruale infatti erano delle cogge che rimanevano sulla carta.ora non le ho piu quindi vorrei capire da lei se può aiutarmi..che cosa potrebbe essere?non ho mai avuto una cosa simile ho sempre avuto un ciclo abbondante e verso dicembre avevo solo delle perdite rosa poi una rosso vivo ma sempre gocce poi nulla fino ad ora e poi ho avuto queste perdite marroni e rosa durate 4 giorni ma non vedo piu il mio ciclo normale da dicembre..che cosa potrebbero essere queste perdite?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ci sono stati rapporti non protetti?

  10. Anonimo

    grazie tante non si preoccupi grazie infinite

  11. Anonimo

    dottore sono tornata in questo minuto dal ginecologo e subito vi scrivo che mi ha detto che essendo di quasi 2 mesi e ancora troppo piccolo e quindi e più a rischio di vita e riguardo al mio lavoro che mi espongo a tale sforzo mi consiglia di smettere al istante dato questo grazie per avermi risposto scusatemi ancora se vi disturbo posso chiedervi solo un umile favore mi potete consigliare sempre se potete un sito di ditte di edilizia come operaio REGIONE LAZIO senza impegno non voglio disturbare grazie ancora tante

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Ok, a questo punto segua senza dubbio il consiglio del ginecologo.
      2. Purtroppo non conosco alcuna azienda edilizia in regione Lazio, mi dispiace.

  12. Anonimo

    salve dottore ho 26 anni sono quasi al 2 mese di gravidanza io il giorno lavoro dalle in un ristorante per aiutare mio marito che per ora a perso il lavoro durante il giorno quando lavo le pentole l’odore della cucina mi provoca molta nausea quando alle 4 dell pomeriggio smonto arrivando a casa sento un senso di stanchezza totale accompagnata da emicrania e nausea con conseguente vomito il mio ginecologo dice di mollare il lavoro ma come faccio la situazione economica non me lo permette ce un modo ho una soluzione per stancarmi di meno grazie tante

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo non vedo alternative, mi dispiace davvero.

    2. Anonimo

      ma posso provare a farmi diminuire le ore ho rischio lo stesso grazie assai

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Più che il lavoro in sè mi spaventa lo stress e la stanchezza, quindi non posso che raccomandarle di prendere la decisione che più ritiene giusta.

  13. Anonimo

    Salve dottore , sono Giada ho 30 anni .. ieri mi sono recata al ps per delle perdite marroni , mi hanno visitato e trattenuto per operarmi ero 11+4 .. Aborto interno. Per me é stato un trauma . Perché ? Loro mi hanno spiegato che il mio fagiolino era più piccolo .Ora mi chiedo quando potrò riprovarci ? Con quale spirito ? Non causa problemi il raschiamento? Alle volte la vita é davvero ingiusta . Grazie anticipatamente

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il raschiamento non causa problemi e, anche se so che adesso sembra impossibile, le garantisco che troverà la forza per cercare una nuova gravidanza; l’unico aspetto che deve salvare di questa terribile esperienza è la dimostrazione che la coppia è fertile.
      Senta il ginecologo al controllo, ma penso che le dia il via per riprovare dopo il primo ciclo naturale, che dovrebbe iniziare tra circa 40 giorni.

    2. Anonimo

      Grazie per l ‘attenzione e per le sue parole di conforto . Appena possibile ci riproveremo di sicuro .Spero di poterle dire di essere di nuovo incinta . Saluti Giada

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sono sicuro che sarà prestissimo!

    4. Anonimo

      Salve Dottore nei giorni seguenti é normale avere gonfiore e dolore addominale ? È consigliato l’uso di una pancera ? Grazie nuovamente ..Giada

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In genere la pancera non è consigliata; piccoli fastidi sono normali, in ogni caso lo faccia presente anche al ginecologo.

  14. Anonimo

    Salve Dottore,
    ho letto i post e mi sento di spiegargli la mia situazione.
    ho 28anni , sono alla mia 1°gravidanza. sono all’ottava settimana(8+0),
    da circa 15 gg quando vado in bagno nell’asciugarmi vedo delle perdite marrone scuro(macchioline..) . in ospedale hanno verbalizzato che l’embrione(oggi feto) è di 16mm ed ho un distacco di 16mm.
    Il mio Ginecologo mi ha prescritto progefikk200(2ovuli via vagina) e da 6 gg faccio 1puntura ogni 5gg di lentogest 2ml (devo fare l’ultima puntura lunedì).. da 5 gg sono a riposo Assoluto(ripeto assoluto) mi alzo solo per fare pipì.. Da 2 gg non mi capita di andare molto a fare pipì e qualche sintomo sta andando a perdersi..
    ha avuto dei casi simili? sa darmi qualche consiglio? portare a termine la mia gravidanza è difficile? grazie in anticipo e buona giornata a tutti.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Difficile fare previsioni purtroppo, ma è assolutamente legittimo sperare che vada tutto bene perchè è possibile che tutto si risolva.

    2. Anonimo

      grazie Dr. Cimurro ,
      per correttezza spero di aggiornarla quanto prima.
      ho sentito dire , che sentire il battito del feto alle prime settimane è pericoloso per il feto stesso. Secondo Lei da quale settimana possiamo sentire il cuoricino del feto senza rischi per il piccolo?
      buona serata a presto.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      L’ascolto del battito non è pericoloso, anche se ovviamente è bene farlo solo quando necessario.

    4. Anonimo

      Dr Cimurro buona sera,
      ieri sono stata dal gine, per fortuna il distaccamento si è rimarginato.
      abbiamo sentito il battito e l’abbiamo visto o vista (è lungo/a 2,70cm , oggi sono entrata nella 9 settimana)…
      questa mattina però mi è spuntato sul labbro un herpes…. a cosa è dovuto? mi devo preoccupare??????? consigli su come agire? devo avvertire il ginecologo oppure è superfluo???
      grazie

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Sono felicissimo che tutto proceda bene.
      2. Potrebbe essere dovuto all’ansia di questi giorni; a mio avviso non è necessario fare nulla, ma senta anche il parere del ginecologo.

  15. Anonimo

    grazie assai me le farò ordinare ma perchè l’utero può aumentare di dimensioni ?grazie per la vostra gentilezza

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Perchè l’utero accoglie il suo bimbo, cresce il bimbo e di conseguenza deve ingrossarsi l’utero.

    2. Anonimo

      grazie ora ho capito meglio grazie tante

  16. Anonimo

    salve dottore ho 20 anni sono incinta di 5 mesi siccome il mio ginecologo manca per 2 settimane vorrei un consiglio, da l’altro ieri ho notato che necessito di andare a fare pipi più frequentamente del solito e sento come un peso che mi preme sulla vescica ma perchè ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente l’utero sta aumentando di dimensioni e comincia a premere sulla vescica, ma senta il suo medico di base e valuti se sia necessaria un’urinocoltura.

    2. Anonimo

      mi scusi ma cosa e un urinocoltura lo so le sembrero stupida ma ho paura mi scusi ma sono confusa

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Esame delle urine.

  17. Anonimo

    Buongiorno, una domanda ed un consiglio!Sono in cinta e probabilmente sarà un ovulo bianco. Lunedi 10 avro l’eco per vedere la situazione come procede. Ho fatto le beta alla sesta settimana ed erano 6.800 le ho rfatte dopo 3 giorni ed erano 8.100 . non penso sia un buon segnale. La mia ginecologa mi ha consigliato di fare un’altra eco all’ 8° settimana. Cosi lunedi 10 vado!!! Nel caso l’embrione non ci fosse. vorrei avere un aborto spontaneo , evitando il raschiamento. Cosa mi consiglia di prendere per avere meno dolori e per esplellere tutto il più presto possibile? Non vi nascondo che sono molto in ansia ma queste due settimane sto cercando di viverle con più tranquillità possibile…!! Speriamo bene!!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In genere non si assume nulla e si attende che sia l’organismo a rendersi conto del problema innescando un aborto spontaneo; mi dispiace davvero.

    2. Anonimo

      Grazie Dottore, davvero grazie per avermi risposto. Secondo Lei, con i dati sopra trascritti, ci sono davvero poche speranze vero? Io non mi illudo e nè dispero…. aspetto! Andrà come dovrà andare!

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo sì, temo che le speranze siano ormai poche.

    4. Anonimo

      Grazie. Secondo Lei quale è la settimana massima per iniziare ad avere le perdite?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Credo che il ginecologo le consiglierà di aspettare qualche settimana.

  18. Anonimo

    Buongiorno Dottore,
    sono alla 7+4, ma tre gg fa il mio gine alla prima eco ha visto che a causa di un errore cromosomico il feto non era di 13mm ma 3,5mm, il sacco vitellino più grande del normale e assenza del battito ovviamente. Più o meno la crescita si sarà arrestata alla 5 settimana. Ora devo aspettare venerdì prox per un nuovo controllo, nel frattempo il mio gine spera che io possa espellere tutto naturalmente, altrimenti si parlerà del raschiamento. Sarebbe stato il nostro terzo figlio, non ho mai avuto aborti in precedenza (38 anni) e ora mi chiedo: chissà se sarà stato a causa di quei due momentdol presi insieme in due occasioni a cavallo del concepimento o il vaccino influenzale che mio marito ha fatto un mese prima o la bronchite catarrale che sto ancora cercando di madar via? E’ possibile che qualcuna di qs sia la causa? Lo so che ora è inutile, ma non riesco a non pensarci…grazie in anticipo per la sua risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Lo escludo, purtroppo semplicemente può succedere.

    2. Anonimo

      Grazie per la riposta, buona giornata

  19. Anonimo

    BRAVO, BRAVO!!LA RINGRAZIO TANTISSIMO
    Competente,esperto,chiaro…meglio di così non potevo trovare informazioni migliori GRAZIE ANCORA

  20. Anonimo

    grazie tante

  21. Anonimo

    ma si dovrà sottoporre ad amniocentesi ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sicuramente le verrà offerta.

  22. Anonimo

    ma si rischia che possa nascere con la sindrome da down ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      È uno dei rischi.

  23. Anonimo

    salve dottore la moglie di mio padre a 46 anni e incinta di 1 mese ci sono rischi per la sua età

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sicuramente ci sono rischi superiori rispetto a donne più giovani, ma ovviamente non significa che non possa portarla a termine; il ginecologo suggerirà qualche approfondimento in più.

  24. Anonimo

    grazie mille dottore come so siete un farmacista e pure bravo anche nei consigli morali anche il mio primo figlio ci è rimasto male forse voleva dire che apparteneva al signore ma grazie ancora

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Per ora forse sì, apparteneva ancora al Signore, ma sono sicuro che non tarderà a tornare da lei.

  25. Anonimo

    dottore vi ricordate vi avevo scritto vi avevo parlato che ero quasi al secondo mese di gravidanza e che mi avevano ricoverata per minacce di aborto il 19 mi hanno ricoverata, il 20 la gravidanza non c’era più mi hanno dovuto fare la pulizia ha cercato di lottare ma non c’e la fatta grazie per avermi risposto in precedenza

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace davvero, per quanto possa contare le sono vicino.

    2. Anonimo

      Ciao Alessandra, scusa se mi intrometto ma è successa la stessa cosa a me il 30 gennaio…a 11 settimane dopo che ero stata ricoverata alla 7 settimana, curata con il progesterone per un distacco di placenta e poi dimessa.Dopo poche settimane è ricominciata la forte emorragia, il 29 sn andata in pronto soccorso e mi hanno rimandata a casa dicendo che il battito c’era!il 30 ho avuto un aborto incompleto a casa e sono andata in pronto soccorso dove mi hanno fatto un raschiamento d’urgenza!è stato un periodo terribile e tutt’ ora ci ripenso nei momenti in cui sono sola e mi sento male!!buona fortuna per tutto…un abbraccio!!

  26. Anonimo

    Salve, sono alla 6 settimana. Qualche gg fa sono andata al p.soccorso per una piccola perdita di sangue rosso vivo e durante la visita hanno riferito che tutto è regolare, c’era il battito e nel referto d’uscita non hanno scritto -minaccia di aborto- ma gravidanza regolare. Mi hanno spiegato che la perdita è stata causa dall’ embrione che si “attacca” all’utero. Leggo nell’articolo nella sezione -minaccia di aborto- che si ha perdita a causa dell’impianto. Quindi è il mio caso? Grazie per le informazioni

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Se la diagnosi dell’ospedale è stata giusta sì.

    2. Anonimo

      Capisco, ma nel referto alla voce diagnosi non hanno scritto minaccia d’aborto ma gravidanza in regolare evoluzione… Quello che chiedo è: la perdita di sangue causata da attecchimento all’utero è da considerarsi minaccia?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non necessariamente.

  27. Anonimo

    salve dottore sono quasi al 2 mese di gravidanza stamattina avevo dolori al ventre mi so sentita bagnata avevo delle macchie marroni poi verso le 2 dell pomeriggio mi sono sentita svenire le perdite erano rosse ho chiamato il ginecologo mi ha ricoverata subito vi sto scrivendo dalla stanza dell ospedale mi hanno parlato di distacco di placenta stanno cercando di salvarlo ma voi che dite ce la potrò fare

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non me la sento di fare previsioni, ma rimanga ottimista, state lottando in due e se non ci fosse speranza non l’avrebbe ricoverata.

      Mi tenga al corrente.

  28. Anonimo

    Ma non puo ricadere sulla bambina ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Proprio per la bimba sarebbe più pericoloso una pressione alta.

  29. Anonimo

    Buongiorno dottore… Sono alla prima gravidanza di 37 + 4…qualche sett fa sono stata ricoverata x ipertensione cn gonfiore agli arti inferiori… Ho fatto una terapia la quale mi ha abbassato la pressione ma dopo un paio di gg la pressione ha cominciatonad essere ballerina fijo al punto di avere un altro ricovero x gonfiore totale al corpo… Sto aspett l esame dell urinocoltura… Ora la pressione è ottima si è stabilizzata… Ma il mio gine vuole ke io prenda la pillola della pressione… Ma se la press è nella norma PRENDENDO LA PILLOLA NON RISCHIO UN ABBASSAMENTO IMPROVVISO??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In generale si considera più pericolosa una pressione alta che bassa, in ogni caso sarà sufficiente tenerla controllata.

  30. Anonimo

    Buongiorno dottore il 10 dicembre ho fattto l ecografia e andava tutto bene si sentiva il battitto e il feto era delle giuste dimensioni.
    il 02 gennaio avevamo fissato la translucenza nucale ma il ginecologo mi ha detto che nn c’era piu battito:un delusione immensa ( per di piu’ per la seconda volta perche’ ad aprile ho avuto una gravidanza anembrionale con successivo raschiamento).Il 3 gennaio ho fatto il 2 raschiamento la gravidanza si era fermata praticamente 2o3 giorni dopo la vista del 10/12.ora sono psicologicamente a pezzi ho paura per una futura gravidanza.quando posso riprovare a rimanere incinta marzo!???

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace davvero; in genere si aspetta almeno un ciclo naturale, ma ovviamente l’ultima parola spetta al medico.

    2. Anonimo

      lei dopo i due aborti che ho avuto farebbe dei controlli o proverebbe direttamente al concepimento!?

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Due episodi potrebbero ancora essere un caso.

    4. Anonimo

      Salve dottore.Il mese scorso ho avuto un giorno di ritardo,faccio il test…e risulatato positivo.Non faccio le beta,o altri controlli,perchè ritengo che siano prematuri.Dopo tre giorni circa ho dolori premestruali,accompagnate da perdite chiare,corro al pronto soccorso nella serata,parlo con il medico di aver fatto solo il test casalingo,e mi sottolinea che non è sufficiente accertarsi con il test casalingo,mi esegue l’ecografia + visita,e non c è nulla ecograficamente.Alle 4.30 del mattino i dolori aumentano,vado al bagno per controllare,ed era comparso il ciclo.La mattina faccio le beta,risultato 00.La domanda è questa dovevo fare il raschiamento?il medico mi disse di controllar l’ecografia tra una settimana,ma il ciclo mi è comparso il giorno dopo del suo controllo e l’intervento del pronto soccorso.Dopo la comparsa del ciclo ho abbandonato tutto…era opportuna fare un altra ecografia?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Probabilmente non è necessario fare altro, ma senta anche il parere del suo medico.