1. Anonimo

    Buongiorno a tutti ,

    ieri sera ho avuto una emergenza febbre e avevo in casa la Tachipirina Flashtab “compresse dispersibili” .
    Grande dilemma , cosa vuol dire dispersibili ? Nelle indicazioni e posologia non e’ specificato . Ho telefonato a 5 persone e nessuno lo sapeva ……..
    Per noi comuni mortali che usiamo le medicine ma non siamo dottori ……. cosa dobbiamo fare ?
    Ma la vecchia terminologia “masticabili” o “efferevescenti” non sarebbe piu’ indicata e capibile ?
    Per complicare la vita …..
    Anche nel dizionario non esiste il termine “dispersibile” …… e nemmeno nel vostro sito si trova una spiegazione.

    Daniela Mosconi Krammer

  2. Anonimo

    Gentile Sig.ra Mosconi,

    premesso che il sito farmacoecura.it non è in alcun modo legato all’azienda titolare del marchio Tachipirina, la risposta alla sua domanda la trovava sul foglietto illustrativo del farmaco in questione alla voce “Come prendere Tachipirina Flashtab 500mg”: riporto testualmente:
    La compressa dev’essere succhiata e non masticata. Essa si scioglie rapidamente in bocca a contatto con la saliva. Può anche essere sciolta in mezzo bicchiere di acqua”
    Trova copia della vecchia versione del foglietto illusrativo alla pagina , che con parole diverse esprime il medesimo concetto.
    Il termine “orodispersibile” non va confuso nè con “effervescente” (le compresse o polveri che friggono una volta messe in acqua, tanto per intenderci) nè con “masticabile” (le compresse o tavolette che possono essere masticate, ma non disciolte in acqua).

  3. Anonimo

    Da quale temperatura è opportuno prendere la tachipirina? In genere non è specificato, si parla solo di farmaco antipiretico.
    Grazie

    1. Anonimo

      Nei bambini spesso si indica come temperatura soglia i 38°, mentre negli adulti al fine di riottenere uno stato di benessere (per esempio per lavorare) è spesso assunta anche solo con poche linee; in realtà Tachipirina è un ottimo antidolorifico, quindi a questo scopo può essere assunta anche senza alterazioni sensibili della temperatura corporea.

  4. Anonimo

    SE SONO ALERGICO AL ASPIRINA POSSO PRENDERE LA TACHIPIRINA?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere è difficile essere allergico anche alla Tachipirina, ma non lo si può escludere.

  5. Anonimo

    questo è un ottimo sito. Bravi/e

  6. Anonimo

    non sapevo se con pochi decimi di febbre posso prendere la tachipirina(febbricola serale)posso?figlia della luna

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può essere usata anche solo come antidolorifico in assenza di febbre, quindi la assuma tranquillamente.

  7. Anonimo

    perchè la tachipirina ai bambini puo’ essere somministrata solo con febbre minima 38 e per gli adulti no ? se è anche un analgesico e antidolorifico (quindi per dolori mestruali e mal di testa: in assenza di febbre) non dovrebbe far abbassare la temperatura sotto i valori normali (36-36,5). E’ un prodotto che regola, normalizza la temperatura o la fa abbassare comunque ? puo’ quindi in questo senso essere pericoloso e far venire un collasso ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La Tachipirina è un antipiretico, ossia ristabilisce la temperatura in caso di febbre ma non la diminuisce oltre i valori fisiologici; nei bambini in genere si consiglia di attendere almeno i 38° innanzi tutto perchè hanno una temperatura da sani che è leggermente più elevata, in secondo luogo perchè la febbre è comunque un meccanismo di difesa utile che, se non raggiunge livelli esagerati, ha la sua funzione.

      Numerosi bambini assumono Tachipirina dietro consiglio del pediatra anche per il mal di testa o per altre forme di dolore, è solo necessario prestare attenzione nei più piccoli perchè alcuni meccanismi di eliminazione non sono ancora sviluppati e il rischio di sovradosaggio è maggiore che negli adulti.

  8. Anonimo

    Ho problemi al fegato e quindi la tachipirina è sconsigliabile.
    Ho chiesto in farmacia se è perno dannosa per il fegato, come antipiretico, l’aspirina, ma non sono sicura della risposta ottenuta.
    Gli effetti collaterale per il fegato sono uguali o diversi, e per quali medicinale peggiori?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per chi soffre di gravi problemi al fegato la Tachipirina è assolutamente da evitare; conviene a mio avviso valutare con il medico il problema e poi scegliere di conseguenza (se serve abbassare la febbre si potrebbe fare una scelta diversa rispetto alla necessità di togliere il dolore o, ancora, di disinfiammare).

  9. Anonimo

    in gravidanza, con nausea e forte mal di testa ho assunto una tachpirina da 500, ma non so se l’ho rigettata. il mal di testa persiste forte. Tra quanto posso prendere altra tachiprina? devo necessariamente aspettare comunque le 4 ore scritte sul foglietto?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dopo quanto tempo dalla somministrazione è avvenuto l’episodio di vomito?

  10. Anonimo

    Buongiorno
    soffro di cefalea con episodi frequenti, 2/3 volte alla settimana
    al momento sto assumento Tachipirina 1000 in compresse
    potrei intossicarmi o provocare danni al mio fegato se assumo la tachipirina 1000 tre volte a settimana?
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quanto pesa? Quanti anni ha? Ha pregressi problemi al fegato?

    2. Anonimo

      ho 32 anni e peso 53 kg
      al momento non ho rilevato problemi al fegato

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Direi che non è un grosso problema, anche se forse potrebbe essere interessante valutare un approccio più specifico in un centro per la cura della cefalea.

    4. Anonimo

      sono già stata al centro cefalee di Parma e al Centro Cefalee di Reggio Emilia senza ottenere alcun risultato significativo
      Le cure che mi hanno dato mi hanno sempre intontito e comunque sconsistono in farmaci da prendere ogni giorno, non sono molto gradevoli – le potrei tollerare se mi dessero dei risultati più evidenti
      inoltre sto cercando di avere un bambino e quindi credo che sia meglio evitare l’assunzione di farmaci (l’unica è la tachipirina)
      eventualemte pensavo di andare al Centro Cefalee di Milano (Besta) dopo aver concluso l’eventuale gravidanza (anche se ormai è un anno che ci proviamo e non sono ancora rimasta incinta)
      grazie

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Condivido allora l’uso della Tachipirina.