1. Anonimo

    Uso evra regolarmente da due anni.. Mi piacerebbe sapere in caso di una voluta gravidanza come bisognerebbe comportarsi.grazie saluti. anna

  2. Anonimo

    Uso evra da poco, dal primo giorno del ciclo. Dopo una settimana, cambiato il primo cerotto, ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo e ora ho delle piccole perdite ematiche. Che dovrei fare? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nulla, se correttamente usato una gravidanza è quasi impossibile; nei primi mesi è normale qualche perdita, solo se persistessero chiami il ginecologo.

  3. Anonimo

    ciao..ho appena iniziato ad usare evra..la mia domanda è..posso avere rapporti completi senza preservativo già dal 1 mese?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se correttamente usato è possibile dall’ottavo giorno.

    2. Anonimo

      buonasera,
      premetto che mi baso esclusivamente su quello che c’è scritto nel foglietto illustrativo dove appunto dice che SOLO SE il cerotto viene iniziato dopo il primo giorno del ciclo si devono usare altri metodi contraccettivi non ormonali sino al giorno 8, se invece viene applicato dal primo giorno di emorragia (mestruazione) la protezione è garantita.
      scrivo perchè anche io uso evra e la ginecologa non mi ha mai detto di aspettare sino al giorno 8 nè tantomeno c’è scritto.
      saluti

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ha idea di quante ragazze non abituate all’uso del cerotto durante il primo mese si dimenticano di cambiarlo o di verificare periodicamente la corretta applicazione, mettendo così a rischio eventuali rapporti avuti nei giorni anche precedenti. 😉

  4. Anonimo

    Salve, avrei una domanda da porre.
    Ho letto che il cerotto ha meno efficacia in donne che pesano sopra i 90 kili ma vorrei capire, se è possibile, il perchè. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Praticamente tutti i farmaci sono calibrati per agire correttamente, con un basso rischio di effetti collaterali, nella fetta statisticamente più significativa di popolazione, ossia nella fascia di peso che posso ipotizzare essere tra i 55 Kg ed i 75 Kg molto indicativamente. Pesi superiori possono richiedere dosi maggiori per ottenere lo stesso effetto, perchè la quantità di “organismo” in cui devono agire è superiore. Più intuitivo è forse pensare alla Tachipirina per bambini, che a seconda del peso viene dosata diversamente.
      In più con Evra potrebbe esserci, ma in questo caso non ne sono sicuro, il rischio che un peso più elevato sia connesso ad uno strato sottocutaneo (di grasso) superiore alla norma, riducendo quindi il corretto assorbimento del farmaco.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la risposta, chiederò comunque maggiori spiegazioni al mio medico

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Benissimo! Eventualmente mi faccia sapere se ipotizza motivazioni diverse.

  5. Anonimo

    cercare una gravidanza subito dopo aver tolto il cerotto, comporta qualche co mpromesso??? non sò …. una gravidanza gemellare o delle malformazzioni????? grazie ….. romina

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nessun rischi, magari qualche difficoltà in più per la possibilità di un ciclo ballerino nei primi 2-3 mesi a seguito di sospensione.

  6. Anonimo

    Salve. Ieri mi sono accorta che mi si era staccato il secondo cerotto, perchè mi è rimasto appiccicato alla maglietta, appena mi sono accorta ne ho subito applicato uno nuovo, anche se il giorno successivo avrei comunque dovuto cambiarlo, perchè scadeva la seconda settimana. Ho fatto bene a riattaccare subito un nuovo cerotto in sostituzione di quello staccatosi e cambiarlo il giorno dopo con un altro cerotto della terza settimana?? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Perfetto.

  7. Anonimo

    Buona sera, uso evra ormai da 3 anni circa, e non ho mai avuto problemi, fino a qualche giorno fa;
    la mestruazione è comparsa 4 giorni prima di staccare il terzo cerotto, per poi continuare ancora per una settimana dopo averlo staccato e infine ancora spotting anche durante il nuovo cerotto.
    Cosa mi è successo?
    Grazie.
    Saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se rimane un episodio occasionale, ed il cerotto è stato sempre usato correttamente, probabilmente non dovrebbe destare troppe preoccupazioni; se invece lo spotting non si arrestasse ne parli con la ginecologa.

  8. Anonimo

    salve dovrei iniziare ad uttilizzare evra per la prima volta, ma si come in questo periodo ho avuto febbre e un infiamazione alla gola il medico mi ha prescritto i seguenti medicinali: augmentin 875mg più 125 mg , flomax 350 mg , neolactoflorenne . posso iniziare l’uttilizzo di evra oppure c’è rischio di una controindicazione o reazione?questa domanda anche perchè evra mi è stata prescritta senza prima effettuare analisi el sangue ( penso no obbligatorio)
    Grazie mille della sua attezione attendo una sua risposta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può iniziarlo regolarmente, ma per scrupolo è forse preferibile continuare ad usare anche altri metodi anticoncezionali fino al prossimo mese.

  9. Anonimo

    buongiorno,ho 48 anni e da qualche mese sono in una fase di climaterio.la ginecologa mi ha prescritto Evra cerotto,ma ho un po’ paura ad usarlo per via dei miei problemi di salute:sono diabetica da 40 anni(avevo 8 anni quando mi e’ stato diagnosticato) in trattamento con il microinfusore di insulina,ipotiroidea(prendo eutirox da 150mg)ed anticorpi antifosfolipidi positivi(per 5 anni ho preso aspirinetta).Cosa fare?sarei a rischio di trombosi e infarto se utilizzassi evra?posso prenderla?grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso i rischi dovrebbero essere inferiori ai benefici, ma potrebbe valutarlo anche con il suo medico (o lo specialista) che potrebbe conoscerla meglio da un punto di vista più generale.

  10. Anonimo

    Ciao o bisogno di un aiuto pr favore, oggi martedi o smesso il mio 3 cerotto Evra e mi dovrebbe venire il ciclo nei prossimi giorni se vorrei cambiare il mio giorno di sostituzione è vero che dovrei rimettere il 1 cerotto del nuovo ciclo magari venerdì o sabato cmq sempre durate il ciclo mestruale? grazie mille in attesa di risposta
    Laura

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può anticipare l’applicazione del primo cerotto della nuova scatola, ma assolutamente non ritardarlo.

    2. Anonimo

      ma come devco fare per cambiare per sempre il giorno di sosituzione?