1. Anonimo

    buongiorno, ho fatto le analisi del.sangue ed ho avuto un triste risultato ossia trigliceridi e colesterolo alti. questo è un fatto ereditario… ma è il caso s smettere di uasare evra cerotti?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Diciamo che a mio avviso vale la pena parlarne con il ginecologo.

    2. Anonimo

      il mio vecchio ginecologo mi ha fatto continuare l ‘uso infatti sono anni che ho tale probkena,il mio nuovo.ginecologo invece mi ha posto il problema

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso va valutato tenendo conto dell’eventuale presenza di altri fattori di rischio (diabete, fumo, sovrappeso, sedentarietà, pressione, …), ma sicuramente la scelta non è semplice.

    4. Anonimo

      non fumo. in passato ero in sovrappeso ora ho perso 15 kg per un.risultat d 75kg…il che cmq è molto. niente diabete. quali sono.i rischi?

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non me la sento di fare valutazioni perchè non è il mio lavoro, ma mi fiderei quindi del parere del ginecologo e valuterei con lui (sulla base anche dei fattori di rischio descritti) come e se procedere.
      Il rischio è legato ad una maggior probabilità di eventi cardiovascolari.

  2. Anonimo

    salve, le scrivo perchè uso il cerotto evra da un anno e mezzo ed oggi mi sono spaventata moltissimo leggendo un post su il quale parlava delle altissime probabilita’ di trombosi che puo provocare la pillola jasmine.
    a suo parere anche evra ha cosi alte probalità di trombosi? grazie in anticipo per la risposta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che su Yasmin si sta facendo terrorismo immotivato o, quantomeno, esagerato, a tutti gli anticoncezionali è associato un leggero aumento di rischio di eventi cardiovascolari.
      Se tuttavia il cerotto le è stato prescritto dal medico, questi ha sicuramente valutato la sua persona e gli eventuali fattori di rischio, quindi continui tranquillamente.

    2. Anonimo

      la ringrazio per la risposta

  3. Anonimo

    Buonasera ho bisogno di un consiglio.. Dopo 3 anni di utilizzo evra a febbraio ho fatto una pausa..e ad oggi sono 3 mesi che il ciclo é assente. Oggi ho ricomprato i cerotti e vorrei sapere se il ciclo ricomincerá subito per tutta la durata delle 3 settimane o arriverá alla fine di queste.grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al suo posto prima di riprendere l’uso del cerotto sentirei il ginecologo; sarebbe a mio parere consigliabile cercare di capire il motivo dell’assenza di flusso mestruale.

  4. Anonimo

    Buongiorno, ho smesso di usare evra cerotto la settimana scorsa a causa di continue nausee. Il medico allora ma ha prescritto la pillola Yasminelle e mi ha detto di provare con quella. La mia domanda e’: dovevo iniziare a prenderla il primo giorno del ciclo oppure devo iniziare oggi visto che sarebbe il giorno in cui avrei dovuto mettere il cerotto? O e’ addirittura meglio se lascio passare un po’ di mesi prima di iniziare a prendere la pillola? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nel caso sia stato usato un anello vaginale o un cerotto transdermico, l’assunzione di Yasminelle deve iniziare preferibilmente il giorno della rimozione, o al più tardi quando dovrebbe essere effettuata l’applicazione successiva.

  5. Anonimo

    Salve,
    ho sostituito la pillola con il cerotto da 2 settimana, ma non mi è arrivata il ciclo,dovrebbe arrivare il ciclo da settimana scorsa, è ritardo da 7 giorni, ciclo assenza per 1 mese è normale?
    la mia ginecologia ha detto può succedere il ciclo è assenza tutto normale
    devo stare tranquilla?
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il cerotto l’ha iniziato dopo l’ultima pillola o dopo la pausa di 7 giorni (o le pillole bianche se usava Yaz)?

    2. Anonimo

      il certotto l’ho messo dopo l’ultima pillola (fedra) è normale?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha fatto benissimo ed il flusso è normale che non compaia, arriverà al termine della confezione dei cerotti.

  6. Anonimo

    Buongiorno, ho iniziato Evra da un mese, questa è la 3° settimana 3° cerotto, mi sono comparse delle perdite, non marroni, tipo mestrauzione.
    Dovrei avere settimana che viene quella senza il cerotto, cosa devo fare?
    toglierlo, tenerlo?
    grazie
    Deborah

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Continui regolarmente come se non fosse successo nulla.

    2. Anonimo

      ok grazie! molto gentile

  7. Anonimo

    Posso prendere dei medicinale per i dolori mestruali con il cerotto?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, non ci sono interazioni con gli antinfiammatori.

  8. Anonimo

    buongiorno! è da qualche giorno che ho notato che il cerotto in due piccolissimi punti non aderisce bene e in più in alcune parti c’è un contorno nero che si presenta anche sotto il cerotto nei bordi… posso stare tranquilla? grazie..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senza vedere di persona è sempre difficile valutare, ma il foglietto illustrativo specifica che il cerotto non debba essere nemmeno “parzialmente” staccato.

  9. Anonimo

    salve, uso evra dal 2008 ormai, 9 mesi fa ho avuto una bambina, dopo 1 mese dal parto ho riutilizzato evra, oggi da circa tre mesi però il ciclo mi viene 15 giorni prima e col cerotto, non capisco, io non ho mai avuto questi problemi, e l’ho sempre applucato sulla parte destra della pancia, cosa può essere successo? grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La gravidanza potrebbe aver alterato un po’ gli equilibri ormonali; se è sicura di non aver fatto errori (ma è difficile pensare allo stesso errore per 3 mesi di seguito) lo segnali al ginecologo per le opportune verifiche.

    2. Anonimo

      grazie dott. volevo chiedere ma mica è possibile una gravidanza?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se non ha mai fatto errori e non ha avuto rapporti non protetti prima di iniziare Evra è improbabile.

  10. Anonimo

    giorno 27 settembre devo togliere il 3 cerotto e poi il ciclo devo subire un intervento e lo togliero’ il 24 settembre quando lo potro rimettere che giorno ? e da 4 anni che lo uso grazie per la cortese attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ho capito; lo deve togliere il 24 anche se il giorno previsto sarebbe stato il 27?

    2. Anonimo

      si esatto ha capito benissimo

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A meno che non gliel’abbia espressamente prescritto il chirurgo o l’anestesista non darei per scontato di doverlo togliere, ovviamente segnalandolo alla visita anestesiologica.

      Se per qualsiasi motivo dovesse proprio rimuoverlo sentire il ginecologo per valutare se non sia opportuno, date le cause di forza maggiore, fare una pausa.

      In alternativa, dietro conferma del ginecologo, lo inizi nuovamente al secondo flusso mestruale che comparirà (il primo si verificherà pochi giorni dopo la sospensione).

    4. Anonimo

      grazie per la sua disponibilita’ buon lavoro