1. Anonimo

    buonasera, ho iniziato ad usare evra questo mese.
    Sono al secondo cerotto.
    Ho notato pero da un po di giorni, aumento della pressione, piccole macchioline rosse sul corpo e spotting lieve.
    Io ho sofferto in passato di ipertensione, ma prima di usare il cerotto, a causa di una forte diminuzione di peso, la pressione era da mesi stabile e a livelli normali.
    Ora sono tre giorni che oscilla tra i 130/98 e alcuni picchi anche 150/100.
    Ho ripreso ad usare la pillola per l’ipertensione ma la pressione è tutt’ora alta. Si regolarizzera una volta che l’organismo si abituerà al cerotto o è il caso di cercare un metodo alternativo?
    Grazie
    Paola

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ a mio avviso opportuno avvisare il ginecologo e decidere con lui come proseguire, sia per la pressione che per le macchie.

  2. Anonimo

    salve , ero insicura su un fatto
    se il secondo cerotto per due giorni faceva un pò di capricci ad attaccarsi ( ma l’ho sempre riattaccato )e il terzo giorno si è staccato del tutto e me ne sono accorta cambiandolo subito con uno nuovo sono a rischio? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Difficile rispondere con certezza, farei riferimento per la valutazione a

      Se EVRA rimane anche solo parzialmente staccato per meno di un giorno (fino a 24 ore): deve essere applicato di nuovo nella stessa posizione o sostituito immediatamente con un nuovo cerotto EVRA. Non sono necessarie altre misure contraccettive. Applicare il successivo cerotto EVRA il consueto “giorno di sostituzione”.

      e sopratutto

      Non si deve riapplicare un cerotto se non è più adesivo, sostituirlo immediatamente con uno nuovo.

    2. Anonimo

      scusi mi son dimenticata di dirgli che nei primi due giorni in cui il cerotto faceva capricci faceva solo una piccola pieghetta in mezzo e quindi io tiravo il cerotto per eliminare tale pieghetta e si riattaccava !grazie!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Io per scrupolo potrei dirle di stare attenta per 7 giorni, ma solo lei può valutare se quanto successo rientri nel caso di distacco parziale.

  3. Anonimo

    Salve vorrei un informazione, io avrei dovuto staccare il cerotto domani per la settimana di riposo e riprenderlo il prossimo sabato, ma stamattina sotto la doccia il cerotto e andato via e non si è più riattaccato, cosa devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ne attacchi al più presto un altro nuovo e domani lo rimuova come previsto.
      Ci possono essere altre strade, ma preferisco che a consigliargliele sia eventualmente il ginecologo.

  4. Anonimo

    Salve! volevo sapere se è possibile ke il cerotto faccia gonfiare o faccia venire una fame incredbile.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può far gonfiare un po’, la fame mi sembra più improbabile.

  5. Anonimo

    Buongiorno! Nei gg precedenti al ciclo avevo dei dubbi ke potevo essere rimasta incinta
    ma poi il 21 giugno mi e’arrivato il ciclo e mi sono tranquillizzata ma ora la mia dmnd e’ qst: “siccome mi vedo la pancia gonfia nn e’ke sono incinta ed il ciclo mi ha mandata
    fuori rotta? Ed io sto usando il cerotto (il secondo)” potrebbe essere esatto il mio pensiero? Se si ke succederebbe?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono stati degli errori nell’uso del cerotto?
      In ogni caso quando si è di poche settimane non si vede ancora pancia.

    2. Anonimo

      NO NO!!! IL CEROTTO L’HO SEMPRE USATO CORRETTAMENTE OLTRE KE STO SEMPRE ATTENTA XE’ AVENDO FATTO ANTIBIOTICI E PUNTURE NN SONO COPERTA, SOLO KE NN VORREI ESSERE RIMASTA INCINTA PRIMA DI USARE IL CEROTTO, PERCHE’ POI IL CICLO MI E’ ARRIVATO ED IL PRIMO GG IO HO USATO IL CEROTTO E LO STO CONTINUANDO AD USARE, MA NE CASO SAREBBE PERICOLOSO STO CEROTTO?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non sarebbe particolarmente pericoloso, ma piuttosto se ha il dubbio faccia un test.

    4. Anonimo

      Forse e’ paura di farlo. Ho gia’ 3 bimbi e qst nn e’ prpr momento x un’altra gravidanza

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I dubbi nascono da rapporti non protetti prima dell’uso del cerotto?

    6. Anonimo

      Si! Anke se cm ho detto prima il ciclo l’ho avuto reg olarmente pero’ so di xsone ke sono rimaste incinte anke avendo avuto il ciclo . Il problema e’ ke ho qst pancia gonfia ed io prima nn ce l’avevo se scopro ke e’ il cerotto cambiero’ sistema e’ un problema xme sto gonfiore ke finke’ era al seno vabbe’!ma alla pancia nooo!

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio parere non è incinta, ma rimango dell’idea che con un test si toglierebbe ogni dubbio (senza sorprese).

  6. Anonimo

    uso il cerotto da un anno e mi accorgo che dal 3 cerotto che applico ho sempre delle perdite che sembra che mi arrivi il ciclo cosa devo fare mi vengono anche dei mal di testa strani che di solito non ho mai avuto da dire che fumo pure ho 38 anni…..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo segnali al ginecologo, potrebbe proporle di passare ad una pillola per risolvere questi problemi.

  7. Anonimo

    salve,nn ho mai usato un cerotto e lovorrei iniziare ora,sto in totale confusione,il primo cerotto va applicato il 1giorno del ciclo?è sostituito tra7 giorni,a meno ke nn si stakki vero?ma fino a quando dovrei continuare a mettere cerotti…?? da premettere ke il mio ciclo nn è mai regolare…??grz..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ stato prescritto dal ginecologo?

    2. Anonimo

      no xkè???

  8. Anonimo

    cioè dedo fare una visita x prescrivermi i cerotti….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sicuramente sì, eviti il fai da te e ne parli con un ginecologo; sono farmaci delicati e, in determinate situazioni, pericolosi.

    2. Anonimo

      ok la ringrazio, ma va usato il 1 giorno del ciclo???

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, va iniziato il primo giorno di flusso mestruale.

  9. Anonimo

    ma se porto le analisi ke ho fatto al medico del sangue mi prescrive li il cerotto oddio odio la visita ginecologica ;(

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il ginecologo è la figura di riferimento, ma piuttosto che nulla il medico va bene.

  10. Anonimo

    Salve dott.vorrei sapere x quanto tempo si può usare il cerotto ?cè bisogno di una pausa annuale? o di un controllo periodico dal ginecologo? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il controllo annuale dal ginecologo è consigliabile indipendentemente dal cerotto, mentre la pausa è consigliata solo da alcuni specialisti.