Tutte le domande e le risposte per Cortisone: a cosa serve, effetti collaterali, …
  1. Anonimo

    Salve dottore, le riporto i valori dei miei esami: acth 35 (val.rif. <46).. cortisolo sierico 5.29 (val.rif. 5-25)… cortisolo urinario 100.6 (val.rif. 12.9-253)… potassio urinario 37.7 (val.rif. 30-90)… sodio urinario 132.6 (val.rif. 50-200). Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ultima parola al medico, ma sembra tutto OK.

    2. Anonimo

      Il cortisolo forse è un po’ basso? Così mi è stato detto dal medico, in un caso analogo di esami..

      Un’altra cosa se possibile. siccome ho problemi ad ingerire pillole, volevo chiedere per una eventuale terapia con cortisone, se era possibile sminuzzare la pillola in poca acqua magari ed ingerire.. oppure adagiarla magari su un pochino di yogurt ed ingoiare.. Grazie.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Per risponderle dovrei conoscere esattamente il nome del farmaco.

    4. Anonimo

      Cortone acetato.

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sì, non ci sono particolari problemi.

  2. Anonimo

    Gentile Dottore,
    In passato ho applicato per dermatite in sede scrotale advantan emulsione, che però ha generato una reazione avversa, col risultato che dal tipico prurito si è passati ad un forte fastidio, “pizzicore” e dolore annesso. Dopo aver smesso l’applicazione e aver sopportato il dolore per qualche giorno, ho applicato (per il prurito ritornato) del betametasone. È andata molto bene. Ora mi trovo nuovamente nella stessa situazione, perché, per una mancanza personale, piuttosto che comprare il betametasone, volevo consumare l’advantan mai più usata, pensando che non mi facesse male… Lei crede che applicando da subito il betametasone, senza aspettare che questo fastidio passi, avrò problemi ? O curerò anche il fastidio stesso?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Tutto questo cortisone su una dermatite peggiorata da uno dei due onestamente non mi piace troppo, farei prima il punto con il medico.

    2. Anonimo

      Fu il medico stesso a sostituire la tipologia di cortisone, ripeto, con effetti positivi. Tuttavia non mi diede alcuna delucidazione riguardo alla reazione avversa all’advantan. Da studente di medicina sarei curioso di saperne di più a riguardo. È stato comunque molto gentile a rispondere, dottor Cimurro

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il betametasone è 5 volte più forte del metilprednisolone, probabilmente il cambio è stato guidato da questa considerazione (Advantan probabilmente non era sufficientemente efficace).

  3. Anonimo

    Buongiorno dottore.. Ho terminato circa due settimane fa una cura a base di bentelan, ma noto un peggioramento dell’acne che già avevo, e ho preso peso. In particolare l’addome è gonfio e duro, oltre al viso più cicciotto.
    Mi domando come e quando svaniranno questi sintomi, se c’è un modo per accelerare lo smaltimento.

    Nei giorni scorsi ho cercato di non eccedere col cibo eppure resto gonfia!

    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quanto è durata la terapia?

    2. Anonimo

      Relativamente poco.. Una settimana. Ho preso una confezione

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A mio avviso i sintomi non sono legati al farmaco.

  4. Anonimo

    sospetta miastenia

  5. Anonimo

    Salve dottore….sn 8 mesi ke prendo Medrol da 16 mg 1 cp al di x dolori molto forti dovuto ad artrosi al quarto stadio…..ernie vertebrali e cervicali e altre patologie….
    Da 2 mesi ad oggi sugli avambracci si formano vesciche molto grosse di sangue e la pelle è talmente fine ke puntualmente si rompono lasciandomi la pelle viva…..oltre al male sembro una lebbrosa…..
    Mi è stato detto ke è il cortisone ma io nn posso fare a meno di qst farmaco…provato di tt anche gli oppioidi ma sn intollerante cosa posso fare? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Onestamente fatico a vedere soluzioni; proverei forse a parlarne con un dermatologo per valutare se applicare preparazioni topiche che possano aiutare a prevenire la formazione delle ulcere.

  6. Anonimo

    Salve dottore, complimenti per l articolo! Io volevo chiederle un parere, assumo idrocortisone galepharm da quando avevo 8 anni circa causa del deficit parziale della 21 esima idrosilassi ne assumo 10 mg al giorno e da un po di anni soffro di frequenti cambiamenti d umore, spesso o scatti di rabbia o mi sento spesso molto giù di morale potrei dire veramente depressa! Mi preoccupo perché nell ultimo anno è veramente una cosa frequente e rifletto che non è nel mio carattere e che non è un umore legato ad eventi particolari soprattutto per quanto riguarda gli scatti rabbia! Per caso cercando mi sono imbattuta nel suo articolo e mi domando quindi se potrebbe essere legato all uso prolungato di idrocortisone e se sarebbe il caso di parlarne col mio endocrinologo! La ringrazio in anticipo!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Ritengo poco probabile che sia legato al cortisone, ma il sintomo va comunque segnalato al medico per indagare altre possibili cause endocrine (tiroide?).

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore … È da novembre c’è ho sempre la tosse … Fatta cura antibiotica ma niente … 15 giorni fa cambiato antibiotico… Ma niente … Da giovedi scorso altro antibiotico.. Flontalexin 500 +deltacortene…migliorata … Ma ho un gonfiore addominale pazzesco , viso gonfio… È sudorazione… Ovviamente faccio fatica a dormire … A preciso … Per dormire prendo halcion 250 già da un po … La cura di deltacortene è per 10 giorni … Il mio problema è il gonfiore al viso e addominale… Posso sospenderlo ?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      No, senza prima aver sentito il medico (è poco probabile che il cortisone dia queste effetti collaterali dopo pochi giorni).

    2. Anonimo

      Ok … La ringrazio … il mio viso non è più quello di prima … Da quando ho iniziato questa serie di antibioticoi … Compreso il deltacortene… Sarà un caso ???

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Senza vedere è difficile giudicare; il medico cosa ne pensa?

    4. Anonimo

      come le dicevo ho la tosse da ottobre novembre… E non passa con cura antibiotica e paracodaina… Tornata da lui 15 giorni fa altro antibiotico e sosteneva che fossi allergica a che cosa non si sa… Tornata dopo la cura … E mi ha trovato il fischio , è un infezione a cosa è stato vago … Quindi altro antibiotico e deltacortene … Mi ha vista e non si è espresso … E le assicuro che non sto bene … Intestino impazzito … Mi sveglio con gli occhi che faccio fatica ad aprire … Come se avessi pianto … Tornare da lui ? O forse sarebbe meglio che cambiassi medico … Grazie

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dalla sua descrizione potrebbe anche essere una reazione allergica (“occhi che faccio fatica ad aprire”), tornerei senza dubbio da lui per sottoporgli la situazione del viso.

    6. Anonimo

      La ringrazio …

  8. Anonimo

    Dottore è da dicembre che ho terminato dopo 2 mesi di cura il Deltacortene. Può portare esso problemi di stomaco e reflusso? Perché da allora ce l’ho sempre, purtroppo non so più che cosa fare. Da venerdì sera sto prendendo Gaviscon advance, anche se la sera c’è l’ho sere ma leggermente. È normale visto che ho iniziato da poco? Cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Sì, purtroppo può succedere.
      2. Gaviscon è stato prescritto dal medico?

    2. Anonimo

      Sì dottore, per circa 7 giorni. Vorrei per sicurezza anche fare il test dell’helicobacter terminata la cura. Cosa ne pensa? Nel caso è opportuno fare quello delle feci o del respiro? Perché ho sentito dire che quello delle feci può dare falsi esiti.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Proceda con fiducia alla cura prescritta, a mio avviso al momento non c’è motivo di pensare all’helicobacter.

    4. Anonimo

      Ok dottore farò come dice. Un’ultima domanda: se avessi gli eosinofili alti (cosa che non ho essendo nella norma) ci sarebbe un’alta probabilità di helicobacter? Una mia amica tanto tempo fa ha avuto l’helicobacter che poi ha curato, è stata bene ma purtroppo ora ha un tumore alle ovaie. È solo una coincidenza o c’è una correlazione con il batterio?

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Non necessariamente, possono avere diversi significati.
      2. No.

    6. Anonimo

      Grazie infinite dottore, buona giornata

  9. Anonimo

    Usare Bentelan per una settimana. no stop ha ripercussioni sulla salute? Da quando lo uso per un estrazione dentaria ho sempre sonno e ho sudorazione notturna copiosa. Per assumerlo ho sospeso l’antidepressivo e questo incide ancor di più sulla mia stabilità umorale. Percepisco anche una leggera tosse.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Le è stato consigliato dal medico di sospendere l’antidepressivo?

    2. Anonimo

      Non si è pronunciato. Però ho letto che può dare interazioni con Ssri. Assumo solitamente una compressa di Citalopram 20 al giorno

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Dove l’ha letto?

    4. Anonimo

      Sul foglietto illustrativo. Dice che è un’eventualità ma son troppo fifona.
      Tra l’altro il medico non ricordo se mi ha detto che il Bentelan vada gradualmente scalato..

    5. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Contatti urgentemente il suo medico, probabilmente i sintomi che accusa sono legati alla sindrome d’astinenza causata dalla sospensione improvvisa del farmaco.

  10. Anonimo

    Quando faccio uso del deltacortene xhe sofro di asma bronchiale .dopo alcuni giorni compaiano dei piccoli taglietti sulprepuzio ė normale o mi devo preocupare grazie….

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Purtroppo è normale; applichi crema idratante e ne parli con il medico, potrebbe suggerire creme medicate.