Tutte le domande e le risposte per Anello Nuvaring: prezzo, effetti collaterali, uso
  1. Anonimo

    Buon giorno. . Sono una ragazza k ha problemi di tiroide (ipo).. il dermatologo mi ha consigliato di prendere la pillola per un problema di foruncoli in faccia … ma il mio ginecologo mi ha detto k é meglio usare l’anello … lei cosa mi consiglia? Con mio problema di tiroide non ci sono problemi? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Consiglio senza dubbio di sentire il parere (almeno telefonico) dell’endocrinologo; il dermatologo che pillola ha consigliato?

  2. Anonimo

    Ho iniziato ad usare nuvaring per la prima volta il 23 gennaio, dopo quanto tempo posso avere rapporti completi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se l’ha iniziato il primo giorno di flusso mestruale da subito, ma raccomando di avere più pazienza per poterlo sospendere in qualsiasi momento in caso di inaspettati effetti collaterali.

  3. Anonimo

    Buongiorno, ho preso diversi anni la pillola e ora vorrei provare a passare a Nuvaring…. la settimana prossima mi dovrebbe venire il ciclo, ma non vorrei saltare la pausa….. quindi è sufficiente che lo stesso giorno in cui dovrei ricominciare la pillola io inserisca l’anello? Secondo lei è vero che Nuvaring ha un dosaggio basso? Io smetto la pillola per problemi allo stomaco, colesterolo alto e calo del desiderio.. rischio che non cambi niente? Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che il cambio deve tassativamente essere valutato dal ginecologo,

      1. Può fare la pausa e poi inserire l’anello nel giorno in cui avrebbe assunto la prima pillola del nuovo blister,
      2. Sì, è considerato a basso dosaggio,
      3. È possibile che non cambi nulla, ma vale la pena provare se è stato suggerito dal ginecologo.

  4. Anonimo

    Buongiorno dottore,io uso nuvaring da tre mesi e ho iniziato il ciclo di martedì,è possibile spostare il giorno da martedì a venerdì anche in più mesi?Il mio interesse sarebbe estivo in modo da potermi godere la domenica senza ciclo.Grazie per la consulenza.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quando vuole passare a venerdì è sufficiente accorciare (e non allungare!) i 7 giorni di pausa.

    2. Anonimo

      Salve dottore,sono passati 3 mesi da quando ho iniziato con nuvaring e da allora non ho più avuto un’orgasmo vaginale,potrebbe essere causato dall’anello?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per stimolazione esterna riesce comunque a raggiungere l’orgasmo?

    4. Anonimo

      no,non quello vaginale,è comunque un rapporto piacevole ma incompleto.

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ma quello clitorideo sì?

    6. Anonimo

      si ma non è così intenso

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ritiene che rispetto a prima sia cambiata anche la percezione di quello clitorideo potrebbe in effetti essere una conseguenza dell’anello.

    8. Anonimo

      intende come ormoni o come aspetto psicologico?

    9. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Entrambi, ma se ha notato differenze in entrambe le forme di orgasmo è possibile che siano proprio gli ormoni.

  5. Anonimo

    Buongiorno a tutti, vorrei porre una domanda per la quale non ho trovato ancora una risposta esaurinte: la settimana di pausa tra un nuvaring e l’altro, durante la quale si presenta l’emorraggia, è possibile avere rapporti senza l’uso di ulteriori metodi contraccettivi (preservativo)?

    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Certamente!

  6. Anonimo

    Gentile signor Cimurro, dopo anni di pillola e alcuni problemi ho deciso di passare al Nuvaring.. solo che sono rimasta molto perplessa per la conservazione! Ok, finchè sei a casa lo tieni in luoghi freschi/frigo e poi te lo metti….. ma se devi andare in vacanza? Per esempio l’ultima estate sono stata in un Paese molto caldo (sopra i 40 gradi) e nel tragitto tra l’aeroporto e il villaggio ho preso molto calore e quest’anno dovrei fare un tour, quindi stare fuori tutto il giorno senza frigo.. in questi casi come si fa? Devo comprarmi lì i ghiaccioli istantanei ogni santo giorno per tenerlo al fresco, nel caso dovessi portarmi la scatola di riserva di Nuvaring? Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che va tenuto in frigo solo fino in farmacia, poi l’utilizzatrice può tenerlo a temperatura ambiente tranquillamente, in caso di temperature molto alte potrebbe valere la pena valutare con il medico di inserire un nuovo anello il giorno della partenza sostituendo quello in uso. In questo modo ha fino a 4 settimane di copertura più i 7 giorni di pausa.

  7. Anonimo

    Buongiorno dottore, potrei sapere dove devo andare per procurarmi una ricetta medica internazionale? So che le ricette bianche italiane in genere non valgono all’estero, e visto che in genere vado spesso fuori Italia in vacanza potrebbe capitarmi di dover comprare il Nuvaring…. e non voglio portarmi la scorta da casa visto che c’è il problema del caldo…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima quella del suo medico va benissimo, indicando magari tra parentesi i nomi e le dosi delle sostanze.

  8. Anonimo

    Dottore io o una ciste il dottore mi a dato l’anello ma io sono contro a tutti gli contraccettivi come devo fare

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non ci sono molte altre alternative.

  9. Anonimo

    Gentile dottore, so che lei non è una femmina quindi potrà aiutarmi limitatamente al riguardo, ma secondo lei se il Nuvaring si posiziona in obliquo funziona lo stesso? è la prima volta che lo metto! Non lo sento per niente, comodissimo, ma sta in modo strano…. una parte alta e non la sento, una parte sta più in basso a due-tre cm dall’uscita, quasi fosse messo mezzo verticale…grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’importante è che sia sufficientemente in profondità da non fuoriuscire accidentalmente.

  10. Anonimo

    Gentile Dottore, il giorno 11/02 (ieri) ho rimosso l’anello che avrei dovuto togliere il giorno 13 (due giorni dopo)… (ho fatto un errore di calcoli) e ho messo il nuovo anello… è un problema?
    Inoltre, ho notato che il nuovo anello mostrava una specia di congiunzione più trasparente rispetto al resto dell’anello… mi era sempre parso che l’anello fosse di colore uguale in tutta la circonferenza…potrebbe essere un’anomalia? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quanto tempo è passato senza anello?
      Non so risponderle in merito alle differenze visive, ma a sensazione non mi sembra una cosa preoccupante.

    2. Anonimo

      In realta’, ho tolto l’anello precedente e ho inserito il nuovo…mi chiedevo se fosse un problema aver tolto il vecchio due giorni prima…Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se non c’è stato periodo (o comunque meno di tre ore) in cui è rimasta senza non c’è problema.