Tutte le domande e le risposte per Anello Nuvaring: prezzo, effetti collaterali, uso
  1. Anonimo

    buongiorno dott.Cimurro.
    uso il nuvaring da diversi anni,e non ho mai avuto nessun genere di disturbo.
    ad agosto 2012 mi è stata riscontrata orticaria cronica idiopatica,il medico mi ha consigliato la sospensione dell’anello. la mia domanda è: nell’arco di quanto tempo(se fosse dovuto al nuvaring) questa forma di orticaria (associata ad angioedema) dovrebbe sparire? la ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al massimo qualche mese.

  2. Anonimo

    gentile dott. cimurro
    nel mio caso (orticaria cronica) se volessi programmare una vacanza in un paese esotico, sarebbe da evitare? devo attendere che sparisca del tutto prima di espormi al sole? spero come ha detto lei nel giro di qualche mese

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente è preferibile, ma senta anche e sopratutto il parere del dermatologo.

  3. Anonimo

    Buongiorno e buon anno. Volevo solo una sua conferma . La settimana scorsa dovevo inserire l’anello 25 sera mi sono scordata , l’ho inserito mercoledì 26 . È non ho avuto ancora rapporti completi , trascorsi 7 giorni posso riprenderli ? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      7 giorni a partire del reinserimento; neanche nella pausa non ha avuto rapporti?

    2. Anonimo

      No assolutamente nessun rapporto completo

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ok, confermo che dopo 7 giorni l’efficacia è nuovamente garantita.

    4. Anonimo

      Buongiorno. Posso togliere l’anello stasera anziché domani anche se il Mese scorso l’ho inserito un giorno più tardi ? ( il26 anziché il25 ) grazie

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le consiglierei di continuare in modo regolare.

    6. Anonimo

      Ok. Grazie

  4. Anonimo

    Buonasera, uso nuvaring da diversi mesi solo che questo mese dopo l’intervallo libero da anello ho fatto passare altri 10 giorni ed ancora non ho inserito l’anello, cosa faccio? Ne inserisco subito uno nuovo e aspetto le 3 settimane? O sarebbe meglio lasciar perdere per questo mese ed aspettare il prossimo ciclo?
    Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A questo punto aspetterei il prossimo flusso.
      Ha avuto rapporti non protetti?

    2. Anonimo

      No, nessun rapporto. Quindo dovrò reinserirlo il primo giorno di ciclo come la prima volta? o devo aspettare che finisca?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, il primo giorno di flusso come la prima volta. Ovviamente nel frattempo si ricordi di usare il preservativo.

    4. Anonimo

      Ovviamente! 🙂
      Grazie per il suo tempo!

  5. Anonimo

    Buongiorno,
    vorrei smettere di prendere il nuvaring per avere il secondo figlio ,entro quanto tempo posso provare dopo la rimozione ?
    Grazie per l’attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta il suo ginecologo (a questo proposito le ricordo gli esami preconcezionali e l’acido folico), ma si aspetta al massimo il primo flusso naturale (spesso non serve nemmeno).

  6. Anonimo

    Buongiorno dottore! Se ho tolto l’anello con tre giorni di ritardo é meglio che faccio una pausa completa di 7 giorni o é meglio che lo rimetto al mio solito giorno e quindi con una pausa di solo 4 giorni? Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta anche il ginecologo, ma a mio avviso è indifferente, a patto di non andare oltre i 7 giorni consueti.

  7. Anonimo

    Buongiorno Dottore, da una settimana uso Nuvaring. Mi è stata prescritta dal mio ginecolo per cercare di ridurre una ciste ovarica sieriosa , seguendo una cura di 3/6 mesi senza interruzione tra un anello e l’altro. Per sicurezza avevo sentito il parere di un altro ginecologo che riteneva inutile per questo tipo di ciste l’uso della pillola. Sono confusa .. Lei cosa ne pensa? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che in questo campo ho grossissimi limiti di competenze, dalle fonti consultate mi è sembrato che effettivamente per questo tipo di cisti l’approccio ormonale sia inutile.

  8. Anonimo

    Buongiorno, ho inserito l’anello il primo giorno del ciclo, martedì scorso, nel frattempo ho avuto rapporto non protetti perché ero stata informata che ero protetta da subito perché l’avevo inserito il primo giorno del ciclo. Sono a rischio gravidanza?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No.

  9. Anonimo

    Buongiorno, ho iniziato a usare l’anello a Novembre e i primi mesi non mi ha dato alcun problema, tuttavia nella settimana di pausa tra il secondo e il terzo anello ho iniziato ad avere arrossamenti e pomfi prima solo sulle mani, ora su tutto il corpo, e un prurito molto forte.
    Inoltre da qualche giorno sto avendo delle vampate di calore improvvise.
    Oltre all’anello, il mio stile di vita non è cambiato per nulla.
    Farei meglio a togliere l’anello, nonostante sia solo alla seconda settimana dall’inserimento, e vedere se i sintomi diminuiscono, o aspetto ancora e vedo che succede? La ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono macchie sul corpo?
      I sintomi sono sopportabili?

    2. Anonimo

      Quando si presenta il prurito compaiono arrossamenti nella zona, ma spariscono dopo una mezz’ora. I sintomi sono solitamente sopportabili, ma occasionalmente il prurito è davvero fastidioso e non riesco a pensare ad altro.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi lascia un po’ in dubbio il fatto che sia comparso durante una pausa, facendomi pensare che NON sia l’anello; raccomando di sentire il medico, ma per ora non lo sospenderei.

    4. Anonimo

      Grazie mille per la risposta, ho già preso l’appuntamento con il medico ma volevo essere più tranquilla.

  10. Anonimo

    Buongiorno posso inserire anello oggi ore 17 anche se l’ho tolto lo scorso mercoledì alle 22,30 ? È subito attivo vero ? Grazie dottore

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’importante è non allungare la pausa, mentre riducendola non c’è problema.