Fiori di Bach e gravidanza: nausea, ansia e paure

Ultimo Aggiornamento: 277 giorni

Per ogni donna la gravidanza è l’esperienza più travolgente della vita, che rappresenta un momento di profondo cambiamento fisico e psicologico, di crescita personale e di coppia. Una gravidanza porta con sé, oltre che alla gioia dell’arrivo del piccolo, ansie, timori e vere e proprie paure per il parto e per il post parto.

In questo periodo la donna può soffrire di insicurezza sul suo ruolo di madre e di compagna, in più la gravidanza è spesso accompagnata anche da problemi fisici come la nausea, il vomito ed un senso di affaticamento.

La floriterapia è una valida tecnica per aiutare la futura mamma a stare meglio con se stessa e a vivere l’attesa e l’evento del parto nel miglior modo possibile, cioè con gioia ed amore. Inoltre, è bene sempre precisarlo, i Fiori di Bach non hanno controindicazioni, né per la mamma, né per il bambino, al contrario della maggior parte dei comuni farmaci. Vediamo nel dettaglio alcune situazioni in cui i Fiori di Bach possono dare una mano alla futura mamma.

Sicuramente si consiglia Walnut, che è il fiore della protezione e del sostegno. In un momento di grande trasformazione questo fiore conferisce sicurezza e coraggio e, soprattutto se assunto all’inizio della gravidanza, aiuta la mamma ad accettare il cambiamento fisico in atto. Può comunque rivelarsi necessario anche nei mesi successivi.

Crab apple dà buoni risultati quando la donna si sente poco attraente ed impacciata, quando ha paura di perdere l’attenzione del compagno.

Red chestnut è molto indicato quando la donna tende ad essere iperprotettiva già in gravidanza, manifestando la sua ansia anticipatoria preoccupandosi eccessivamente per la salute del figlio.

Quando invece la donna si sente malinconica, con tanta voglia di piangere senza un perchè (problema più comune di quanto si pensi in gravidanza) si consiglia Mustard, che aiuta a ridimensionare questi attacchi al limite della depressione.

La paura del parto, il timore per la propria salute, la paura dell’imprevisto sono emozioni che ogni donna prova durante l’attesa, ciò che può essere fastidioso è l’intensità e la durata di queste emozioni: se la donna soffre eccessivamente di queste paure allora Mimulus può dare un grande aiuto in questo senso. Può essere associato ad Elm nel caso in cui ci sia anche la paura di non farcela.

White chestnut, anche associato a Rock rose, aiuta a scacciare i pensieri ricorrenti, pensieri che spesso sono di preoccupazione e che fanno perdere il sonno. Olive invece è il fiore che aiuta a superare la stanchezza fisica, soprattutto nell’ultimo periodo quando il pancione comincia a pesare e le estremità dolgono per il gonfiore e la circolazione venosa rallentata.

La nausea ed il vomito, tipiche dei primi mesi, possono essere combattute efficacemente con l’ausilio di Scleranthus, molto utile anche per gli sbalzi di umore. Infine da non dimenticare il Rescue remedy, il rimedio per l’emergenza, da utilizzarsi in tutti i casi in cui la donna può sentirsi sopraffatta dalla paura o da un malessere improvviso, come lo svenimento.

Articoli correlati

Leggi gli altri articoli delle seguenti categorie:

oppure cerca altri argomenti attraverso l'indice

oppure fai una ricerca tra le centinaia di articoli pubblicati

Domande, suggerimenti e segnalazioni

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Tutto ciò che ho letto finora mi appartiene…mi sento sola,ho paura di non piacere più a mio marito,non ho un dialogo con lui,non ho un lavoro,non mi va di incontrare altra gente perchè mi sono trasformata,l’unica cosa che mi da carica è la mia bambina che sta crescendo in me e non vedo l’ora che nasca!

    1. Anonimo

      salve io invece sono alla seconda gravidanza non programmata e non la sto vivendo per niente felice piango sempre perche’ ho paura di passare di nuovo le brutte emozioni con la prima bambina dopo il parto ho sofferto di depressione post partum quindi mi faccio prendere da mille paure non vivo bene la gravidanza io vorrei stare piu’ serena e tranquilla l unica cosa che il bimbo che cresce dentro di me non mi da gioia purtroppo e cosi sono al 2 mese scusi se mi sono prolungata gradirei un suo parere grazie a presto.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sottovaluti il problema ma, contemporaneamente, non viva nei sensi di colpa; ne parli con fiducia al suo ginecologo, perchè anche questi aspetti medici sono parte integrante della gravidanza (e molto più diffusi di quanto crede) e possono e devono trovare beneficio.

  2. Anonimo

    Buongiorno, sono all’ottavo mese della prima gravidanza che finora è proseguita senza particolari problemi. Anche da un punto di vista personale mi sento serena e fiduciosa in relazione a questo speciale momento. Sono però un pò preoccupata (ed emotivamente condizionata) per mio marito: non so se sia legato all’arrivo del figlio o alla difficoltà del momento nel trovare un lavoro stabile (non abbiamo però fortunatamente problemi economici), ma il suo carattere già piuttosto impulsivo si sta accentuando negativamente e riversa la sua ansia, la sua aggressività e la sua negatività su di me. Ho provato a parlarne con lui e cercato di attenuare l’ansia ma non sempre riesco ad evitare la discussione. Vorrei aiutarlo ad essere più felice e positivo. In passato ho usato i fiori di Bach e mi sono trovata bene. Mi consiglia qualcosa per me e mio marito? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le cure di fiori di Bach vengono sempre personalizzate sulla base del paziente quindi, anche in virtù del fatto che personalmente essendo un po’ scettico non ho le competenze per farlo, suggerirei di rivolgersi in farmacia oppure ad un medico floriterapeuta.

    2. Anonimo

      Scettico? Rispetto ai Fiori di Bach? Cercherò allora di consiglio in farmacia. Grazie

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      🙄
      Sì, scettico verso Fiori di Bach e medicina alternativa in genere…

  3. Anonimo

    buonasera Dottore ho da ieri sera ho un forte mal di gola. sono all’ottava settimana di gravidanza. ho assunto questa mattina e oggi pomeriggio paracetamolo.quali rischi può correre il feto con questa sostanza?grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nessuno, attenzione solo a non superare le dosi consigliate.

  4. Anonimo

    buongiorno dottore
    io uso già ifiori di bach i quali mi rilassano tanto
    ma vorrei qualcosa per l insonnia sonia 4 mese ora sono a 9mese
    Grazie di cuore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbe valutare con il ginecologo qualche moderata attività fisica.

  5. Anonimo

    Salve dott ho 27 anni già un bimbo meraviglioso di 3 e mezzo ciclo regolarissimo ma ad oggi ho un ritardo di tre giorni non mi è quasi mai capitato in vita mia tranne quando aspettavo lui e forse 3 volte …. premesso che è un periodo che soffro molto di ansia e attacchi di panico già valutati e sotto psicoterapeuta che devo fare ho molta paura ora non vorrei un altra gravidanza…. nessun sintomo premestruale e nemmeno da gravidanza da cosa può essere dovuto??? Dal mio forte stress??? Ho paura di fare un test… help grazie

La sezione commenti è attualmente chiusa.