1. Anonimo

    Buongiorno dottore, ho 20 anni e da qualche mese ho problemi di secchezza e bruciore sempre uno o due giorni prima che mi venga il ciclo, con costante stimolo a urinare (anche se poi vado in bagno e non urino) e questo smette con l’arrivo del ciclo e ricomincia il mese dopo. Non prendo la pillola e non l’ho mai presa, con il mio compagno usiamo il preservativo oppure nulla ma quando lo facciamo non mi fa male (è anche vero che quando ho questo problema non ci proviamo nemmeno ad avere rapporti)… quale potrebbe essere la causa? E cosa mi consiglia di fare?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Si tratta probabilmente di sindrome premestruale; esistono alcuni integratori che potrebbero aiutare, ma raccomando prima di sentire il parere del ginecologo.

  2. Anonimo

    da quando sono in menopausa ho dei dolori fortissimi nel rapporto sessuale e secchezza e normale ho fatto anche la visita ginecologa e

    mi anno dato delle lavande ma non ho risolto nulla grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      I dolori sono dovuti alla secchezza vaginale?

  3. Anonimo

    salve dott. ho 34 anni uso la pillola da 1 anno e mezzo quasi. sono piu o meno 8 mesi che ho la seccheza vaginale, la ginecologa mi ha prescrito del lubrificante che poi dice gel intimo idratante si chiama alageno a donna con vitamina a , il mio dubio e che non ho mai sofferto di seccheza intima e una cosa fastidiosa e frustante. per che ho sempre avuto raporti normili senza problemi. questa crema aiuta un po quando sto con il mio compagno pero dura per poco per che dopo un po devo rimeterla… vorrei sapere se e normale per la mia eta sofrire di seccheza vaginale e se mi puo consigliare se essistono altri lubrificante migliore di quello che li ho prescritto. la ringrazio e mi scuso per la gramatica non sono italiana . grazie di nuovo

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Esistono moltissimi lubrificanti, difficile dire quale sia il migliore; consiglierei di provarne diversi in farmacia, fino a trovare quello più adatto.

      Non escludo che la causa sia la pillola.

  4. Anonimo

    Dott. Cimurro
    sono di Verona Le chiedo cortesemente se mi può indicare il nome di un ginecologo che pratica il laser soft per i disturbi della menopausa (quali secchezza vaginale, bruciori…) nella mia città.
    Grazie mille per la sua disponibilità.
    Fiore

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi dispiace, ma purtroppo non so aiutarla.

  5. Anonimo

    Dott. mercoledì scorso ho eseguito un isteroscopia diagnostica x vari problemi e x fortuna non è uscito nulla, faccio uso della pillola mi protegge cmq in questi gg nonostante l’isto o devo stare attenta, dicono che l’isto pulisce l’utero al tal punto di favorire una gravidanza,che devo fare??grazie

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Assumendo la pillola non c’è alcun rischio.

  6. Anonimo

    Dott. sono sempre io, ma come è possibile rimanere incinte con la pillola, anch’io ho rapporti completi, allor a cosa serve?? mha…..sento tante ipotesi, ma in realtà cosa fa la pillola nel nostro corpo x evitare gravidanze??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. E’ decisamente consigliabile interromperla sempre alla fine di un blister, anche perchè quello che lei chiama ciclo durante l’assunzione di un anticoncezionale ormonale è in realtà un’emorragia da sospensione.
      2. Se assunta correttamente è praticamente impossibile rimanere incinta, perchè principalmente non avviene ovulazione (più altri meccanismi di “contorno”).

  7. Anonimo

    gentile Dott. ma in ogni momento che decidessi di interrompere la pillola arriva il cosidetto ciclo??? posso interr prima per dei conti miei personali…ovviamente poi cambia gg d’inizio….grazie

  8. Anonimo

    Allora non rispettando l orario ce pericolo?ce scritto che puo essere presa anche la mattina,poi so che non si ovula….e vero?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Un ritardo occasionale entro 12 ore non è un problema, ma la precisione è importante.

  9. Anonimo

    Caro dott. è circa un anno che prendo la pillola ma, sto avendo uno scarso desiderio è normale??? io ho rAPPORTI COMPLETI posso stare tranquilla la prendo tutte le sere ma non sempre alla stessa ora……ho paura che nonostante la pillola possa rimanere incinta!!! è sicura
    ??? sento storie che rimangono incinte nonostante la pillola , ci devo credere, com’è possibile…so che non si ovula quindi come fa ad impiantarsi una gravidanza??

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      1. Lo scarso desiderio può essere indotto dalla pillola stessa, ma nel suo caso la causa più probabile è probabilmente l’ansia di rimanere incinta.
      2. La assuma alla stessa ora e la possibilità di gravidanza è pressochè trascurabile.

  10. Anonimo

    Mi scusi, sono sempre io, in che concentrazione devo usare il bicarbonato? A me avevano detto max 30 gr ogni litro d’acqua.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      In realtà non ci sono dosi particolari, anche perchè oltre una certa concentrazione non si scioglie più.

    2. Anonimo

      Effettivamente è vero 🙂 La ringrazio per la risposta, i doloretti son diminuiti di intensità, ma ho ancora la paura che sia qualcosa di grave.
      La ringrazio per il tempo che mi ha dedicato.