Tutte le domande e le risposte per Pillola: Yasminelle o Yasmin? Yaz!
  1. Anonimo

    salve e scusate in anticipo la domanda che può sembrare sciocca, vorrei chiedere una cosa, io a 6 h circa dall assunzione dy yaz ho avuto un episodio di reflusso, assolutamente non vomito. Avevo un chewing gum in bocca, mi chiedevo se mi devo preoccupare che qualcosa uscito con il reflusso si sia attaccato al chewing gum che io ovviamente ho poi buttato via. Ovviamente sul chewing gum non si vedeva niente a occhio nudo.
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      6 ore sono più che sufficienti a garantire un completo assorbimento.

  2. Anonimo

    Buongiorno dottoressa..in pratica domenica ho iniziato a prendere per la prima volta yaz e ho avuto fino a ieri un ciclo debolissimo con dolori mestruali sopportabili..il problema è che da ieri i dolori si sono fatti più insistenti e anche il flusso sta aumentando!Volevo sapere se è tutto normale,dovuto all’effetto delle pillole sul mio corpo e devo aspettare che si regolarizzino oppure è opportuno una visita ginecologica..la ringrazio!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A meno che i sintomi non siano insopportabili in genere si attende qualche tempo.

  3. Anonimo

    Salve! il foglietto illustrativo di Yaz afferma che non avendo preso nessun anticoncezionale ormonale il mese precedente e prendendo la prima pillola del blister il primo giorno del ciclo l’effetto di protezione è immediato. ho iniziato a prendere la pillola il 30 giugno e ieri ho avuto un rapporto completo..posso dire di essere al sicuro? grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il foglietto di Yaz afferma che l’effetto contraccettivo inizia a partire dal settimo giorno di assunzione regolare, non dal primo. Nel suo caso, essendo passati 9 giorni, può essere tranquilla.

  4. Anonimo

    buonasera dottoressa vorrei farle una domanda….ho saputo che per prendere la pillola anticoncezionale yaz non sono obbligatorie le analisi del sangue??è vero???come posso farmela prescrivere???spero in una sua risposta…grazie mille in anticipo…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le analisi sono a discrezione del medico che prescriverà la pillola, indipendentemente dalla formulazione scelta (quindi non solo Yaz). Può prescrivergliela qualsiasi medico, anche se è chiaramente consigliato un ginecologo che è lo specialista di questa branca.

      Il concetto è però che non si va dal medico chiedendo Yaz, ma valutando con lui l’opportunità di utilizzare una pillola anticoncezionale, che sarà poi scelta da lui/lei e NON dalla paziente.

      Ricordo infine che molto spesso nelle città è presente almeno un consultorio in cui un ginecologo è a disposizione gratuitamente ed in forma anonima.

  5. Anonimo

    salve, asssumo da circa 2 anni yasminelle, ma da più di un anno il mestruo si limita a poche macchie. mi devo preoccupare?.Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere è la norma, ma magari approfitti dell’occasione per una telefonata al ginecologo, con cui valutare eventualmente un piccolo periodo di sospensione se non l’avesse ancora fatto.

  6. Anonimo

    salve dottoressa prendo la pillola yaz da 10 mesi gli ultimi 2 mesi no il mese scorso cioe’ giugno e’ arrivata la mestruazione con esattezza il 7 e durato fino a giorno 10 ed e’ passato poi il 14 giuno e comparsa dinuovo la mestruazione fino a giorno 17e la sera quindi alla fine della mestruazione ho preso la pillola a causa di un mio errore, nn ricordavo adesso il ciclo nn arriva sara’ stata la pillola presa dopo la mestruazione a sballare il ciclo premetto di avere una cistite o saro’ in gravidanza ? oggi pomeriggio ho fatto il test di gravidanza quello che vendono in farmacia e il risultatoe’ nn gravidanza
    domani mattina faro’ le analisi al sangue lei cosa ne pensa ? spero di avere una risposta al piu’ presto

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se devo essere sincero non ho capito la situazione, in ogni caso i test sono piuttosto affidabili ed i ritardi più che probabili.

  7. Anonimo

    Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio.
    prendo yaz da più di un anno, seguendo sempre le indicazioni. oggi dovrei cominciare il nuovo blister, però l’ultima pillola attiva di quello precedente non l’ho presa per dimenticanza, quindi è come se avessi fatto una pausa di 5 giorni invece che di 4, come devo comportarmi?posso riprendere regolarmente l’assunzione della pillola? preciso che nel frattempo non ho avuto rapporti sessuali, nè prima nè dopo la dimenticanza, quindi sono assolutamente sicura di non correre rischi di gravidanze indesiderate.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Continui regolarmente, non ci saranno problemi.

  8. Anonimo

    Buongiorno, avrei bisogno di un consiglio.
    prendo yasmin da diversi anni e non ho mai avuto nessun problema.
    questo mese durante i giorni di sospensione il ciclo si è presentato come sempre, regolarmente,
    sia nei tempi che nel flusso. Ho ripreso la nuova confezione e il ciclo si è fermato come sempre.
    Ora sono alla 4a pilolla ma il ciclo è tornato, più abbondante e di un rosso più vivo rispetto ai soliti cicli indotti…
    mi da’ il suo parere per favore? grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente non è nulla di particolare, ma ne approfitterei per telefonare al ginecologo e valutare con lui, se non l’avesse mai fatto, un periodo di pausa.

  9. Anonimo

    Salve, prendo la pillola jaz da un anno e domenica ho dimenticato di prendere la seconda pillola della confezione..Ho poi preso lunedi due pillole contemporaneamente quella del lunedi e della domenica. Il martedi antecedente alla domenica (giorno in cui ho dimenticato di prendere la pillola)abbiamo avuto rapporti non protetti.
    Ora le chiedo che rischi corro e come mi devo comportare per le prossime settimane?

  10. Anonimo

    Ancora…in aggiunta alle domande precedenti in che percentuale rischio una gravidanza??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per i successivi 7 giorni è necessario adottare un metodo contraccettivo di barriera, come un profilattico. Se nei 7 giorni precedenti vi sono stati rapporti sessuali, si deve prendere in considerazione la possibilità di una gravidanza, anche se le probabilità sono decisamente molto basse.