1. Anonimo

    Buongiorno!
    Ho assunto EllaOne il 21 di agosto, poche ore dopo aver avuto un rapporto a rischio con il mio fidanzato. Non ho avuto sintomi particolari se non la sensazione di stordimento e sonnolenza nelle ore successive all’assunzione. Il giorno 23 agosto sarebbe dovuto arrivare il ciclo ma ad oggi 31 agosto non è ancora arrivato, con un ritardo di 8 giorni.
    Ho notato che ogni giorno dopo aver assunto la pillola mi sveglio e vado a letto con il mal di testa, che sembra quasi un fastidio che si sviluppa su tutta la testa quando la muovo. Inoltre ho male alla schiena.
    C’è la possibilità di una gravidanza? Come mi devo comportare? Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lasci passare 15-16 giorni dal rapporto e faccia un test con la prima urina del mattino; non dia troppo peso ai sintomi in ottica gravidanza e tenga presente che il ritardo può essere causato dal farmaco.

    2. Anonimo

      Sono passati 16 giorni dal rapporto e sono 14 giorni di ritardo del ciclo. Ho eseguito il test ed è negativo. Ma delle mestruazioni ancora niente. Non so se puó essere riconducibile ma oggi ho anche la febbre.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente il ritardo è da ascrivere alla pillola.

  2. Anonimo

    Salve. Ho avuto l’ultimo ciclo il 6 agosto e la notte tra il 15 e 16 ho avuto un rapporto non protetto anche se l’eiaculazione per gran parte è avvenuta esternamente. Ho assunto Ellaone il 17 dopo 36 ore e avendo un ciclo abbastanza regolare ho un ritardo di quattro giorni. So che può essere dato dall’assunzione della pillola, ma comincio comunque a preoccuparmi. Consiglia un test per togliermi ogni dubbio o è meglio aspettare ancora qualche giorno?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Un test sarebbe definitivo o quasi, quindi potrebbe togliersi il dubbio.

  3. Anonimo

    Ho avuto un rapporto scoprendo alla fine la rottura del preservativo quindi non essendo più coperti dalla precauzioni adottate, abbiamo deciso di assumere la Pillola EllaOne circa un oretta dopo, quindi a stretto giro di tempo, vorrei sapere se ci sono rischi di gravidanza indesiderata.
    Grazie mille..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, ma molto basso (intorno al 3-5% circa).

    2. Anonimo

      Vorrei sapere come mai EllaOne è acquistabile senza prescrizione medica, ha la stessa efficacia della già esistente acquistabile solo con ricetta medica, inoltre l’assunzione della pillola comporta sicuramente ritardo del ciclo??
      Grazie mille

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Il profilo di sicurezza ha spinto gli organismi regolatori a permetterne l’acquisto anche senza ricetta (per le donne maggiorenni).
      2. Stessa efficacia di Norlevo se assunta nelle prime 12-24 ore, decisamente più efficace nei giorni successivi.
      3. No, non è detto che ritardi.

    4. Anonimo

      Dopo quanto tempo dal rapporto posso effettuare il test considerando di aver preso la pillola??
      Grazie

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      15-16 giorni almeno.

    6. Anonimo

      Dottore, posso fare altro per evitare una gravidanza indesiderata oltre aver preso la pillola Ella One un oretta dopo il rapporto??
      Grazie mille

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, non è possibile fare altro.

  4. Anonimo

    Buonasera dottore,
    Ho un ritardo del ciclo di 11 giorni e comincio ad avere dolore al seno. Ho assunto ellaone 13 giorni fa, un’ora dopo il rapporto. Non ho avuto nessun sintomo dopo l’assunzione se non un pochino di stanchezza generale.
    È probabile che il ciclo mi salti proprio? È abbastanza improbabile una gravidanza?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lasci passare 4-5 giorni e faccia un test; l’affidabilità di EllaOne è molto alta, purtroppo non assoluta.

  5. Anonimo

    Ho assunto ellaone dieci giorni fa dopo rapporto nn protetto cn eiaculazione all’interno circa 14 ore dopo il rapoorto. L’unico sintomo ke ho accusato é stato fastidio alle ovaie per circa 4/5giorni. le mestruazioni dovrebbero arrivarmi il 14settembre ed ho un ciclo regolare. Da 2/3giorni ho fuoriscite giallastre..è un segno ke sia iniziata l’ovulazione? E da ieri ho un po’di tensione al seno.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Improbabile, benchè non impossibile.

  6. Anonimo

    …e cosa potrebbero essere allora? ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbero essere una produzione fisiologica senza particolare significato; se prese tra pollice ed indice si allungano a formare lunghi filamenti? Altri fastidi (prurito, bruciore, …)?

  7. Anonimo

    No nn fa filamenti e nn ho né prurito né bruciore.

  8. Anonimo

    Può essere ke sia in corso una gravidanza? ??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Troppo presto per avere sintomi, sinceramente non darei peso (senta comunque anche il parere del ginecologo).

  9. Anonimo

    Mi é capitato altre volte prima del ciclo ma mancano ancora 10 giorni anke se il dolore al seno inizia a sentirsi ed è tipico per me nel pre-mestruo. pensavo ke avendo assunto ellaone,ci fosse il ritardo del ciclo e quindi la fase precedente

  10. Anonimo

    In quali casi nn potrebbe funzionare ellaone?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ci sono cause o casi specifici, semplicemente purtroppo certe volte non riesce a prevenire la gravidanza.