Tutte le domande e le risposte per Pillola anticoncezionale: quello che serve sapere
  1. Anonimo

    Buon giorno dottore mi sono recata con il mio fidanzato presso un consultorio dove ci avevano fissato un appuntamento, ma lí ci hanno presi per pazzi quando abbiamo parlato di pillola al solo progesterone (soffo di alterazione di didimero e mia madre ha avuto un trombo) dicendo che serve solo per chi allatta e assolutamente non é studiata per essere presa in maniera continuativa visto che blocca l’ovulazione.

    Il tutto in un atmosfera surreale dove davvero ci prendevano per matti che vaneggiavano.

    Ci siamo arresi e da allora continuiamo con il preservativo.

    Per lei un suo collega ginecologo privato potrebbe essere piú informato; puó servire fargli leggere quanto avete scritto in questo articolo?!

    Il mio fidanzato non ha portato nulla quella volta per paura che la ginecologa si “offendesse” (sa magari vedendo che portavamo materiale da farle guardare avrebbe potuto pensare che la ritenessimo a priori “ignorante”).

    Mi dica lei.

    Un saluto, la ringrazio.

    Stella

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le confermo che sono davvero pochi i casi in cui la minipillola viene prescritta al di fuori dell’allattamento; quanto riportato nell’articolo è frutto di una traduzione di un testo americano, ma in nessun caso deve essere intepretato come regola assoluta.

      Il senso della richiesta della ricetta per l’acquisto della pillola è invece proprio la necessità di una valutazione da parte di un ginecologo della propria situazione, quindi non è un problema di aggiornamento professionale.

      In conclusione non prenda mai come verità assoluta quanto legge in rete, anche sul mio sito, ma si fidi del professionista che è in grado di andare al di là della teoria e valutare caso per caso; nella sua situazione specifica direi che nessuno meglio di un angiologo potrà valutare un eventuale contraccettivo ormonale.

  2. Anonimo

    gentile dottore, io prendo la pillola da 5 anni , di solito prendo l’ultima la domenica sera e al mercoledì mi arriva il ciclo da 2 mesi invece di cominciare al mercoledì mi vengono le mestruazioni al venerdì e con pochissimo flusso è una cosa normale o ci può essere qualche problema

  3. Anonimo

    Gentile Dottore.

    Io e mio marito volevamo sapere la sua opinione da medico sul coito interrotto e il contraccettivo (se cosi possiamo definirlo) persona.

    Siamo contrari a pillole e preservativi.
    La pillola troppi ormoni ed il preservativo toglie il contatto…

    Se dovesse decidere quale dei due è più consono?se ci fosse una gravidanza sarebbe comunque accettata!
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che per trasparenza sono farmacista e non medico, potrebbe essere una buona soluzione adottarli entrambi, avendo quindi solo rapporti con coito interrotto, ma evitando del tutto i giorni “rossi”.

    2. Anonimo

      Grazie mille!

  4. Anonimo

    Buonasera dottore, vorrei sapere se dopo solo due mesi di assunzione della pillola anticoncez yasmin (21) il ciclo si presenta come quando assumevo la pillola oppure ritorna ad essere come prima che l assumessi? Ho avuto rapporti non protetti perche desidero una gravidanza l ultima pillola l ho assunta il 27 agosto dopodiché il ciclo e’ arrivato il 31 agosto e da li non l ho piu assunta x quando dovrei aspettarle?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta il suo ginecologo, perchè ci sono correnti di pensiero diverse:
      1. Qualcuno invita a provare fin da subito,
      2. mentre altri ginecologi suggeriscono di aspettare almeno un ciclo naturale.

      Raccomando di iniziare l’acido folico e fare gli esami preconcezionali.

  5. Anonimo

    Salve dottore,
    potrebbe colmare il mio dubbio? Se assumo la pillola anticoncezionale da 8 mesi ci puo’ essere il rischio di soffrire di endometriosi?
    Io ho dolore durante i rapporti,pesantezza al basso ventre e da qualche gg mi e’ comparsa una pallina all’inguine a lato destro ma non e’ sporgente(non so se mi sono spiegata e’ sottopelle) e non mi da dolore soltanto che al tatto si avverte…
    Non so cosa pensare,sono preoccupata…
    Feci l’esame delle urine perche’ pensavo fosse una cistite ma e’ risultato solo un piu’ nelle proteine,il resto e’ nella norma.
    Devo farmi visitare? Il mio ginecologo telefonicamente ha parlato di ascesso ma questa pallina non mi porta dolore e non c’e’ rossore…
    Non ci sto capendo piu’ nulla.
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, suggerisco una visita ginecologica per chiarire le cause (infezione, piaghetta, …?); la pallina potrebbe essere un linfonodo ingrossato.

    2. Anonimo

      Ma la piaghetta porta perdite!? Io queste perdite non ce le ho!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non necessariamente, ma comunque era un’ipotesi come un’altra.

  6. Anonimo

    Cosa succede se inizio la pillola yaz 5 giorni dopo di quando avrei dovuto ricominciare a prenderla (cioè 5 giorni dopo la quarta pillola bianca). ormai non ho più il ciclo. sono partita in viaggio dimenticando nuovo blister e ricetta e non ho potuto prenderla per 5 giorni.
    In ogni caso starò attenta tutto il mese.. ma se la riniziassi ora per precauzione .. mi farebbe male?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente rischierebbe spotting.

  7. Anonimo

    Salve dottore, la mia ginecologa dopo una visita mi ha cambiato la pillola anticoncezionale, da Klaira mi ha prescritto Zoely. L’ho iniziata a prendere il giorno dopo l’ultima pillola attiva; perciò il ciclo ovviamente mi era saltato(avendo saltato i giorni placebo). Durante questo mese ho sempre usato precauzioni (preservativo),però 3 volte ho iniziato il rapporto senza che il mio ragazzo usasse il preservativo, per poi metterselo verso metà rapporto. Potrei essere rimasta incinta o posso stare tranquilla? Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Rischio zero, stia serena.

  8. Anonimo

    dottore ho smesso la pillola da quasi un mese sto aspettando le mestruzioni naturali… noto fastidio alle ovaie molto spesso in questo mese circa 3/4 volte i classici sintomi da ovulazione!

    Perchè???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il corpo probabilmente sta cercando un suo equilibrio.

    2. Anonimo

      ma di solito dopo quanto tempo noto le mestruazioni naturali?
      Prima avevo il ciclo ogni 30/31 giorni…..sarà cosi anche ora?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sarà probabilmente così anche ora, ma i primi 2-3 cicli potrebbero anche farsi aspettare un po’ di più.

  9. Anonimo

    Purtroppo ho scoperto che partirò in vacanza alle terme col mio ragazzo ma mi verrà il ciclo sin dal primo giorno.
    Mi è terminato il ciclo ormai da 12 giorni, volevo chiedere se potevo iniziare a prendere la pillola da adesso per cercare di spostare il mio ciclo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ da valutare con il suo ginecologo.

  10. Anonimo

    salve dottore io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto il 29 settembre la notte lei ha assunto regolarmente la pillola ma il sabato si è scordata di prenderla e la domenica passate le dodici ore ne ha preso subito una eppoi la notte ha presa quella di quel giorno ci sono dei rischi ????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che numero era la pillola dimenticata?

    2. Anonimo

      la numero 20

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si tratta di Yaz?

    4. Anonimo

      novynette,se li interessa la prende da 2 anni e non ha mai saltato un giorno

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Senta anche il parere del ginecologo, ma l’unico modo per essere certi è saltare la pausa di 7 giorni come da indicazioni del foglietto illustrativo.

    6. Anonimo

      ok grazie della disponibilità