Tutte le domande e le risposte per Ovaio policistico: gravidanza, sintomi, dieta e cura
  1. Anonimo

    Soffro di sindrome ovaie policistiche le gambe sono pelose in maniera vistosa, sopra l’ombelico mi sono apparsi peli lunghi neri anche sotto il mento specialmente sopra il neo, mi depilo con il rasoio femminile ma 3 giorni dopo sono lì ma corti. L’anno scorso la ginecologa mi aveva prescritto la pillola Minulet l’ho presa un disastro; pelle extra unta,acne a non finire perdità della sensibilità della clitoride,agravamento peluria alopecia umore depresso. l’ho interrotta ho preso la milvane uguale, dueva idem, Yaz ancora peggio: stipsi a non finire crisi di pianto, sensazione di asfissia. Anni fà ho preso visofid il mestruo era abbondantissimo durata 8 giorni mi ha fatto piacere la mia pancia si è sgonfiata, i capelli non cadevano più. L’ho dovuta interomperla per il fibrinogeno elevato, il ginecologo mia aveva prescritto il cerazette era peggio che andare di notte in questi giorni prendo il prometrium progesterone per farmele apparire poi riprendo il visofid.

  2. Anonimo

    anche io soffro di questa sindrome, ho 20 anni
    sono veram stufa di vedermi con un sacco di brufoli in faccia. due anni fa ho fatto sei mesi della pillola LUCILLE, mentre la prendevo andava tutto bene ma appena ho smesso la situazione è ritornata come prima e sta peggiorando
    io vorrei riprendere la pillola ma non mi sento abbastanza sicura per iniziare un’altra volta. è da ottobre che non mi viene il ciclo. mi sento veram male perchè vorrei sfogare.
    CHE DEVO FAREEEE?? SONO IN CRISI perchè se poi inizio a prendere la pillola poi la dovrò prendere x sempre visto che se interrompo dopo un periodo la situazione ritorna come prima anzi peggio.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non ci sono (ancora?) molte alternative a questo problema.

  3. Anonimo

    Io e il mio compagno vorremo un bimbo. stamattina dopo una visita ginecologica mi è stato detto che ho un ovaio policistico,cioè un pò pigro.io ho un ciclo regolare non ho tanti peli e sono magra,ho 28 anni e l’unico sintomo nel quale mi rivedo è il ciclo dolorosissimo!il dot mi ha detto ke devo fare una visita monitorata cioè aspettare ke mi venga il ciclo e il primo,il settimo e il quattordicesimo giorno controllare se c’è ovulazione,quindi è un problema molto serio?sono sterile?quali consigli mi da?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In genere si aspetta 1 anno prima di procedere a qualche accertamento, non ha idea di quante donne con ovaio policistico riescano a rimanere incinta senza troppi problemi; le raccomando di assumere acido folico se inizia la ricerca o, eventualmente a giudizio del medico, integratori come Inofolic.
      In ogni caso il sul ginecologo ha sicuramente un maggio polso della situazione rispetto a me.

  4. Anonimo

    Grazie inanzi tutto!:-)si la ginecologa stamani ha detto ke devo prendere l’acido folico x 3 mesi ed aspettare l’esito della visita monitorata ma non avere paura e cercare di stare tranquilla…ma cm si fa a stare tranquilli!…in effetti volevo fare tutti gli accertamenti dovuti e eventualmente prendere i provedimenti prima di avere una gravidanza lei cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è stato fatto un po’ di terrorismo psicologico. 😉
      L’acido folico va tassativamente preso, dal momento esatto in cui inizia la ricerca.
      Per il resto in genere si attende 1 anno, che è il tempo che può impiegare una coppia perfettamente sana per concepire; solo una volta trascorso questo periodo, in genere, si cerca di capire i motivi di eventuali problemi e valutare alternative. La sua giovane età inoltre non mette fretta, quindi segua con fiducia i consigli della ginecologa, ma mi creda, non c’è assolutamente motivo di preoccuparsi.

  5. Anonimo

    Salve ho 28 anni e provo ad avere un bambino da agosto 2010, ho un ovaio micropolicistico ciclo irregolare al massimo da 15 a 36 giorni. Questo mese ho cominciato a prendere serofene sotto prescrizione del mio ginecologo ma nulla! Prossimo mese mi ha detto che passeremo alle siringhe. Io sono molto perplessa e non sono sicura di aver fatto bene ad affrettare i tempi, il fatto è che avendo un caso in famiglia la paura mi ha fatto accellerare i tempi. Mi chiedo come mai però non ho fatto delle analisi. Mah..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Faccia sempre e solo quello che si sente, si senta libera di sentire pareri diversi e sopratutto valuti che ha 28 anni, non 40 o più.

  6. Anonimo

    salve io ho 26 anni e ho l’ovaie micropolicistiche e sto provando ad avere un bambino ma ancora non ho visto risultati………….ho un ciclo molto irregolare mi salta anke x 2 o 3 mesi io sn veramente disperata il mio ginecologo mi ha dato da prendere dufaston e poi mi ha anke dato l’acido folico (inofert) qunando ho preso dufaston mi è arrivato il ciclo ma il ginecolo me l’ha fatto prendere x 2 mesi e fino a ke l’ho preso il ciclo e arrivato ma adesso ke non lo preso il ciclo non è arrivato ho avuto delle macchie di sangue ke sn durate all’incirca una settimana e poi non ho visto piu risultati neanke x quanto riguarda una gravidanza non so cosa posso fare……..mi hanno consigliato ti andare da un endocrinologo mi potete dire ke differenza ce tra un ginecologo xke vorrei prendere altre strade se ce una speranza di avere un bambino io voglio provarla sn veramente disperata e da 2 anni ke sto provando ad avere un bimbo ma cn il mio fattore di ciclo irregolare non so cosa fare………se qualcuno mi puo aiutare a capire……vi ringrazio……….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Da quanto sta cercando una gravidanza?

      (L’endocrinologo è lo specialista del sistema endocrino, cioè delle funzioni dell’organismo che si occupando delle regolazioni ormonali)

  7. Anonimo

    buongiorno. vedendo i vostri commenti sopra mi sento un po’ piu’ fortunata.
    ho 30 anni, so di avere l’ovaio policistico da quando ne avevo 22 (la mia prima visita) malgrado cio’ 5 anni fa al primo tentativo e’ arrivato mio figlio. Ho mestruazioni quasi normali da 27 a 29 gg. non ho peluria, peso 67 kg. per 1,58 di altezza, un po’ sovrappeso forse. sono 2 anni che cerco il 2° bambino ma senza risultato. e ormai non sò piu’ a chi credere, il mio dottore dice che ho 30 anni e ho tutto il tempo che voglio. l’unico dolore che ho sono delle fitte all’ovaio a mesi alternati sx o dx intorno ai giorni dell’ovulazione e nuovamente poco prima che mi arrivi il ciclo. Non sò piu’ cosa pensare o a chi credere, per quanto mi sforzi ogni mese ogni giorno il pensiero è sempre lo stesso. PERCHE’ NON RIMANGO INCINTA? ciao a tutte. Marika

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Da quanti mesi cerca la seconda gravidanza?

    2. Anonimo

      2 anni fatti il 16 gennaio

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il ginecologo non le ha proposto nulla? Penso ad integratori come Inofolic o farmaci come Clomid.

    4. Anonimo

      inseminazione artificiale visto che non ho pazienza e io non so cosa fare.

    5. Anonimo

      e’ necessaria ricetta medica? Inoltre ho ereditato problemi alla tiroide solo che dai controlli fatti e’ dormiente e non mi ha dato squilibri neanche incinta del primo bambino

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Varrebbe forse la pena di sentire un parere diverso, per capire se il suggerimento dell’inseminazione artificiale sia dettato proprio dalla fretta o dalla valutazione che altri rimedi meno invasivi non sarebbero efficaci.

    7. Anonimo

      su consiglio della dottoressa di condotto ho fatto degli esami piu’ specifici per i problemi alla tiroide che ho ereditaria.
      risultato il T3 T4 E TSH sono nella norma come l’anno scorso. Alti invece sono gli ANTI TREOGLOBULINA (234 SU 60 MAX) E ANTI TIREOPEROSSIDASI (193 SU 60MAX). La mia domanda è: POSSONO QUESTI VALORI ALTERARE LA MIA RICERCA DI UNA GRAVIDANZA? E COME?

    8. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso non dovrebbe veder ridotta la possibilità di concepimento, ma le raccomando di valutarli con la sua ginecologa.

  8. Anonimo

    Ho 20 anni e da quando ho avuto il primo ciclo (13 anni ) ho sempre avuto mestruazioni irregolari. L’ultimo ciclo l’ho avuto ad agosto 2010…a causa naturalmente delle mie ovaie policistiche. Il dottore mi consiglia di prendere la pillola anticoncezionale, ma io ho paura di ingrassare ( sono alta 1,62 per 54 kg).
    Ma la mia paura più grande è quella di non essere un giorno in grado di rimanere incinta…ho ragione????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per la pillola a mio avviso la paura è ingiustificata e potrebbe invece ridurle il problema anche in ottica di gravidanza, per quanto riguarda questo aspetto non è assolutamente scontato che avrà difficoltà.

  9. Anonimo

    io cerco una gravidanza dal 2009

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Vale forse la pena affrontare nuovamente il discorso con il ginecologo, valutando con lui se tentare strade diverse, con aiuti farmacologici.

  10. Anonimo

    Salve a tutti…
    Ho 25 anni da quando ho 13 anni ho avuto un ciclo irregolarissimo quasi assente!
    Intorno ai 15 anni mi hanno diagnosticato ovaie policistiche…cura con pillola yasminn!
    Mi sono trovata malissimo…forti infiammazioni,dolori alla testa,gonfiori..ecc…smessa quella ho fatto per la prima volta esami ormonali nel 2006…risultava solo disequilibrio tra Lh e fsh!mi è stata prescritta pillola Belara!inizialmente mi sentivo molto bene ma poi dopo 4 anni senza interromperla ho iniziato a prendere chili…10 per l’esattezza!!!in più avevo tensione mammaria molto forte!ho rifatto gli analisi ormonali,stessa storia eco che riscontrava nuovamente le cisti!!!ho fatto curva glicemica e insulinemica ma tutte e due sono risultate negative!!le mestruazioni da Maggio 2010 sono tornate con Dufaston a Dicembre 2010 e adesso sono nuovamente senza!disturbi??bolle di tanto in tanto e fastidiosissima peluria sul mento!!!possibile che nè medico nè ginecologo possano prendere sul serio questa cosa?scusate lo sfogo ma vorrei presto una gravidanza e sono molto impaurita da la possibilità che ciò non possa avvenire…ho bisogno di sapere cosa si potrebbe fare…scusate lo sfogo!!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il problema non è che non si prende sul serio il problema, ma che non esistono ad oggi soluzioni reali ed adatte a tutte le donne; quando in futuro cercherà una gravidanza, nel caso il ciclo non si fosse regolarizzato, si valuteranno strade farmacologiche.

    2. Anonimo

      Ha perfettamente ragione è che il fatto di aver fatto quasi 10 anni di pillola e non aver rivisto tornare le mestruazioni mai spontaneamente mi fa pensare che sia tutto impossibile e di essere talmente in una situazione grave in cui non riuscirò con nessuna cosa alternativa…in più il ginecologo mi dice che probabilmente tutto mi si risolverà dopo una gravidanza e se riuscirò a placare queste forti ansie!!!grazie mille della risposta!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sicuramente l’ansia influisce tanto quanto l’ovaio policistico nel tardare la comparsa del flusso. 🙁

    4. Anonimo

      Sempre stata molto ansiosa e con attacchi di panico!! 🙁

    5. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente varrebbe la pena lavorare anche su questo, ne beneficerebbe anche dal punto di vista ormonale invertendo un circolo vizioso.

    6. Anonimo

      Grazie mille del consiglio!!! Non so Perché ma mi sta dando molto conforto!!!! GRAZIE DAVVERO 🙂

    7. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      😉