Tutte le domande e le risposte per Ovaio policistico: gravidanza, sintomi, dieta e cura
  1. Anonimo

    ciao admin ho chiamato la ginicoloca ma lei nn c era mi ha risposto l assistente gli ho spiegato il problema e mi ha detto ke gli ovuletti ke mi ha dato e normale ke brucino un po e poi mi ha detto ke secondo lei io avrei un po di vaginite?,mah… io comunque nn ho mai sentito dire ke quando si assumono gli ovuletti bruci un po.grazie ciao

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se la vagina è infiammata è plausibile un po’ di bruciore.

  2. Anonimo

    è possibile che una ragazzina di 16 anni sia affetta da pcos???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì.

  3. Anonimo

    Ho 28 anni, cerco una gravidanza da 6 mesi, ciclo regolarissimo di 30 giorni, forse un pò di acne sul viso da quando ho smesso l’Evra 8 mesi fa. Cicli dolorosi? dipende da periodi.. (ma solo i primi due gg)…
    Due kg ho messo su in questi ultimi mesi ma solo perchè nn ho molto tempo per fare sport…

    E’ probabile che sia affetta da pcos?
    La ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Difficile dirlo con certezza, ma non ci sono motivi per pensarlo da quanto scritto.

  4. Anonimo

    Ciao ho scoperto da 6 d’anni di avere l’ovaio micropolicistico.Il ginecologo mi diede la Diane che dovetti sospendere immediatamente al 3′ giorno di assunzione perchè mi provocò tachicardia e abbassamenti di pressione.Qualche settimana dopo appunto 6 anni fa ho rifatto la visita dal ginecologo e mi è stata nuovamente diagnosticata la sindrome dell’ovaio micropolicistico.Ho sempre avuto problemi di peluria onestamente non eccessiva ma da 4 mesi ho un’acne giovanile in viso e stò facendo la cura prescritta dal mio dermatologo con isotretinoina stiefel gel solo la sera per 6 mesi.il Ginecologo invece mi ha detto che l’acne è causata dall’ovaio micropolicistico e che l’unica cura è la pillola.Premetto che mi ha ri-prescritto la Diane (che io stavolta non ho preso) senza farmi sottoporre a nessuna analisi che chiarisse il mio dosaggio ormonale.Adesso ho fatto le analisi che mi servivano ed effettivamente ho un eccesso di ormoni maschili rispetto a quelli femminili.Insomma sono un pò confusa.Ho 25 anni..e non ho una vita molto regolare e sono abbastanza terrorizzata dalla pillola…soprattutto dalla DIANE!Non so cosa fare.Ah!Naturalmente ho il ciclo sempre in ritardo,ed ora lo aspetto da 3 di GIUGNO!ps:ho fatto anche il test di gravidanza e non sono incinta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si senta libera di fare presente al ginecologo che non tollera Diane, lo specialista ne suggerirà un’altra che non le dia problemi; è in effetti molto probabile che l’acne sia causata dall’ovaio policistico.
      Le raccomando di prestare molta attenzione al peso forma.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la risposta.Adesso sono 47 kg.Non sono mai andata oltre i 49 kg e sono alta 1.65.Dovrei stare attenta perchè?

    3. Anonimo

      AH!ho fatto presente al mio ginecologo che non tollero la Diane ma lui ha insistito chiedendomi di prenderl comunque e resistere..perchè è l’unica che può curare i miei problemi.Mi hanno parlato di altre pillole a dosaggio più leggero, ma lui non vuole saperne.Mi sa che cambio ginecologo.

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, potrebbe valere la pena sentire un parere diverso.
      In genere nelle donne con ovaio policistico si ha tendenza al sovrappeso, chiaramente non è il suo caso.

    5. Anonimo

      se può esservi utile a me è stato diagnosticato l’ovaio policistico anni fa, peraltro non sapevo che fosse quasi sinonimo di poca fertilità…cmq per l’acne ho fatto una cura sotto controllo medico con il Roaccutan a dosaggio controllato (si sale gradualmente e si scende altrettanto gradualmente), da quel momento in poi nessuna traccia di acne sulla schiena che era veramente molto spiacevole, qualche brufoletto ogni tanto sul viso ma penso sia normale anche se ho 36 anni. il mio peso è abbastanza normale ma ho sempre dovuto combattere con una peluria persistente che ho risolto con sedute di luce pulsata. ciao..

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ogni esperienza è utile, grazie a nome delle future lettrici.

  5. Anonimo

    Ciao… io ho l’ovaio policistico, l’ho scoperto già dall’adolescenza il mio ciclo era irregolare e feci un’ecografia. all’epoca avevo 12 anni, ora ne ho 26. sono sposata da 5 anni, dopo 3 mesi dal matrimonio sono rimasta incinta ma ho avuto un aborto spontaneo. Dopo il mio ciclo ha cominciato a farsi vedere ogni 3 mesi e nel giro di qualche annetto ho preso ben 37kg sfogavo tutto sul cibo non sapendo che questo continuava ad aggravare la mia situazione. diete fatte kg persi e ripresi, poi i medicinali per farmi venire il ciclo… ed ora mi ritrovo con una peluria abbastanza vistosa sul mento! in questi ultimi mesi sto facendo una terapia con la gonadotropina corionica (questa è la 3° volta) il mio ginecologo è molto cauto perché le mie ovaie sono piene di questi follicoli e non vuole esagerare troppo con le dosi per non andare incontro ad altri problemi (ho avuto un’iperstimolazione ovarica 3 anni fa), ma nonostante questa terapia non rimango incinta. i follicoli s’ingrandiscono, scoppiano ma poi nulla (spermiogramma nella norma)! la mia vita ormai ruota intorno al mio peso e quando penso a tutti i danni che mi sono provocata, sono assalita ancora di più dallo sconforto…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ha solo 26 anni ed ha tutto il tempo per porre rimedio; si prenda il tempo necessario, ma si ponga per ora come unico obiettivo il raggiungimento del peso forma. Raggiunto quello, senza particolare urgenza, avrà ancora il tempo necessario a fare il punto della situazione sulla gravidanza, ammesso che nel frattempo non sia già rimasta incinta… 😉
      A moltissime donne con il suo problema è sufficiente perdere i chili in eccesso per risolvere.

    2. Anonimo

      ciao a tutti voi,,,niente di xsonale con i gine………mia moglie a eseguito alcune cure con la gine,ma niente………poi un signore anziano mi suggeri una cura a base di erbe……..neanche un mese e ora mia moglie e quasi di quattro mesi………dimendicavo mia moglie a lovaio micropolicistico

  6. Anonimo

    buonasera dott. vorrei domandarvi una cosa stamattina sono andata dal ginecologa e mi ha trovata una cista di 8 cm e mi adata la pinolla gestodiol 20 ma questa compresse sono anche x non rimanere incinta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, è una pillola anticoncezionale.

  7. Anonimo

    il mese di maggio mi sn fatta la cura di serofene e gonasi xo non ho fatto nnt io ci sto provando gia da un anno ad avere una gravidanza ma nn viene la cura nn la faccio mai tutti i mesi xke mi esce sempre qualcosa il mese scorso invece non aveva scoppiato il follicolo sto mese me uscita la cista come devo fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non mi è possibile aiutarla concretamente, ma forse al suo posto proverei a valutare anche un secondo parere ginecologico.

  8. Anonimo

    Salve, all’incirca un anno fa mi è stato diagnosticato l’ovaio policistico non ho fatto nessuna cura per il momento, il mio peso corporeo è nella norma, non ho peli superflui, non ho acne e il mio ciclo mestruale è regolarissimo!!!! il mio unico problema è che da un mese a questa parte mi capita di avere vampate di calore diffuse per tutto il corpo accompagnate da sudorazione eccessiva….può essere legato ad un fattore ormonale? è come se avessi i sintomi della menopausa pur avendo il ciclo!!!

    aiutatemi..!!!

    grazie.

  9. Anonimo

    dimenticavo..sono una ragazza di 22 anni!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La causa potrebbe anche essere ormonale, anche se non ne sono così convinto; ne parlerei con il ginecologo.

  10. Anonimo

    Salve, ho 29 anni. Da giugno 2010 a gennaio 2011 mi si è quasi improvvisamente bloccato il ciclo. Dato che ero al limite dell’obesità il ginecologo mi ha consigliato di mettermi a dieta. Da quando l’ho iniziata, già con i primi kg persi il ciclo è tornato ma è molto doloroso. Ho sempre saputo di soffrire di ovaio policistico fin dall’adolescenza ma a parte l’acne e un po’ di irsutismo non avevo mai avuto dolori. Ora invece è diverso, ho spesso crampi alle ovaie e anche il primo giorno di mestruazioni fatico ad andare al lavoro. Il ginecologo mi ha fatto fare gli esami ormonali, non ho ben chiari i dosaggi (li deve ancora vedere), comunque il testosterone è nella norma mentre gli androgeni sono di poco superiori alla soglia. Il fatto è che sto cercando una gravidanza ormai da un anno, pensavo che con l’arrivo del ciclo fosse più semplice ed invece non succede nulla. Ho le normali perdite da ovulazione verso la metà del mese (il ciclo ora è regolare) ma come capire se sto ovulando oppure no? Ho già avuto una figlia, non cercata tra l’altro, quindi non pensavo fosse tutto così difficile 🙁

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Per capire se il ciclo è ovulatorio è probabilente necessaria un’ecografia nei giorni previsti di ovulazione.