Tutte le domande e le risposte per Ovaio policistico: gravidanza, sintomi, dieta e cura
  1. Anonimo

    Salve dottore,
    E’ mai possibile che pur avendo la famigerata pco sia rimasta incinta facilmente, una gravidanza ed un parto senza problemi, dopo sei mesi dal parto io ancora soffro per questo ciclo cosi irregolare ?il problema peggiore e’ la sindrome premestruale che mi dura fino alle mestruazioni e spesso mi tarda di un mese!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Anche se non tutte le donne affette da pcos sono così fortunate come lei nella ricerca di gravidanza, purtroppo le confermo che è normale continuare a soffrirne, anche se qualche paziente è più fortunata di lei in una seconda fase e dopo la gravidanza risolve il problema.
      Posso chiedere peso ed altezza?

    2. Anonimo

      Ora peso 58 kg e sono alta 1. 54 m, faccio nuoto….e prima della gravidanza pesavo 55.5…sto facendo un po’ di fatica per poterli perdere … So che e’ molto importante diminuire l’assunzione degli zuccheri ma nonostante tutti gli sforzi e’ molto difficile… Pero’ tutto sommato come muscolatura e’ molto tonica. Mi hanno parlato dell’inositolo… Lei che ne pensa dottore?

    3. Anonimo

      Si ho appena letto l’inserto e credo proprio che ne parlerò col mio ginecologo…..per quanto riguarda il peso credo che perdere quei 3 -4 kg mi potrebbe essere più che utile …quindi avevo pensato di farmi seguire da una nutrizionista per quanto riguarda l’alimentazione….in fondo i carboidrati molto spesso se mal associati si trasformano in zuccheri!!! E credo sia molto difficile !!alla fine e’ la società frenetica che a volte ci fa mangiare a schifo!!!Che ne dice se uso tutte e due le cose?

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se per “tutte e due le cose” intende nutrizionista e inositolo non potrei essere più d’accordo; raccomando di scegliere con attenzione lo specialista, purtroppo c’è tanta improvvisazione nel campo ed invece lei ha bisogno di qualcuno che conosca a fondo il problema dell’ovaio policistico e le sue implicazioni ormonali.

  2. Anonimo

    salve dottore gentilmente potete ricontrollare i meie grafici visto che il flusso è arrivato proprio ieri? vorrei chiedervi un’altra cosa siccome come gia ho detto assumo metformina in queste due settimane mi provoca effetti collaterali come diarrea e domani dovrei parlare con l’endocrinologo xke me l’ha precritta lui vorrei chiedervi se posso parlare a lui dell’inositolo,xke di sicuro mi cambierà la cura per qst ciclo….grazie mille attendo la vostra risposta

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le confermo che ovula regolarmente e, come avevamo ipotizzato dai grafici, l’ovulazione è avvenuta attorno al 5-6 aprile.
      Decisamente sì, l’endocrinologo è assolutamente adatto a valutare l’inositolo.

  3. Anonimo

    Ed è normale ke il muco non ci sia?senta dottore io il 5 ho avuto rapporto come mai diciamo non ho avuto la possibilità?è colpa mia forse sarò sterile anke se ovulo? oppure del mio compagno?grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nei primi giorni di aprile non ha rilevato muco?
      In quei giorni ha avuto un unico rapporto il 5?

  4. Anonimo

    no niente solo il 6 xo non so se era il muco visto ke la sera prima ho avuto rapporto..si in questo mese ho avuto rapporto il 1 aprile il 5 e il 17….quindi cosa mi dite sarò io?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Assume farmaci di qualunque tipo?
      2. Mi ricorda quanti anni ha?

      Un rapporto il primo aprile ed uno il 5 potrebbe essere un po’ poco…

  5. Anonimo

    ho 21 anni…..e assumo la metformina per le ovaie micropolicistiche

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi ricorda ancora da quanto lo cerca?

  6. Anonimo

    a dicembre ho scoperto di avere le ovaie micropolicistiche….e la gravidanza la cerco da un anno xo e iniziato con piu desiderio per settembre quando le mie ovaie erano buone….secondo voi sono io ke pur se ovulo sono fertile?la metformina l assumo da gennaio xo sicuro domani il mio endocrinologo me la cambierà xke mi provoca effetti collaterali

  7. Anonimo

    senta dottore posso dirvi i miei risultati delle analisi ke ho fatto a dicembre riguardante la prolattina ecc?

  8. Anonimo

    tsh 6,12….ft3 3,21….ft4 0,69……fsh 2,5….fase follicol. 3.9-12.0 mUI/ml.. metà ciclo 6-25.. fase luteinica 3-12..menopausa 17-95..uomini 1.7-12…..prolattina 35,6…donne non gravide 5-35..gravide 9.7-208.5….post menopausa 5-35… uomini 3-25……beta-estradiolo(e2) 204….fase follicolare 18-147….picco pre-Ovulatorio 93-575….fase luteinica 43-214….post menopausa 0-58….uomini < 62….questi gli ho fatti a dicembre xke il ciclo non arrivava…..secondo lei come sono?grazie mille e scusa l insistenza

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Uno dei problemi potrebbe essere la scarsa frequenza, sarebbe opportuno avere rapporti almeno a giorni alterni nel periodo fertile.
      Per quanto riguarda gli esami preferisco non valutarli, principalmente perchè quando sento di non avere sufficienti competenze non è giusto che dia il mio parere, in secondo luogo perchè non vederli su un foglio stampati ed incolonnati diventerebbe per ancora più difficile e rischierei errori grossolani.

  9. Anonimo

    quindi il problema potrebbe essere la scarsa frequenza…..Ah ok quindi non mi potete dire come sono questi risultati…grazie lo stesso capisco

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Esatto, nei 10 giorni a cavallo dell’ovulazione servirebbe avere rapporti almeno a giorni alterni; tenga conto la donna è realmente fertile un unico giorno al mese (per circa 24 ore), ma grazie alla sopravvivenza degli spermatozoi in vagina ed utero possono essere utili i rapporti avuti fino a 5 giorni prima.

  10. Anonimo

    Buonasera,

    volevo sapere se gli ovuli vaginali possono compromettere il concepimento…
    Nel senso…se oggi ho rapporti e domani metto gli ovuli é un problema?

    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Che ovuli sono?