1. Anonimo

    ciao.premesso che il mio ciclo è quasi sempre regolare(in media dura 30 giorni.)sono passati 10 giorni e delle mestruazioni nemmeno l’ombra…
    4/5 giorni fa ho avuto un episodio di perdita marrone..il che mi ha fattto pensare all’aarivo del ciclo..ma cos non è stato. adesso ho continue perdite biancastre/gialline e anche una sensazione di prurito, e qualche dolore al basso ventre. Potrebbe essere qualche infezione che mi fa ritardare il ciclo ?
    so che anche il caldo o lo stress causano ritardi..ma non riesco a tranquillizzarmi..sapete consigliarmi qualcosa che allevi l’ansia ?
    non ho ancora fatto il test perchè ho paura di essere i*****a non ho nemmeno il coraggio di scrivere ‘quella’parola !!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se ha avuto rapporti a rischio consiglio di fare un test, anche se le perdite ed il prurito potrebbero far pensare ad una piccola infezione.

    2. Anonimo

      ..ho dimenticato di dirlo prima. ho da poco ( un mesetto) cambiato le mie abitudine alimentari: adesso sono vegetariana. anche questo può essere causa di ritardo ?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Direi che abbiamo trovato la causa principale indiziata; ciclo a parte, le raccomando di integrare correttamente le proteine e gli altri micronutrienti mancanti.

  2. Anonimo

    si,sto cercando di compensare ..con altri alimenti.. ma credo che il mio corpo non si sia ancora abituato del tutto..prima mangiavo carne quasi ogni giorno..
    e per sicurezza farò comunque il test . GRazie tante..mi sento sollevata.

  3. Anonimo

    Salve, vorrei un consiglio… L’ultima volta che mi è venuto il ciclo è stato l’8 giugno… Sono sempre irregolari solamente che questa volta ho una gran paura… Ho avuto un rapporto circa il 16 giugno, usiamo sempre le precauzioni ma credo che forse non si è ben pulito le mani… E’ possibile che quel liquido dopo essere uscito ed essere stato x alcuni minuti fuori anche in minima parte possa essere pericoloso? So che sembrerà stupido ma alcune persone hanno detto che sia pericoloso…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In effetti quanto successo potrebbe essere pericoloso, almeno in teoria; quello che mi tranquillizza è il periodo (in teoria lontano dall’ovulazione), ma per togliersi il dubbio può fare già il test di gravidanza.

  4. Anonimo

    buongiorno dottore, e da stamattina che mi sn svegliata e avevo un dolore forte all’ovaia sinistra ora e piu poko essendo in gravidanza mi sto un po preoccupando ma e normale???? sn di 8 settimane—-

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In gravidanza in genere si consiglia sempre di contattare il ginecologo; alcuni fastidi sono normali, ma un dolore forte richiede un parere medico.

  5. Anonimo

    Buonasera,
    Spero mi possa aiutare… ho avuto rapporti praticando il coito interrotto aspettavo il ciclo il primo di luglio ma ho avuto un ritardo di 10 gg… dopo la prima settimana di ritardo ho effettuato un test di gravidanza (ILLA ) che è risultato positivo ( linea C marcata , linea T presente ma un pò meno marcata della C) ; presa dal panico il pomeriggio ho comprato altri due test CLEAR BLUE DIGITAL che sono risultati negativi(uno dei due con le prime urine del mattino).Decido di comprare un altro Illa test e risulta negativo.Nel frattempo avevo un dolore fortissimo alla schiena a livello renale fortissimo tanto che decido di prendere un OKI perchè il dolore era fortissimo.
    La sera stessa pulendomi con la cartaigienica noto macchie marroncine e il giorno dopo(cioè ieri mattina) mi sveglio e sembrava avessi il ciclo ma era poco forte… Adesso continuo ad avere perdite marroncine , non sporco l’assorbente , nemmeno stanotte , infatti stamattina era pulitissimo… sono preoccupata … tra l’altro sto bene non ho i sintomi soliti dei primi gg di ciclo è strano…confido in una Sua risposta …grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In linea di massima escluderei una gravidanza, ma contatterei il ginecologo.

    2. Anonimo

      Grazie, quindi i falsi positivi nei test di gravidanza esistono anche al di fuori di casi come aborti recenti, cistiti, tumori , gravidanze chimiche ecc…??

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Un falso positivo stupisce sempre, anche se comunque può capitare.

  6. Anonimo

    Buon pomeriggio, avrei necessità di ricevere un consiglio in merito ad un’anomalia avvenuta nel mio (da sempre) regolare ciclo mestruale di 28 giorni.
    Riepilogo degli avvenimenti:
    Ultima mestruazione inizata il 17-06 e terminata il 21-06
    Rapporti non protetti (io e mio marito siamo in cerca di una gravidanza) il 22-24-30/06 ed il 2-3/o7
    Dal 3/07 al 09/07 continue perdite (rosa e marroni) mai avute in vita mia.
    Dal 10/07 ad oggi (12/07) abbondanti perdite che non sembrano aver intenzione di terminare (equivalenti alle regolari mestruazioni ma senza alcun tipo di dolore fisico).
    In conclusione è dal 3/07 che ho continue perdite di intensità differente. In teoria il ciclo regolare sarebbe dovuto arrivare il 14-07, ora non so se considerare tutto ciò che mi è accaduto ciclo o no ed eventualmente se effetture un test di gravidanza (anche se con le perdite degli utlimi giorni mi sembra altamente improbabile..)
    Ringrazio di un’eventuale risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Condivido che una gravidanza sia poco probabile, ma aspetterei ancora 2-3 giorni e poi farei il test; se le perdite si arrestassero direi che possiamo aspettare il prossimo ciclo, ma in ogni caso una telefonata al ginecologo la farei.

    2. Anonimo

      Ringrazio per la risposta. Informo che il flusso mestruale non si è attenuto, anzi aumenta di intensità ogni giorno. Il ginecologo contattato telefonicamente all’inizio delle perdite consiglia di attendere gli sviluppi ed ipotizza che il mio “stato” potrebbe essere alterato dalle condizioni climatiche (caldo eccessivo) e stress. A questo punto mi sembra inutile effettuare un test di gravidanza. Grazie

  7. Anonimo

    buona sera dottore le spiego il mio problema io ho 35 anni mio marito 37 abbiamo un bimbo di 7 anni ormai sono 4 anni che proviamo ad avere un altro foglio ma niente abbiamo fatto gli esami ma tutto era a posto un mese fa’ mio marito sentiva un dolore al testicolo sinistro il medico sospettava un varicocele ma con l’eco non e’ risultato niente ora il 28 fara’ un altro spermiogramma io un altra visita ma siceramente non ne posso piu’ la ringrazio!!!!!!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo purtroppo di non poter aggiungere nulla, solo consigliare di appoggiarsi al suo ginecologo per valutare come e se intervenire.

  8. Anonimo

    Buonasera,
    volevo un suo parere ho 38 anni e da quasi un anno ho delle mestrazioni molto dolorose sopratutto un gran mal di schiena negli ultimi mesi il dolore arriva anche 2/3 giorni prima del ciclo, il ciclo è normale ne abbondante ne scarso.
    In più è da un paio di mesi che in concomitanza dell’ovulazione e del ciclo soffro di nausea , ho fatto due test di gravidanza e sono negativi.
    Premetto che ho dei problemi d’ansia da circa 3 anni che si accentua prima del ciclo.
    La situazione è abbastanza destabilizzante perchè tra ovuklazion e ciclo non sto mai bene.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Proverei a valutare con il ginecologo una soluzione, che potrebbe essere la pillola.

    2. Anonimo

      Ho dimenticato di dirle che il mio medico di base continua a curarmi la nausea come se fosse “gastrite”, dando colpa alla mia ansia, quindi peridon lansoprazolo ma non ne trovo alcun sollievo, anzi sopratutto al mattino mi sembra di avere la pressione bassa.
      Ho fatto degli esami del sangue quelli classici di controllo e sono perfetti.
      Potrebbe anche trattarsi di sbalzi ormonali??
      Grazie Elisa

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, ma non necessariamente anomali.

  9. Anonimo

    buonasera DOTTORE sono alla ottava settimana di gravidanza e ho avuto un rapporto sessuale. Ma molto dolce e il pene nn era tt dentro ma qs tt fuori e il mio fida e arrivato dentro. . . Posn esserci problemi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nessun problema e nessun rischio, finchè sono rapporti molto dolci non c’è nessuna controindicazione.

    2. Anonimo

      ok la ringrazio 🙂

  10. Anonimo

    salve Dottore,
    il mio ultimo ciclo risale al 28 maggio…diciamo che ho sempre avuto un ciclo abbastanza regolare di 35gg quindi mi aspettavo il ciclo intorno ai primi di luglio.
    Nel mese di giugno ho avuto dei rapporti non protetti ma il mio lui è stato molto attento a riguardo.
    è da 5 gg circa che ho dolore al seno,da 2/3 giorni mi sento molto strana come se avessi la nausea e male alla testa forte ho anche forti fitte al basso ventre e ho notato piccole perdite gialline.
    Sono molto in ansia dai primi di luglio e all’idea di fare in test mi sale ancora di più l’ansia perchè ho veramente paura e al solo pensiero di risultare positiva mi fa star male ancor di più.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo non ci siano molte alternative al test… giusto per escludere una possibile causa.

    2. Anonimo

      Due Test…,entrambi positivi…ora è panico…

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con 2 positivi effettivamente ci sono pochi dubbi; per scrupolo può fare lunedì le beta HCG sul sangue, ma temo che il risultato non sarà diverso.