Tutti i commenti e le FAQ per La pillola del giorno dopo (Norlevo)

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve dottore, vorrei porle una domanda, sempre se è possibile…
    dovrei effettuare il test di gravidanza appena terminate le perdite di falso ciclo; secondo lei dovrei anche aspettare l’inizio e la fine del ciclo che mi spetta a breve per poter fare il test?
    la ringrazio in anticipo…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se ritiene che sia un falso ciclo può farlo anche domani mattina, sulla prima urina.

    2. Anonimo

      Buongiorno..
      Sono in amenorrea da più di 2 anni a causa di un disturbo alimentare (ho 2 figli , uno di 10 e uno di 3 ). Ho avuto una rapporto senza preservativo e ho preso norlevo al limite delle 70 ore. Da un’ecografia fatta ieri ho un ovaio silente e uno che forse ha ovulato (non si sa quando e come) e una grossa cisti.
      Che rischi di gravidanza corro?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Molto bassi.

    4. Anonimo

      La ringrazio molto per la Sua cortese risposta.
      La ginecologa che ha eseguito l’ecografia mi ha detto che in pochi giorni dovrebbe arrivare il ciclo (anzi mi ha anche detto che forse mi sarebbe arrivato anche senza norlevo poichè l’ovaio sembrava pronto a mestruare nel giro di 1 sett/ dieci giorni)…Lei cosa ne pensa?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso che fidarmi di quanto ha potuto vedere la specialista con l’ecografia.

    6. Anonimo

      grazie, buon lavoro

  2. Anonimo

    Salve dottore, vorrei un’informazione se è possibile;
    il 19 aprile ho avuto un rapporto a rischio nel quale si è rotto il preservativo e ce ne siamo accorti troppo tardi… Circa dopo 14 ore ho assunto norvelo.
    ora considerando che sono passati 10 giorni dopo l’assunzione della pillola è normale che io abbia una fortissima debolezza , la temperatura costantemente 37, nausea e perdite identiche al ciclo perché sono ormai 3/4 giorni che vanno avanti queste perdite….
    tutti questi sintomi mi saprebbe dire se sia tutto regolare o mi potrei aspettare una gravidanza? Mi aiuti se è possibile

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Gravidanza improbabile, potrebbe esserci un po’ di ansia a scatenare i sintomi.

    2. Anonimo

      Si di ansia ce ne molta tant’è che provo sintomi di affaticamento… Le perdite simili al ciclo stanno avvenendo durante i giorni inizio ciclo, potrebbero allacciarsi?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Possibile, ma tenga conto che la pillola del giorno dopo può causare ritardi del ciclo.

    4. Anonimo

      Salve dottore mi scusi se la disturbo, ma c’è un dubbio k mi tormenta…. Io il 19/4 ho assunto la pdgd il 27 ho avuto il falso ciclo e di lì ad ora non ho ancora avuto il ciclo regolare per quando mi sarebbe dovuto arrivare i primi di maggio… Sono a rischio gravidanza?

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Intanto farei un test così ci togliamo ogni dubbio, ma il test potrebbe arrivare a distanza di 28-30 giorni (a seconda della sua durata solita) dalle perdite avute.

  3. Anonimo

    *seconda settimana del blister.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La seconda settimana non dovrebbe essere a particolare rischi, ma raccomando anche il parere del ginecologo.

  4. Anonimo

    Salve dottore, le pongo il mio caso.
    Ieri ho preso pillola antoconcezionale (yasminelle), dopo 1 h dall’assunzione ho avuto problemi al colon… sono andata in bagno (diarrea) 2 volte. Stavo molto male e mi sono addormentata. Questa mattina ho ripreso la pillola dopo 14 ore, dopo aver letto il foglietto illustrativo. Premesso che avevo avuto rapporti ieri pomeriggio verso le 17. Secondo lei, sono a rischio gravidanza? Sono al secondo blister. É necessario prendere la pdlgd dato che nn sono passate 72h?
    Grazie mille in anticipo per la sua risposta.

  5. Anonimo

    grazie per la risposta. Comunque sa quanto dovrebbero durare queste perdite di sangue? e il primo giorno di ciclo ora si considera sempre il 17 o il 25(giorno in cui sono iniziate le perdite)? chiedo per sapere in quale giorno dovrei aspettarmi il ciclo questo mese

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’assunzione della pillola rende impossibile fare previsioni sia sulla durata delle perdite che del ciclo.

  6. Anonimo

    salve dottore,ho avuto l ultimo ciclo il 17 (primo giorno di ciclo).. il 21 sera ho avuto un rapporto nel quale si è rotto il preservativo ma ce ne siamo accorti prima che avvenisse l eiaculazione e inoltre ero al quinto giorno di ciclo.. il 22 mattina ho assunto norlevo,non proprio entro 12 ore ma dopo circa 14-15 ore… Ieri sera ho avuto perdite di sangue che continuano anche stamattina,è l effetto della pillola? e posso assumere la tachipirina senza che influenzi l effetto del norlevo? per il resto ormai dovrebbe essere esclusa l ipotesi di gravidanza?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Stia serena per la gravidanza e sì, può assumere Tachipirina se necessario.

  7. Anonimo

    salve dottore…ho preso molte volte la pillola del giorno dopo in un anno… quali possono essere i rischi?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente nessuno.

    2. Anonimo

      quindi non può esserci un problema di sterilità un domani…posso stare tranquilla?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In linea di massima nessun problema.

  8. Anonimo

    Salve dottore! Ho avuto un rapporto a rischio a 3 giorni dalla fine della mestruazione lei crede sia il caso di prendere la pdgd? Un altra domanda so bene ke nn ai può abusare di questa pillola ma qual è il limite? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. La decisione spetta a lei, io posso dirle che non possiamo escludere nulla.
      2. Non esiste un limite ben definito, ma se capita spesso non capisco perchè non ricorrere alla pillola anticoncezionale.

  9. Anonimo

    Grazie mille.. Questa cosa mi rassicura. Entro quanti giorni dovrei aspettarmi delle perdite?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbero anche non comparire, non sarebbe un problema.

  10. Anonimo

    Salve dottore, il 17/3 è stato l’ultimo ciclo (ho un ciclo di 31/32 giorni) . Ieri 30/3 ho avuto un rapporto con il mio ragazzo e purtroppo ci siamo accorti che il preservativo si era rotto. Anche
    Se buona parte del liquido era dentro ancora. Erano circa le 23. Stamattina 31/3 ho preso la pdgd verso le 9:45. Ora vorrei sapere se sono a rischio.. Mi aspettavo qualche sintomo in giornata ma niente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Eventuali sintomi non sono sempre presenti ed in ogni caso nulla direbbero sull’efficacia della pillola che, assunta entro 12 ore, ha in ogni caso un tasso di successo molto elevato.

  11. Anonimo

    buona sera, una domanda. prendo jasmine da un bel po ma giovedi sera mi sono dimenticata di prendere la pillola ed era la 5 della confezione. la prendo sempre verso le 8 di sera. venerdi sera me ne sono accorta. ne ho preso due il venerdi e ho continuato ogni sera. una domanda, se dovessi essere incinta, continuare a prendere la pillola fino alla fine della confezione, potrebbe danneggiare il bambino? posso finire la scatola?
    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      No, non causerebbe problemi.
      Sì, finisca la scatola.

  12. Anonimo

    Grazie

  13. Anonimo

    Salve. Il 3 febbraio ho avuto le mestruazioni,il 17 sempre di febbraio ho avuto un rapporto a rischio dove ci siamo accorti della rottura del profilattico, entro le 12 ore ho assunto la pillola del giorno dopo e cmq sono rimasta on cinta, è immpossibile che gia lo ero perche prima nn ho avuto nessun rapporto. Adesso volevo sapere se ce il rischio di malformazione del feto. Il mio ginecologo mi ha consigliato l’interruzione della gravidanza.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha assunto Norlevo od EllaOne?

    2. Anonimo

      Si. Ho assunto norlevo

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il farmaco non causa alcun tipo di problema al feto, ne può chiedere conferma al telefono rosso:

  14. Anonimo

    Salve dottore.
    Ieri verso le 17,30 io e il mio ragazzo abbiamo avuto un rapporto protetto usando il preservativo. Ad un certo punto quest’ultimo si è rotto e ce ne siamo accorti subito per cui lo abbiamo tolto e ci siamo fermati. Non c’è stata eiaculazione. Oggi ho preso la pillola del giorno dopo Ellaone dopo 18 ore dal rapporto. Mi è stata data questo tipo di pillola in consultorio perché ho un ciclo irregolare e a detta del medico questa pillola potrebbe avere più effetto di intervenire per bloccare l’ovulazione. L’ultimo ciclo è stato il 16 marzo.
    Lei cosa ne pensa?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A questo punto rischio zero.

  15. Anonimo

    Salve dottore! Io e il mio ragazzo al 17esimo giorno dal ciclo (non so se è un giorno fertile in quanto ho il ciclo di 32 giorni e non di 28) abbiamo avuto un rapporto PROTETTO. Per nostra sfortuna il preservativo si è rotto e abbiamo sentito un rumore…quindi lo abbiamo rimosso subito. Il pene non era del tutto scoperto in quanto il profilattico era solo un po’ lacerato. Non posso ricorrere alla pillola del giorno dopo…anche perchè mi sembra un po’ troppo esagerato visto che NON c’è stata eiaculazione e non c’è nemmeno stato un rapporto precedente. Sono a rischio gravidanza ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Rischio basso o nullo.

    2. Anonimo

      Lei consiglierebbe la pillola in questi casi ?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non posso prendermi la responsabilità di dare questo tipo di suggerimento.

  16. Anonimo

    Salve dottore, sono una ragazza molto ansiosa e avendo dovuto sospendere la pillola per motivi di salute ho iniziato ad abbinare all’uso del profilattico il controllo della temperatura basale (con risultati tranquillizzanti finora) questo mese non si accennava ad alzare la temperatura, così ho ceduto e ho avuto un rapporto protetto in cui però il preservativo si è sfilato ed è rimasto dentro. Fortunatamente ci siamo accorti quasi subito e non c’è stata eiaculazione ma presa dalla paura dopo 9 ore ho preso norlevo la mattina dopo al rapporto. Purtroppo non avendo dormito nulla non sono riuscita ad avere una temperatura attendibile… Ma il giorno dopo la pillola e ad oggi (trascorsi circa dieci giorni) ancora risulta alta intorno ai 37. Non so quando aspettare il ciclo e se le probabilità di una gravidanza sono elevate nel caso in cui l’ovulazione sia avvenuta proprio nel giorno dell’incidente. Inoltre non ho capito se questa pillola agisce o meno sull’impianto di un possibile ovulo fecondato (dato che in rete circolano tante informazioni diverse!) mi aiuti la prego sono molto in ansia

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Stia tranquilla, a mio avviso una gravidanza è pressochè impossibile.

    2. Anonimo

      Quindi secondo lei devo stare tranquilla? Anche se era avvenuta l’ovulazione? È difficile che con un rapporto di pochi secondi a preservativo sfilato sia avvenuto qualcosa? Mi scusi se l’assillo… So che non ha una bacchetta magica ma sicuro ha più esperienza e competenza di me. Saluti ancora e grazie

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Confermo che sono assolutamente ottimista.

  17. Anonimo

    Salve dottore, ho avuto il mio ultimo ciclo l’11 febbraio (terminato il 18) e l’1 marzo ho avuto un rapporto non protetto con ulteriore eiaculazione interna (la seconda, la prima era Avvenuta fuori). Il 3 marzo ho preso Ellaone, e oggi, 5 marzo ho delle perdite bianche. Mi devo preoccupare? Ieri sera avevo dei dolori simili a quelli mestruali ma sono passati.. Inoltre il basso ventre mi brontola (effetto che mi faceva di solito quando mi stava per arrivare il ciclo)
    Mi devo preoccupare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Eventuali sintomi come quelli descritti non sono indicativi di nulla.

    2. Anonimo

      Quindi devo aspettare ancora?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A 15-16 giorni dal rapporto potrà fare il test.

  18. Anonimo

    Salve dottore,
    avrei bisogno un informazione riguardo pillola del giorno dopo e pillola anticoncenzionale.
    Sabato (1 marzo) alle 13:00 come di consuetudine avrei dovuto prendere la pillola ma a causa di una dimenticanza non l’ho presa e nel pomeriggio ho avuto rapporti. Il giorno dopo mi sono resa conto di non aver preso la pillola di sabato. Perciò di domenica ho preso la pillola del giorno dopo. Oggi (lunedì 3 marzo) dovrei continuare con l’assunzione della pillola anticoncenzionale? E con le pillole di sabato e domenica (1-2 marzo) le devo buttare?

    Ps: questa è l’ultima settimana del blister e dopodichè devo fare la pausa di una settimana e poi ricominciarne uno nuovo.

    La ringrazio e attendo una risposta al più presto se è possibile.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Di che pillola si tratta?
      Che numero era la pillola dimenticata?

    2. Anonimo

      Si tratta della pillola Elyfem 20 (da 21 compresse), era la pillola 18 .
      siccome il giorno seguente (cioè ieri) ho preso la pillola del giorno dopo Norlevo. Ora non so come comportarmi. Poichè la pillola 18 e 19 rispettivamente di sabato e di domenica non le ho prese. Oggi dovrei prendere normalmente la pillola 20?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avrebbe dovuto leggere subito sul foglietto illustrativo e non ci sarebbe stato bisogno di pillola del giorno dopo; in ogni caso senta anche il ginecologo, ma a questo punto inizierei un nuovo blister a 7 giorni dall’ultima compressa presa.

  19. Anonimo

    Buongiorno. Avrei una domanda. Uso Yasmin gia da tempo. Prendo la pillola ogni sera intorno alle 19 e 30. Stamattina mi sono svegliata e mi sono ricordata di prenderla soltanto ora. 9 e 10. Questa di oggi era la 4 pillola della confezione. Ho avuto rapporti negli ultimi giorni. Cosa devo fare?
    Grazie in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Contatti appena possibile il ginecologo, il rischio è basso ma non nullo.

  20. Anonimo

    Salve dottore ho avuto un rapporto a rischio domenica 12 gennaio ho assunto norlevo il 14.. il ciclo dovrebbe arrivare il 31 gennaio ma ieri sera 19 ho avuto di nuovo un rapporto a rischio e ho urgente bisogno di sapere se è possibile assumere di nuovo la pillola anche se l’ho assunta 6 giorni fa..la prego di rispondere al più presto.. grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma è da valutare caso per caso; le raccomando quindi di parlarne con un ginecologo.

    2. Anonimo

      non può darmi alcun consiglio?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma per ovvi motivi di responsabilità non posso.

  21. Anonimo

    Ci può essere pericolo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Pericolo di cosa?

  22. Anonimo

    E brucciore a gli occhi

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sono sintomi correlati.

  23. Anonimo

    Oggi o dolare alla schiena

  24. Anonimo

    E il 18 mi dv venire il ciclo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In assenza di altri sintomi (dolore, bruciore, fastidio, …) non darei troppo peso alle perdite.

  25. Anonimo

    O perdite bincaa cs vuol dire

  26. Anonimo

    Buona sera,ho voluto fare una pausa dalla pillola anticoncezzionale naomi l’ultima pillola l’ho assunta il 24 dicembre e il giorno 27 ho avuto il ciclo. il 9 gennaio ho avuto un rapporto a rischio a causa del preservativo rotto anche se il mio ragazzo ha utilizzato il metodo a coito interrotto. il 10 sono andata in ambulatorio e il dottore mi ha prescritto norlevo dopo 6 giorni ho avuto delle perdite piu scure, ma ho letto che sintomi piu frequenti potrebbero essere delle perdite ematiche che possono durare anche fino al arrivo del ciclo, la domanda è… quando posso riniziare il nuovo blister e se le perdite dovressero continuare come faccio a capire l’arrivo del ciclo regolare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Aspetti il primo ciclo naturale, ossia il primo che compare dopo la fine delle attuali perdite.

  27. Anonimo

    Buonasera dottore,le spiego la stuazione,ho 19 anni,ho avuto l’ultimo ciclo il 28 dicembre,ho un ciclo di 28-29 giorni,domenica 5/01/2014 ho avuto un rapporto a rischio,(sfiga vuole che il preservativo si sia rotto),presa dal panico sono andata in un ambulatorio alle 4 di notte e mi sono fatta dare la ricetta della pillola e verso le 4 e 45 l’ho presa,verso le 6 di mattina quindi dopo poco dopo averla assunta sono andata in bagno di corpo (scusi la finezza) ma non lenta,normale(dato che erano tre giorni che non andavo) e il giorno dopo uguale,fino ad oggi in tutto ci sono andata 6 volte,potrebbe per questo motivo non aver avuto effetto?perchè le spiego da quando l’ho assunta ho avuto solamente mal di testa con vertigini,un po di nausea,pochissimi crampi come quelli dil ciclo e alcuni ma anche questi pochi crampi al seno e niente perdite ematiche.Ed oggi ho avuto delle perdite identiche a quelle dell’ovulazione,gelatinose e biancastre e ho notato che quando vado in bagno la pipì sopra a come una patina,e ieri sera verso le 22 avevo la temperatura corporea a 37.3,se fosse l’ovulazione il mio dubbio è ma la pillola non la dovrebbe bloccare?e poi sono ancora nelle 72 ore,continuo ad avere un ansia incredibile che non mi fa togliere il pensiero dalla testa.Il 13 poi io dovrei fare un ago aspirato per la tiroide(avevo informato anche la dott.dell’ambulatorio che mi ha segnato la pillola e mi ha detto che non c’era nessun’ problema)potrebbe creare qualche problema fare l’ago aspirato?dato che da quanto ho capito ho assunto una bella dose di ormoni?e non posso dire niente di tutto ciò a mia madre.La prego mi aiuti,sa darmi almeno una spiegazione che l’ovulazione puo capitare lo stesso?grazie e cordiali saluti!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Stia serena su tutti gli aspetti, non c’è motivo di preoccuparsi.

    2. Anonimo

      la ringrazio tanto dottore..anche perhè ho assunto la norvleo dopo due ore e mezzo massimo 3 dal rapporto..e siccome è la prima volta che l’assumo ho tanta paura poiche non la conosco..e avendo letto che dovrebbe bloccare l’ovulazione ho ritardarla ero andata nel panico..e anche perche ero andata al bagno dato che leggendo che vomitando potrebbe non fare effetto pensavo anche andando al bagno..la ringrazio veramnete tanto..è stato gentilissimo..quindi posso stare del tutto tranquilla?perchè sà sono una ragazza molto ansiosa che mi sono anche fatta venire il colon irritabile per la mia ansia quindi si figuri =),e mi scusi se l’ho disturbata..la ringrazio ancora =)

    3. Anonimo

      scusi ancora dottore ultima domanda..adesso mentre urino inizia anche a bruciare un pò..e continuo a sentirmi un po bagnata come quando ho l’ovulazione..è normale anche questo?

    4. Anonimo

      Dottore mi scuso se la sto assillando..ma mi sta aumentando la febbre..quasi a 38,il dolore al seno e aumentato,ho brividi di freddo stanchezza nelle gambe e sento come spilli nelle ovaie e nausea..di questo non mi importa perché so che non sono l’unica che è venuta la febbre dopo la pdgd volevo solamente sapere siccome stanotte alle 5 scadono le 72 ore se domani mia madre mi volesse far prendere qualsiasi medicina ci fosse qualche problema..grazie ancora e scusi ancora per le tante domande!!

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Contatti il medico per una diagnosi, ma gli attuali sintomi sono del tutto indipendenti dalla pillola; eventuali farmaci non saranno un problema.

    6. Anonimo

      Dottore un nodulo alla tiroide potrebbe portare ad avere febbre a 37.2,37.3?perché allora la assocerai a quella e non alla pillola del giorno dopo..e avendo questa febbrina crede che sia meglio riposare un giorno o andare ugualmente a lavoro?chiedo a lei poiché ho chiamato il mio medico ma non è in studio ma fuori per lavoro e rientrerebbe lunedì..la ringrazio ancora!!

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Non credo sia il nodulo.
      2. A mio avviso può lavorare ugualmente.

  28. Anonimo

    Salve buonasera,
    Ho avuto un rapporto dove si è rotto il preservativo la sera del 21, ha assunto la pillola dopo 31 ore dal rapporto… E il 30 la mia ragazza ha avuto delle perdite inizialmente rosa poi rosse abbondanti per 3-4 giorni.
    Oggi alla fine di queste perdite o a quasto ciclo non sò cos’era di preciso… Lei ha riscontrato perdite marrone scure tendenti al nero.
    Sono sintomi di una gravidanza in atto o sono effetti della pillola….
    Oggi 5 gennaio era la data in cui le sarebbe dovuto venire il ciclo abituale…
    La prego siamo in ansia ci può dare una sua opinione.
    Grazie mille in anticipo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Effetto collaterale della pillola che, probabilmente, ha anticipato il flusso mestruale; al 90% può stare tranquillo, ma verifichi con un test per scrupolo.

  29. Anonimo

    grazie..ma secondo lei occorre prendere la pillola del giorno dopo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma questo deve valutarlo con il suo ginecologo.

  30. Anonimo

    era la numero sei..no non l’ho presa..solo che il mio ragazzo e venuto fuori

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Può stare ragionevolmente tranquilla, ma il rischio esiste; in futuro in caso di dimenticanze si attenga a quanto suggerito dal foglietto illustrativo.

    2. Anonimo

      Sera dottore, vorrei un informazione nn ho mai preso la pillola e vorrei un tuo consiglio.ho avuto l ultimo ciclo il 26/12 e ora ho alcuni dubbi in cui in qst gg nn mi arrivino, di solito anticipano, quale pillola potrei assumere x restare sicura prima ke sii troppo tardi x una gravidanza??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Quando ha avuto l’ultimo rapporto a rischio?

    4. Anonimo

      Il 22 ho avuto l ultimo rapporto

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Valuti urgentemente EllaOne con il suo medico.

    6. Anonimo

      Oggi purtroppo nn c e ora mi tocca lunedi a dei turni mlt comodi…mi dv preoccupare? Sono a riskio?

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Lunedì sarà tardi, contatti la guardia medica od il ginecologo.

La sezione commenti è attualmente chiusa.