1. Anonimo

    salve dottore ho fatto il test negativo tutti i dolori sono scomparsi anche il seno non mi fa male più mi sento confusa .ormai devo solo aspettare le malefiche perchè non sono incinta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ok, mi dispiace, mi tenga al corrente.

      Consideri che, senza assolutamente volerla illudere, finchè non arriva il flusso possiamo sperare se si hanno sempre avuti rapporti regolari.

    2. Anonimo

      ho avuto rapporti con mio marito 11 13 15 di notte il 16 dolori fortissimi alle ovaie mai avute. penso di aver ovulato quel giorno di più di cosi che devo fare ?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se avesse davvero ovulato quel giorno o è incinta, oppure il flusso dovrebbe già essere arrivato (o si tratta di ore); se nessuna di queste ipotesi fosse corretta significa che non ha ovulato il 16, ma successivamente.

  2. Anonimo

    non lo so posso solo aspettare il ciclo che mi viene e poi vado dal ginecologo .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ok, mi preme solo farle capire che questo è il grosso limite dei rapporti mirati: si rischia in caso di ritardi di perdere i giorni giusti.

  3. Anonimo

    si questo e vero comunque grazie di tutto e buon anno nuovo .auguri.

  4. Anonimo

    salve dottore come sempre le malefiche sono arrivate se posso sapere dato che mi sono venute giorno 1 il che significa che mi sono venute di 30 giorni quando ho ovulato ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente circa 14 giorni fa.

  5. Anonimo

    ok grazie.

  6. Anonimo

    salve dottore oggi sono andata in un altro ginecologo e le ho parlato della mia situazione e come conferma mi ha detto che l infezione che avevo preso io si deve vedere come ha detto lei con un tampone e se vero che ho la tricomonas ce la anche mio marito e anche lui deve prendere le medicine invece cosa che non mi aveva detto quel ginecologo lunedi mi fa un ecografia e il tampone e poi si vedrà.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Perfetto, ha fatto benissimo ad andare a fondo del problema.

  7. Anonimo

    salve dottore oggi sono andata dal ginecologo prima mi a detto che non ho la sindrome di ovaio policistico sto benissimo ho già un follicolo di 10 mm mi ha fatto anche il tampone il risultato ce l avrò lunedì prossimo . mi ha prescritto chirofon 500 . una domanda i follicoli più o meno quando sono pronti per essere fecondati ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il follicolo scoppia e rilascia l’ovulo indicativamente quando è di 2mm.
      L’inositolo aiuterà l’ovulazione.

  8. Anonimo

    Salve dottore, mi chiamo Claudia e vorrei farle una domanda.
    Assumo da circa un mese inocomplex ma il sapore sgradevole delle compresse masticabili mi sta dissuadendo dal continuare la cura.
    Potrebbe dirmi, gentilmente, se esistono capsule di 2 gr di inositolo?
    Nulla che si sciolga in acqua o si mastichi?

    Grazie per la risposta

    Claudia

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi vengono in mente solo formulazioni da 500 e, probabilmente, è anche un limite dettato dalla dimensione massima della compressa.

  9. Anonimo

    salve dottore è da più di un mese che prendo tutti i giorni una bustina di inofolic prescritta dal mio gine per aiutare l’ovulazione, anke se nn sono policistica, ma sono alla ricerca di una gravidanza da un pò….
    questo mese ho avuto abbondante muco ovulatorio ho riconosciuto la fase preovulatoria, non so se questo è dovuto all’inofolic?
    cmq passata l’ovulazione oggi dovrei essere al 5 po ho già un forte dolore al seno cosa che invece di solito arriva una settimana prima del ciclo ma non tutti i mesi mi capita anke di non avere per niente dolore…
    secondo lei questo dolore è dovuto all’inofolic?
    può essere un sintomo di gravidanza visto che è venuto così presto dal ciclo?(quindi sperare) o è solo sintomo premestruale?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, Inofolic può aver aiutato ad amplificare i sintomi della fase ovulatoria.
      2. È un po’ presto per poter sperare in un sintomo di gravidanza, serve avere ancora un po’ di pazienza.

  10. Anonimo

    e quindi anche il dolore al seno che da oggi è molto intenso dipende da inofolic?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile, ma poco probabile (se non indirettamente).