Tutti i commenti e le FAQ per Endometriosi: sintomi, cura, infertilità

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Miscusi mi sono dimenticata di dirle ke ho 40 anni,e che mercoledì ho effettuato una vis.ginecologica manuale,risultata normale,ma che dalla sera stessa ho xdite rosate a volte più chiare a volte più scure,con bruciore pelvico,e che anke se ho il ciclo molto irregolare,è previsto x il 1….max il 3….a secona del ritardo…….di solito se anticipa e ho perdite…perdurano max 2gg e non 4…….grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’assunzione continua mi sembra l’unica strada percorribile.

    2. Anonimo

      grazie dottore….sono solo un pò preoccupata x queste perdite…sono più ematiche e perdurano ancora ma non è assolutamente ciclo…..

  2. Anonimo

    Salve dottore vorrei chiederle un parere sul mio problema,ho avuto il primo ciclo a 15 anni e da allora dolori sempre tremendi,da sudare freddo all’rrivo del ciclo,la pillola presa x curare le ovai policistiche non mi ha dato beneficio,anzi…..le ovai però 5-6 anni fà sono guarite.Adesso è circa un anno e mezzo che i dolori sono peggiorati al primo gg,conytazioni tremende,voltastomaco,diarrea,forte nausea da impedirmi di mangiare x un giorno e mezzo e ci metto 3.4gg a riprendermi collo stomaco e pancia,come se avessi avuto una colica,anche se il dolore forte xdura solo x alcune ore.Dall’ultima eco trans vaginale tutto ok,il mio ginecologo,siccome da alcuni mesi ho dolore durante l orgasmo,bruciore alla penetrazione,dolore nel fare pipì……sospetta una endometriosi e mi ha prescritto visanne confetti da prendere sempre ,anke se non mi ha detto x quanto tempo……..lei cosa ne pensa grazieeeee!

  3. Anonimo

    Salve,
    l’endometriosi può causare mal di testa? Ne sono soggetta, specialmente in certi periodi del mese e non passa.
    Oggi ho preso due moment alle 9 del mattino e due alle 15.30 e ancora adesso sto soffrendo.Non mi è passato. Posso provare con la tachipirina stasera? Non ho altro in casa. La ringrazio infinitamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In che fasi del ciclo le succede?
      Mi chiede questo perchè sa di soffrire di endometriosi?
      La Tachipirina è un ottimo antidolorifico.

  4. Anonimo

    Si di questo ne sono certa anch’io visto i dolori
    assurdi che sto sopportando,oggi mi tira anche una gamba infatti lunedi mi faro’ prescrivere tt le visite che il mio dottore ritiene opportune, pero’ volevo sapere se secondo lei si potrebbe trattare di nuovo di endo oppure di qualcos’ altro e se puo’ essere pericoloso aspettare?!Volevo farle una domanda so che non e’ un ginecologo ma pur sempre dottore e’ impossibile rimanere incinta prendendo le pillole regolarmente nei giorni di pausa anche se dopo e’ arrivato il sanguinamento da sospenzione? Purtroppo e’ una mia fissa ogni volta che devo fare una visita…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un uso corretto della pillola esclude praticamente al 100% una gravidanza, in qualsiasi giorno si abbiano rapporti; purtroppo è possibile una recidiva di endometriosi.

  5. Anonimo

    Salve ho 21 anni e a 19 anni sn stata operata per una ciste endo di 15 cm all’ovaio sinistro, prendo la pillola da un’anno la yaz, i primi mesi avevo nausea perdite al di fuori della pause e poi si e’ assestato il tutto, l’ho sempre presa correttamente.Questo mese e’ una tragedia per me,ogni giorno dolori alle ovaie, intestino, reni la vescica k mi fa mare e sento il bisogno di urinare spesso per non parlare del gonfiore.Ho molta paura k stia tornando l’endo,lei cosa ne pensa?
    Ps:dimenticavo, circa un mese va sono andata al pronto soccorso per un dolore al braccio e tremolio k avevo alle mani e alle gambe, un signore all’accettazzione mi ha farfo fare un esame delle urine ed’e’ risultato che contenevano sangue ma non ci hanno fatto caso gli altri infermieri e hanno lasciato perdere

  6. Anonimo

    Salve dottore avrei una domanda da porle.il mese scorso sono stata sottoposta ad un intervento in laparoscopia per asportazione cisti endometriosica all ovaio sx dopo circa 20 gg dopo l intervento ho fatto una eco di controlli ed è risultato che nell ovaio operato si e notata la presenza di una macchia scura possibilmente si tratta di sangue che deve riassorbirsi…a tutt oggi qst macchia ancora è li…possibile che non sia sangue ??? Prima dell intervento però non esisteva…

    1. Anonimo

      Gentile Dottore,
      soffro di endometriosi. e sto prendendo la pillola. Per ben due volte consecutive, l’ho presa dalle 13 alle 14 ore dopo la solita ora. Questo non ieri. ma il giorno prima e quello prima ancora. Me ne mancano ancora 3 per finire il blister e adesso ho un po’ di mal di pancia, spossatezza e perdite scure. Ciò e normale, considerati i pasticci che ho combinato?

    2. Anonimo

      Sì, lunedì. Le due pillole in ritardo sono quelle di martedì e mercoledì.
      C’è qualche rischio?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In teoria sì, esiste il rischio; valuti con il medico di saltare la pausa.

  7. Anonimo

    Mi è stata asportata una cisti di 8 cm in laparoscopia e mi è stata fatta una diagnosi di endometriosi (è stata praticata la lisi di cicatrici, aderenze). Prima dell’operazione avevo sempre perdite ematiche a partire dall’ovulazione che spesso continuavano fino alla comparsa delle mestruazioni, molto abbondanti. Dopo l’operazione per due mesi non ho avuto perdite poi mi sono ricomparse, accompagnate al mal di schiena e ad una sensazione come di infiammazione. Dopo sei mesi dall’operazione la ginecologa mi ha fatto un’ecografia e non c’era nulla. Mi ha prescritto la pillola.
    Sono al quarto mese di assunzione, mi restano delle perdite a metà confezione, ma lievissime (nulla a che vedere con le perdite precedenti). Posso continuare a prendere la pillola? O devo provare a cambiarla? prendo Novadien. Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      L’ultima parola spetta alla ginecologa, ma se la situazione è tollerabile a mio avviso può continuare.

  8. Anonimo

    dottore 5 mesi durante l’ovulazione ho avuto un dolore fortissimo al basso ventre, da svenimento, sembrava appendice perchè sentivo tirare le gambe. ho fatto un’ecografia ed è stata rilevata cisti follocilare di 4 cm. la gine mi ha prescritto minulet e dopo 3 mesi la cisti è scomparsa. fatto pap test, ecografia interna ed esame dell’emocromo ed è tutto ok. ma negli ultimi due mesi, a due giorni dall’arrivo del ciclo di nuovo gli stessi dolori (da premettere che non ho mai sofferto di dolori mestruali o premestruali), anche fitte anali e mal di stomaco, nonchè dolore durante il rapporto. in più il mese scorso ho avuto una gravidanza biochimica. le cose sono correlate? pensa possa trattarsi di endometriosi retto vaginale? se è così la ginecologa non avrebbe dovuto riscontrarne segnali dai test soprarichiamati? la ringrazio in aticipo per la sua risposta

    1. Anonimo

      si ed attualmente sn al terzo ciclo dalla sospensione della pillola.cosa ne pensa?sono un popreoccupata anche xké sto cercando d avere un bambino

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ho il dubbio che possa nuovamente essersi formata una cisti, contatterei per scrupolo la ginecologa.

    3. Anonimo

      ok provvederò … quindi lei escluderebbe il caso di endometriosi? la ringrazioper il suo tempestivo intervento

  9. Anonimo

    Buongiorno. Sono una ragazza di venti anni. Da qualche anno avverto un fortissimo dolore alla pancia durante l’ovulazione, tanto da non riuscire a stare in piedi. Il dolore mi passa totalmente solo dopo due giorni. Durante l’ultima ovulazione ho macchiato di sangue un paio di volte, ma le perdite erano relativamente minime. Inoltre, dopo l’ovulazione, da quando ho 12 anni, non posso permettermi di fare una corsa o allenamento fisico che include salti, perché mi vengono dei dolori fortissimi alle ovaie simili a quelli che ho durante il ciclo. Questi dolori mi provocano nausea, svenimento, sudore freddo, e spariscono dopo 20/25 minuti. Il mio ciclo è regolare, abbondante e molto doloroso, anche sulla parte in basso della schiena. Volevo chiederle secondo lei come mai ho questi dolori fortissimi durante l’ovulazione dopo, aver fatto una corsa, o comunque dopo aver saltato per praticare esercizi sportivi. Potrebbe essere endometriosi? Cosa mi consiglia di fare? Grazie.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Indispensabile una visita ginecologica; se non verrà rilevato nulla di anomalo la pillola potrebbe essere la soluzione.

  10. Anonimo

    Endometriosi diagnosticata con laparoscopia…dopo l’intervento ho deciso di iniziare a cercare gravidanza ma non sono riuscita a riconoscere l’ovulazione in questo mese…sono passati nove giorni dall’ultimo rapporto non ho nessun sintomo tranne dolori che associo alle ferite…ho pensato di fare un test di gravidanza fra un po’ di giorni o è inutile?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Si fa al primo giorno di ritardo con la prima urina del mattino.

  11. Anonimo

    buon giorno dottore sono una mamma di 29 anni che da mesi cerca di avere il terzo pargoletto , ho fatto tutti i controlli sia del sangue che ecografia interna della tiroide ormoni ecc.e va tutto a meraviglia ma ancora niente la mia dottoressa mi dice di stare tranquilla perchè è il mio pensiero ossessivo che non fa avvenire tutto ciò ma io comincio a preoccuparmi sono ormai 10 mesi ma niente io non ho dolori mestruali atroci anzi non li sento per niente avvolte, il mio ciclo è regolare come un orologio svizzero si sono abbondanti ma sempre avute cosi dalla prima mestruazione non so più che pensare sembra una punizione divina anche perchè i primi bimbi sono stati concepiti subito mi dia lei un consiglio .cordiali saluti .

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi perdoni la domanda, il papà sarebbe lo stesso?
      Quanti rapporti ha mediamente alla settimana?

    2. Anonimo

      Mi scusi è vero dovevo specificare meglio cmq. si io e mio marito sono dieci mesi ormai che proviamo ma niente questa cosa ci sta anche un pò demoralizzando per il fatto che i primi due bimbi sono stati concepiti quasi senza neanche pensarci . i rapporti che abbiamo durante la settimana sono 5 o 6 .

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Proverei ad insistere ancora qualche mese, sia in virtù della sua età sia soprattutto per le due precedenti gravidanze; se non dovesse arrivare si procederà a qualche controllo in più.

  12. Anonimo

    Salve dottore. Vorrei chiederle se la mia è una endometriosi? Ho avuto un fortissimo dolore che mi ha piegato non in due ma in quattro con arrivo delle mestruazioni(mai avuto cosi dolorosi e abbondanti) durante il ciclo apparte le mestruazioni perdo tantissimo sangue,ma proprio sague perche e di altro colore,e per dolori ogni mese il primo giorno di ciclo bevo bustina Lunaris a base di magnesio altrimenti dolori sono insopportabili. Sono preocupatissima,perché sono stata dal dottore due volte con tutti esami ed ecografia,mi ha detto tutto apposto.Ho 29anni vorrei avere figli in futuro,ma questo problema mi preoccupa tanto perché si ripete per 1 anno e tre mesi e non so se dovrei provare andare da un dottore privato?
    La ringrazio in anticipo
    Giulia

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Un forte dolore durante il flusso mestruale non basta a diagnosticare endometriosi.

  13. Anonimo

    Salve dottore,
    Sono una donna di 33 anni,
    Da circa un mese, a causa di un notevole ritardo del ciclo mestruale,
    Ho fatto un controllo dal ginecologo, con relativa ecografia.
    Da quest’ultima e’ emersa una formazione anecogena di 4,5 cm a carico dell’ovaio sx.
    Il ginecologo mi ha prescritto i marker s tumorali: ca125, he 4, CEA, ca 19.9
    Sono tutti risultati negativi, fatta eccezione per il ca125 che è 140.
    A questo punto la diagnosi del ginecologo è sospetta endometriosi, perché mi ha spiegato che solo una laparoscopia potrebbe darne la certezza assoluta.
    Stiamo provando una terapia farmacologica con visanne, per tre mesi e poi valuteremo dopo aver ripetuto analisi ed eco.
    Nel frattempo mi sono documentata su questa malattia, ed ho capito come, oltre alle ovaie potrebbe colpire altre sedi come intestino e retto,
    Volevo chiederLe se la sola ecografia e le analisi bastano per escludere altri organi o sono necessari esami più specifici.
    Le chiedo questo perché ultimamente ho avuto casi di diarrea ed a volte di fitte al retto, potrebbero essere dovute ad altri focolai di endometriosi o semplicemente al fatto che da circa 10 gg ho iniziato una dieta vegana e quindi al consumo maggiore di frutta, verdura e legumi?

    La ringrazio per la sua attenzione

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Nel suo caso la dieta (a proposito, si ricordi di integrare la vitamina B12) è sicuramente la causa; come le ha detto il ginecologo l’unico modo per verificare è tagliare.

  14. Anonimo

    Salve dottore. Sono una ragazza di 22 anni. L’anno scorso ho subito un intervento in laparoscopia per endometriosi e successivamente ho iniziato la cura con cerazette (che va presa continuativamente). Sono però 3 mesi che ho un ciclo irregolare, dura dai 15 ai 20 giorni. Da tre/ quattro giorni ho un forte dolore alla schiena (in particolare nelle parte inferiore), ai glutei e alle gambe. Poi qualche volta colpisce anche stomaco e ombelico. Oltre a stretching e borse d’acqua calda (che mi hanno alleviato temporaneamente il dolore) non ho assunto alcun farmaco. Questo dolore potrebbe essere collegato in qualche modo all’endometriosi? Sono molto preoccupata perché sto pensando ad una qualche infezione o a malattie neuro degenerative. Grazie anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non c’è alcun motivo di pensare a malattie neuodegenerative.

      Da quanti mesi assume Cerazette?

    2. Anonimo

      Da un anno. La settimana scorsa ho avuto diarrea (nonostante seguissi un’alimentazione corretta) e dolori che mi hanno fatto pensare all’appendicite. Poi questa settimana è iniziato questo dolore a schiena e gambe con dolori allo stomaco e al fegato e, nonostante prosegua con un’alimentazione super corretta, quando vado al bagno ho sempre dolri alla pancia.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente le perdite sono dovute a questa condizione di malessere; per ora continui, ma domani o lunedì contatti il medico per capire la causa dei problemi.

  15. Anonimo

    Salve dottore volevo sapere se l endometriosi è una malattia GRADUALE, ovvero lenta, che ha bisogno di anni e anni per dare origini a grosse cisti ad es a livello ovarico se qui sono presenti focolai di endometrio, o se anche con il passare di un mese, due possono formarsi grandi cisti di 2/3 cm. La ringrazio

  16. Anonimo

    Salve Dottore, sono una ragazza di 20, sono affetta da endometriosi e il mese scorso in laparoscopia mi asportarono una cisti a dx di 11 cm e due piccole di pochi cm al sx. Ho avuto regolarmente il ciclo questo mese, solo che avverto sensazioni di “fastidio” al basso ventre, centralmente alternato a fastidi laterali. Erano gli stessi fastidi che provavo precedentemente all’operazione. Ho la visita ginecologica questo venerdì, ma nel frattempo volevo chiederle se secondo lei è normale o c’è da preoccuparsi. Sono anche anemica sideropenica e mi hanno prescritto ferplex per via orale, vitamina b12 e acido folico per iniezione. La ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se sono fastidi e non dolori forti direi che può tranquillamente aspettare la visita.

    2. Anonimo

      Non ho mai avuto dolori da piegarmi in due neanche durante le mestruazioni. Da agosto in seguito a due/tre rapporti sessuali ho iniziato ad avvertire la sua “misteriosa presenza”. Sensazioni di fastidio principalmente. Il fatto che riavverto queste sensazioni non c’è da preoccuparsi quindi secondo lei? Ah, sono nel pieno dell’ovulazione a testimonianza il muco vaginale. La ringrazio

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Diciamo che non c’è motivo di allarmarsi, ma è sicuramente corretto verificare.

  17. Anonimo

    Ho solo 20 anni e nn voglio operarmi di nuovo, e’ stato parecchio doloroso il “dopo”.Aspetto risposta la ringrazio

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Impossibile dirlo senza ecografia/esami, ma è possibile e data la situazione va sicuramente valutato.

  18. Anonimo

    Ah dimenticavo,diarrea e stitichezza a casaccio anke se cerco di mangiare sano non risolvo nulla e’ come se il mio corpo stia andando in corto circuito,nausea solo la sera e nn so se sia x la pillola che prendo alle 21:00, ed’e’ una settimana che nonostante non abbia fatto errori con la pillola e quindi nn ho creato nessuno squilibrio, ho delle perdite di sangue scuro e ci vuole parecchio prima che debba arrivare il sanguinamento da sospenzione.So che devo fare una visita ginecologica ma vorrei un suo parere, secondo lei e’ tornata l’endometriosi?

  19. Anonimo

    Salve dottore, sn stata operata circa un’anno fa per una cisti endo di circa 13 -15 cm all’ovaio sinistro(me ne sono accorta solo perche’ l’ovaia era il doppio rispetto all’altra perche’ ho sempre avuto forti dolori fin dalla prima mestruazione tanto da contorcermi dal dolore)dopo 3 mesi mi prescrivono la pillola yaz e sono 10 mesi k l’assumo.Negli ultimi due mesi ho cominciato ad averte la pancia gonfia piena d’aria specialmente la sera, ho dei dolori come se partissero dall’ombelico, fitte alle ovaie persino quando vado in bagno e in questo momento delle fitte che vanno “dall’ovaia operata” all’inguine e la stessa ovaia piu’ grande dell’altra sia al tatto k alla vista! Possibile che con la pillola sia tornata comunque questa malattia?

  20. Anonimo

    Salve Dottore, sono una ragazza di 30 anni, ho avuto il mio primo ciclo a 12, ma mai dolori, sebbene un ciclo abbondante e col passare degli anni sempre peggio. Ultimamente da 5/6anni a questa parte ho avuto fortissimi dolori e grumi di sangue sempre più grossi e abbondanti anche se mi ha prescritto diverse
    e pillole ma nessuna mi ha risolto il problema, anzi me ne ha causato altri…le chiedo se secondo lei potrei avere l’endometriosi e il gine nn me l’ha diagnosticata io vorrei avere un.bambino dato che ho lasciato la pillola da un pò (3anni a questa parte). La ringrazio per una cortese risposta. Gia.

  21. Anonimo

    Ho appena sentito il medico di famiglia e dice che é normale con l ovulazione. Io consulterei un altro ginecologo. Lei cosa mi consiglia?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Confermo che è assolutamente normale con l’ovulazione, diciamo che in genere durano meno; proverei con il cerotto come consigliato.

    2. Anonimo

      La ringrazio Dottore. Comunque si quando ho usato il cerotto per i primi mesi lo spotting é iniziato gia dalla prima applicazione poi é scomparso. Grazie ancora. Magari, essendo eco e analisi del sangue nella norma, proverò col cerotto se riuscirò a trovare un equilibrio. Buona giornata e grazie.

    3. Anonimo

      Comunque oggi le perdite consistono in muco di un colore che va dal trasparente al giallo scuro

  22. Anonimo

    Durano 4-5giorni. Ma non sono continue nell’arco della giornata. Poi A volte scure, a volte rosse, a volte niente sul proteggi slip ma solo sulla carta igienica quando mi asciugo, a volte asciugandomi sulla carta igienica ho notato tipo muco trasparente misto a sangue

    1. Anonimo

      Durante queste perdite avverto di rado dolore al basso ventre e alla schiena. Il mese scorso ho avuto durante le perdite Mal di schiena uguale a come quando mi capita durante le mestruazioni.

    2. Anonimo

      In pratica le perdite hanno inizio poco prima dell’ovulazione e durano durante l’ ovulazione. Ad esempio a dicembre il ciclo é arrivato il 19 e le perdite il 31; il 2 gennaio andai a fare l’ecografia e terminarono il 3. A gennaio il ciclo é arrivato il 17; le perdite si sono presentate il 28 e ad oggi sono ancora presenti. Poi a parte questo soprattutto la scorsa mestruazione il flusso si é presentato più abbondante; me ne accorsi già a dicembre del cambiamento di flusso. Grazie Dottore e mi scusi

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Avrei detto perdite da ovulazione, ma durano un po’ troppo; il ginecologo ha fatto ipotesi?

    4. Anonimo

      Buongiorno Dottore. Mi ha semplicemente detto che può capitare con l’ovulazione e di rimettere il cerotto; ma non mi convince. Sono preoccupata

    5. Anonimo

      Lei intende che col cerotto si verificherà spotting? Per i primi mesi quando l ho usato in effetti ho avuto spotting.

    6. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      I primi mesi è normale, ma una volta superati questi se non si verificherà più è un ulteriore indizio che possa essere legato all’ovulazione.

  23. Anonimo

    Salve Dottore. Ho 22anni. Il ciclo é comparso la prima volta a 12anni e sin dalla prima volta i dolori al basso ventre sono atroci, tanto da portarmi senso di vomito e senso di svenimento, oltre al mal di pancia e schiena; questo tra il primo e secondo giorno. Appena mi accorgo che il mal di pancia aumenta, assumo una bustina di Oki e sto meglio. Il ciclo é regolare ma Da circa 3mesi tra un ciclo e un altro ho perdite di sangue(rosso, rosa, marrone). Ho fatto un ecografia pelvica ed é tutto nella norma. Gli esami del sangue sono buoni. Soffrendo di anemia, Pensavo fosse il ferro basso anche perché questi ultimi due mesi ho notato un ciclo più abbondante rispetto al solito. Il ginecologo che ha fatto l eco dice che é normale ma sono già 3-4mesi che si verificano queste perdite tra un ciclo e un altro. L anno scorso ho assunto il cerotto evra da ottobre a giugno avendo seguito dal dermatologo una cura per l acne con isotretinoina e mi sono trovata bene. Pensavo di voler rimettere il cerotto ma essendosi presentate queste perdite anche questo mese sono preoccupata. Ho pensato di consultare un altro ginecologo. Le dico, inoltre, che sto attraversando un periodo di stress tra lo studio e problemi familiari; potrebbe incidere lo stress ma sono preoccupata. Lei cosa mi consiglia? Mi scusi se mi sono dilungata. La ringrazio

    1. Anonimo

      Aggiungo che Le perdite tra un ciclo e l altro, ho notato questo e lo scorso mese, si presentano in prossimità dell’ovulazione, 3 giorni prima circa dell’ovulazione

  24. Anonimo

    ecco dottore io volevo sapere se è normale avere perdite di un rosso chiaro dopo tanti gg che non si ha un rapporto…se fosse secchezza vaginale?però mentre vado in bagno e nel pulirmi sono sempre pulita e come se più giù avessi come una bollicina che mi dà anche un pò fastidio…e se mi pulisco econo dei puntini di sangue chiaro…mi è successo anche il mese scorso e sono stata dalla ginecologa e non era nulla poi nn mi è successo più,oggi dopo 15 giorni che non avevo rapporto…dopo il rapporto nel pulirmi ho avuto una piccola perdita di rosso chiaro…sono anadata in bagno diverse volte già ma sono pulitissima…però più giù ho come bruciore,e se mi pulisco ho dei puntini rossi…come se ci fosse una bollicina…è possibile che qsta si infiamma quando ho un rapporto,visto che erano passati 15 gg dall ultimo…?perchè fino ad oggi non ho avuto queste perdite…sempre pulita e anche nell urinare sempre abbastanza chiaro visto che bevo tanta acqua…

  25. Anonimo

    Salve dottore,il mio problema è un pò strano…sono una rgza di 26 anni assumo la pillola e le mie mestruazioni non sono dolorose e durano pochi giorni…il problema è che con il mio ragazzo a volte ci vediamo ogni 15 gg per motivi di lavoro e questo mese abbiamo avuto l ultimo rapporto il 10 di gennaio…mi sono tornate le mestruazioni il 16 e terminate il 19,oggi 22 ho rivisto il mio fidanzato e abbiamo avuto un rapporto,ecco xkè se passano 10 15 gg da un rapporto all altro…ho perdite di sangue,mi econo nel pulirmi e poi basta non mi vengono più e provo un pò di bruciore!!il mese scorso sono stata dalla ginecologa e ho fatto anche l ecografia pelvica…tutto ok ovaie,pillola…solo ke avevo un pò di infezione vaginite…ho fatto la cura ed è passato ma anke il mio lui ha fatto la cura…ecco xkè se passano tanti gg dopo un rapporto ho delle perdite di sangue chiare però…!!!grazie

  26. Anonimo

    Buongiorno dott.,
    Sono una ragazza di 20 e da sempre soffro di dolori mestruali. Tre anni fa ho fatto fatti un ecografia interna e mi hanno riscontrato l ovaio polocisticp però lieve. Il problema e’ che questo mese ho avuto un ritardo di 15 giorni. Poi ho avuto un forte mal di pancia e mi sono venute le mestruazioni,Ma non molto rosse più sul rosa. Poi però ho trovato sulla assorbente un pezzo di carne duro di un centimetro che sembra carne di pollo cruda,e poi un pezzo gelatinoso rosso..sono molto preocc.cosa può essere?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È un piccolo grumo di sangue, se rimane un episodio isolato non è un problema; è la causa del dolore che ha provato.

La sezione commenti è attualmente chiusa.