Tutte le domande e le risposte per Endometriosi: sintomi, cura, infertilità
  1. Anonimo

    Ah dimenticavo,diarrea e stitichezza a casaccio anke se cerco di mangiare sano non risolvo nulla e’ come se il mio corpo stia andando in corto circuito,nausea solo la sera e nn so se sia x la pillola che prendo alle 21:00, ed’e’ una settimana che nonostante non abbia fatto errori con la pillola e quindi nn ho creato nessuno squilibrio, ho delle perdite di sangue scuro e ci vuole parecchio prima che debba arrivare il sanguinamento da sospenzione.So che devo fare una visita ginecologica ma vorrei un suo parere, secondo lei e’ tornata l’endometriosi?

  2. Anonimo

    Ho solo 20 anni e nn voglio operarmi di nuovo, e’ stato parecchio doloroso il “dopo”.Aspetto risposta la ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Impossibile dirlo senza ecografia/esami, ma è possibile e data la situazione va sicuramente valutato.

  3. Anonimo

    Salve Dottore, sono una ragazza di 20, sono affetta da endometriosi e il mese scorso in laparoscopia mi asportarono una cisti a dx di 11 cm e due piccole di pochi cm al sx. Ho avuto regolarmente il ciclo questo mese, solo che avverto sensazioni di “fastidio” al basso ventre, centralmente alternato a fastidi laterali. Erano gli stessi fastidi che provavo precedentemente all’operazione. Ho la visita ginecologica questo venerdì, ma nel frattempo volevo chiederle se secondo lei è normale o c’è da preoccuparsi. Sono anche anemica sideropenica e mi hanno prescritto ferplex per via orale, vitamina b12 e acido folico per iniezione. La ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se sono fastidi e non dolori forti direi che può tranquillamente aspettare la visita.

    2. Anonimo

      Non ho mai avuto dolori da piegarmi in due neanche durante le mestruazioni. Da agosto in seguito a due/tre rapporti sessuali ho iniziato ad avvertire la sua “misteriosa presenza”. Sensazioni di fastidio principalmente. Il fatto che riavverto queste sensazioni non c’è da preoccuparsi quindi secondo lei? Ah, sono nel pieno dell’ovulazione a testimonianza il muco vaginale. La ringrazio

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Diciamo che non c’è motivo di allarmarsi, ma è sicuramente corretto verificare.

  4. Anonimo

    Salve dottore volevo sapere se l endometriosi è una malattia GRADUALE, ovvero lenta, che ha bisogno di anni e anni per dare origini a grosse cisti ad es a livello ovarico se qui sono presenti focolai di endometrio, o se anche con il passare di un mese, due possono formarsi grandi cisti di 2/3 cm. La ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si possono formare anche in tempi rapidi.

  5. Anonimo

    La ringrazio, volevo sapere anche se è possibile contrarla sessualmente

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No.

  6. Anonimo

    Salve dottore. Sono una ragazza di 22 anni. L’anno scorso ho subito un intervento in laparoscopia per endometriosi e successivamente ho iniziato la cura con cerazette (che va presa continuativamente). Sono però 3 mesi che ho un ciclo irregolare, dura dai 15 ai 20 giorni. Da tre/ quattro giorni ho un forte dolore alla schiena (in particolare nelle parte inferiore), ai glutei e alle gambe. Poi qualche volta colpisce anche stomaco e ombelico. Oltre a stretching e borse d’acqua calda (che mi hanno alleviato temporaneamente il dolore) non ho assunto alcun farmaco. Questo dolore potrebbe essere collegato in qualche modo all’endometriosi? Sono molto preoccupata perché sto pensando ad una qualche infezione o a malattie neuro degenerative. Grazie anticipatamente.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non c’è alcun motivo di pensare a malattie neuodegenerative.

      Da quanti mesi assume Cerazette?

    2. Anonimo

      Da un anno. La settimana scorsa ho avuto diarrea (nonostante seguissi un’alimentazione corretta) e dolori che mi hanno fatto pensare all’appendicite. Poi questa settimana è iniziato questo dolore a schiena e gambe con dolori allo stomaco e al fegato e, nonostante prosegua con un’alimentazione super corretta, quando vado al bagno ho sempre dolri alla pancia.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente le perdite sono dovute a questa condizione di malessere; per ora continui, ma domani o lunedì contatti il medico per capire la causa dei problemi.

  7. Anonimo

    Salve dottore,
    Sono una donna di 33 anni,
    Da circa un mese, a causa di un notevole ritardo del ciclo mestruale,
    Ho fatto un controllo dal ginecologo, con relativa ecografia.
    Da quest’ultima e’ emersa una formazione anecogena di 4,5 cm a carico dell’ovaio sx.
    Il ginecologo mi ha prescritto i marker s tumorali: ca125, he 4, CEA, ca 19.9
    Sono tutti risultati negativi, fatta eccezione per il ca125 che è 140.
    A questo punto la diagnosi del ginecologo è sospetta endometriosi, perché mi ha spiegato che solo una laparoscopia potrebbe darne la certezza assoluta.
    Stiamo provando una terapia farmacologica con visanne, per tre mesi e poi valuteremo dopo aver ripetuto analisi ed eco.
    Nel frattempo mi sono documentata su questa malattia, ed ho capito come, oltre alle ovaie potrebbe colpire altre sedi come intestino e retto,
    Volevo chiederLe se la sola ecografia e le analisi bastano per escludere altri organi o sono necessari esami più specifici.
    Le chiedo questo perché ultimamente ho avuto casi di diarrea ed a volte di fitte al retto, potrebbero essere dovute ad altri focolai di endometriosi o semplicemente al fatto che da circa 10 gg ho iniziato una dieta vegana e quindi al consumo maggiore di frutta, verdura e legumi?

    La ringrazio per la sua attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nel suo caso la dieta (a proposito, si ricordi di integrare la vitamina B12) è sicuramente la causa; come le ha detto il ginecologo l’unico modo per verificare è tagliare.

    2. Anonimo

      La ringrazio

  8. Anonimo

    Salve dottore. Vorrei chiederle se la mia è una endometriosi? Ho avuto un fortissimo dolore che mi ha piegato non in due ma in quattro con arrivo delle mestruazioni(mai avuto cosi dolorosi e abbondanti) durante il ciclo apparte le mestruazioni perdo tantissimo sangue,ma proprio sague perche e di altro colore,e per dolori ogni mese il primo giorno di ciclo bevo bustina Lunaris a base di magnesio altrimenti dolori sono insopportabili. Sono preocupatissima,perché sono stata dal dottore due volte con tutti esami ed ecografia,mi ha detto tutto apposto.Ho 29anni vorrei avere figli in futuro,ma questo problema mi preoccupa tanto perché si ripete per 1 anno e tre mesi e non so se dovrei provare andare da un dottore privato?
    La ringrazio in anticipo
    Giulia

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Un forte dolore durante il flusso mestruale non basta a diagnosticare endometriosi.

  9. Anonimo

    buon giorno dottore sono una mamma di 29 anni che da mesi cerca di avere il terzo pargoletto , ho fatto tutti i controlli sia del sangue che ecografia interna della tiroide ormoni ecc.e va tutto a meraviglia ma ancora niente la mia dottoressa mi dice di stare tranquilla perchè è il mio pensiero ossessivo che non fa avvenire tutto ciò ma io comincio a preoccuparmi sono ormai 10 mesi ma niente io non ho dolori mestruali atroci anzi non li sento per niente avvolte, il mio ciclo è regolare come un orologio svizzero si sono abbondanti ma sempre avute cosi dalla prima mestruazione non so più che pensare sembra una punizione divina anche perchè i primi bimbi sono stati concepiti subito mi dia lei un consiglio .cordiali saluti .

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi perdoni la domanda, il papà sarebbe lo stesso?
      Quanti rapporti ha mediamente alla settimana?

    2. Anonimo

      Mi scusi è vero dovevo specificare meglio cmq. si io e mio marito sono dieci mesi ormai che proviamo ma niente questa cosa ci sta anche un pò demoralizzando per il fatto che i primi due bimbi sono stati concepiti quasi senza neanche pensarci . i rapporti che abbiamo durante la settimana sono 5 o 6 .

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Proverei ad insistere ancora qualche mese, sia in virtù della sua età sia soprattutto per le due precedenti gravidanze; se non dovesse arrivare si procederà a qualche controllo in più.

  10. Anonimo

    Endometriosi diagnosticata con laparoscopia…dopo l’intervento ho deciso di iniziare a cercare gravidanza ma non sono riuscita a riconoscere l’ovulazione in questo mese…sono passati nove giorni dall’ultimo rapporto non ho nessun sintomo tranne dolori che associo alle ferite…ho pensato di fare un test di gravidanza fra un po’ di giorni o è inutile?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si fa al primo giorno di ritardo con la prima urina del mattino.