Tutti i commenti e le FAQ per Eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi: cause e rimedi

Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Salve dottore , le avevo parlato di mia madre poco più su

    Oggi è andata dal dottore , e ha detto che le analisi vanno bene , e quel valore di 5,37 non è preoccupante perché è di poco superiore al valore normale .

    Come le avevo detto anche , mia madre 3 anni fa è stata operata e gli hanno tolto ovaie e utero

    Da circa un anno dopo l’intervento , ci sono delle sere che si piega in 2 dal dolore dove l hanno operata
    Stamattina gli ha fatto presente questo al medico , e lui gli ha detto che potrebbe essere un problema della cicatrice , che magari non ha cicatrizzato come doveva .
    Gli ha scritto una visita che si chiama
    “Esame citologico urine per ricerca cellule neoplastiche”

    È una cosa grave ?
    il dottore ha detto che non c’è da preoccuparsi , l’unica cosa è che potrebbero riaprirla per vedere la cicatrice …

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Potrebbero in effetti essere aderenze e non sembra una situazione preoccupante.

      Mi tenga al corrente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      È uno degli aspetti che il medico vuole verificare (con l’esame richiesto), ma al momento non abbiamo motivo di pensare che ci saranno sorprese da questo punto di vista. Mi tenga comunque al corrente.

  2. Anonimo

    Dottore dimenticavo di dirle , che già 2 anni fa mia madre fece questo esame per vedere se c’era del sangue nelle urine , e andò bene .

    A quanto ho capito , è lo stesso esame vero ?

  3. Anonimo

    Ho letto l’articolo , ma sinceramente ci ho capito poco …

    È da preoccuparsi seriamente ?

  4. Anonimo

    salve ho 57 anni affetto da diabete 1 da 30 anni. ora accompagnato da impotenza. ho provato tutte le compresse più comuni e vari integratori senza risultato..solo qualche farmaco intracavernoso funziona ancora ma sta distruggendo le tuniche con formaziome di placche. secondo lei una pompa a vuoto potrebbe funzionare? esiste qualche farmaco più efficace? ultimo..perchè succede questo? è un problema neurologico o circolatorio?e a parte la pompetta idraulica..non esiste un intervento di recupero magari con bypass? grazie e scusi per le infinite domande che credo interessano a molti ..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La causa va cercata nei danni che il diabete causa a livello circolatorio; purtroppo se con Caverject ci sono problemi temo che lo step successivo sia la valutazione di una protesi:

  5. Anonimo

    Salve dottor Cimurro .
    Oggi ho ritirato gli esami del sangue e urine , e va tutto bene
    L’unico valore un po alto è il RBC che sono i globuli rossi , il valore dovrebbe essere tra 4,6 a 5,20 , ecco io ce l’ho a 5,40
    È grave come situazione ?
    A titolo informativo le dico se può servirle , che 5 anni fa mi tolsero ovaie e utero per un fibroma

    Grazie , in attesa di una risposta , la ringrazio in anticipo

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente non è né grave né preoccupante, ma ovviamente raccomando di verificare con il medico che potrà valutare prendendo in considerazione storia clinica, stato di salute, …

  6. Anonimo

    Grazie per la risposta dottor Cimurro .
    Approfitto della sua gentilezza per chiederle anche se è normale che a distanza di 5 anni , ogni tanto , più tanto che ogni diciamo , avverto dei dolori proprio dove c’è la cicatrice dell’intervento di isterectomia , e quando mi vengono questi dolori , faccio fatica ad urinare perché mi sento anche come un peso in quella zona .
    Il medico mi ha detto che potrebbero essere le aderenze della cicatrice .
    Mi ha anche chiesto se perdo sangue mentre urino , ma non ho mai visto neanche una traccia di sangue , e mi ha detto che è una cosa positiva .

    Grazie

  7. Anonimo

    Buongiorno..non sono riuscito a trovare argomento sulle allergie polline..volevo chiederle una informazione..ho sempre sofferto di allergia al polline in questi periodi anche se negli ultimi anni molto meno..oggi però sono tre giorni con forte gocciolamento continuo dal naso e occhio sinistro in continua lacrimazione a tal punto ora da bruciare e prurito sulla pelle intorno all’occhio e sulla borsa forte prurito bruciore maggiore con punti rossi tipo irritazione..uso collirio Levoreact oftalmico ma mi pare faccia peggio che meglio..
    Cosa mi consigliate cosa puo essere..grazie

    1. Anonimo

      no per bocca e spray nasali non ho mai usato niente..solo una volta anni fa presi tinset..Negli ultimi anni mi ha dato pochissimo fastidio questa allergia ma ora sono tre giorni che da molta noia..occhio destro ok solo il sinistro mi lacrima e bruciore forte con questa specie di irritazione sulla borsa..ovviamente cerco di toccarlo meno possibile..asciugo solo lacrima con cautela. quel collirio può peggiorare se scorre su irritazione? metto ghiaccio? passo acqua fresca? cortisone?

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Bene il collirio, ma valuterei un antistaminico per bocca con il medico.

  8. Anonimo

    Salve dottore! Ho occhiaie e borse da sempre, sono sicuramente ereditarie dato che ce le hanno mio padre e le sue sorelle. Finora sono state solo un problema estetico (tutti mi chiedono se sono stanca o non mi sento bene, perché il viso appare così ) ma adesso che mi avvicino ai 40 anni sento davvero fastidio, pesantezza agli occhi e ho spesso secrezioni davvero brutte da vedere. Qual è lo specialista a cui dovrei rivolgermi per risolvere il mio problema? Grazie e buon lavoro 🙂

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, le consiglierei un bravo chirurgo plastico, le potrà indicare sia un’eventuale terapia medica che chirurgica, in caso di necessità. Saluti.

  9. Anonimo

    Ho73anni e le borse sotto gli occhi non esagerate, ma da ieri sotto ‘occhio sinistro si è’ accentuata parecchio.cosa posso fare? Grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, purtroppo per cercare di risolvere il problema delle ‘borse’ sotto gli occhi serve un medico in medicina estetica o un chirurgo plastico. Se in questi giorni ha però notato un aumento solo in un solo occhio, bisogna escludere che non ci sia un problema di allergia o una dermatite. Provi a fare degli impacchi con acqua fredda e a dormire supina. Se non migliora e/o peggiora vada dal suo medico. Saluti

  10. Anonimo

    Salve dottore, e mi scusi per il disturbo. . Ma volevo farle una domanda.. circa un mese fa.. precisamente il 2 luglio ho avuto un incidente stradale.. dove mi sono rotta il naso.. a causa di questo ho subito un intervento per aggiustare la frattura al naso.. e mi sono usciti dei lividi sotto agli occhi i quale mi hanno detto che erano normali.. premetto che io da sempre ho le occhiaie.. ma i lividi sono diminuiti ovvero la parte rossa e andata via ma adesso è rimasta ancora una parte più scura proprio in corrispondenza delle occhiaie. .. ma si vede che sono ancora i lividi.. è normale che dopo più di un mese ancora ci siano? Io sono una ragazza di 22 anni.. e questo problema mi sta dando molto fastidio ho paura che non vadano più via.. lei cosa mi consiglia? Mi scusi per il disturbo. . Buona giornata

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se si tratta di lividi potrebbe servire pazienza, ma andranno via; verifichi comunque con il medico, che potrà valutare visivamente la situazione.

    2. Anonimo

      Grazie per la sua risposta, ma quindi è normale che in un mese ancora non sono andati via? I lividi sono scuri e sono proprio in prossimità delle occhiaie.. faccio riferimento a lei.. e mi scuso in anticipo per il disturbo. .. e la ringrazio per la pazienza .. perché il medico non c’è. .. è in ferie.. e io sono preoccupata che in più di un mese ancora ci sono.. poi posso farle un ulteriore domanda! Ma perché si consiglia di non esporre gli ematomi al sole? Cosa può succedere..???

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Sì, ci può stare che dopo un mese siano ancora presenti, ma senza vedere è difficile giudicare.
      2. Perchè il calore aumenta l’afflusso di sangue e potrebbe peggiorare l’ematoma allungano i tempi di riassorbimento.

  11. Anonimo

    Salve dottore purtroppo per un fatto ereditario ho quell’antipatiche borse sotto gli occhi. Gentilmente desideravo sapere se l’intervento può essere fatto in ospedale senza costi esagerati .saluti

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non ne ho la certezza, ma ritengo purtroppo decisamente improbabile che possa essere fatto attraverso il sistema sanitario nazionale.

  12. Anonimo

    Salve Dottore , il mio compagno sotti gli occhi ha “annerito” credo si tratta di occhiaie .. da cosa dipendono ?

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)
      Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Buongiorno, può essere dovuto a molte cause come stanchezza, insufficienti ore di sonno, deficit nutrizionali, ritenzione idrica. saluti

  13. Anonimo

    Buona sera .mi chiamo Aurora ed ho 44 ani .da 5 settimane mi sveglio tutte le mattine con li ochii molto ma molto gonfi Ho fatto tutti li analisi del sangue .urinarie. i reni sono perfetti la tiroide uguale .sono andata dal aleorgologo .e risulta che sono alergica al nickel. Sono andata dal dermatologo ma purtroppo non sa cosa dirmi visto che tutti i esami sono perfetti. Esteticamente sono inguardabile .poi ho spesso tanto per andare a fare dei controlli al buio .Gentilmente mi potrebbe dare un consiglio. Con rispetto Aurora

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)
      Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, intanto eliminerei i contatti col nichel data la recente scoperta dell’allergia, acquistando solo prodotti che espongano la dicitura “nichel free”, esistono anche creme contorno occhi e maschere che possono aiutare per il problema di cui soffre. Dorme abbastanza? anche questo può influire. Se dovesse persistere potrebbe essere utile sentire il parere di un oculista.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Certamente, ma va chiarita la causa e la diagnosi esatta.

  14. Anonimo

    Salve ho 21. Anni e da un mesetto che ho la.tachicardia anche a riposo ho fatto elettrocardiogramma ed è tutto aapposto tranne che ho 120 battiti al.minuto a riposo..mi devo preoccupare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il battito è effettivamente un po’ accelerato; il medico cosa ne pensa?

  15. Anonimo

    È vero che i problemi di tiroide possono causare occhiaie? Io purtroppo ne soffro da anni (di occhiaie) e non sono ancora riuscita a risolvere, dovrei fare gli esami del sangue?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, è vero, ma in assenza di altri sintomi è poco probabile che la causa sia questa; prima di sottoporsi a esami del sangue ne parli comunque con il suo medico.

La sezione commenti è attualmente chiusa.