Eliminare occhiaie e borse sotto gli occhi: cause e rimedi

Introduzione

Le borse sotto gli occhi (lieve gonfiore sotto gli occhi) rappresentano un disturbo molto frequente quando non si è più giovanissimi; con l’andare dell’età, infatti, i tessuti che circondano gli occhi, compresi alcuni dei muscoli che sostengono le palpebre, si indeboliscono. Ad accentuare questo problema possono concorrere poi uno stile di vita non corretto o eccessivamente stressante, oltre a una certa predisposizione individuale.

PUBBLICITA'

Il risultato è un gonfiore poco naturale che appesantisce e invecchia lo sguardo.

Il normale grasso che aiuta a sostenere gli occhi può spostarsi nella palpebra inferiore, causando una specie di gonfiore: a peggiorare il quadro c’è poi un graduale e progressivo peggioramento dell’elasticità cutanea, nonchè un possibile ristagno di liquidi (edema) che contribuisce ad aumentare il gonfiore.

Le borse sotto gli occhi di solito sono una preoccupazione estetica e solo raramente un sintomo di una patologia grave; nelle ragazze giovani sono causate dalla mancanza di riposo e nelle donne con qualche anno in più sono un normale segno del tempo che avanza, ma in caso di dubbi è bene verificare la situazione con il medico per escludere possibili cause organiche:

Nella maggior parte dei casi è possibile migliorare l’aspetto estetico attraverso alcuni rimedi pratici naturali, ad esempio con impacchi freddi, mentre nei casi più impegnativi o in grado di causare notevole disagio (anche solo psicologico) è possibile ricorrere a terapie cosmetiche e chirurgiche.

Cause

L’invecchiamento è sicuramente la principale causa della formazione delle borse sotto gli occhi, ma anche lo stile di vita e le abitudini possono giocare un ruolo fondamentale nel ritardarne la comparsa, così come le predisposizione individuale.

Da un punto di vista anatomico si è osservato che negli anni i tessuti e i muscoli che sostengono le palpebre tendono a indebolirsi, la pelle può iniziare a cedere e il grasso normalmente confinato nell’orbita (la zona intorno all’occhio) può scivolare verso il basso, sotto l’occhio. Nello spazio sotto all’occhio possono poi accumularsi liquidi che provocano il caratteristico gonfiore.

È infine indispensabile escludere la presenza di patologie organiche (ipotiroidismo, ipertensione, problemi renali ed epatici, cattiva alimentazione), soprattutto in presenza di altri sintomi dubbi.

Fattori di rischio

Sintomi

Le borse sotto gli occhi possono presentarsi con:

  • lieve gonfiore,
  • perdita di tono della pelle,
  • pelle gonfia o cascante.

Talvolta il disturbo può essere associato alla comparsa di occhiaie (la zona sotto gli occhi che assume un colorito più scuro e bluastro), dovute all’accumulo di pigmenti (melanina).

iStock.com/dimarik

Quando chiamare il medico

Le borse sotto gli occhi possono non essere belle da vedere, ma di solito non sono pericolose e non è necessario ricorrere al medico per curarle.

Tuttavia vi consigliamo di rivolgervi al curante se il gonfiore:

  • è grave e continuo,
  • è accompagnato da rossore, prurito o dolore,
  • si manifesta anche in altre parti del corpo, ad esempio nelle gambe.

Il medico può prescrivervi esami per escludere altre possibili cause del gonfiore, ad esempio disturbi della tiroide o dei reni, infezioni o allergie.

Cura e terapia

Le borse sotto gli occhi e le occhiaie di solito sono una preoccupazione estetica e non richiedono una terapia specifica; a seconda della causa è possibile ridurre o eliminare completamente il gonfiore ricorrendo a rimedi naturali, ad esempio gli impacchi freddi o i cuscini che aiutano a dormire con il capo sollevato.

Quando la comparsa del disturbo è legata alla carenza di sonno è di norma sufficiente recuperare un ritmo sonno-veglia più regolare a garantire un riposo adeguato.

  • Per favorire la riduzione e possibilmente la scomparsa del gonfiore gli impacchi freddi si dimostrano particolarmente efficaci.
  • Per permettere un corretto drenaggio dei liquidi accumulati (edema) può essere d’aiuto dormire con la testa sollevata, utilizzando quindi un cuscino più alto.
  • Ponete grande attenzione ai prodotti cosmetici e ai detergenti che usate per il viso.

Se siete preoccupati per l’aspetto dei vostri occhi esistono diverse terapie mediche, quando sono sono puramente estetiche potrebbero non essere mutuabili.

Terapie dermatologiche

Le terapie dermatologiche usate tradizionalmente per attenuare le rughe, ad esempio il laser o il peeling chimico, possono migliorare il tono e l’elasticità della pelle. Le borse sotto gli occhi e l’eventuale discolorazione possono migliorare grazie a queste terapie.

Blefaroplastica

La blefaroplastica è un intervento di chirurgia estetica volto alla rimozione della pelle o del grasso in eccesso dalle palpebre.

L’intervento può avvenire in anestesia locale o totale e prevede in genere:

  • un’incisione lungo la piega naturale della palpebra,
  • la rimozione della pelle o del grasso in eccesso,
    la sutura dell’incisione, la cui cicatrice sarà nascosta nella piega stessa della palpebra.
  • Nel caso della palpebra inferiore può essere talvolta necessario intervenire anche sul muscolo e/o sul tendine.

L’operazione sulla palpebra superiore può durare circa un’ora, mentre su quella inferiore può richiedere fino a due ore. La maggior parte dei pazienti possono tornare a casa lo stesso giorno.

Oltre a correggere le borse sotto gli occhi, la blefaroplastica può anche rimediare a:

  • palpebre superiori gonfie o cascanti,
  • pelle in eccesso sulla palpebra superiore che non vi permette di vedere bene,
  • palpebre inferiori cascanti, che possono lasciar vedere la parte bianca dell’occhio sotto l’iride (la parte colorata),
  • pelle in eccesso sulle palpebre inferiori.

Rimedi Naturali

I consigli seguenti vi aiuteranno a far diminuire o a eliminare le borse sotto gli occhi:

  • Impacchi freddi. Inumidite un asciugamano pulito con dell’acqua fredda. In piedi, applicate l’asciugamano umido sulla pelle della zona degli occhi per alcuni minuti, premendo leggermente.
  • Dormite a sufficienza. Per la maggior parte degli adulti, sono sufficienti sette, otto ore di sonno per notte.
  • Praticate esercizio fisico, aiuterà la pelle a rimanere giovane ed elastica.
  • Dormite con il capo leggermente sollevato. Aggiungete un cuscino oppure alzate il materasso sotto la testa di alcuni centimetri: così facendo impedirete ai liquidi di accumularsi nella zona sotto gli occhi mentre dormite.
  • Dormite con la schiena appoggiata al letto, in questo modo la forza di gravità vi darà una mano a evitare l’accumulo di liquidi sulle palpebre.
  • Rimuovete il trucco prima di coricarvi, in modo che la pelle possa respirare.
  • Smettete di fumare.
  • Evitare l’eccessiva esposizione al sole, che causa un invecchiamento precoce della pelle.
  • Prevenite i sintomi dell’allergia. Se possibile, evitate gli allergeni e chiedete al medico quali farmaci (con o senza prescrizione) potete usare. Chiedete al medico quale strategia di prevenzione è opportuno seguire se le borse sono dovute all’allergia allo shampoo, ai saponi, ai cosmetici o ad altre sostanze.

Alimentazione

  1. Cercate di bere molto e consumate alimenti ricchi di liquidi (come frutta e verdura);
  2. Consumate alimenti ricchi di fibra; oltre a frutta e verdura possono essere utili cereali integrali e legumi.
  3. Riducete drasticamente l’uso del sale e degli alimenti salati in genere, che sono causa di ritenzione idrica.
  4. Evitare o ridurre gli alcolici, anch’essi causa di ritenzione idrica.
Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, . Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
www.viagraon.com

https://pills24.com.ua

Buy CJC-1295 online in Canada