Tutte le domande e le risposte per Perdite vaginali e altri disturbi
  1. Anonimo

    Buongiorno ho un piccolo problema da luglio, premetto di essere vergine ma di praticare del sesso orale al mio ragazzo e viceversa e qualche volta i nostri genitali sono venuti a contatto ma senza mai penetrazione, il problema è: Prurito e bruciore..il prurito l’ho risolto kon il gyno-canestenil bruciore persiste tutt’oggi, ho preso il diflucan una compressa da 150 sia io ke il mio ragazzo, ma dopo tre giorni dall’assunzione ho avuto il ciclo e dopo il problema c’era ankora, non ho perdide, solo abbondante muco dopo il mestruo, però ho notato che non appena il ciclo va via il bruciore diminuisce, ma non appena sta per arrivare il ciclo anche 15gg prima inizio ad avvertire un forte bruciore con conseguente secchezza ed ho l’impressione che sia tutto infiammato.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può fare riferimento alla discussione numero 07.

  2. Anonimo

    ho letto anche le risposte ma non ho trovato nulla di utile anche per un eventuale soluzione reale del problema. saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In caso di perdite vaginali patologiche, purtroppo, è essenziale l’intervento del ginecologo per avere innanzi tutto una diagnosi.
      La ringrazio in ogni caso di cuore per la costruttiva segnalazione a cercare di rendere più pratico l’articolo.

  3. Anonimo

    Buonasera Dottore,

    Le riporto l’esito del tampone vaginale:
    Negativa la ricerca di Trichomonas vaginalis;
    fish test: negativo
    ph: 4.5
    Leucociti: discreto numero 4 – 8 per campo
    Cellule di desquamazione: diverse
    Clue cells: Assenti
    Flora batterica: discreta costituita da bastoncini gram positivi
    Miceti: presenta di blastospore
    Esame colturale: lattobacilli (60%) – candida spp. (40)

    Qual è la sua opinione?
    Ho già sentito il mio medico di base e ho seguito le indicazioni che mi ha fornito, ma non ha migliorato la situazione che consiste in continue perdite (a volte trasparenti e filamentose, altre volte più dense e tendenti al giallo).
    Nessun prurito o fastidio.
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo sia di competenza ginecologica; personalmente non so se avrei le competenze per affrontarlo e, sopratutto, non posso prescrivere farmaci.

  4. Anonimo

    Grazie dottore,
    in estate avevo consultato anche un ginecologo che parlava di una leggera infezione vaginale.
    Tanto leggera non era dato da un anno anzichè migliorare è peggiorata.
    Per questo cercavo anche un Suo parere dato ho visto essere le Sue risposte sempre molto precise.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La ringrazio per la fiducia, ma purtroppo invece in questo campo ritengo che i miei aiuti siano fin troppo vaghi per i 2 motivi esposti.

  5. Anonimo

    Buongiorno! io ho 15 anni e sono vergine.. devo SEMPRE mettere il salvaslip perchè ho delle perdite bianche-grigine A VOLTE di un cattivo odore, se non lo metto mi ritrovo nel giro di poco tempo con le mutande bagnate, non ho fastidi di nessun genere! é normale? cosa potrebbe essere? grazie in anticipo!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Capita per tutto il mese o solo in certi giorni?

  6. Anonimo

    Buona sera dottore,
    da settembre scorso ho continue perdite intime (a volte trasparenti e filamentose, simili all’ovulazione, altre volte di collor giallastro di consistenza simile a della colla, altre volte ancora simili a dei piccoli grumetti di color grigio)…ho fatto anche un tampone e una cura per la candida…ma la situazione è invariata…per lei cosa può essere?
    Ho 28 anni, rapporti sessuali solo con preservativo, non prendo la pillola.
    Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il tampone ha dato esisto negativo?
      Odore delle perdite?
      Altri sintomi (bruciore, fastidi, prurito)?

  7. Anonimo

    Il tampone ha dato presenta di blastospore e candida spp. (40%).

    A me sembra abbiano un cattivo odore ma il fish test è risultato negativo.

    Nessun altro fastidio, nemmeno durante i rapporti. nulla.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dopo la cura per la candida ha verificato con un nuovo tampone od una visita?

    2. Anonimo

      No dottore…dovrei immagino…ma speravo di risolvere senza altre visite.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo sia indispensabile purtroppo.

  8. Anonimo

    buongiorno…ho 17 anni e sono sessualmente attiva, ho sempre sofferto di cistiti e di altri disagi. ultimamente ho avuto forti pruriti irrfrenabili, che ho calmato con1 pomata x intimo(brucia quando la metto) e dopo il prurito cessa per tutto il giorno… ho perdite bianche maleodoranti e ho difficoltà ad avere rapporti x quanto riguarda il dolore… ho poi notato che all’interno della vagina sono comparte piccole bollicine invisibili e percepibili solo al tatto… non so quanto sia utile, ma ho anche 1 ritardo di 2 settimane(già controllato che non sono incinta)

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Direi che è indispensabile una visita ginecologica, potrebbe trattarsi “solo” di candida, ma è bene verificare e sopratutto trattarla in modo idoneo (valutando eventualmente, a questo punto, di trattare anche il partner).

    2. Anonimo

      ho prenotata 1 visita dal ginecologo x il 6 luglio, dice che è troppo tardi? potrebbe peggiorare? l’anno scorso ho avuto la stessa cosa, sono andata in farmacia e ho preso il canesten, l’ho usato 2 volte e mi è passato, ma ricordo che il prurito era più forte. pensa che potrei fare lo stesso? contando comunque che poi farei la mia prima visita dal ginecologo comunque.
      grazie per la sua disponibilità e velocità!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, potrebbe pensare di provare a seguire nuovamente la cura con GynoCanesten.

  9. Anonimo

    Salve dottore da un paio di giorni ho. Arrossamento e prurito intimo esterno ed il clitorite arrosato ed anke con un piccola ferita purtroppo x ora nn posso andare dal ginecologo lei potrbbe aiutarmi? Sa dirmi cos ho? Puo darmi qualke dritte x una pomata e qulke detergente intimo da utilizzare tutti giorni. Spero in una sua risp grazie mile

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non posso suggerire farmaci, ma il suo farmacista potrà aiutarla concretamente in questo senso; in attesa di vedere il ginecologo si astenga dai rapporti ed usi un sapone intimo delicato (Saugella, Aveeno Intim, Dermana, …).
      Assorbenti di cotone se comparisse il flusso mestruale e intimo di cotone.

    2. Anonimo

      I rapporti neanke se sn protetti da preservativo?scusi ma quali sn gli assorbenti di cotone? Xke il ciclo mi arrivera in questa settiman ma è grave quello ke ho?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il prurito potrebbe far pensare ad una candida, ma la ferita andrebbe fatta vedere per capirne la causa.
      I rapporti li eviterei anche con il preservativo, non fosse altro che per evitare lo stress meccanico.
      Gli assorbenti di cotone (Presteril, Saugella, …) sono usati dalle donne con mucose sensibili od in casi come questi, quando si vuole evitare qualsiasi ulteriore irritazione.

  10. Anonimo

    Buonasera, chiedo un suo parere riguardo un problema che per la terza volta a distanza di 2\3 mesi mi si presenta, è un dolore vaginale interno, lancinante non è bruciore ne pizzicore è un fastidio continuo molto forte che mi prende addirittura psicologicamente aggravando il dolore. Credo sia situato all’imbocco della vagina, la seconda volta che mi si presentò andai dalla ginecologa che mi prescrisse lavande di edenil a giorni alterni durante la terapia e candelette di meclon per 7 giorni e infine lactofin per 10 giorni per stabilire la flora patterica. Questa cura comunque è stata indirizzata per la candida.. Non la assunsi perchè il dolore svanì dopo 2 giorni dalla preiscrizione dei farmaci. Adesso si è ripresentato ed io non ho esitato a iniziare la cura. Vorrei un suo parere sul fatto che possa essere una cosa micotica o meno. Se può esserle d’aiuto ho 17 anni e non sono vergine. Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono perdite?
      Odori sgradevoli?