1. Anonimo

    Salve,dal 8 novembre fino ad oggi ho avuto il ciclo tre volte.Di solito il mio ciclo è di trenta a volte anche trentadue gioni,il mese scorso mi è venuto l’otto poi il 26 novembre e oggi, 17 dicembre mi è arrivato di nuovo, l’utima volta non è stato doloroso come le altre volte.da che cos apuò dipendere? la ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Difficile fare ipotesi, ma consiglio senza dubbio un parere del suo ginecologo.

  2. Anonimo

    scusate se mi metto in mezzo..sono una ragazzina di 14 anni a settembr o fattto sesso orale cn il mio raga e o ingoiato lo sperma e li avevo il ciiclo poi a ottobre mi sn dinuovo arrivate e ora sono due mesi che no o il ciclo mestruale …cosa vol dire??per favore rispndetemi

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sicuramente possiamo escludere una gravidanza se c’è stato un rapporto orale e non vaginale, ma suggerirei comunque un parere del tuo ginecologo per verificare che non ci siano problemi di altra natura.

  3. Anonimo

    salve, quanto tempo può ritardare il ciclo rispondete per favore xke e urgente….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dipende dalle cause, anche per diversi mesi, ma ovviamente nel dubbio è bene rivolgersi al ginecologo perchè un ritardo sensibile spesso è causato da un qualche problema.

  4. Anonimo

    Buoon giorno dott,
    …sto cercando di avere una gravidanza dal 29 agosto avendo rapporti non protetti da tale data. Premettendo che il mio ciclo non è mai stato regolare spesse volte saltava anche per un paio di mesi e nella normalità mi vengono ogni 35 giorni e durano per 7 giorni ora mi ritrovo la situazione capovolta cioè mi sono venute il 5 ottobre poi l’8 novembre il 30 novembre con flusso abbondante come al solito della durata di 7 giorni e poi di nuovo il 14 di dicembre ma questa volta la consistenza molto diversa filamentosa e per niente forte tanto da non arrivare neanche sull’assorbente e per di più è durato solo tre giorni. Ora il mio seno è gonfio e dolorante potrei essere incinta?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile, con un test di gravidanza si può togliere il dubbio.

    2. Anonimo

      ora lo faccio…poi le dico….incrociamo le dita!!!!!!!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Incrocio anch’io ed aspetto di sapere; sempre meglio con le urine del mattino, mi raccomando.

    4. Anonimo

      ho letto troppo tardi il msg…cmq l’ho fatto ma è negativo…ufffffff….non capisco proprio allora il perchè di questo ciclo così strano…..

    5. Anonimo

      non ci capisco più niente ora mi sembra che stanno tornando le perdite e per di più ho le mani che odorano di ferro e il sapore sempre di ferro in bocca…da cosa può dipendere help …

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo sia necessario parlarne con il suo ginecologo, per riuscire a capire cosa stia succedendo.

    7. Anonimo

      …capito…ora è un problema con le vacanze di natale di mezzo se ne parla per l’anno nuovo…ma potrebbe ancora esserci la speranza che sia incina?

    8. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Tutto è possibile, ma per una conferma è sufficiente ripetere il test (al mattino!) fra qualche giorno.

    9. Anonimo

      grazie grazie gentilissima…spero di darle al più presto la notizia per me più bella…anche se non ci credo molto….

    10. Anonimo

      …ma nel caso in cui non sn incinta quando sono di nuovo fertile? non so più da che giorno contare

    11. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ proprio per questo motivo che sarebbe opportuno il parere di un ginecologo, per assicurarci che non ci siano problemi e mettere un po’ d’ordine relativamente al ciclo.

  5. Anonimo

    ho avuto un rapporto nn protetto 2 gg prima delle teoriche mestruazioni e ora la mia ragazza ha un ritardo di 9gg…. 2gg fa ha fatto un test ed è risultato negativo, che fare ? era il primo rapporto sessuale e nn era protetto ma nn c’è stata eiaculazione … inoltre se c fosse stata la fecondazione sono in questo ciclo che dovrebbe saltare la mestruazione o il prossimo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le possibilità di gravidanza sono basse, ma reali; consiglio di ripetere il test a distanza di 15-16 giorni dal rapporto.

  6. Anonimo

    salve!
    io ho le mestruawione irregorali da sempre le ho ogni mese e mezzo 2 mesi a volte anche 2 e mezzo. quando l ho detto alla ginecologa mi ha detto di non preoccuparmi che dipende dal mio corpo ma che non e niente di grave. Ora l ultima volta che ho avuto il ciclo e stato il 16 novembre oggi che e il 22 dicembre devono ancora venirmi. Io e mio marito vorremo avere un figlio abbiamo rapporti quasi tutti i giorni dal 9 dicembre non abbiamo la fissa ne siamo stressati in attesa di una gravidanza ma ci teniamo molto ad averlo. Ieri ho fatto il test per vedere se sono incinta ma niente. Ho paura che abbia qualche problema inoltre avevo pensato di prendere la pillola per far venire le mestruazioni dopo di che avere rapporti sessuali cosi magari la probabilita di rimanere in cinta e maggiore. vorrei qualche suo consiglio al piu presto !! perche sono proprio molto ansiosa di una gravidanza al piu presto !!! attendo una sua risposta al piu presto ! grazie mille in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La pillola, a meno di problemi di salute particolari (per esempio ovaio policistico), non le servirebbe; per ora suggerirei di provare naturalmente, magari aiutandosi con l’osservazione del muco, la rilevazione della temperaura basale e l’uso di test di ovulazione.

  7. Anonimo

    salve. la mia ragazza ha un ritardo di 12 g. premetto che in quest’ultimo mese abbiamo avuto solo due rapporti non protetti con il coito interrotto. ad oggi non si vede nessun sintomo di mestruazioni. c’è rischio di una gravidanza?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il coito interrotto non è un metodo sicuro quindi, per quanto non elevato, esiste il rischio di gravidanza. Per togliersi il dubbio potrebbe fare un test.

  8. Anonimo

    Salve, avrei bisogno di capire un pò di cose sulla mia situazione e come comportarmi. Ho 42 anni, in genere un ciclo regolare di 30 giorni.Non ho mai avuto gravidanze nè mai preso la pillola. Da settembre il mio ciclo è diventato di 45-50 giorni. L’ultima mestruazione è avvenuta l’11 novembre 2010. Preoccupata ho effettuato una visita ginecologica il 24 novembre. Da ecografia, visita e pap test non risulta niente di anomalo. Addirittura ho sempre avuto l’utero retroverso adesso è antiverso. Ho chiesto se era un inizio di menopausa e il ginecologo lo ha escluso ( anche se non mi ha prescritto nessun esame per il dosaggio ormonale). Lui sostiene che sia lo stress, infatti è stato un periodo molto faticoso per il lavoro con molti spostamenti e ansie, anche se mi sembra un pò troppo lungo, 4 mesi! Il 14 dicembre, già in ritardo quindi dalla comparsa delle mestruazioni del mese di dicembre, ho avuto un rapporto completo. A tutt’oggi, 25 dicembre non ho mestruazioni. Ho fatto sia il
    23 che il 24 dicembre un test di gravidanza entrambi negativi. Sono attendibili? E’ ancora troppo presto visto che il rapporto è avvenuto una decina di giorni fa?Quando ripetere il test? Se non fossi incinta, cosa posso fare per capire la natura di questa oligomenorrea? Sono preoccupata. Grazie. Liana

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      I test fatti non sono attendibili in riferimento al rapporto del 14, perchè devono passare almeno 14-15 giorni.
      Lo stress è una causa assolutamente plausibile, unito oltretutto all’ansia di non capire cosa stia succedendo che è sicuramente concausa dei ritardi.

  9. Anonimo

    salve, ho 43 anni e il mio ciclo è stato sempre di circa 25/26 gg. Ho avuto l’ultima mestruazione il 20/11/2010, dopo un paio di giorni dalla fina delle mestruazioni, sono ricomparse perdite di sangue che sono durate altri 3/4 gg. premetto che sono sposata, ho la spirale e le mestruazioni non mi sono ancora arrivate, ma da circa una settimana ho delle perdite giallastre non viscide e maleodoranti, cosa può essere, potrei essere incinta (ho già tre figli!) o devo pensare alla menopausa, inoltre il seno non mi fa male come quando sono rimasta incinta le altre volte. Saluti.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le perdite fanno pensare ad una piccola infezione, se non passassero è preferibile il parere del ginecologo.

  10. Anonimo

    grazie per la prontezza della risposta, ma quanto ad una possibile gravidanza… devo preoccuparmi?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Chiaramente non posso escluderla al 100%, ma i sintomi fanno pensare a tutt’altro.