1. Anonimo

    mi scusi ancira m i suddetti sintomi possonoe ssere di una gravidanza o per l arrivo del ciclo? grazie infinite per il disturbo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo di entrambi.

  2. Dr. Roberto Gindro
    Dr. Roberto Gindro

    Salve,
    ho 29 anni e ho già una bimba di tre, assieme al mio compagno abbiamo deciso di avere un altro bambino e dall’ inizio del mese ho sospeso l0uso della pillola.durante l’ultimo utilizzo però un paio di volte ho dimenticato di assumerla la sera come al solito e l’ho presa la mattina dopo. or mi trovo credo durante la fase ovulatoria (il 3/6 ho avuto l’ultima mestruazione con la pillola) perciò escludo gravidanze molto recenti ma mi sento davvero strana: da un paio di giorni ho una stanchezza indescrivibile, poco appetito, ventre gonfio e pesante e non riesco ad evacuare come al solito.è possibile che l’ultimo sia stato un finto ciclo e che a causa di quelle dimenticanze io possa essere rimasta incinta?oppure sarà la mancanza di qualche elemento nel sangue o roba del genere?
    grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso è un po’ presto per l’ovulazione, anche in considerazione del fatto che sarà probabilmente necessario aspettare 1-2 mese per vedere nuovamente un ciclo regolare. Dati i primi caldi proverei integrando magnesio e potassio per quanto riguarda il problema della stanchezza.

  3. Anonimo

    ma potrebbe essere l’ovulazione stessa che mi causa questi disturbi?ho la pancia gonfia come quando ho il ciclo e mi tira anche l’ovaio sx……quindi si esclude che possa essere saltata la copertura durante l’ultima scatola di pillole?…sto troppo in fissa vero?! 🙂

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere l’ovulazione; non ritengo probabile una gravidanza perchè le 2 dimenticanze hanno trovato rimedio in meno di 12 ore o poco più.

  4. Anonimo

    buongiorno, mia moglie ha sempre avuto un ciclo “ballerino” ossia: a volte regolare ed a volte irregolare, a seconda del periodo e dallo stress accumulato, il suo ciclo sarebbe dovuto arrivare ai primi del mese….. ma ancora niente, (ultimo rapporto circa un mese fa, c’è stata una veloce penetrazione (subito interrotta) ma senza eiaculazione, solo probabile presenza di liquido prespermatico, abbiamo effettuato il test ma l’esito era negativo, l’abbiamo ripetuto dopo una settimana e da sempre negativo, ha dolori addominali e sbalzi d’umore (x lei tipici in fase pre-mestruale)….. ma il ciclo non arriva, avendo passato 2 gravidanze, non abbiamo riscontrato cambiamenti corporei (seno, nausee ecc..). è possibile che i test possano essere “non affidabili” nonostante riportino garanzie di “affidabilita??”. dulcis in fundo: è possibile che sia incinta nonostante gli esiti dei test?? grazie.

  5. Anonimo

    Salve Dottore, mi presento, sono Luca… ed ho 16 anni…da due mesi ho iniziato a fare sesso con la mia ragazza… usando quasi sempre il coito interrotto. La mia ragazza nei mesi prima del nostro primo rapporto ha sempre avuto cicli irregolari con molti ritardi…il mese della nostra prima volta invece ha avuto il ciclo il 28esimo giorno esatto…questo mese dopo aver ripetutamente avuto rapporti con il coito interrotto le mestruazioni non si verificano ankora.. sono già 5 giorni di ritardo.. le mie domande sono : quanto tempo può durare questo ritardo? è normale un ritardo considerate le precedenti mestruazioni? quanta probabilità c’è di rimanere incinta? in tal caso posso rivolgermi e fidarmi di un consultorio?

    1. Anonimo

      Dimenticavo…grazie mille anticipatamente per le risposte Dottore 🙂 Cordiali saluti… Luca. 🙂

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In alcune donne il ritardo può durare per mesi, ma purtroppo il coito interrotto è un metodo tutt’altro che sicuro; a mio avviso si può rivolgere con fiducia ad un consultorio.

  6. Anonimo

    salve di nuovo… Finalmente ieri mi è venuto il ciclo… Adesso xrò c’e un’altro problema!! Mi viene lo stimolo di fare pipì ogni 5 minuti…. Dato k ho visto k questo è un sintomo di gravidanza è possibile k avendo avuto comunque il ciclo sia incinta? Oppure è possibile k essendo allergica all’assorbente sia causato da questo??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ improbabile sia gravidanza a questo punto; provi ad usare gli assorbenti 100% cotone.

  7. Anonimo

    Dall’ultimo ciclo ho avuto un rapporto, protetto con il preservativo; il ciclo doveva arrivare lunedì 14 e ora siamo a venerdì 18 e l’unica cosa che si è vista è una perditina marrone stanotte.. Ovviamente sono nervosa e non so cosa fare per calmarmi.. C’è rischio? Secondo me no ma l’ansia mi blocca: solitamente ho ritardi di massimo 3 giorni. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con un uso corretto del preservativo una gravidanza è improbabile, in ogni caso con un test di gravidanza si potrà togliere ogni dubbio.

    2. Anonimo

      ma è normale un ritardo di 4 giorni a 27 anni? non prendo la pillola..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ci sono donne della sua età che hanno ritardi anche maggiori, quindi è un evento che può capitare.

  8. Anonimo

    Capisco.. la ringrazio tanto!! Proverò facendo il test..e tenendo la mente il più possibile sgombra da questo pensiero fisso!

  9. Anonimo

    Grazie per la precedente risposta dottore… vorrei inoltre sapere se calcolato che nei mesi passati ha avuto dei ritardi di massimo una settimana e poi per un mese sono state puntuali al 28esimo giorno… quanti giorni di ritardo possono verificarsi?? dopo quanto tempo mi consiglia di fare un test??

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non esiste un numero massimo di giorni ammissibili di ritardo, in alcune condizioni potrebbero essere diverse settimane; il test di gravidanza può farlo passati 15-16 giorni dall’ultimo rapporto che considera a rischio.

  10. Anonimo

    a maggio ho avuto rapporti non protetti con mio marito con la speranza di avere il secondo figlio.purtoppo a fine mese lui è partito e a me è arrivato il ciclo.lui non è ancora tornato per lavoro e io questo mese ho un ritardo di 4 giorni.potrei essere rimasta incinta il mese scorso anche se avevo avuto il ciclo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile che talvolta compaia un falso ciclo, ma è comunque un’evenienza rara.