Tutte le domande e le risposte per Ciclo mestruale e mestruazioni: ritardo? Gravidanza?
  1. Anonimo

    le chiedo ancora gentilmente.da lunedi 7 giugno data del rapporto a rischio ho continui mal di testa e spossatezza e possibile che gia fin d ora siano segni di gravidanza..io non ho mai sofferto se non saltuariamente di mal di testa grazie ancora

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile, ma a mio avviso è molto più probabile che siano segni dovuti all’ansia del dubbio.

  2. Anonimo

    ma quali sono i primissimi sintomi di un a eventuale gravidanza e dopo quanto tempo si presentano? grazie ancora

  3. Anonimo

    buongiorno, 3 mesi fa ho avuto un rapporto con il mio ragazzo usando il preservativo, a fine rapporto il preservativo mi è rimasto dentro però lo tolto subito, il ciclo mi è arrivato regolare per 2 mesi e adesso sono in ritardo di due settimane, ho forti fitte alla pancia, il seno gonfio e mi fa male, come mai?? secondo lei ci può essere di mezzo una gravidanza? aspetto una sua risposta grazie.

  4. Anonimo

    Buon giorno a tutti,vorrei da voi delle opinioni. Ho 36 anni,sono gia mamma di un ragazzo di 18 anni. Con il mio nuovo compagno desideriamo tanto avere un bambino,ma visto che dopo 6 anni non arriva abbiamo deciso di fare tutte le visite. Io sono risultata in regola da tutti i punti di vista,lui meno. Il problema è che questo mese non mi è arrivato il ciclo, ma tutti i test (farmacia) di gravidanza sono negativi. E’ possibile avere una pre menopausa a distanza di due mesi dalla fine di tutto l’iter fatto per la ricerca di un figlio? Grazie a chiunque abbia voglia di rispondermi.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Prima di pensare ad una menopausa, improbabile alla sua età, sarei dell’idea di un semplice ritardo; i test sono in genere molto affidabili a partire da 15-16 giorni dall’ultimo rapporto.

  5. Anonimo

    salve…nel mese di maggio ho avuto un rapporto nn protetto con la mia ragazza…sono venuto fuori…a lei il ciclo doveva venire l’11 giugno…premesso k la settimana scorsa ha preso antibiotici x via dll febbre e adesso presenta sintomi pre-mestruali come seno gonfio dolore al seno e qualche dolorina alla schiena…ma ancora il ciclo nn le è venuto e solitamente lei è sempre puntualissima…è possibile sia rimasta incinta?o il ritardo è dovuto alla febbre della settimana scorsa e l’aver preso ttt quegli antibiotici?la prego risponda al più presto sono un pò preoccupato…

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo un rapporto non protetto, anche se con eiaculazione esterna, è sempre un rischio; probabilmente è un semplice ritardo, ma nel dubbio per non vivere in ansia un test di gravidanza è la soluzione migliore.

    2. Anonimo

      scusi ancora il disturbo…ma una volta k si presentano i sintomi pre-mestruali il ciclo nn dovrebbe arrivare?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Di norma sì, ma purtroppo non necessariamente è sempre così.

  6. Anonimo

    Salve sono una ragazza di 18 anni e uso la pillola yasmin…. 5 gg fa ho fatto la solita pausa x farmi arrivare il ciclo…. Di solito il ritardo è normale solo k ce un pensiero k mi turba… 2 gg fa ho avuto un rapporto col mio ragazzo senza preservativo (coito interrotto) e non vorrei k sia andato qualcosa di storto!! Non avendo preso la pillola dopo 3 gg è possibile una gravidanza oppure dovrei essere coperta dall’ultima pillola che ho preso 5 gg fa? È da ieri k comunque avverto dei dolori pre-mestruali… Attendo una risp vi ringrazio 🙂

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se assunta correttamente la pillola garantisce l’efficacia contraccettiva 28 giorni su 28, quindi non deve preoccuparsi.

  7. Anonimo

    ciao da un mese giusto o iniziato a prendere per la prima volta la pillola “yaz” lo presa tutta correttamente tutte le sere alla stessa ora! mi dovevano venire le mestruazioni nei giorni di placebo cioe 4 gg fa e senza nessuna sospensione inizziare un blistre nuovo. oggi ho preso la nuova pillola del nuovo blister e niente mesrtuazzioni! come mai ce il rischio che sii in cinta? oppure si possono verificare problemi di questo genere?? grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con Yaz è possibile che il flusso, sopratutto nei primi mesi, si presenti in ritardo o non compaia del tutto; avendola assunta correttamente non c’è rischio di gravidanza.

  8. Anonimo

    salve dopo aver un rapporto non protetto ho preso la pillola del giorno dopo, dopo una settimana dalla sua assunzione mi sono venute i classici dolori premestruali e delle perdite marroni(preciso che il ciclo sarebbe dovuto arrivare tra dieci giorni)mi chiedevo è possibile una gravidanza o semplicemente la pillola del giorno dopo mi ha creato uno sbalzo ormonale?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ molto probabile che siano disturbi legati all’assunzione di Norlevo (o Levonelle); se assunta entro 24-36 ore dal rapporto la possibilità di gravidanza è davvero ridotta.

  9. Anonimo

    Scusate di nuovo il disturbo… In questi due giorni k sono passati ancora niente ciclo pultroppo i dolori pre-mestruali non ci sono quasi più…!! Comincia a salirmi la tensione… Cosa posso fare? Credo k fare un test sia ancora troppo presto vero?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Un test può farlo (anche se per l’ultimo rapporto sarebbe presto), ma avendo preso la pillola correttamente è improbabile una gravidanza.

  10. Anonimo

    LA DISTURBO PER CHIEDERLE GENTILMENTE HO AVUTO UN RAPPORTO A RISCHIO IL GIORNO 14 DAL CICLO IN PIENA FERTILITA DA ALLORA SONO PASSATI 9 GIORNI E HO SEMPRE SPOSSATEZZA ALLE GAMBE..DOLORI ALLA SHIENA E AL BASSO VENTRE.POSSONO ESSERE SINTOMI DI GRAVIDANZA.IL CICLO DEVREBBE ARRIVAREIL 21 E SONO SEMPRE PUNTUALISSIMA GRAZIE INFINITE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con un rapporto non protetto è sempre possibile una gravidanza, a maggior ragione in concomitanza con l’ovulazione.