1. Anonimo

    sono una ragazza di 23 anni, il mio ciclo nell’ultimo anno è piuttosto regolare, non ho avuto nessun tipo di problemi. Questo mese avrei dovuto avere il ciclo dal giorno 2. L’ultimo rapporto sessuale è stata il giorno 24 aprile ma il mio ragazzo aveva il preservativo e nn ci sono stati problemi. questo mese anzichè avere il ciclo ho iniziato dal 2 ad avere perdite mucose prima bianche, poi diventate marroni e adesso ho perdite di sangue che si manifestano soprattutto quando vado in bagno e poco durante il giorno e non sotto forma di flusso. Può trattarsi di uno sfasamento ormonale o anche con le perdite ci può essere rischio di gravidanza?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Visto che non ci sono stati rapporti a rischio una gravidanza è improbabile; ci sono altri sintomi come bruciore, prurito, …?

  2. Anonimo

    vabene….allora non mi resta sl che attendere al prelievo con l’esito…….sà lo vorrei tanto un bimbo anche se ho sl 22 anni….il mio raga vuole aspettare un paio d’anni al matrimonio ma io nn ce la faccio lo desidero tanto….continuo a sperare cmq grazie le farò sapere!!

  3. Anonimo

    Buongiorno, ho 25 anni, e attualmente sto vivendo una situazione che per quanto mi sforzi di convincermi che vada tutto bene non ci riesco.
    Il 2 aprile ho avuto un rapporto col coito interrotto con il mio ragazzo (ragazzo più o meno perche ha 45 anni….) al settimo giorni dalle mestruazioni. Dopo circa 17 giorni dal rapporto ho fatto un test casalingo ed è risultato negativo( ed è rimasto così anche nei giorni dopo), non tranquilla ne ho fatto un altro tre giorni dopo ( 20 giorni dal rapporto) ed era anche questo negativo. Il 26 aprile mi è venuto il ciclo e per scrupolo per essere sicura che fossero vere mestruzione ho fatto un’altro test ovviamente negativo. Lo stesso giorno ho iniziato a prendere la pillola per la prima volta nella mia vita (prescritta senza esami ), dopo una settimana ho avuto attacchi di nausea, degli strani dolori al basso ventre e attacchi d’ansia… Avevo la sensazione che avessi qualcosa di strano, come di scollamento dalla realtà, e quindi la domenica mattina con le prime urine ho fatto un’altro test …. Negativo anche questo…. (e sarebbe 30 giorni dal rapporto con ciclo in mezzo e altre 3 test precedenti negativi). Ho continuato a prendere la pillola ancora per 4 giorni ma gli attacchi di taticardia non accennavano a sparire… lo stomaco iniziava ad essere sempre più a pezzi e l’intestino anche ( e anche altro test per essere sicura negativo anche questo ovviamente ). Finalmento sono riuscita a sentire la ginecologa che mi ha detto che nessuno dei miei sintomi era riconducibile alla pillola ma a miei problemi psicologici e voleva farmi continuare la pillola ma personalmente ho preferito smettere. Ora sono 2 giorni che non la prendo e questa notte ho avuto dei dolori come da pre ciclo… speriamo bene…. Ora quello che vorrei sapere da lei e se posso escludere al 100% una gravidanza visto la mole di test che ho fatto ( 5 in totale )e il ciclo e se la pillola puo avere alterato il mio stato fisico fino a questo punto. Inoltre ora dovrebbe venirmi il ciclo??

    Attendo una sua cortese risposta…
    Mj

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La gravidanza è da escludere al 100%; che pillola era? Adesso è comunque praticamente impossibile prevedere l’arrivo del ciclo, l’aver iniziato e poi interrotto la pillola non permette previsioni.

  4. Anonimo

    ciao, oggi il risultato delle beta è stato portroppo negativo…….1.6…!!ma di ciclo nn se ne parla e avverto altri seintomi cm salivazione abbondante e leggera nausea cn dolori al basso ventre + fraquenti….mi hanno detto al laboratorio analisi di ripeterle piu in la, MA CM è POSSIBILE???c è ancora forse probabilità???

  5. Anonimo

    ma cm puo essere??io le ho avute i 3 aprile…..il 3 maggio 1 perdita mucosa marrone e basta. Oggi è 11 maggio…è vero che a me sn irregolarissime me nn dovrebbe già vedersi qualcosa??lper favore mi dica qualcosa sn stanca di illudermi..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo temo di non poter ipotizzare di più, perchè sarebbe come tirare ad indovinare. Se il ciclo è irregolare non possiamo quindi escludere un’ovulazione recente. L’ultimo rapporto completo quando è stato?

  6. Anonimo

    no nn l ho avuto completo…..lo abbiamo fatto con coito interrotto e lui ha moltissime perdite pre-eiaculatorie..la data precisa nn la ricordo ma è stato nel periodo di ovulazione. Ma è possibile che il beta nel sangue si sbagli?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ possibile che per le beta sia presto, ma senza un rapporto con eiaculazione le possibilità sono davvero basse.

  7. Anonimo

    ok allora spero sl che mi vengano almeno…..sn irritabile e gonfia nn ce la faccio più!!grazie cmq

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi faccia sapere, continuo a tenere incrociate le dita. 😉

  8. Anonimo

    buona sera oggi ho fatto il prelievo beta hcg e il risultato e 2.126 cosa vuol dire sono incinta? risp grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente no.

  9. Anonimo

    per quale motivo e no? se mi anno detto che i valori negativi sono da 2 a 4?

  10. Anonimo

    salve sono una ragazza di 20anni e ho un ritardo di 21 giorni!anche questo mese,come sempre,ho avuto rapporti con coito interrotto cn il mio fidanzato ma mentre di solito il massimo del ritardo e più o meno di una settimana(ho mestrauzioni abbastanza irregolari) questa volta sembra nn vogliano tornare…ho sintomi come:seno gonfio,pancia gonfia,perdite mucose bianche,leggerissima nausea a volte,leggero mal di testa…devo preoccuparmi o sono sintomi premestrauali e il ritardo è dovuto a stress?per favore attendo una risposta cn ansia!grazie mille.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lo stressa e l’ansia possono senza dubbio essere causa di ritardi, ma poichè il coito interrotto è un metodo rischioso un test di gravidanza lo farei.