Tutte le domande e le risposte per Ciclo mestruale e mestruazioni: ritardo? Gravidanza?
  1. Anonimo

    Salve,
    le espongo il mio problema: assumo la pillola in cicli di 7 mesi l’anno (sospendo da giugno a ottobre) perchè ho un ovaio policistico. Anche nei mesi in cui non prendo la pillola sono sempre regolare (27-28-29 giorni). L’ultimo ciclo è iniziato il 16 agosto, attendevo questo per il 12 settembre, ma ho un ritardo.
    Il 3 e 4 settembre ho avuto un rapporto con il coito interrotto e un altro nella doccia, con eiaculazione esterna. Il mio timore è che ci possa essere stato un contatto nelle mie parti intime con lo sperma mentre ci sciacquavamo.
    Aggiungo che sto prendendo un antibiotico Noroxin, per un’infezione, non so se può incidere. Non ho sintomi premestruali che invece solitamente avverto e sono preoccupata.
    Grazie

  2. Anonimo

    La possibilità di una gravidanza esiste senza dubbio, in quanto il coito interrotto NON è un efficace metodo anticoncezionale; a questo punto dire che un test di gravidanza è in grado di risolvere ogni dubbio, magari uno subito ed uno a distanza di 17-18 giorni dall’ultimo rapporto a rischio.

  3. Anonimo

    Salve,
    ho avuto il mio ultimo ciclo il 10 agosto, dal 23 al 30 agosto ho avuto rapporti protetti con il mio fidanzato. Il 30 e l 31 agosto ho avuto delle macchie di sangue e marroni. Oggi sono all’ottavo giorno di ritardo del ciclo,che premetto raramente è regolare. Pensa si possibile escludere un agravidanza.
    Grazie

  4. Anonimo

    Non è possibile escludere a priori una gravidanza, se non a seguito di dell’effettuazione di un test.

  5. Anonimo

    vorrei anche chiederle se si corrono rischi ad avere rapporti protetti durante il periodo dell’ovulazione

  6. Anonimo

    Il periodo dell’ovulazione, essendo il momento fertile, è quello che nel mese rappresenta i giorni maggiormente a rischio; in quest’ottica è chiaro che si avrà la protezione minima possibile relativa al sistema contraccettivo scelto perchè in caso di problemi od errori la probabilità di gravidanza è molto alta. Usando un preservativo per esempio la sicurezza rimane comunque molto elevata, al contrario il coito interrotto diventa decisamente rischioso.

  7. Anonimo

    salve, avrei un problema da sottoporre…. sabato 5 settembre ho finito le mestruazioni e ho avuto un rapporto non protetto con il mio compagno e essendo l’ottavo giorno ho ricominciato la scatola di yasminelle. il martedi successivo (l’otto quindi) ho dimenticato di assumere la compressa, cosi ne ho prese 2 insieme il mercoledi. ora…. è possibile che sia rimasta incinta??? sulla confezione c’è scritto che se nella settimana precedente alla dimenticanza ho avuto rapporti non protetti esiste il rischio… aiuto..

  8. Anonimo

    ciao sono una ragazza di 20 anni il mio cclo doveva arrivare l 11 di questo mese non ho mai portato ritardo… adesso non mi e ancora arrivato e nn ho avuto nessun rapporto… come mai nn mi sn ancora arrivate? e possibile x lo stress?

  9. Anonimo

    @Star

    Esiste la possibilità, ma è sicuramente ridotta; è tuttavia importante usare un metodo contraccettivo di barriera per i 7 giorni successivi.

    @Anna

    Lo stress è una delle cause possibili.

  10. Anonimo

    scusami ancora…se non mi arrivano entro una settimana dovrei preoccuparmi?