1. Anonimo

    Difficile dare una risposta ma, escludendo una gravidanza sulla base dei test effettuati, direi che può capitare per motivi di stress, eccessiva attività fisica, alimentazione, …

  2. Anonimo

    BUON GIORNO sono francy oggi sono gia 27 giorni di ritardo e ancora non mi venuto il ciclo però sono preoccupata perche nonostante i test negativi e da domenica che ogni tanto quando vado in bagno ho delle perdite rosa e delle volte marroncino chiaro cosa sarà mai ti prego rispondimi non so perche ma le tue parole mi tranquillizzano

  3. Anonimo

    Probabilmente è un normale ritardo e, anche le perdite, possono essere qualcosa di normale; se abitualmente lei è regolare consiglio per scrupolo una visita ginecologica, anche se molto probabilmente non verrà rilevato nulla di particolare.

  4. Anonimo

    Buongiorno,
    intanto la ringrazio per la sua risposta del 10th 2009.
    premetto che ho interrotto l’uso di yaz i primi di agosto,l’ho presa x 3 mesi a causa di cisti ovariche
    Il mio ciclo è abbastanza regolare 29-30. Ho avuto le ultime mestruazioni il 23 settembre dopo 48 giorni.Oggi sono già al 36° giorno ed ancora nulla nessin sintomo premestruale.E’ normale che il ciclo non si sia ancora regolarizzato?E’ il caso di fare un test o devo mettermi tranquilla e attendere?Caratterialmente son sempre molto ansiosa.
    Grazie mille in anticipo.

  5. Anonimo

    Buongiorno, volevo un consiglio…
    il 26 settembre durante un rapporto si è rotto il profilattico..ce ne siamo accorti per fortuna e dopo circa un’ora ho preso la pillola del giorno dopo! dopo 5 giorni ho avuto delle perdite durate più o meno 3 giorni…e la settimana scorsa un pò di nausea ma da quanto ho letto nel foglietto illustrativo della pillola tutti questi eventi potrebbero essere degli effetti collaterali della pillola stessa.Sta di fatto che il ciclo non mi è ancora arrivato…le ultime mestruazioni risalgono al 19 settembre quindi ad ottobre sarebbero dovute arrivare il 15. Premetto che il mio ciclo è molto irregolare…capita anche che per un mese salti!!
    A giorni vado a comprare il test…ma secondo lei..potrei essere incinta?
    Grazie

  6. Anonimo

    @Ale

    Purtroppo può essere normale per i primi mesi a seguito della sospensione che si verifichino questi ritardi; se la situazione non cambiasse consiglierei una visita di controllo.

    @Mary

    Con la pillola del giorno dopo assunta ad un’ora di distanza è praticamente impossibile una gravidanza, in ogni caso un test le toglierebbe ogni dubbio.

  7. Anonimo

    salve…volevo un consiglio
    domenica 18 ottobre ho avuto un rapporto non protetto…il mio ragazzo pratica sempre il coito interrotto…ed è sicuro che è uscito prima..il problema è che giorno 28 ottobre dovava venirmi il ciclo…io sono sempre regolare…ma ancora ad oggi nulla…è da circa una settimana che ho dolori…oggi più forti…posso essere incinta…posso fare un test??
    la ringrazio anticipatamente per la risposta

  8. Anonimo

    Premesso che il coito interrotto non è un metodo sicuro (piccole quantità di liquido preseminale si rilevano già durante il rapporto), è purtroppo ancora un po’ presto per avere una risposta attendibile da un test di gravidanza. Meglio aspettare 14-15 giorni dal rapporto a rischio.

  9. Anonimo

    Salve volevo esporle i miei dubbi. [ ho 25 anni e non assumo contraccettivi orali ]
    Ultimo ciclo avuto il 5 ottobre (solitamente molto irregolare, direi tra i 30-38 giorni) … ho avuto 2 rapporti a rischio(coito interrotto), uno il 16 ottobre, l’altro il 27… non completo, cioè è avvenuta la penetrazione senza protezione ma niente eiaculazione poichè siamo stati interrotti da un incidente di percorso (il mio uomo si è ferito al pene e sanguinava copiosamente)…
    La sera stessa e il giorno successivo ho avuto perdite marroncino-rosate molto dense ed ho pensato fosse dovuto all’espulsione del sangue di lui rimasta dentro… (potrebbe essere?)
    Poi tutto è tornato regolare fino a venerdi 30 quando sono ritornate queste perdite quasi ricottose e di colore rosa, quasi come la pelle.
    Sono un pò allarmata perchè penso possa trattarsi di perdite da annidamento, potrebbe confermare?
    Se facessi un test domani per escludere un’eventuale gravidanza prodotta dal rapporto del 16 ottobre è attendibile?
    E per scongiurare l’ultimo rapporto…aspetto il ritardo e/o conto i 15-18 gg dopo il rapporto per effettuare un secondo test?

    Scusi le tante domane…
    La ringrazio anticipatamente, sperando in una celere risposta.

    1. Anonimo

      Difficile dire la causa delle perdite, ma non necessariamente sono da gravidanza; come da lei ipotizzato un test in questi giorni sarebbe indicativo solo per il primo rapporto, mentre per il secondo bisogna aspettare ancora un po’. Data la dinamica del rapporto le possibilità di fecondazione sono comunque a mio parere scarse, anche se il giorno potrebbe essere compatibile con l’ovulazione rispetto ai tempi da lei indicati.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la risposta…
      Un’ultima precisazione… il primo rapporto mensionato, giorno 16, è da escudere dall’ovulazione?
      faccio ancora un pò di confusione…e credevo fosse più a rischio quello che non il 27… uhmmm

      Ad ogni modo…credo che aspetterò l’11 novembre per effettuare un test… che dovrebbe coprire entrambe i rapporti.

      grazie ancora, cordialmente, Anna.

    3. Anonimo

      A mio parere il primo rapporto è stato in anticipo rispetto all’ovulazione, a maggior ragione se teniamo conto di un ciclo come il suo di più di 30 giorni.

  10. Anonimo

    Salve
    Il mio problema è un pò strano perche non ho avuto mai un rapporto non protetto (apparte un paio di minuti senza preservativo una sola volta nei quali lui non ha eiaculato) da quando ho interrotto la pillola piu o meno sei mesi fa sono soggetta a ritardi di 10-12 giorni. Ora aspetto il ciclo dal dieci di ottobre ma al 7 novembre ancora non mi sono arrivate. Ho effettuato due test di gravidanza di sera entrambi negativi. Ho dolori alle ovaie spesso, abbondanti perdite bianche e molta fame. Talvolta credo mi stiano per arrivare ma niente. Non sono stressata, ne preoccupata attendo il ciclo con serenità anche perchè con due test di gravidanza negativi presumo di non dover preoccuparmi di quello. Piu che altro ho paura di poter avere qualche altra malattia non so. Cosa devo pensare? Sono sicuri i due test negativi anche se fatti di sera? Attendo una risposta grazie in anticipo

    1. Anonimo

      A questo punto del ritardo i test di gravidanza sono assolutamente sicuri e probabilmente non c’è nulla di cui preoccuparsi; consiglio comunque un parere del suo ginecologo che conosce nella sua interezza la situazione (età, tempo di assunzione della pillola, precedenti di ovaio policistico, …)