Tutte le domande e le risposte per Transaminasi alte ed altri esami per il fegato
  1. Anonimo

    Buongiorno Dott
    da un mese ho notato di avere le impronte dei denti sotto sulla lingua leggendo qua e la dicono che può essere un problema legato al fegato e al cuore lei che mi dice? Sono preocupatissima. …

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non ho capito il sintomo.

  2. Anonimo

    Praticamente ho le impronte dei denti sulla lingua e leggendo qua e la dicono Ke può essere una disfunzione del cuore o del fegato possibile?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Continuo a non capire perfettamente, ma non mi risulta.

    2. Anonimo

      [Link rimosso]
      gli ho allegato la pagina dove ho letto quello che gli ho detto…..mi scusi dottore spero ora di essermi spiegata

    3. Anonimo

      Se nn e cosi.. allora che possono dire queste impronte dei denti sulla punta e sui lati della lingua? Grazie

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si tratta di nozioni di medicina alternativa verso cui onestamente sono un po’ scettico; stia serena!

    5. Anonimo

      Dottore gli esami transaminasi possono sbagliare il risultato?

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In che senso “sbagliare”?

    7. Anonimo

      Ke dice una cosa e Ke poi è un altra?

    8. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, può succedere un errore di laboratorio, ma è ovviamente un evento raro.

  3. Anonimo

    Ho fatto un eco addominale e dopo anni mi scoprono il primo angioma,ora mi dicono che ne ho un altro atipico e mai possibile che non si vedano sempre!valuteremo con risonanza magnetica voglio precisare che ho degli analisi del fegato perfetti devo preoccuparmi????

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nessun problema.

    2. Anonimo

      Cioè e’ possibile che dopo anni possa essere sfuggito?????? Grazie anticipatamente

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Può essere comparso più o meno recentemente.

  4. Anonimo

    BUONGIORNO DOTTORE ESISTONO OPERAZIONI OD APPLICAZIONI PER TRE TUMORI AL FEGATO?
    GRAZIE

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo sia una domanda senza risposta, perchè l’oncologo valuta caso per caso in base a numerosi fattori.

  5. Anonimo

    Buonasera dottore,
    Le scrivo perchè l’ansia mi sta attanagliando.
    Lunedì ho fatto gli esami del sangue che sono risultati come segue:
    EMOCROMO (le scrivo solo i valori con asterisco)
    emoglobina 11,8*
    volume corpuscolare medio 73,5*
    contenuto emoglobinico medio 23.3*
    concentrazione emoglobinica media 31,8*
    distribuzione del volume eritrocitario 15,3***
    AST 43*
    ALT 82*
    bilirubina nella norma
    acidi biliari nella norma
    tsh nella norma
    urine nella norma

    Premetto che ho partorito 28 giorni fa, dopo una gravidanza passata a stretto regime alimentare per colica biliare con rivelazione di calcolo alla colecisti di 1,7 cm…
    Da quando ho partorito non ho osservato una dieta perfetta come in gravidanza (mi è capitato di mangiare qualche dolce e qualche fritto, ma in maniera comunque moderata, a mio avviso).
    Ogni tanto sento qualche dolorino sotto alla costola destra, all’altezza del fegato e, soprattutto al tatto, sento fastidio.

    Gli esami con gli asterischi possono dipendere dall’alimentazione non più leggerissima o da qualche problema al fegato?
    Potrebbe essere qualche problema grave, come ad esempio epatite, cirrosi o tumore?

    Negli ultimi giorni ho anche prurito ad un braccio e giramenti di testa (come se camminassi su un gonfiabile).

    Intanto la ringrazio,
    Cordiali Saluti

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Valori di riferimento?

    2. Anonimo

      AST 2,0 – 40,0
      ALT 4,0 – 49,0

      emoglobina 12.5 – 15.5
      volume corpuscolare medio 80 . 95
      contenuto emoglobinico medio 26 – 32
      concentrazione emoglobinica media 32.5 – 36
      distribuzione del volume eritrocitario 11.5 – 14.1

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra esserci una leggera anemia, ma più che altro colpisce il valore delle transaminasi aumentato; assume farmaci? Mangia in modo più o meno sano? Altri problemi di salute?

  6. Anonimo

    Salve dottore. Ho fatto gli esami del sangue. Mi è uscito il G.O.T 16 e G.P.T anche 16. Il valore di riferimento È fino 38.quindi sono nella norma. Ma è normale che risultino tutti e due 16. Può capitare??? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Certamente, nessun problema.

  7. Anonimo

    Salve dottore, ho appena effettuato degli esami del sangue xke il mio oculista sospetta un problema di artrite reumatoide. ( causa del sospetto Xeroftalmia)

    La Ves è 17 , mentre il valore massimo è 15
    S. Anti nucleo indeterminato
    S. Anti ENA NEGATIVO
    S. Anti DNA. IgG NEGATIVO
    S-Anti DNA. IgM. POSITIVO

    Inoltre NE#. È 2,6 su (3,0 5,8)

    s-25-OH–VIT.D3. 23,5 insufficiente

    Cosa ne pensa lei ..?. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non mi sento di esprimere giudizi.

  8. Anonimo

    Sono una mamma di 23 anni… Adesso sono alla quindicesima settimana.. Oggi ho preso il risultato delle analisi e c’è un valore alterato… Transaminasi ast/asat/got 37 (0-35) …. Secondo lei perché?? Cosa posso mangiare??? Grazie in anticipo!!!!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non si preoccupi la variazione è minima ed il ginecologo non la considererà un problema.

  9. Anonimo

    Può essere l’alimentazione una causa??
    Grazie mille….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Se mangia in modo disordinato ed eccessivamente ricco di grassi può influire.

  10. Anonimo

    Non mangio Così disordinato….. Ma provo a mangiare in maniera più corretta!!! Quindi può essere alterato per la gravidanza???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Possibile, ma in ogni caso è davvero una variazione minima.