Tutte le domande e le risposte per Test HPV del DNA: tutto quello che devi sapere
  1. Anonimo

    Buonasera Dottore
    Volevo sapere se è possibile effettuare un hpv test alla 37 ‘settimana di gravidanza per sospetto contagio recente.
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Intende l’HPV test? Il PAP-test?

    2. Anonimo

      Intendo l’Hpv test per vedere se ho contratto il virus. Inoltre quali sono i rischi per il bambino al momento del parto sia cesareo che naturale e se è consigliabile dopo il parto fare un tampone laringeo specifico per l’hpv al neonato per sapere se ha contratto il virus. Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      A meno che non compaiano condilomi in genere non ci sono grossi rischi per il neonato; posso chiedere da cosa nasce questo dubbio di contagio?

  2. Anonimo

    Ho letto che ci si può contagiare con questo virus anche attraverso ceretta al linguine fatta da estetista se non vengono seguite corrette norme igeniche,perché questo virus si può trovare anche su oggetti. Essendo in gravidanza e avendo effettuato da poco la ceretta mi sono venuti molti dubbi e molte paure soprattutto per i rischi che può correre la mia bambina qualora venisse infettata da questo virus.

    1. Anonimo

      Io non so se ho condilomi anche perché ho letto che a volte sono interni e non danno fastidio io ho solo un po’ di prurito anale… Mercoledì vedrò il mio ginecologo e mi farò visitare ammesso che si riescano a vedere qualora ci fossero. Ecco perché ho chiesto del test hpv perché con quello si sa se c’è o no il virus al di là della manifestazione che può anche non esserci. Probabilmente sono solo paure ma si leggono molte cose riguardo al modo di contagio, possibile trasmissione al feto e conseguenze per il bambino e i dubbi vengono.

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Stia serena, ritengo il rischio in questo caso quasi trascurabile; mi permetto invece di consigliare di evitare la ceretta all’inguine in gravidanza, un approccio alla depilazione un po’ troppo aggressivo.

    3. Anonimo

      Dopo tutto quello che ho letto penso che non la farò più in vita mia!! Perciò lei ritiene che una ceretta all’inguine fatta con materiale non monouso non possa rappresentare un mezzo di contagio.

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In teoria sì, in pratica considero molto più a rischio (per quanto comunque basso) un bagno pubblico.

  3. Anonimo

    Perciò secondo lei un test hpv alla fine della gravidanza lo ritiene uno scrupolo eccessivo?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Diciamo che va fatto come regolare routine di prevenzione, non lo legherei necessariamente alla gravidanza.

  4. Anonimo

    hpv dna tipizzazione t rettale genotipo 53 ad alto rischio 53 hpv dna tipizzazione tampone vulvare genotipo 56 alto rischio devo preccuparmi

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Serve sicuramente una stretta collaborazione con la ginecologa per approfondire.

  5. Anonimo

    Salve! Dopo la nascita della figlia, ho avuto delle verruche genitali, il ginecologo li ha bruciati. Ho fato pap test, ma resulta che ho candida, e nient’altro. Come mai, e possibile che il risultato è sbagliato, perche avevo le verruche. Devo preccuparmi? Ho paura anche per la mia bimba, sicome ho avuto un parto naturale.
    Grazie!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il PAP-test serve ad identificare soprattutto lesioni vaginali, se non ci sono significa che al momento il virus HPV non ha fatto danni ed è un’ottima notizia.

    2. Anonimo

      La ringrazio per la risposta! Ma si come mi ha detto vuol dire che ancora esiste il periccolo, e si può a gravare la sittuazione? chiedo scusa per il disturbo, ma ho veramente paura.

    3. Anonimo

      *Ma sicome mi ha detto PER IL MOMENTO

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Serviranno semplicemente regolari controlli, ma è possibile che sia stata infettata solo da ceppi in grado di dare condilomi e non oncogenici.

  6. Anonimo

    Grazie =)

  7. Anonimo

    Buongiorno ….mia figlia ormai ha 2 anni e mezzo ed è nata dopo esito positivo alla hpv e conseguente cura e bruciatura….sono andata dal ginecologo che la bimba aveva sei mesi e gli ho chiesto se dovevo rifare il pap test ma mi ha detto di aspettare 2 -3anni ora devo rimandare a visita….ma nn sarà passato troppo tempo?….la mia ansia deriva dal fatto che una mia amica ha dovuto asportare il collo dell’utero utero a causa della hpv…..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Erano stati tipizzati i ceppi virali? In altre parole, sa che tipo di ceppo aveva contratto?

    2. Anonimo

      No nn c era scritto

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non si preoccupi, non ho motivo di dubitare dell’operato del ginecologo.

  8. Anonimo

    Buona sera il ginecologo ma rilevato delle lesioni al collo del utero cellule squamose pap test positivo e sto aspettando la risposta del dna hpv .io ho molte perdite anche odoranti e sono molto preoccupata l’anno scorso ho avuto un intervento di endrometriosi ne volevo sapere di più

  9. Anonimo

    E ho avuto un papilloma alla gola e me lo anno levato con un piccolo intervento

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Aspettiamo l’esito dell’HPV test e, probabilmente, della colposcopia; solo in questo modo la situazione sarà più chiara.

      Le perdite potrebbero invece essere dovute ad una più banale infezione locale, che è comunque da verificare con il medico.

  10. Anonimo

    Ma io ho fatto la colposcopia e anno visto segni bianchi e puntini come mosaico e il medico mi a detto di aspettare la risposta de hpv poi si vedeva di effettuare un biopsia cosa devo pensare ?