Tutte le domande e le risposte per Prolattina alta: sintomi, valori, cause, cure
  1. Anonimo

    Buonasera, vorrei sapere se c’ è connessione fra il dolore al seno e i dosaggi di prolattina ? Mensilmente il seno mi fa male i giorni che precedono il ciclo , da qualche tempo mi fa male praticamente per tutto il mese , come mai secondo lei ? un ‘altra domanda : gli esami del sangue di routine a cui vengono sottoposti i dipendenti di un’azienda sono mirati a vedere le condizioni generali del dipendente o solo cose specifiche ? Grazie per la sua attenzione

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Ha rilevato una prolattina alta?
      2. Per rispondere dovrei sapere gli esami fatti, che possono cambiare a seconda della situazione?

  2. Anonimo

    non ho mai fatto esami per rilevare il tasso di prolattina , ma potrei richiederli al medico .Per quel che concerne le analisi del sangue al lavoro posso dirle che io sono educatrice in una comunita’, presumo controllino malattie trasmissibili con sangue o sbaglio ?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Prima di fare esami del sangue della prolattina esporrei al ginecologo il problema del dolore al seno.
      2. È possibile che siano screening per epatiti ed AIDS, ma sono solo ipotesi.

  3. Anonimo

    Grazie per l’ attenzione

  4. Anonimo

    Buona sera dott.
    Da un po di tempo ho la prolattina alta.ho fatto la RMC e nn ho niente a la ghiandola ,ho fatto una cura omeopatica e la prolattina e sempre alta.il ciclo e regolare nn ho nessun sintomo,vorrei sapere una sua opinione in merito.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Alta quanto?
      Ha problemi di tiroide?

    2. Anonimo

      39.4 la prolattina.analisi della tiroide le ho fatte un anno fa e sono nella norma e già avevo la prolattina alta,lei che pensa?

  5. Anonimo

    Nn prendo .nessun tipo di medicina ma sono leggermente agitata quando faccio le analisi ,penso che e normale che posso fare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’agitazione da sola potrebbe spiegare il valore, potrebbe valere la pena ripeterla.

  6. Anonimo

    parlodel fa ingrassare?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non direttamente, ma può far aumentare l’appetito.

  7. Anonimo

    ho da qualche giorno perdite dal seno liquido tipo latte ho fatto degli esami e mi e uscita la prolettina alta e pericoloso mi dica qualcosa di più grazie

    1. Anonimo

      sono alta 1e60 peso 70 kg e ho 24 anni mamma di un bimbo di 5

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è necessariamente pericoloso, ma adesso le verranno consigliati ulteriori esami per capirne la causa.

  8. Anonimo

    Buongiorno dott. Sono ipotiroidea in terapia con Eutirox 50, dopo diversi cicli irregolari(anche 60gg)ed episodi di galattorrea ho misurato prl (ho sempre avuto valori min. 60 max 90) e fatta la risonanza da cui è risultata solo una iperplasia dell’ipofisi, ma niente adenomi. Cerco una gravidanza da un anno,ma niente. Da 50 gg assumo dostinex 0.5 metà cpr lunedì e giovedì,e il ciclo è tornato regolare(29 gg e 25gg)ma ancora di gravidanza nemmeno l’ombra! Saprebbe dirmi qualcosa di più?Grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Posso chiedere età, peso ed altezza?
      I valori tiroidei sono nella norma?

    2. Anonimo

      Ho 30 anni, 1.63cm 53Kg. Con la terapia sostitutiva la tiroide è a posto e la prl a 6.8 (valore nel range fino a 25). L’endocrinologo mi sta facendo continuare la cura fino a quando non rimango incinta. Sto notando ovulazione intorno al 11/12 giorno del ciclo, rapporti mirati un gg sì e l’altro no, ma ancora niente. Pensa che possiamo farcela?!? Grazie!

    3. Anonimo

      Dimenticavo,in questi ultimi 2mesi,da quando il ciclo è tornato regolare, noto una tensione dolorante al seno,l’endocrinologo mi dice che può anche non dipendere dalla prl visto che è nella norma, pertanto ho prenotato una eco mammaria avendo già fibroadenomi.

    4. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Con la sua età si cerca per almeno un anno prima di procedere ad approfondimenti, quindi nella sua situazione aspetterei almeno 6-12 mesi dal momento in cui la prolattina è rientrata nella norma prima di valutare altre strade. Sono fiducioso, la regolarizzazione del ciclo è un buon segnale.

      Il partner ha già fatto l’esame dello sperma?

    5. Anonimo

      Gent.mo Dott. grazie per il cortese riscontro.Essendo tornata regolare da soli 2 mesi, ora sto cominciando a captare i segnali preovulatori già dal 9°pm,anche se ultimamente, sarà per effetto del dostinex ma ho spesso doloretti alle ovaie,reni e seno(forse perchè il ciclo si è accorciato da 60 a 25gg!!!), che ne pensa?
      No il mio compagno non ha ancora effettuato alcun test,ritiene sia il caso per giocare d’anticipo? Le eventuali cure ci metterebbero un pò a fare effetto? Grazie per la gentile disponibilità!

    6. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Sì, i sintomi possono avere diverse cause e le sue ipotesi possono essere corrette.
      2. In genere si aspetta il solito anno prima di fare test sull’uomo, ma sempre nell’ottica della cura che sta facendo si potrebbe valutare con il ginecologo se verificare o meno (spesso si è fertili con esami sballati, quindi il rischio è generare ansia ingiustificata).

    7. Anonimo

      Gent.mo dott,volevo chiederLe se l’assunzione del dostinex potesse comportare dolore al seno con forte tensione, nonostante i valori prl siano scesi a 6.8 (quando l’avevo a 60 – 97 non avevo dolori così prolungati x tutta la durata del ciclo).Nel frattempo ho ripetuto l’eco mammaria e la situazione è rimasta invariata rispetto all’ultimo controllo.
      Inoltre da quando il ciclo è tornato regolare, ho dolori premestruali già al 12pm, praticamente per tutta la durata del ciclo!!! Che ne pensa?
      Grazie mille!

    8. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Il dolore al senso è tra gli effetti collaterali più comuni e, purtroppo, anche il dolore premestruale probabilmente ne è conseguenza; lo segnalerei in ogni caso al ginecologo.

    9. Anonimo

      Buongiorno Dott.
      ho ripetuto gli esami(da 3 mesi assumo dostinex 0.5 1/2 2 volte a sett) Prl 5,2 (fino a 25) progest. 12,05(fase luteale 2,5- 50). Ciclo da 25 gg circa. Sembra che i valori siano tornati nella norma, come anche l’ovulazione, quindi in questo contesto ci sarebbero buone possibilità…? Che ne pensa? Grazie in anticipo!

    10. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Scrivendo “ciclo da 25 gg circa” intende dire che ha mestruazioni da 25 giorni?

    11. Anonimo

      ho mestruazioni ogni 25 gg, durano 4-5 gg!

    12. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Confermo, possiamo sicuramente tornare a sperare con ragionevole ottimismo.

    13. Anonimo

      Gent.mo dott. buongiorno!
      Sono ormai 5 mesi che assumo il dostinex, ma ancora nessuna gravidanza!!! La prl è scesa a 2.9 (2 – 25), l’endocrinologo ha lasciato invariata la cura. Da 3 mesi sto rilevando la tb, ovulazione intorno al 11 12 pm con cicli ogni 24-25 gg.Ho constatato dai grafici che i rapporti avvengono nei giorni fertili prima e dopo il picco della temperatura,ma poi non accade nulla! Può essere che la durata del ciclo (24-25gg) sia troppo breve e che con una fase luteinica breve non vi sia un buon attecchimento? Comincio a scoraggiarmi…
      Grazie in anticipo per il gentile riscontro.

    14. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Quanti giorni passano dall’aumento di temperatura alla comparsa del flusso?

    15. Anonimo

      circa 13 – 14 gg

    16. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La fase luteale è perfetta come durata, a meno che non veda piccole perdite già diversi giorni prima del flusso possiamo pensare che lo sia anche per qualità.

    17. Anonimo

      No, non ho fenomeni di spot. Volevo farLe presente che dagli ultimi 2 cicli sto soffrendo di una forte dismenorrea,anche notturna, tanto da interferire con le normali attività quotidiane. Il flusso non è molto abbondante.
      Allora se apparentemente “sembra tutto ok” credo di dover concentrare ulteriormente l’attività a prima e dopo il picco,con la speranza…
      Grazie mille

    18. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Soprattutto prima del picco, i giorni in assoluto più fertili del mese sono i due che precedono l’ovulazione.

    19. Anonimo

      perdoni l’insistenza e la domanda dottore, ma la frequenza giornaliera in quel periodo incide negativamente sulla qualità/quantità del liquido?
      Grazie!

    20. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Al contrario, salvo rari casi è stato dimostrato che aumenta le probabilità di gravidanza.

    21. Anonimo

      Buongiorno Dott.
      assumo dostinex da ormai 9 mesi senza il risultato sperato. Il flusso è scarso e molto doloroso, ho come l’impressione che lavori quasi sempre l’ovaio dx. Il ciclo doloroso mi sta facendo venire dei sospetti circa la mancata riuscita. Che esami possiamo fare io e il mio compagno per approfondire ed evitare ulteriori perdite di tempo? Le confesso che questo mi sta comportando disagio e stress.
      Grazie mille.

    22. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La prolattina adesso è a posto? Quando ha fatto gli ultimi esami?
      Il suo compagno non ha ancora effettuato l’esame dello sperma?

    23. Anonimo

      La prl a giugno era 2.5,a breve ripeterò tutto e farò anche una visita ginecologia per accertarmi che non ci siano altri problemi,anche se ho fatto diverse eco transvaginali e non hanno mai rilevato nulla. No, il mio compagno farà l’esame entro questo mese.
      C’è qualcos’altro che dovrei valutare?
      Grazie mille

    24. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Partiamo da qui, in questi casi mi stupisco sempre un po’ che venga rimandato così a lungo l’esame dello sperma.

    25. Anonimo

      Buongiorno Dott.
      ieri la mia gine mi ha prescritto la isterosalpingografia da fare solo dopo aver valutato l’esito dello spermiogramma del mio compagno. E’ un esame rx che può ledere l’apparato riproduttivo?ho letto il suo articolo a proposito,e mi chiedevo come mai nei mesi successivi le possibilità aumentino,visto che si è solo fatta una radiografia?
      L’altro step sarebbe la laparoscopia….
      L’iter che stiamo seguendo è corretto?
      Grazie come sempre!

    26. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’iter è corretto; le possibilità aumentano perchè il passaggio all’interno delle tube viene allargato e pulito anche nel caso fossero comununque aperte, facilitando quindi il passaggio di spermatozoi, ovulo ed eventualmente ovulo fecondato.

    27. Anonimo

      ok, grazie! Ogni mese diventa sempre più deprimente…
      La terrò informata!
      Cordiali saluti

    28. Anonimo

      salve Dott,
      spermiogramma effettuato,modesta motilità e numero e sospetto varicocele subclinico.In questo contesto la riuscita diventa più difficile?
      Io invece dovrei effettuare la isterosalpingografia, ma visto che qualche gg fa in concomitanza con i giorni dell’ovulazione ho avuto una perdita ematica, mi chiedevo se essendo la perdita passata per la tuba e dovuta allo scoppio del follicolo, questo non significa che è aperta?
      Grz in anticipo

    29. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Purtroppo se lo spermiogramma identifica dei problemi questi possono influire.
      2. Le tube sono due, ma in ogni caso è più probabile che le perdite provenissero dall’utero o dalla vagina più che dalle ovaie.

    30. Anonimo

      Buongiorno Dott.
      ho effettuato l’isterosalpingo ed è tutto ok.
      Seguito consulto urologo endrocrinologo, la modesta motilità e numero dovrebbero sistemarsi con l’assunzione di una cura a base di antiossidanti (moolto costosa) già in atto da 2 mesi.
      Ormai è un anno che assumo dostinex, la prolattina è rientrata, ma….ancora nulla.
      Cosa potrebbe incidere negativamente? Cos’altro potremmo fare?
      Grz in anticipo

    31. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che al momento non possa fare molto di più, anche se io credo molto nel miglioramento dello stile di vita per entrambi i sessi quando ci sono margini per farlo (peso corporeo, abolizione del fumo e dell’alcool, miglioramento alimentazione, …).

    32. Anonimo

      Entrambi non siamo per niente in sovrappeso, non fumiamo, non beviamo alcool, pratichiamo sport e cerchiamo di mangiare sano….

    33. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In questo caso lei non può fare altro, quindi continuerei semplicemente a lavorare di concerto con il ginecologo.

  9. Anonimo

    salve,ho fatto esame e uscito s-prolattina 32,5 ———- valori Rif. 1.9-25,0 che cosa sinifica??? ho fatto questi esami perche non riesco rimanere incinta!!! e grave???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Era molto agitata al momento del prelievo?

    2. Anonimo

      no!!! ero tranquilla!!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Di norma non è grave, ma effettivamente potrebbe essere d’impedimento alla gravidanza; il ginecologo in ogni caso non avrà problemi a risolvere la situazione.

  10. Anonimo

    a ok!!! perche ho apuntamento con ginecologo in aprile,noi abbiamo gia fatto 3 volte di inseminazione e adesso abbiamo deciso di fare fecondazione assestita in vitro,quindi non saranno problemi per questi analisi???

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      C’è modo di correggerla, se il ginecologo la riterrà troppo alta.