Tutte le domande e le risposte per Prolattina alta: sintomi, valori, cause, cure
  1. Anonimo

    Buongiorno dott.sono Daniela e sto cercando una gravidanza volevo chiederle una cosa,sto facendo una cura prometium ovuli,però leggendo su vari forum ce scritto di inserirlo in profondità come posso fare x essere sicura di inserirlo bene?perché io credo che molto in profondità non lo inserisco ….. la ringrazio Dott

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi perdoni se mi permetto di usare un linguaggio esplicito, ma in questo modo spero di essere più chiaro possibile.

      Inserendo l’ovulo più in profondità possibile, in modo più o meno pari alla lunghezza del dito medio od indice, è sicura del corretto posizionamento; non è necessario andare oltre rispetto alla profondità massima che riesce a raggiungere con le dita.

    2. Anonimo

      Ok Dott ho capito perfettamente, quindi come faccio ora va bene….
      La ringrazio è stato gentilissimo

  2. Anonimo

    Salve dottore la settimana scorsa ho fatto le analisi e mi è stata riscontrata la prolattina un po alta 34.8, è vero che non si riesce ad avere bambini? Premetto che ora non ho in programma un bambino perché ancora mi devo sposare, ma tra un paio di anni vorrei un bambino! Mi dicono che è dovuta anche dallo stress e dicono di non prendere nessun farmaco, perché può portare conseguenze cioè possono impazzire altre cellule è vero?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Confermo che puyò rendere difficile cercare una gravidanza.
      2. Confermo che può essere dovuta allo stress, ma non solo.
      3. Al suo posto sentirei un endocrinologo, adesso serve capire la causa del problema che non è limitato solo alla ricerca di gravidanza.

  3. Anonimo

    Quindi non potrò avere bambini? Io la settimana prossima devo andare a controllo dal ginecologo x controllare una microciste, posso parlare anche con lui?

    1. Anonimo

      Preciso che ho un ciclo regolare e ho anche ovulazione..

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      E’ assolutamente prematuro pensare a problemi di fertilità, oltretutto spesso l’esame viene fatto ripetere proprio per capire se fosse solo l’ansia del momento.

      Parlarne con il ginecologo è perfetto.

  4. Anonimo

    La ringrazio di tutto… Le farò sapere!
    Cordiali saluti.

  5. Anonimo

    buona sera mi scusi se disturbo vorrei sapere se facendo gli esami x vedere se la prolattina risulta alta, dato che le mestruazioni non mi vengono e nn sono incinta appurato, vorrei sapere se centra qualcosa il fatto che nel mese di settembre ho eseguito una risonanza magnetica all’encefalo e tronco encefalico senza e con mezzo di contrasto il risultato e questo. verosimile subcentrica cisti della ghiandola pineale , ora a gennaio devo fare un’ulteriore controllo nel caso fosse una cisti non sarebbe niente e nel caso contrario cioè un tumore se ovviamente non è esteso devo solo fare delle cure? mla ringrazio buona sera

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sinceramente non le so dire se nel caso di tumore si procedere a terapia farmacologica, radioterapia o chirurgia, mi dispiace.

    2. Anonimo

      grazie

  6. Anonimo

    salve dottore avevo l’enterococco ,curandolo l’Ho sconfitto,ora il ciclo doveva venirmi il 2 e ancora niente feci il test 2il 5 e usci’ negativo.dA ALLORA alcuni giorni ho sintomi di ciclo e avvolte niente…ora mi fa male il seno e avvolte cm se mi pizzicasse nelle ovaie..potri essere incinta?ho paura di rifarmi il test ,nn voglio stare per l’ennesima volta male…ma nn mi vemgono uffa.cs devo pensare?

    1. Anonimo

      dottore????

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Lasci passare ancora qualche giorno, poi ripeta senza illudersi il test.

  7. Anonimo

    Gentilissimo Dr. Cimurro,
    ho fatto le analisi del sangue, poi specificamente dei prelievi in serie per misurare i livelli di prolattina, che risultano a tutte le prove alti. Ho perso abbastanza chili ultimamente, passando da 56 kg a 48 kg (sono alta 1,70). La dottoressa mi ha dato ormoni, che mi gonfiano e tolgono energia, e il ciclo (che non mi veniva da 6 mesi) è tornato. Ora mi ha prescritto una risonanza magnetica all’ipofisi. Non potrebbe semplicemente trattarsi di un’alterazione dovuta alla perdita di peso?
    Grazie!
    (e buone feste)

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Chiedo scusa del ritardo, mi ero perso il messaggio.

      Temo che il dimagrimento non sia sufficiente a spiegare le alterazioni.

  8. Anonimo

    Buongiorno dottore…. A me il mio dottore dopo avermi trovato la primati a alta mi ha chiesto di fare un ecografia… Sopra ho letto di tac o risonanza… Devo aspettarmi che se non risulti nulla dovrò fare una delle due o risulterà qualcosa pure con l’ecografia? Grazie anticipatamente Corrado

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere sufficiente l’ecografia.

  9. Anonimo

    Salve dottore circa un mese fa ho fatto le analisi x la prolattina e il risultato era34. quindi un po alta, da 2 giorni ho sensazione di pizzichettio sul seno destro precisamente vicino al capezzolo, è dovuto dalla prolattina? La settimana prossima andrò anche dal ginecologo x un controllo e parlerò anche con lu,ma nel frattempo vorrei sapere! Mi hanno anche detto che i medicinali che curano la prolattina a luongo andare portano conseguenze è vero? Grazie in anticipo.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      1. Non credo che la sensazione al capezzolo possa essere portata dalla prolattina, ma vale senza dubbio la pena segnalarla al ginecologo.
      2. L’uso dei farmaci è sempre valutato come rapporto rischio beneficio, ossia vengono prescritti quando i benefici superano i rischi connessi alla possibilità di effetti collaterali.

    2. Anonimo

      Grazie x la disponibilità.. Le farò sapere.
      Cordiali saluti.

  10. Anonimo

    Salve dottore quasi un mese fa ho fatto l esame x la prolattina che è risultata un po alta.. Vorrei sapere se la prolattina porta dolore al seno, un po di gonfiore e quando tocco i capezzoli sento che sono un po appiccicosi, ma non esce liquido..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sì, è possibile.

    2. Anonimo

      La ringrazio, quindi non devo preoccuparmi?

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Preoccuparsi no, ma va trattata ed approfondita.

    4. Anonimo

      La ringrazio dottore, sempre molto gentile!
      Buon anno.. Anche se con un po di ritardo..:)
      Cordiali saluti.