1. Anonimo

    Ma quindi assumere triptofano aiuta oppure no?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sembra che possa dare un aiuto, ma non dobbiamo fare l’errore di pensare che sia paragonabile a un antidepressivo vero e proprio.

  2. Anonimo

    Il mio farmacista mi ha spiegato che il farmaco Seroxat (che mi ha prescritto il medico) è serotonina, ma nell’articolo ho letto che non esistono farmaci a base di serotonina.

    Chi sbaglia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Sicuramente il mio collega ha voluto semplificare il concetto per renderlo più comprensibile, perchè in effetti il risultato finale è più o meno quello di aumentare la quantità di serotonina in grado di agire a livello nervoso.
      Questo obiettivo si ottiene riducendo il recupero della molecola una volta che viene liberata nel cervello, in questo modo è come se ce ne fosse di più.

  3. Anonimo

    Mi suggerisce un farmaco omeopatico per la depressione? Grazie mille!

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La ringrazio per la fiducia, ma purtroppo:
      1. Non posso prescrivere o suggerire nulla.
      2. Non credo all’omeopatia.

  4. Anonimo

    Esiste un esame del sangue che possa misurare i livelli di serotonina?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, anche perché ammesso e non concesso che l’ipotesi della serotonina come responsabile dei vari disturbi descritti nell’articolo è relativa a quella cerebrale e non quella eventualmente circolante nel sangue.