Tutte le domande e le risposte per Automedicazione e farmaci
  1. Anonimo

    Buongiorno dottore, a causa di una vulvite devo usare una crema micol a base di metronidazolo,la sera per sei giorni,ma domenica devo assumere vermox, secondo ciclo,non perchè abbia i vermetti,ma per prevenzione dato che li ha la mia bambina,ho letto che non si possono usare in concomitanza i due principi attivi, ma le volevo chiedere se non usati lo stesso giorno si può,nel senso che domenica sera prendo il vermox e non uso micol, o essendo una crema li posso usare entrambi. Oppure? Grazie e buon lavoro

    1. Anonimo

      Scusi Meclon…no micol

    2. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ritengo che un uso locale della crema non sarebbe pericoloso, ma raccomando un parere del ginecologo (anche perchè interrompere per un giorno l’applicazione potrebbe compromettere il risultato della cura).

  2. Anonimo

    Gent. Dott, sul Web si fa un gran parlare degli enormi benefici (addirittura a livello curativo, non solo preventivo) della micoterapia, ovvero dell’uso terapeutico dei cosiddetti (non pochi) funghi medicinali, di ben documentata origine biologica. A tal proposito, rammento che il farmaco “Bio Immunas”, nella formulazione originale, conteneva un fungo (Ganoderma Lucidum), che, però, nella formulazione attuale, non è più presente: sarebbe interessante conoscerne la motivazione; forse perchè ritenuto pericoloso o inefficace? Il mio medico, interpellato dal sottoscritto su tali amenità (di prima mattina) ha ritenuto candidamente che io abbia dormito male, e mi sia alzato peggio, giacchè i funghi, semmai, vanno solo combattuti con i farmaci più opportuni, caso per caso. Ringrazio per la cortese risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non mi risulta che Bio Immunas contenga attualmente funghi, sul cui uso terapeutico mi trovo d’accordo con il suo medico.

    2. Anonimo

      Ringrazio per la cortese risposta. Dunque, la micoterapia è solo un bluff, persino dannosa, eppure leggo, da più parti, anche in siti Web collegati ad ambienti scientifici (cito per tutti quello del Dott. Avoledo, quello del Dott. Speciani di Eurosalus, o quello che fa capo al Dott. Ivo Bianchi, presidente della Società Italiana di Omotossicologia), che i funghi medicinali sono sempre più usati per molte patologie anche gravi in tutti i Paesi del mondo, ma poco conosciuti in Italia. Non è perchè, da un bel po’, arriviamo per ultimi, pure nell’ambito della ricerca? Cordialissimi saluti.

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ad oggi non esistono studi scientifici affidabili e riproducibili che ne dimostrino l’efficacia, indipendentemente dallo Stato.

  3. Anonimo

    Salve, da qualche giorno sto assumendo 2 compresse al giorno di integratore Etinerv, prescrittomi da un neurologo, e noto un odore strano nelle mie urine, assomiglia molto al tipico odore che si sente dopo aver mangiato gli asparagi.E’ normale? Nella mia farmacia erano un po’ perplessi…Il neurologo sto facendo fatica a contattarlo, volevo scrivere una mail alla ditta che produce Etinerv (SMP Pharma) ma non riesco a trovare un loro sito….

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      L’odore che si avverte a seguito del consumo di asparagi è dovuto all’escrezione di asparagina, una sostanza contenuta nell’alimento; posso immaginare, ma è solo un’ipotesi, che l’integratore contenga qualcosa di simile.

      Sono in difficoltà tuttavia nell’individuare cosa possa essere.

  4. Anonimo

    Dott Cimurro, le devo chiedere cortesemente se mi potrebbe dare un nominativo in un buon farmaco per debellare le placche in gola, la mia compagna sta impazzendo. grazie 1000 dott . aspetto una sua risposta, anche se ci vorrà la ricetta la facciamo fare…

  5. Anonimo

    Scusi la mia compagna ha 30 anni..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La ringrazio di cuore per la fiducia, ma purtroppo non posso prescrivere farmaci.

  6. Anonimo

    Siamo disperati dott. la ragazza è straniera non ha nulla… non rientra nel circuito nazionale. mi faccia questo favore..Il veclam potrebbe andar bene?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma non posso proprio, a maggior ragione per farmaci che richiedono ricetta medica.
      Mi limito a suggerire di non somministrare antibiotici se non suggeriti da un medico; provi a rivolgersi al suo medico di base come favore, spesso chiudono un occhio in queste situazioni, oppure più semplicemente in consultorio.

  7. Anonimo

    Buongiorno.. Da una decina di giorni ho la palpebra inferiore sinistra che mi trema.. Altre volte mi era capitato, ma erano episodi sporadici che terminavano subito. Ora che si sta protraendo per più giorni comincio a preoccuparmi. Mi dicono che sia stress, è così? Grazie infinite

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Confermo, potrebbero essere miochimie palpebrali di nessun significato clinico.

    2. Anonimo

      Ma non c’è niente che possa prendere, gocce o altro per calmarlo? Ormai son diversi giorni.. Grazie!

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si potrebbe pensare ad ansiolitici, ma a mio avviso non ne vale la pena; senta comunque il parere del medico.

    4. Anonimo

      Ok grazie!

  8. Anonimo

    salve dottore vorrei chiederle un informazione sulle punture siccome dovrei fare una cura di bentalan con lincocin e nn ho. nessuno che me la possa fare la puntura se le unisco tutti e due e poi li bevo ci sn effetti collaterali?? la ringraziao in anticipo aspetto sue notizie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Nella migliore delle ipotesi l’effetto sarebbe troppo basso; deve farne una al giorno?

    2. Anonimo

      no due e per un’infezione al molare
      ma nn ci sn effetti collaterali vero?
      grazie di avermi risposto..

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Effetti collaterali probabilmente no, ma il rischio è che l’infezione aumenti; valuti piuttosto con il medico una delle seguenti alternative:

      1. Passare a Bentelan e Lincocin compresse,
      2. farsi insegnare a fare le iniezioni e farsele da sola.

  9. Anonimo

    buongiorno dottore
    2 anni fa mi sono operata alla cistifelia(me l’hanno tolta)era piena di calcoli.
    Ma ho sempre nausea,mal di testa,ho disturbo a gli occhi…devo pure mettere gli occhiali.
    Ogni3.5mesi faccio le analisi x controllare come reagisce il fegato e ho anche disturbo nausea in diversi cibi.
    Lei che cosa mi dice?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Le analisi del sangue sono a posto?

  10. Anonimo

    a mia sorella hanno prescritto il vermox. oggi è caduta e le hanno dato dei punti di sutura prescrivendole an’antitetanica che ha fatto subito e un antibiotico per quattro giorni. é il caso che sospenda il vermox? è un antibiotico?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Vermox è un antiparassitario intestinale, può e dovrebbe continuare regolarmente; senta in ogni caso anche il parere del medico.