1. Anonimo

    salve sono una mamma parecchio preoccupata per la figlia ..le descrivo il problema ….muco nel naso ..prurito ..prurito a contatto con piante .respiro corto con neccessita’ durante l arco della giornata di fare profondi respiri sia in movimento che seduda ..inoltre durante il gioco neccessita di respirare a lungo stancandosi .. vorrei gentilmente un suo consulto …cosa potrebbe avere la mia bambina …

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente allergia, il pediatra cosa ne pensa?

      P.S.: Se fosse la stessa signora che mi ha scritto poco sopra, mi creda, sta facendo più danni la sua ansia che non l’allergia che le ha diagnosticato il medico.

  2. Anonimo

    Salve dottore,
    volevo chiederle un parere: so di essere esagerata, ma mi preoccupo (forse inutilmente). Sono a 5 settimane di gravidanza e mio marito è stato operato da poco: turbinosettoplastica per deviazione setto nasale. Tornato dall’ospedale, deve curarsi per 3 volte al giorno con spray salino e dopo crema al cortisone. Ebbene la mia paura è di toccare accidentalmente e indirettamente la crema al cortisone o di poterne sentire l’odore. Quindi ho paura che possa creare danni al bimbo (anche se non sono io in prima persona a usarla). Ho paura di toccare maniglie di porte o rubnetti sporchi di crema (anche se mio marito è attento a non sporcare e poi si lava le mani). Le chiedo: sono esagerata? La crema è:cortison-chemicetina unguento. Grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Premesso che il cortisone non è un pericolo in gravidanza, una crema non rappresenterebbe comunque un rischio.

  3. Anonimo

    Grazie per la sua velocissima risposta, ma la mia ansia è data dal fatto che ho letto sul web che nei primi tre mesi di gravidanza il cortisone è più tossico che nei mesi successivi e comunque non ci sono ancora studi approfondito sulla teratogenità del principio. Lei può dirmi qualcosa a riguardo? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Ribadisco che nel suo caso il problema non si pone a prescindere, da un punto di vista più generale in ogni caso il cortisone si può usare anche a scopo terapeutico in gravidanza:

    2. Anonimo

      Buongiorno dottore, dieci minuti fa mio padre ha sbruzzato dell’argento per ferite su una ferita che ha riportato tagliandosi con un coltello da cucina. Comunque volevo chiederle (visto che ne ha spruzzato un poco per aria per sbaglio) possono manifestarsi reazioni allergiche in me oppure a mio padre? Sono un tipo un po fobico…
      Non ho mai avuto allergie indossando bracciali anelli o roba varia.. mi pare che avevo anche un braccialetto in argento. Saluti

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Stia sereno…

  4. Anonimo

    Dottore posso sapere dopo quanto agisce il formistin?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Circa un’ora.

  5. Anonimo

    ok grazie.. ma un sintomo delle allergie alle piante di questo periodo può essere la mancanza di respiro e sentirsi un qualcosa in gola?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      In questo periodo, almeno in Italia, non dovrebbero esserci grandi fioriture; non ha mai fatto le prove allergiche? Potrebbe essere la polvere.

  6. Anonimo

    Sì ho fatto i test allergici a ottobre..e sono allergica alle graminacee e piante simili. Il dottore mi disse che i sintomi cominciano a fine febbraio..

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Dipende dalle zone, con siti come questo

      può tenersi aggiornata e verificare/confrontare con l’andamento dei sintomi.

  7. Anonimo

    Ma per sentirsi bene non basta prenderlo una sola volta ? Perché l’ho preso alle sette e mi sento un po’ di affanno

  8. Anonimo

    un’altra domanda.. ma dopo aver preso l’antistaminico è sicuro che non tornino i sintomi. .? Almeno fino al giorno dopo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Non è sicuro, ma spesso funziona bene; più che affanno può dare sonnolenza.

  9. Anonimo

    Dottore se prendo formistin ogni giorno per due o tre settimane e quindi faccio una cura, i sintomi non ci saranno più?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Va assunto come da indicazioni mediche, non posso avvallare terapie.

  10. Anonimo

    Siccome non sono sicura che i miei sintomi siano legati ad un’allergia, succede qualcosa se prendo l’antistaminico anche se non si tratta di un’allergia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, ma lo assuma solo se prescritto.