1. Anonimo

    Salve.. io sono allergica alle graminacee e all’ ulivo quindi questo è un periodo terribile per me.. naso che cola, occhi che lacrmano.. il palato che da un fastidiosissimo prurito.. prendo un antistaminico (xyzal) per tutto il periodo dell’allergia ma sinceramente non mi fa nessun effetto, cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Valuti con il medico di provare antistaminici diversi e/o di associare spray nasali cortisonici.

  2. Anonimo

    buona sera dottore.sono una ragazza di 25 anni. sono allergica al polline.volevo sapere se alattando mia figlia gli puo venire pure a lei la stessa allergia.grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      No, l’allattamento non c’entra.

  3. Anonimo

    Volevo sapere se le allergie possono causare un maggiore pressione del sangue , ho sempre avuto una pressione pressochè perfetta ma in questo periodo mi sono accorto che e aumentata e la media e tra i 90/95 di minima e i 145 / 130 di massima, la mia pressione e sempre stata 70/120.
    grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Di che allergie soffre? Assume farmaci?

  4. Anonimo

    ho quaranta anni e solo nel periodo della primavera mi lacrimano gli occhi porto le lentine e non riesco più a metterle perché mi diventano gli occhi pieni di sangue ho preso la ntistaminico e passato per un po poi e ritornato quando tolgo le lentine mi passa il dolore ma come le metto ricomincia ho preso adesso bentelan da un mg x quanti giorni devo prenderlo

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Relativamente al cortisone che sta assumendo deve attenersi alle indicazioni che le ha dato il medico che gliel’ha suggerito, mentre quanto riguarda le lenti a contatto può provare a valutare con l’allergologo di associare all’antistaminico uno spray nasale cortisonico.

  5. Anonimo

    Buonasera Dottore,
    sono allergico fin dall’infanzia al polline, ho sempre sopportato senza tuttavia fare esami specifici. Quest’anno però per la prima volta, e sempre senza assunzione di farmaci, ho le orecchie tappate da circa 1 mese. Può ricondursi come causa del raffreddore o mi devo preoccupare? Grazie

  6. Anonimo

    Scusi, ho dimenticato di dirLe, non è cerume e non ho catarro. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Esclude cerume perchè è stato visitato?

  7. Anonimo

    Non molto tempo fa ho fatto una visita dall’otorino, ma forse ha ragione Lei, potrebbe sempre darsi che ora lo produca particolarmente. Stamattina xrò mi fanno male braccia e spalle oltre al collo. Lei che ne pensa?

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Temo che sia proprio necessaria una visita medica per una diagnosi esatta, anche se non è detto che i dolori descritti abbiano una causa comune con l’orecchio.

  8. Anonimo

    Infatti ho preso appuntamento, si teme sempre il peggio, spero a sto punto sia dovuto al forte raffreddore. Grazie 1000

  9. Anonimo

    Salve mi chiamo Sara ho 21 anni soffro da 10 anni di allergie a ” polline graminacee paritaria polvere e pelo di cane e gatto” e sono intollerante al latte e da un’anno sono diventata intollerante alla farina di grano “00”. Di solito i miei sintomi erano “starnuti naso che cola e occhi che bruciano” però con la cura omeopatica passava. Però da marzo 2013 i sintomi sono peggiorati ho cominciato ad avere TANTO TANTO prurito al palato e alla gola. Ho provato di tutto l’antistaminico “kestine da 10 mg” ma non ha dato nessun risultato poi il mio allergologo mi ha cambiato antistaminico ” robilas da 20 mg” nemmeno questo a dato alcun risultato. Ho provato con il cortisone “bentalan da 0,5 mg” una pastiglia al giorno da far sciogliere in bocca questa sembrava facesse effetto ho avuto un lieve sollievo per un giorno. Poi ha ripreso il prurito. Il medico ha deciso di farmi una puntura sempre di cortisone “kenacort da 40 mg” ma pure questo negativo. A questo punto ho cambiato cortisone e mi ha ordinato ” deltacortene da 25 mg” con questo e togliendo certi alimenti mi sono sentita decisamente meglio. Però ho finito questa cura da circa una settimana ma il prurito sta tornando.
    Cosa posso fare? mi può aiutare dandomi un consiglio? grazie mille.

    P.S. sono anche asmatica e soffro “durante l’estate” di peso al petto.

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo non vedo alternative a continuare cronicamente con i farmaci.

    2. Anonimo

      ok grazie mille.

  10. Anonimo

    buonasera vorrei un risposta se potete mio marito sono 16 anni che soffre di allergia dell’acaro della polvere lui ha 40 anni e nonostante deltacortene da 25mg 1 al dì broncodilatatori e più ne ha più ne metta non riesce a stare bene non dorme respiro affannoso tosse continua io mi chiedo cosa posso fare non c’è la fà più grazie

    1. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      La bonifica in casa è stata fatta?

    2. Anonimo

      è stato fatto tutto quello che c’è da fare ma è sempre la stessa cosa ma dico io possibile che questa allergia non può essere curata

    3. Dr. Roberto Gindro
      Dr. Roberto Gindro

      Si può valutare con l’allergologo se tentare con il vaccino.