Vitamina B12: carenza, alimenti, usi, proprietà e controindicazioni

A cosa serve la vitamina B12

La vitamina B12 (o cobalamina) fa parte delle cosiddette vitamine essenziali, cioè che il nostro organismo non è in grado di produrre; è una molecola solubile in acqua che si trova comunemente in numerosi alimenti di origine animale, come

PUBBLICITA'

Si tratta di un nutriente di fondamentale importanza per la funzionalità di nervi e cellule del sangue, coinvolta inoltre nella gestione del DNA (materiale genetico presente nelle cellule).

Una corretta assunzione di vitamina B12 è importante per la prevenzione dell’anemia megaloblastica, una forma di anemia che può causare stanchezza e debolezza.

Due sono i passi fondamentali per permettere una corretta assunzione da parte dell’organismo:

  1. L’acido cloridrico presente nello stomaco consente di separare la vitamina dalle proteine cui è legata nel cibo,
  2. a questo punto si lega a una specifica proteina prodotta dallo stomaco (fattore intrinseco) che ne permette l’assorbimento e il passaggio nel torrente sanguigno.

I soggetti affetti da anemia perniciosa, una condizione caratterizzata dall’incapacità di produrre il fattore intrinseco, manifestano grosse difficoltà nell’assorbimento del nutriente.

Chiudiamo questa introduzione segnalando che, nonostante il fatto che le pubblicità spesso promuovano integratori di vitamina B12 come un modo per aumentare energia e resistenza, ad oggi che possa in effetti essere utile a questo scopo, ovviamente fanno eccezione i soggetti in stato di carenza.

iStock.com/theasis

Cibi e alimenti: dove si trova?

La vitamina B12 si trova naturalmente in una vasta gamma di alimenti di origine animale, mentre non è possibile assumerla attraverso il consumo di cibi vegetali, che ne sono completamente sprovvisti (a meno che non sia stata aggiunta a livello industriale).

La frazione che si trova nei derivati animali (carni, latticini e uova) non viene prodotta autonomamente, ma è ricavata in parte dalla contaminazione microbica del cibo e in parte dalla sintesi dei batteri presenti a livello intestinale; è di fatto la quota che l’animale mantiene a livello di riserva.

È possibile assumere una sufficiente quantità di vitamina attraverso una dieta sana, varia ed equilibrata, ma tra gli alimenti che ne sono più ricchi ricordiamo per esempio:

Il fatto che qualsiasi alimento di origine animale ne contenga una quantità più o meno rilevante, mentre risulta completamente assente negli alimenti di provenienti dal mondo vegetale, pone i soggetti che decidono di seguire una dieta vegana nella condizione di diventare presto carenti, in quanto l’organismo umano non è in grado di sintetizzarla autonomamente,

Questo è il motivo per cui i vegani devono necessariamente assumere regolarmente un integratore di vitamina B12, l’unico nutriente che non è possibile assumere con quello che altrimenti è a tutti gli effetti un completo e salutare modello alimentare.

Carenza e sintomi

Secondo i le quantità di vitamina B12 da assumere quotidianamente sono le seguenti:

Da un punto di vista generale in Italia una reale carenza della vitamina non è particolarmente frequente e si rileva più facilmente nei soggetti che per qualche motivo manifestano problemi di assorbimento:

Una carenza di vitamina B12 può causare i seguenti sintomi:

In caso di carenza grave possono inoltre manifestarsi

Una carenza prolungata può danneggiare il sistema nervoso anche in persone che non manifestano anemia (ridotta emoglobina), quindi è importante intervenire il prima possibile.

Nei neonati i sintomi di una carenza di vitamina B12 includono

Per verificare la quantità presente nel sangue è possibile ricorrere a un semplice prelievo; i valori normali sono in genere compresi tra 197 e 771 pg/mL (fonte: Ospedale ), ma secondo i

Da notare che l’assunzione di grandi quantità di acido folico possono mascherare gli effetti e i sintomi della carenza di vitamina B12, correggendo l’anemia megaloblastica, ma senza prevenire il danno neurologico. Per queste ragioni l’assunzione di dosi superiori ai 1000 mg al giorno devono essere sempre valutati con il medico.

Anemia megaloblastica

Il deficit di vitamina B12 è una causa di anemia megaloblastica, patologia caratterizzata da globuli rossi più grandi del normale e dotate di un rapporto col il nucleo citoplasmatico aumentato. Ci sono altre potenziali cause di anemia megaloblastica, compreso il deficit di folati o vari disordini congeniti del metabolismo. Se la causa è il deficit di vitamina B12, il trattamento con la stessa è l’approccio standard.

I pazienti con anemia dovrebbero essere esaminati da un medico per diagnosticare e affrontare la causa sottostante.

Anemia perniciosa

L’anemia perniciosa è una forma di anemia causata dalla mancanza del fattore intrinseco, una sostanza normalmente presente nello stomaco. La vitamina B12 si lega al fattore intrinseco prima che esso sia assorbito e usato dall’organismo. Una mancanza di fattore intrinseco impedisce il normale assorbimento della vitamina e potrebbe causare anemia perniciosa. Il trattamento dell’ anemia perniciosa è di solito permanente, supplementi di vitamina B12 sono dati per via intramuscolo, intranasale o per via orale.

Eccesso e interazioni

Negli integratori la vitamina B12 è in genere presente in forma di cianocobalamina, una molecola che l’organismo può facilmente convertire in forma attiva; l’assorbimento attraverso l’assunzione orale viene comunque limitato dalla quantità biodisponibile di fattore intrinseco, per esempio solo 10 mcg di una compressa che ne contiene 500 mcg  .

Un’assunzione eccessiva, in genere frutto di errori di posologla nell’assunzione di integratori, in genere conduce semplicemente all’eliminazione della vitamina attraverso l’urina, per evitare concentrazioni troppo alte nel sangue. Molto raramente manifestarsi i seguenti sintomi:

Valori troppo alti di B12 nel sangue potrebbero infine diventare causa di disturbi renali.

Tra le interazioni più comuni con i farmaci ricordiamo:

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, . Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
https://ka4alka.com.ua

www.steroid-pharm.com

https://steroid-pharm.com