1. Anonimo

    Biongiorno, io ho smesso di fumare da 3 settimane (dopo 25 anni di fumo sull’ordine di 20 sigarette al giorno) ed ho già preso 5 chili!! Il problema è che non credo mi manchi più tanto la nicotina (certo i primi giorni sono stati molto difficili) quanto i riti e le abitudini legate alla sigaretta. Di certo non voglio mai più toccare una sigaretta ma questi chili mi stanno dando molto fastidio. Premetto che non ho assolutamente tempo per palestre ed affini e purtroppo ho riscoperto la cioccolata, certo cerco di mangiare la frutta, ma la cioccolata è pur sempre la cioccolata!! Per darmi coraggio mi dico: “Ok, una cosa alla volta. Ora smetti di fumare poi pensiamo alla dieta” ma di questo passo diventerò una balena. Sono alta 170 cm e adesso peso 71 chili. Come fare? Grazie …

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Entro certi limiti sono d’accordo con lei, una cosa alla volta; ma è importante non superare quei limiti, altrimenti lo sforzo che le verrà richiesto per perderli sarà particolarmente importante.

      Attenzione quindi alla frutta zuccherina (come le banane) e si imponga dei limiti per quanto riguarda il cioccolato.

      Qui trova qualche altra indicazione:

      https://www.farmacoecura.it/indice/smettere-di-fumare-ed-ingrassare/

  2. Anonimo

    ciao……io è da tempo che faccio diete…..ma nessuna ha mai avuto frutto..perdevo e mettevo su….sto ingrassando e mi trovo a disagio cn me stessa…..nn sn grassa…..ma vorrei perdere qualk kilo di troppo..sn alta 1.60 cm e peso 59.5 kg…cm fr????i medicinali…le tisane funzionano?????

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Lasci perdere farmaci e tisane, a lei basta davvero solo un po’ di costanza con alimentazione ed esercizio fisico per perdere chili e mantenere il peso raggiunto.

    2. Anonimo

      il problema è che tempo per fr esercizio fisico nn ne ho e nn ho idea di quale dieta sicura posso eseguire..

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      A lei (dati peso ed altezza), non serve nessuna dieta particolare, basta solo un’alimentazione equilibrata ed attenta.

  3. Anonimo

    Grazie è molto interessante l’articolo. Ho fatto la dieta con una nutrizionista 6 anni fa ed ho perso circa 25 Kg poi ho smesso di fumare e ho preso 10 kg abbondanti. Ho smesso già da 4 anni e non riesco più a perderli anche perchè in effetti non ho costanza. Le mie analisi sono buone con il colesterolo al minimo ( fino alle penultima il colesterolo era sotto il minimo) e i trigliceridi sotto il minimo. Andavo a cavallo,la mia grande e unica passione, ma adesso non ne ho nemmeno il tempo così come per fare altre attività fisiche però lavoro in campagna,ho un’azienda agricola,vivo all’aria aperta e credo di fare una buona attività fisica. Ma da circa 2 anni ho un’ ernia e ho sofferto di sciatica a livello di non riuscire a dormire e non avere la possibilità nemmeno di andare in bagno. E’ stata un’esperienza inspiegabile perciò come sento il minimo dolore o affaticamento mi riguardo ma mi rendo conto che sto perdendo scioltezza,mi sembra che sia un cane che si morde la coda mi muovo meno,più dolori,più dolori ho paura di ripassare quella brutta esperienza.Ho 35 anni ,di costituzione sono robusta e anche se sono sempre stata in sovrappeso ho sempre fatto tanta attività fisica.Non ho possibilità nè di andare a cavallo (anche perchè è troppo costoso) nè ho una piscina vicino. Cosa posso fare per ritrovare agilità e benessere e perdere anche questi chili di troppo? Grazie mille della risposta,Anna

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      La chiave per quanto riguarda il problema peso è questa

      “perchè in effetti non ho costanza”

      che è purtroppo indispensabile per dimagrire.

      Per quanto riguarda l’attività fisica la corsa (od al limite la passeggiata veloce potrebbe essere una buona scelta).

    2. Anonimo

      Le chiederei ancora un consiglio. Da settembre 2011 soffro di mal di stomaco e gonfiori. Tutti gli esami sono negativi e mi è stato detto giusto ieri l’altro, a l’ultimo controllo, che è colite spastica e che non c’è una cura vera e propria ma che si possono solo fare dei tentativi. Sarei felice se riuscissi almeno ad eliminare il gonfiore, sto prendendo una tisana al finicchio e il carbone lei ha altri consigli? Inoltre secondo lei non è possibile che sia legato allo stress o comunque alla mente? A me sembra che quando sono più nervosa o stressata la situazione peggiori ma il dottore lo esclude. Grazie ancora.Anna.

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non solo è possibile, ma è assolutamente certo che stress e nervosismo peggiorino il problema.
      Eventualmente può valutare con il suo farmacista o con il medico farmaci a base di simeticone (recentemente ho avuto esperienze positive con Sinaire forte).

  4. Anonimo

    Ciao mi chiamo simone sono alto 1,82 e peso tra gli 88 e i 90 e ho due tette che sembro una femmina mi stanno deprimendo e nn so come fare a togliermi questo problema un consiglio da lei dott mi sarebbe utile.grazie…

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Serve una visita medica per capire le cause (prolattina alta?) e, fatto questo, verrà suggerita la strategia migliore (farmaci?, intervento?).

  5. Anonimo

    Buongiorno, io sono alta 1.67 e peso 78 kg.
    Nell’ultimo anno sono caduta in un buco nero chiamato depressione, ero magra e dal nulla ho preso 13 kg.Prendevo la pillola e l’ho smessa, sono andata da due dietologhe e non ho perso un etto e facevo palestra.
    SOno piena di ritenzione idrica e non so cosa fare per perdere questi kg che sono solo di gonfiore, ora ho le smagliature e piango tutti i giorni.
    Consigli?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sta curando la depressione?
      Seguiva scrupolosamente, senza “se” e senza “ma”, la dieta prescritta dalla specialista?
      Per quanto tempo ha seguito la dieta?
      Ha verificato con esami del sangue che non ci siano problemi organici (per esempio tiroide)?

    2. Anonimo

      Buongiorno, si ho fatto gli esami della tiroide ecc ma sono tutti ok, la depressione l’ho curata e sto meglio e la dieta la rispettavo.
      Secondo lei come posso fare?la dieta l’ho fatta da agosto del 2011. Grazie

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Non vedo altre soluzioni a parlarne nuovamente con un dietologo; nel caso in cui un approccio non funzioni, lo stesso medico deve avere la possibilità di correggerlo.

  6. Anonimo

    peso 67kg e non riesco a calare. esercizi fisici mi fanno venire mal di schiena e camminare al ginocchio. come faccio?

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quanto è alta?
      Le piace nuotare?

    2. Anonimo

      sono alta 163 e se non so nuotare

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Potrebbe essere l’occasione giusta per imparare; senta anche il parere del medico, ma in genere il nuoto è compatibile con i problemi fisici, che addirittura potrebbero migliorare con una pratica costante.

  7. Anonimo

    Salve, io ho limitato il mangiare, pizza e robe fritte solo una volta la settimana, ho tolto il burro dalla pasta e faccio più attività fisica, il primo mese ho perso circa 5/6 chili, di cui i primi 3 subito (penso siano liquidi), oggi inizia il secondo mese, tra cinque minuti vado a fare una passeggiata e stasera mi faccio sui 25 km in bicicletta, alterno un’ora e mezza di bici un giorno, e una corsetta a 8 km/h il giorno dopo, così ho il tempo di recuperare. Ovviamente mangio di più rispetto a prima che facevo una vita sedentaria.

  8. Anonimo

    Io da un mese ho diminuito notevolmente il cibo che ingerivo prima… se a pranzo mangio la pasta non mangio pane… il secondo poi lo mangio a cena… ho imparato anche a fare colazione con un bicchiere di latte e due fette biscottate….. ma non riesco a perder peso… si e no ho perso pochi etti… come mai?? cosa mi consiglia di fare???? la ringrazio!!!!

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Quanto pesa e quanto è alta?
      Esattamente quanto ha perso in quanto tempo?
      Ha eliminato dolci e zucchero (bevande gasate dolci incluse)?

    2. Anonimo

      all’inizio della dieta ero 98kg dopo tre settimane ho solo perso 1 kg.
      Io sono alta 1.67…. si i dolci sono la prima cosa che ho eliminato…. ma ho ridotto notevolmente anche pane,pasta e l’olio nei condimenti….. proprio per questo ho deciso di scrivermi anche in palestra …. anche se non faccio una vita sedentaria…. non riesco a metabolizzare tutto quello che mangio…..

    3. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Mi rendo conto che 1 Kg in 3 settimane non sembri moltissimo, ma proverei ad insistere con fiducia (sia con l’alimentazione che con uno stile di vita più attivo).

  9. Anonimo

    ciao mi chiamo salvatore e facevo il ginnasta.in seguito ad un infortunio sono ingrassato di 15 kg in 2 anni.come faccio a dimagrire ed arrivare di nuovo ai 60 kg????

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Il modo più sicuro è affidarsi ad un dietologo, perchè nel suo caso serve tenere in considerazione il passato da sportivo.

  10. Anonimo

    sono d’accordo. la dieta non è mai una questione di breve periodo. Credo, però, che c’è una grossa componente psicologica che modifica le prescrizioni. Ad esempio per me può essere più semplice rinunciare ad alcuni alimenti piuttosto che mangiare lentamente.

    1. Dr. Roberto Gindro (farmacista)
      Dr. Roberto Gindro (farmacista)

      Sicuramente ognuno deve poi adattare i consigli alle proprie abitudini ed al proprio modo di essere.