Gentile utente, per garantire maggiormente la tua privacy i tuoi contributi potrebbero essere mostrati sul sito in forma anonima.

Leggi le condizioni d'uso dei commenti.

  1. Anonimo

    Colite sporadica, gonfiore e melle ultime settimane gastrite

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sembra un po’ di colon irritabile; attenzione alla fibra in genere (frutta, verdura, farinacei integrali, …), potrebbe valere la pena ridurla per qualche giorno e vedere come va.

  2. Anonimo

    Buonasera Dottore,
    l’anno scorso ho avuto una tonsillite acuta, e prendendo il mio solito Amox non ho risolto, dopo nemmeno un mese mi sono tornate le placche quindi ho cambiato antibiotico, ma non ho pensato ad un protettore per lo stomaco , e neanche il mio medico, purtroppo. A giugno ho avuto naso chiuso con muco giallo e orecchio chiuso. Il mio otorino mi aveva prescritto Aerius, ma senza risultati, allora mi ha prescritto il Diharist, che ho dovuto interrompere perche mi dava noia allo stomaco. Sono andata a visitarmi e mi hanno trovato ovviamente reflusso gastrico, quindi prescrizione di Pantoprazolo. Dopo la scorsa estate ho preso un virus gastrointestinale, e da settembre, non sono più tornata per bene. Nè di intestino nè di stomaco. Avevo comunque fatto una cura tra ottobre e novembre con Codex e Normix, Riopan . Ma ad oggi sono peggiorata di stomaco, sto prendendo Gaviscon, ho ripreso il Codex, fatto esame feci. Non bevo gassato , non fumo, per un periodo ho preso anche caffe d’orzo ma non ho trovato differenza con quello normale, lo prendo solo a colazione. Non abuso di verdure. Prendo biscotti integrali con cereali. Continuo però ad avere aria. Prima riuscivo a mangiare tutto, compreso funghi e tartufo adesso no. Cosa mi consiglia? grazie

    1. Anonimo

      P.s. l’orecchio chiuso l’ho risolto con Fluimucil antibiotico, per precauzione mi hanno prescritto Bactoblis per gola e immubron.

    2. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Quindi il suo problema è gonfiore?

  3. Anonimo

    senta dottore, mia moglie è affetta da una flatulenza prolungata ,
    rumorosa e non le nascondo x me fastidiosa, lei si vergogna di consultare un medico, è possibile fare qualche cosa? Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      In primis cercherei di capire se è un problema alimentare.

  4. Anonimo

    Salve dottore..da un mese circa ho dolore addominale..stomaco gonfio…la cosa che mi preoccupa ê che sento sempre rumori nello stomaco come se ci fosse l alta marea…so che siamo fatti d acqua ma anche quando respiro sento questa sensazione..acqua che galleggia..aerofagia e ho notato siccome prima nonne avevo quasi mai anche eruttazione piu frequenti..e lo stomaco poco dopo mangiato lo sento gia come se fosse vuoto a causa credo d questa aria e liquidi vari..cosa può essere?io vorrei evitare la gastroscopia perché ho 23 anni e qst esami sn invasivi..lei cosa mi consiglia?puo essere qualcosa che mangio?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mangia molta frutta e verdura? Legumi?

    2. Anonimo

      Mangio regolare legumi..zuppe d cereali e frutta ma non eccessivamente..e bevo moltissimo latte tt i gg..e a volte anche la sera..sono preoccupata

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sospenda completamente legumi e latte e riduca drasticamente (per ora) frutta e verdura, vedrà che andrà molto meglio; reintroduca gradualmente il latte e vediamo se le dà fastidio.

      Se sarà tutto OK lo sospenda di nuovo e reintroduca gradualmente il legumi e vediamo come va.

      Insomma, è probabile che questi alimenti siano la causa dei problemi e dobbiamo capire quali ed in che quantità (potrebbe anche essere l’insieme).

      Ai legumi non sommi mai i carboidrati.

    4. Anonimo

      Grazie mille dottore..ma come mai potrebbero nuocermi questi alimenti?io li ho sempre mangiati sin da piccola perché so che sono molto salutari per l organismo..non so che pensare..pero da domani toglierò il latte

    5. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il latte sarebbe normale non tollerarlo per un adulto, soprattutto in elevate quantità; i legumi sono tipicamente associati a problemi di gonfiore, così come frutta e verdura in eccesso perchè molto ricchi di fibra.

      Una precisazione; di questi quattro gruppi di alimenti il latte/latticini è utile solo in modeste quantità, se in eccesso è controproducente perchè troppo ricco di grassi animali.

    6. Anonimo

      Grazie dottore..senta io da oggi ho eliminato il latte..e mi sono alzata cm un gonfiore fastidioso perché evidentemente ieri sera ho assaggiato una zuppa d legumi e cereali e subito dopo non sono riuscita a mangiare nulla più..ma se accurato che è il latte a farmi male,e penso d si perché ne bevo in quantità sopra i limiti e adesso me ne rendo conto,con cosa posso sostituirlo?non posso bere più nessun tipo d latte?e lo yogurt?la mattina cosa mi consiglia d mangiare?io sono abituata a fare colazione..vado a lavoro presto la mattina e se non mangio,ho dei mancamenti…cosa mi consiglia ?

    7. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per qualche mattina beva per esempio del tè, non è detto che debba eliminarlo completamente, ma adesso è importante capire se sia quella la causa.

    8. Anonimo

      La ringrazio davvero tanto

  5. Anonimo

    Buongiorno,
    Ho 38 anni e da diversi anni soffro di flatulenza.
    In realtá il problema non é la flatulenza che credo sia regolare leggendo le varie medie. Il mio problema é che le mie emissioni sono rumorose per via dello sforzo.
    In poche parole non riesco a far uscire aria naturalmente senza sforzarmi. Viceversa se non mi sforzo allora soffro di dolori per via del gonfiore.
    Quale puó essere la causa e quale il rimedio?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mangia molta frutta e verdura?

    2. Anonimo

      No per niente. Direi normale. Dieta equilibrata. No cibi industriali non troppa carne non troppa frutta e verdura, pesce. Sono molto attento all’alimentazione.

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Ha già provato con carbone vegetale, simeticone, …?

  6. Anonimo

    Salve Dottore,
    Ho 48 anni, sto seguendo una dieta rica di ferro poi che i livelli in sangue erano al limite,purtroppo molti di questi alimenti che contengono ferro mi provocano flatulenza e gonfiore addominale!!
    Gli alimenti che contengono lattosio non gli mangio, solo bevo yogurt naturale ogni tanto!
    Secondo lei che devo fare?
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      A che alimenti fa riferimento? Quali le causano maggior disturbo?

    2. Anonimo

      Legumi,verdure ( broccoli,carciofi ,cavolo rosso), patate,carote,rucola,valeriana,ecc.
      Carne con alto contenuto di ferro.
      Bevo té con il miele e fette biscottate al mattino inoltre bevo acqua durante tutta la giornata.
      Fra questi i legumi mi causano maggior disturbo.

      Grazie Dottore.

    3. Anonimo

      Ho capito.
      Posso associare i carboidrati con la proteina ?? Mi piace moltissimo il riso in bianco.
      Grazie Dottore per i consigli.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, nessun problema (se tollerato meglio il riso integrale).

  7. Anonimo

    Salve dottore..sono una ragazza di 26 anni e da de tre mesi a questa parte mi alzo tutte le mattine con bruciori di stomaco…nausea e tanta aria nella pancia…fumo anche…come posso fare per eliminare questo problema

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Dieta attenta e valuti con il medico farmaci specifici.

  8. Anonimo

    Ho bruciore anale e areofagia, ,ccosa può essere, grazie dottore

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Diarrea? Stitichezza?

  9. Anonimo

    Ho 84 anni, da qualche giorno ho lo stomaco gonfio con dolori e poche scariche eruttive, seguo una dieta mista e leggera, il disturbo mi dà anche una sensazione di svenimento. Stò assumendo delle compresse di Carbo Yoghurt, che non risolvono completamente il problema. Le chiedo se la causa di questa formazione di gas sia dovuta al fatto che ho un’intestino cosidetto “corto” dopo due interventi chirurgici subiti pochi anni fa.
    Grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Se il problema è comparso da pochi giorni è improbabile che la causa sia l’intervento; in prima battuta viene da pensare ad una forma parainfluenzale.

  10. Anonimo

    Grazie? frutta d’inverno non ne mangio verdura principalmente insalata devo eliminarla? Possono essere i formaggi?
    Grazie mille per le risposte gentili.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Male se non mangia frutta, sarebbe bene consumarla tutto l’anno.
      2. Consuma molti legumi?

  11. Anonimo

    La ringrazio ma dove si trova la fibra in questi alimenti? Non ho abbandonato i carboidrati non ne mangio molti perché mi gonfiano e non li digerisco bene..

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Frutta, verdura e legumi.

  12. Anonimo

    Dimenticavo donna 42 anni grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il problema potrebbe essere legato ad un eccesso di fibra; mi permetto di segnalare che non condivido l’abbandono dei carboidrati.

  13. Anonimo

    Buongiorno ho sempre pancia gonfia spesso ma non sempre flautolenza e non riesco a dimagrire nonostante io non mangi molto in quantità ma mangio più volte al giorno piccole dosi..ho avuto anche reflusso che va e ritorna a periodi e capitano anche periodi di stitichezza..soffro anche di cistite collegata spesso ai problemi intestinali. Sono vegetariana ma mangio formaggi insalata ceci lenticchie e alimenti per vegetariani poco pane e saltuariamente carboidrati..mi da aiutare a capire l’origine del problema? Grazie molte.

  14. Anonimo

    Buonasera dottore sono una ragazza di 28anni volevo un suo parere..da un bel pò di mesi ho la pancia gonfia dalla mattina alla sera, ma senza dolori o disturbi, anche se a volte un pò di fastidio e in certi giorni sento che risale l’acidità..non ho fatto visite a riguardo..cosa può essere?? gas? meteorismo?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Reflusso, probabilmente, od altra gastropatia (problema dello stomaco).

    2. Anonimo

      Ho anche un pò di gonfiore nella parte sinistra, giù del seno,che passando la mano si sente..ho pensato ha un’ernia..è possibile? Ma se comunque è lo stomaco che visita dovrei fare?? Ma è perchè non digerisco bene o è altro??

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Escluderei un’ernia in quella zona, ma senza vedere è difficile giudicare.
      2. Il medico di base è assolutamente in grado di aiutarla.

    4. Anonimo

      Va bene la ringrazio..

  15. Anonimo

    Salve dottore, da ieri mi sento la pancia gonfia, dura, flatulenza e rutti continui nausea. tutto ciò aumenta dopo mangiato.. Il dottore di famiglia mi ha consigliato neovaxitiol.. Secondo lei?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Sì, i fermenti prescritti dovrebbero essere sufficienti a risolvere.

  16. Anonimo

    Salve dottore, sono una ragazza di 28 anni. Da circa un anno soffro di gonfiore addominale e flatulenza; quest’ultima si presenta la mattina appena sveglia a stomaco vuoto e immediatamente dopo i pasti (ho notato nella fattispecie che mi succede dopo aver mangiato frutta come la banana e anche bevendo tè nero, oppure dopo pasti a base di carboidrati). Devo anche aggiungere che nell’ultimo anno ho preso inspiegabilmente 6-7 chili pur non avendo cambiato né alimentazione né stile di vita, e non riesco a perderli. Che sia un problema ormonale? La ringrazio anticipatamente.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Per quanto riguarda i chili presi, se non è stata modificata la dieta merita verificare la tiroide.

      Per il gonfiore le cause sono numerose e spesso di procede per esclusione, ma sempre con l’aiuto del medico.

  17. Anonimo

    Caro dottore la scrivo per raccontarle il mio malessere. Domenica sera inizio ad avere i brividi e dolori a tutte le ossa in particolare alla schiena. Mattina conseguente mi alzo dal letto e priva di forze svengo.febbre 38,5/39. Resto a letto tutta la giornata convinta di essermi ripresa ma inizia un dolore atroce nella pancia che non mi permette nemmeno di stare stesa. Erutto di continuo e sento tra pancia e stomaco strani rumori.. la febbre è ancora alta. Cosa posso fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mi dispiace, ma non posso prescrivere farmaci; senta (telefonicamente) il medico per la prescrizione di farmaci sintomatici.

  18. Anonimo

    Salve dottore,ho trentadue anni io purtroppo ho sempre la pancia gonfia e dura, faccio molta flautulenza e molti rutti anche a stomaco vuoto e pieno anche ore dopo i pasti ,e soffro anche di stitichezza ma non sempre il massimo sono anche di 5 giorni senza andare e poi come dire mi sblocco, la mia dottoressa ha provato a darmi cure contro il gas ma non hanno funzionato…e sinceramente mi sento a disagio , secondo lei cosa dovrei fare? mi consiglia una gastroscopia? ammetto che il mio punto debole e la pasta..e il latte…e le bibite gassate

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Visita gastroenterologica.

      Il latte proverei a sospenderlo, le bibite gasate vanno eliminate.

  19. Anonimo

    buongiorno,

    ho 34 anni e soffro di gastrite. sono intollerante al lattosio ( non ho fatto nessun test pero ho notato miglioramenti enormi quando ho smesso di usarlo quindi e’ abbastanza ovvio, se bevo latte mi sento malissimo). quasi non consumo alimenti con lattosio, solo formaggio magro qualche volta alla settimana.

    ogni volta che mangio (e a volte anche a stomaco vuoto) mi si gonfia lo stomaco, mi da una sensazione di pienezza e nausea..e sento dolore, a volte bruciore e a volte come se mille spilli mi trapassassero lo stomaco.

    sto cercando di controllare l’alimentazione pero qualsiasi cosa mangio sento sempre lo stesso, se non mangio lo stesso. Non vivo in italia quindi controllare l’alimentazione non e’ sempre facile…qnd sono stata in italia sono andata a farmi vedere, mi hanno fatto la gastroscopia e mi hanno detto che ho la gastrite cronica pero nessuno mi ha dato qualche dritta su cosa fare x stare meglio.

    se uno guarda la lista degli alimenti x la gastrite e quelli x il gonfiore a volte quello che fa bene x il gonfiore sono alimenti “vietati” x la gastrite.

    inoltre non ho un ciclo intestinale regolare, diciamo che vivo la maggior parte della mia vita con diarrea o spesso crampi o spasmi prima di andare al bagno…

    Non so più`che fare, solo vorrei smettere di sentirmi così male e di veder il mio stomaco così gonfio…mi può dare qualche consiglio? pensa che dovrei fare il test per l’allergia al glutine…?

    grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Non sono stati prescritti farmaci dopo la gastroscopia?

  20. Anonimo

    Buonasera dottore…sono una ragazza di 26 anni..da tanti anni soffro di gonfiore addominale,(Pancia dura e gonfia)..eppure sono una sportiva e mangio sanissimo..a dicembre ho fatto anche la gastroscopia (per dolori alla bocca dello stomaco)..ma nulla tutto ok!!cosa può essere..cosa mi consiglia di fare?
    La ringrazio.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Mangia molta frutta/verdura?

    2. Anonimo

      Dunque, frutta praticamente mai,perchè ho notato che mi gonfia ancora di più, invece la verdura (cotta),si la mangio però in quantità normale senza mai esagerare!!!i legumi solo una volta a settimana..adesso sto cercando anche di masticare piano.

    3. Anonimo

      Mi hanno consigliato di prendere Endofit Gas Control..secondo lei può essere un rimedio efficace?
      Grazie.

    4. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Direi che sta facendo tutto benissimo, al limite potrebbe pensare di valutare con il medico gli esami per la celiachia e, se negativi, verificare la sensibilità al glutine.

    5. Anonimo

      Ok grazie mille per le informazioni…buona giornata.

  21. Anonimo

    ho54 anni intestino irritabile ernia iataleprendo lansok 39 ho anche una tiroitide mi afflige i intestino aria tanta non so piu che mangiare e sopratutto dopo essermi liberata bruciori all ano che devo fare grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      1. Ha già provato a ridurre temporaneamente legumi, frutta e verdura?
      2 . SI tratta probabilmente di infiammazione delle emorroidi, ne parli con il medico per risolvere.

  22. Anonimo

    Salve dottore in questi giorni ho gonfiore allo stomaco e aereofagia,inoltre quando mangio il dolore e fastidio aumento . Stó prendendo dei fermenti cone jovis. Cosa posso fare ? ? ?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Eviti per qualche giorno frutta, verdura e fibra in genere, oltre naturalmente ai legumi.

  23. Anonimo

    Salve dottore, voglio chiederli il suo parere. Ho 29 anni e da tempo che soffro di stitichezza( anche 3 gli senza andare di corpo) alternati a periodi di normalita(per una settimana ) mi sento molto gonfia e dolori tipo pungenti ai latti del addome sotto le costole. Il fatto è che non ho il stimolo per andare in bagno però tanta aria. È un fatto di alimentazione o potrebbe essere qualcosa di più grave? Grazie in anticipo.

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Viene da pensare che sia colon irritabile, ne parli con fiducia al medico.

  24. Anonimo

    buona sera dr io invece devo dire che faccio un sacco di aria tutto il giorno specie la sera da cosa puo dipendere secondo lei

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Le cause possibili sono descritte nell’articolo.

  25. Anonimo

    volevo chiederli dopo l’avvenuto svuotamento delle fci la pancia invece di sgonfiarsi si gonfia di più in maniera da dare fastidio, da premettere che soffro di reflusso gastroesofageo,grazie

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Diarrea?
      Stitichezza?

  26. Anonimo

    Può il meteorismo unitamente alla cardioaspirina causare sangue occulto nelle feci? Io soffro di maldistomaco fino a quando non riesco ad espellere l’ aria dai marcatori tumorali non è emerso niente. Ma fino a quando non riesco ad espellere l’ aria i dolori al lato sinistro sono incredibili. Mi devo preoccupare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Il meteorismo può spiegare i dolori, la Cardioaspirina il sangue, ma l’ultima parola spetta ovviamente al medico.

      Età?

  27. Anonimo

    Buonasera dottore io ho sempre la pancia gonfia faccio sempre flatulenza e non riesco a dimagrire con nessuna dieta se mi può in qualche modo aiutare la ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Età?

  28. Anonimo

    Salve dottoredi sono una ragazza di 21 anni e le avevo già scritto una volta è la ringrazio. Il mio problema è che da sempre soffro di aria nella pancia, davvero tanta, dolore alla bocca dello stomaco, senso di pienezza, eruttazioni continue anche a stomaco vuoto, dolori addominali un Po ovunque che peggiorano la sera sempre dopo i pasti, ma allo stesso tempo non posso digiunare per più di due ore altrimenti sento come se.qualcuno stesse stritolando lo stomaco e devo mettere in bocca qualcosa, dopo mangiato ho un senso di disagio, freddo e mal di testa…e.carenza.di b12 e ferro. Un mese fa il medico mi ha visitato è ha detto che è gastrite, che ho lo stomaco allungato fin sotto l’ombelico! Il tutto senza esami ma solo con esame obiettivo! Mi ha dato omeprazolo per un mese ma non ho avuto risultati, ho chiesto di fare.una gastroscopia ma ha detto che sono troppo giovane e mi ha prescritto esomeprazolo 40 due volte al giorno..secondo lei non sarebbe da approfondire la cosa? Non voglio iniziare già a prendere farmaci a questa età senza.poi una diagnosi sicura! Secondo lei sarebbe il caso di andare da.Un gastroenterologo? Grazie mille!

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      La celiachia è stata verificata?

    2. Anonimo

      No nessun esame specifico…potrebbe essere?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Gonfiore e ferro basso possono far venire il dubbio.

    4. Anonimo

      La ringrazio proverò a sentire il medico…Non avevo pensato a questa possibilità! Grazie per la risposta tempestiva! Passi un Buon capodanno! Augurissimi!

  29. Anonimo

    ultimamente ho una sensazione strana cioè sento che l’aria dentro la pancia mi risale su e a me sembra che arriva al cuore questo mi procura un po di panico che devo fare?

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Provi a mangiare più leggero e più lentamente, dovrebbe aiutare a ridurre il gonfiore.

    2. Anonimo

      Ok grazie mille ma secondo lei mi devo preoccupare?

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Di qualcosa di grave? No, a mio avviso no, ma l’ultima parola al medico.

  30. Anonimo

    Il dottore mi ha detto che ho coliche gassose..mi ha dato lo spasmex ma mi sono passati solo gli spasmi i dolori all’intestino li ho ancora…mi dovrei preoccupare?…

    1. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Da quanto l’ha iniziato?

    2. Anonimo

      Da martedi scorso…e l’ho smesso sabato

    3. Dr. Cimurro (farmacista)
      Dr. Cimurro (farmacista)

      Probabilmente c’è ancora gas accumulato; attenzione a quello che mangia in questi giorni di festa.

La sezione commenti è attualmente chiusa.